jump to navigation

Daniel Craig, Not James Bond! 03/03/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Film.
add a comment
Not 007Lo scorso 20 febbraio un gruppo internazionale di appassionati di James Bond, l’agente segreto più noto della storia del cinema, hanno lanciato il sito web CraigNotBond.com, per protestare contro la scelta, secondo loro “discutibile”, dell’attore Daniel Craig (nato in Inghilterra il 2 marzo 1968, tra i suoi ultimi film “The Jacket” e “Munich”) nel ruolo protagonista. I fan non hanno per niente gradito l’attore, giudicato privo di carisma e poco elegante, oltre che biondo, caratteristiche che mal si sposano con James Bond anche per le scelte dei precedenti interpreti (Sean Connery, Roger Moore e Pierce Brosnan in particolare). Non aiutano Craig gli episodi recentemente avvenuti sul set del film a Praga, in cui l’attore si è rotto due denti frontali nel corso della sua prima scena di combattimento del film.
Vedremo se la freddezza di Daniel Craig, che l’ha aiutato in passato nell’interpretazione di personaggi cattivi e spietati, riuscirà a far breccia nel cuore dei fan quando, il prossimo 12 gennaio 2007, uscirà nelle sale “007 Casino Royale”, il prossimo 21° film della saga.

TV – Numb3rs su RaiDue 03/03/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
5 comments

I protagonistiDomenica 5 marzo parte alle ore 21.00 su RaiDue “Numb3rs” (ovvero “Numbers”, numeri), nuova serie prodotta da Scott Free Productions e Paramount Network Television già in onda sul network americano CBS dal 23 gennaio 2005. RaiDue trasmette in esclusiva italiana i 13 episodi che compongono la prima stagione della serie (episodi che saranno replicati a partire da maggio sul canale satellitare Fox Crime), mentre negli Stati Uniti è in corso il secondo anno del telefilm.
La serie costituisce un approccio originale al classico genere thriller-poliziesco, introducendo la matematica e le leggi probabilistiche come chiave delle indagini. A Los Angeles, Don Eppes (l’attore Rob Morrow, già protagonista dei telefilm “Un medico fra gli orsi” e “Street Time”) è un agente FBI che vive per il suo lavoro, anche rinunciando ad avere una vita privata. Trovandosi ad avere a che fare con casi sempre più complicati, e per cui è necessario avere un altro tipo di approccio, Don decide di reclutare nella sua squadra il fratello minore Charlie (David Krumholtz), un “piccolo genio” e docente universitario di matematica, il tutto con grande soddisfazione del padre Alan (Judd Hirsch). I due fratelli, mettendo insieme le loro diverse abilità, cercheranno di tenere sotto controllo il crimine cittadino. Li aiuteranno i colleghi di Don, Terry Lake (Sabrina Lloyd) [sostituita nella seconda stagione da Megan Reeves (Diane Farr)] e David Sinclair (Alimi Ballard), mentre il fisico Larry Fleinhardt (Peter MacNicol) cercherà di convincere Charlie a dedicarsi di più ai suoi studi.
Tra i produttori esecutivi della serie, i registi Ridley e Tony Scott. Le musiche della serie sono di Charlie Clouser, la canzone della sigla iniziale è un estratto strumentale del pezzo “Once in a Lifetime” dei Talking Heads.

Passaggi segreti 03/03/2006

Posted by Antonio Genna in Trivia, Varie ed eventuali.
1 comment so far

Passaggi segretiNon vi hanno mai incuriosito i film ambientati nelle ville sperdute in campagna, in cui ci sono sempre dei passaggi segreti che portano da una stanza all’altra o in camere nascoste e piene di segreti? Adesso chiunque, con una spesa relativamente modica, può installare dei passaggi segreti nella propria casa/villa, grazie alla società americana Creative Home Engineering. Potrete installare il classico passaggio segreto dietro una libreria, oppure il vostro camino potrebbe ruotare rivelando una stanza nascosta…
…e se volete vedere un bel film giallo-commedia ambientato in una villa in campagna e con passaggi segreti non perdete “Signori, il delitto è servito” (1985), versione cinematografica del celebre gioco in scatola “Cluedo” diretta da Jonathan Lynn ed interpretata tra gli altri da Tim Curry e Eileen Brennan.

Poesie e poesie (3) – “L’agnello infurbito” 03/03/2006

Posted by Antonio Genna in Poesia.
add a comment
Appuntamento con una nota poesia di Trilussa (pseudonimo di Carlo Alberto Salustri, nato a Roma il 26 ottobre 1871 ed ivi deceduto il 21 dicembre 1950), celebre per aver elevato il romanesco a lingua letteraria.Trilussa
Un lupo che beveva in un ruscello
vidde, dall’antra parte de la riva,
l’immancabbile Agnello.
-Perché nun venghi qui? – je chiese er Lupo –
L’acqua, in quer punto, é torbida e cattiva
e un porco ce fa spesso er semicupio.
Da me, che nun ce bazzica er bestiame,
er ruscelletto è limpido e pulito… –
L’Agnello disse: – Accetterò l’invito
quanno avrò sete e tu nun avrai fame.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: