jump to navigation

Da Viva Radio2: “L’uccelletto” 13/03/2006

Posted by Antonio Genna in Humour, Radio, Trivia.
15 comments

Fiorello e Baldini - Viva Radio2Direttamente da “Viva Radio2” (Radio2 Rai, dal lunedì al venerdì alle ore 13.40) di oggi 13 marzo 2006, l’ospite della puntata, il noto cantante Andrea Bocelli, ha raccontato la divertente storiella in rima “L’uccelletto in chiesa”, con vari doppi sensi da gustarsi rileggendola…

Era d’agosto e un povero uccelletto
ferito dallo fionda di un maschietto
andò per riposare l’ala offesa,
sulla finestra aperta di una chiesa.
Dalle tendine del confessionale
il parroco intravide l’animale
ma, pressato dal ministero urgente,
rimase intento a confessar la gente.
Mentre in ginocchio alcuni altri a sedere
dicevano i fedeli le preghiere,
una donna, notato l’uccelletto,
lo prese al caldo e se lo mise al petto.
D’un tratto un cinguettio ruppe il silenzio
e il prete a quel rumore
il ruolo abbandonò di confessore.
Scuro in viso peggio della pece,
s’arrampicò sul pulpito e poi fece:
“Fratelli! Chi ha l’uccello per favore
esca fuori dal tempio del Signore!”
I maschi, un po’ stupiti a tal parole,
lenti s’accinsero ad alzar le suole,
ma il prete a quell’errore madornale
“Fermi” gridò “mi sono espresso male!
Rientrate tutti e statemi a sentire,
solo chi ha preso l’uccello deve uscire!”
A testa bassa, la corona in mano,
cento donne s’alzarono pian piano.
Ma mentre se ne andavano
ecco allora che il parroco strillò:
“Sbagliate ancora, rientrate tutte quante figlie amate,
che in non volevo dir quel che pensate!
Ecco, quello che ho detto torno a dire,
solo chi ha preso l’uccello deve uscire,
ma, mi rivolgo, non ci sia sorpresa,
soltanto a chi l’uccello l’ha preso in chiesa!”
Finì la frase e nello stesso istante
le monache s’alzarono tutte quante
e con il volto pieno di rossore
lasciavano la casa del Signore.
“O Santa Vergine!” esclamo il buon prete
“Fatemi la grazia se potete.
Poi senza fare rumore dico, piano piano
s’alzi soltanto chi ha l’uccello in mano!”
Una ragazza, che col fidanzato
s’era messa in un angolo appartato,
sommessa mormorò con viso smorto
“Che ti dicevo, hai visto? Se n’è accorto!”.

Telefilm News Extra #4 13/03/2006

Posted by Antonio Genna in AntonioGenna.net, Cinema e TV, Telefilm News, TV ITA.
2 comments

Telefilm News WeeklyQuesta settimana, come novità è da segnalare soltanto il debutto in prima serata della serie HBO Roma, di cui ho già parlato qui… per il resto, proseguono in prima serata Lost (stasera 3 episodi alle 21.00 su RaiDue), The O.C. e Il comandante Florent (mercoledì alle 21.05, rispettivamente su Italia 1 e Rete 4), C.S.I.: NY (giovedì alle 21.05 su Italia 1 gli ultimi tre episodi della prima stagione), Life as we know it (giovedì alle 21.00 su MTV il penultimo episodio), Cold Case – Delitti irrisoltiLaw & Order: Unità speciale (sabato alle 21.00, rispettivamente su RaiDue e Rete 4), Numb3rs Star Trek Enterprise (domenica alle 21.00 su RaiDue la prima, alle 20.40 su La 7 la seconda). La prossima settimana da segnalare il debutto su Italia 1 della quinta stagione di CSI: Scena del crimine, ogni giovedì alle 21.05 dal 23 marzo (ma alla stessa ora, sul canale satellitare Fox Crime e già da giovedì 16, parte in anteprima italiana la sesta stagione, per ora in onda negli Stati Uniti).
Al pomeriggio proseguono alle ore 15.55 su Italia 1, fino a giovedì 23 marzo, gli episodi inediti della sesta stagione di Malcolm; sullo stesso canale, ogni sabato alle 17.50 continua la prima stagione inedita di A casa di Fran, con Fran Drescher de La Tata (in replica dal lunedì al venerdì alle 08.45 su Italia 1). Ogni martedì dalle 22.45 in poi continuano gli episodi inediti delle serie Nip/Tuck e OZ.
Passando alle repliche, come già detto, nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 marzo partono su Italia 1 le repliche di Six Feet Under, mentre da lunedì prossimo 20 marzo partono alle 11.30 su La 7 gli episodi di Mai dire sì – Remington Steele, la serie che ha segnato il debutto televisivo dell’attore Pierce Brosnan, e alle 17.55 su Italia 1 riprendono le repliche della sit-com Sabrina, vita da strega con Melissa Joan Hart.

Google Mars 13/03/2006

Posted by Antonio Genna in Scienza e tecnologia, Varie ed eventuali.
1 comment so far

Google MarsDopo Google Maps e Google Earth, è appena nata una nuova applicazione, Google Mars, che permette di spostarsi sul suolo di Marte allo stesso modo di come si fa utilizzando gli altri due servizi. Google ha incluso tre tipi diversi di dati nelle mappe del pianeta rosso: Elevation (mappe colorate in base all’altitudine, ottenute dai dati del “Mars Orbiter Laser Altimeter” sulla navicella spaziale Mars Global Surveyor della NASA), Visible (mosaico di immagini ottenute tramite la “Mars Orbiter Camera” della Surveyor), Infrared (mosaico di immagini infrarosse scattate dal “Thermal Emission Imaging System” della navicella Mars Odissey della NASA, per cui le aree più fredde appaiono di colore più scuro e quelle più calde sono più luminose). Si possono alternare le tre viste di Marte cliccando sugli appositi pulsanti in alto a destra.
(via ZdNet Blogs)

TV – Arriva Roma 13/03/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
25 comments

RomaDal 17 marzo, e per sei venerdì alle ore 21.00, su RaiDue andranno in onda i 12 episodi che compongono la prima stagione della serie drammatica “Roma”, co-produzione internazionale tra l’americana HBO, l’inglese BBC e la Rai. “Roma”, girata interamente in Italia tra Cinecittà e numerose altre location, è una delle serie televisive più costose mai girate: i 12 episodi di 50 minuti che vedremo nelle prossime settimane sono costati ben 100 milioni di dollari. Nel cast, in ruoli secondari, sono presenti vari attori italiani.
Le vicende della serie iniziano nel 51 a.C., quando Giulio Cesare (Ciarán Hinds) ha completato la conquista della Gallia, dopo otto anni di guerra, e si prepara a fare ritorno a Roma. Siamo negli anni del passaggio traumatico dalla Repubblica all’Impero, ma tutto è vito attraverso gli occhi della vita quotidiana della gente comune, e soprattutto di due militari della 13^ Legione di Cesare, il centurione Lucio Voreno (Kevin McKidd) ed il legionario Tito Pullo (Ray Stevenson), e delle loro famiglie.
In Italia verrà trasmessa una versione alternativa della serie: alcune scene di sesso e violenza, che negli Stati Uniti non hanno avuto problemi ad essere trasmesse su un canale via cavo, sono state girate anche in una versione “alternativa”, più adatte alla messa in onda su un canale generalista (è accaduto qualcosa di analogo anche per la trasmissione sulll’inglese BBC).
I primi 3 episodi sono diretti dall’inglese Michael Apted; tra i registi degli episodi successivi Allen Coulter, Julian Farino, Jeremy Podeswa, Alan Poul, Mikael Salomon, Steve Shill, Alan Taylor, Timothy Van Patten.
Dato il successo riscontrato negli Stati Uniti e negli altri Paesi del mondo in cui è stata programmata, la HBO ha dato il via alla realizzazione di una seconda stagione della serie: le riprese partono nel corso di questo mese di marzo, per una messa in onda prevista nel corso del prossimo anno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: