jump to navigation

Formula 1, le gare e i piloti 2006 11/03/2006

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
trackback

Oltre le numerose novità in merito al regolamento, ci sono altre segnalazioni da fare in merito a gare e piloti della stagione 2006. Quest’anno avranno luogo 18 Gran Premi: manca lo storico G.P. del Belgio, che si correva a Spa-Francorchamps, a causa dei lavori di riammodernamento del circuito; si spera che il G.P. del Belgio torni in calendario nel 2007.
Il Mondiale di quest’anno inizia in Bahrein, ad un orario più “umano” per gli appassionati italiani che da anni dovevano svegliarsi all’alba per gustare il primo consueto appuntamento, il G.P. d’Australia.Formula 1 in Bahrein Cambia anche il G.P. di chiusura, quest’anno in Brasile, che avrà luogo il 22 ottobre.
Da segnalare il 23 aprile il G.P. di San Marino, il primo che si svolgerà quest’anno in Europa e con un circuito rinnovato. Lo storico G.P. di Monaco avverrà il 28 maggio, mentre l’imperdibile appuntamento con il G.P. d’Italia a Monza è in calendario per domenica 10 settembre.
In merito a piloti e scuderie, da segnalare un nuovo 11° team in gara, la Super Aguri, scuderia giapponese che ha ottenuto sul filo di lana la licenza lo scorso gennaio, con motore Honda e piloti giapponesi, Takuma Sato e Yuji Ide. Tra le altre novità: la scuderia Midland F1, di proprietà del magnate russo-canadese Alex Shnaider, che ha rilevato l’ex-Jordan, rappresentata dai piloti Tiago Monteiro e Cristijan Albers; la BMW-Sauber, formatasi dopo che la BMW, separata dalla Williams, ha assorbito la scuderia elvetica fondata da Peter Sauber, che ha come piloti Jacques Villeneuve e Robert Kubica. In questa stagione debutta anche la scuderia Toro Rosso, erede della Minardi rappresentata dal pilota italiano Vitantonio Liuzzi e dalla new entry americana Scott Speed (un cognome, un augurio!). La Williams, dopo la separazione dalla BMW, quest’anno utilizza propulsori Cosworth.
Ci sono anche alcuni nuovi piloti, oltre il già citato Scott Speed: Nico Rosberg, 20 anni, già trionfatore dell’ultimo campionato GP2, che dovrà proseguire sulle orme del padre Keke, campione del mondo 1982; Markus Winkelhock, 25 anni, sarà collaudatore per la Midland; il finlandese Heikki Kovalainen, collaudatore alla Renault, che nella prossima stagione potrebbe sostituire il campione del mondo Fernando Alonso.
La partenza del G.P. del Bahrein è fissata per domenica 12 marzo alle ore 12.30 (diretta TV su RaiUno)… speriamo bene per le Ferrari 248 F1 di Michael Schumacher e della new entry Felipe Massa.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: