jump to navigation

Come prendere una decisione… 01/03/2006

Posted by Antonio Genna in Trivia.
2 comments

Yes…con l’Universal Decision Maker! Se il banale “testa o croce” con una monetina vi sembra roba d’altri tempi, cliccando su “yes” troverete un metodo alternativo per gli indecisi nel 2006, per avere una risposta positiva o negativa a ciò che vi tormenta… provatelo!

TV SAT – Ghost Whisperer su Fox Life 01/03/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
10 comments
Ghost WhispererIn onda da stasera sul canale satellitare Fox Life ogni mercoledì alle 21.00 la nuova serie Ghost Whisperer – Presenze, che ha debuttato lo scorso settembre sul network americano CBS con ottimi (ed inattesi) risultati di pubblico.
Prodotta da Sander-Moses Productions e Touchstone Television, la serie vede il ritorno alla fiction televisiva per Jennifer Love Hewitt, che molti ricorderanno nel ruolo di Sarah Reeves Merrin nei telefilm “Party of Five – Cinque in famiglia” e “Cenerentola a New York”. Le musiche originali della serie sono di Mark Snow.
Il primo episodio inizia con la narrazione della protagonista Melinda Gordon (la Hewitt), che aiuta a capire bene di cosa tratta la serie: “Mi sono appena sposata. Mi sono appena trasferita in una piccolo cittadina. Ho appena aperto un negozio di antiquariato. Potrei essere una di voi. Se non fosse che, da quando sono piccola, ho scoperto di poter parlare con i morti. Quelli che non hanno ancora lasciato questa terra perché hanno delle questioni in sospeso con il mondo dei vivi. Vengono da me per un aiuto. Per raccontarvi la mia storia, devo raccontarvi le loro”.
Tra gli altri protagonisti della serie, gli attori Aisha Tyler e David Conrad. Le storie narrate nel telefilm sono in parte basate su quelle realmente accadute della medium Mary Ann Wintkowski.
Per chiudere, una curiosità: la piazza della cittadina in cui si svolge la serie si trova sul retro degli Universal Studios, e risulterà molto familiare perchè è la stessa usata nel film “Ritorno al futuro” (1985).
…e una strana coincidenza: la tematica della serie è molto simile a quella di “Afterlife”, serie inglese inedita in partenza proprio stasera su Jimmy alle ore 21.55.

TV SAT – Bodies + Afterlife su Jimmy 01/03/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV USA.
2 comments
Bodies e AfterlifeIn partenza stasera (dalle ore 21.00 in poi) sul canale satellitare Jimmy due nuove serie inglesi, una basata su una difficile vita ospedaliera e l’altra su paranormale e fantascienza, che proseguiranno ogni mercoledì. In breve, ecco di cosa trattano…
Bodies (a sinistra nella foto) Il dott. Robin Lake (Max Beesley) inizia a lavorare nel reparto maternità di un ospedale, ma si rende conto delle scarse competenze del suo capo, il dott. Roger Hurley (Patrick Baladi), che punta a diventare dirigente dell’ospedale. Lake si dibatte tra le pessime condizioni lavorative in cui si è ritrovato e la sua storia d’amore con Donna Rix (Neve McIntosh), una sua collega sposata. La serie in 12 episodi racconta la vita ospedaliera in modo molto realistico, non mancano comunque venature di humour inglese.
Afterlife (a destra nella foto) Alison Mundy (Lesley Sharp) fin da bambina riesce ad entrare in contatto con gli spiriti, ma ciò le impedisce di condurre una vita normale: la donna non riesce più a capire se le persone che vede siano reali o anime immateriali. Lo psicologo Robert Bridge (Andrew Lincoln), studioso di fenomeni paranormali, vuole scrivere un libro sui medium, ma è molto scettico e non crede nei poteri che le persone come Alison affermano di avere. L’incontro tra Alison e Robert sarà denso di tensione, e contribuirà all’avvicinarsi di due mondi molto distanti tra loro. La serie, in 6 episodi, è stata creata da Stephen Volk, premiato autore esperto di temi soprannaturali.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: