jump to navigation

TV USA – The Shield prosegue, arriva Dirt 06/06/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV USA.
1 comment so far

Michael Chiklis, Courteney CoxAlcune notizie in arrivo dal canale cavo americano FX (da non confondere con l'omonimo canale satellitare italiano della piattaforma Sky).
Il network ha ordinato una settima ed ultima stagione di The Shield, da trasmettere a fine 2007 o inizio 2008, di 13 episodi: prima di quest'annuncio, si pensava che la sesta stagione della serie, prevista per i primi mesi del 2007, sarebbe stata quella conclusiva del telefilm. John Landgraf, presidente di FX, ha affermato: "E' stato un privilegio per chiunque qui a FX lavorare con il creatore della serie Shawn Ryan, il protagonista Michael Chiklis e l'intero cast di The Shield. Abbiamo sempre voluto che la serie si concludesse così come è iniziata, come una delle migliori serie drammatiche mai realizzate. Siamo emozionati perchè Shawn ha pensato ad un ottimo modo di concludere la serie, che richiederà un'ulteriore stagione perchè la sua visione raggiunga la completezza". Nella sesta e settima stagione rivedremo come sempre il protagonista Michael Chiklis nel ruolo dell'amorale detective Vic Mackey, insieme al resto del cast regolare, e ricomparirà in alcuni episodi anche l'attore Forest Whitaker, che già appare nella quinta stagione, nel ruolo di un poliziotto del dipartimento degli interni.
In Italia abbiamo visto le prime 4 stagioni di The Shield su Italia 1, e dovremmo poter assistere alla quinta stagione nel corso del prossimo autunno, mentre le repliche delle prime stagioni sono in onda sul canale satellitare AXN.
FX ha anche ordinato 13 episodi di Dirt, che vede il ritorno al mondo dei telefilm di Courteney Cox Arquette (la Monica Geller della sit-com Friends) nel ruolo di Lucy Spiller, direttrice di due vendutissimi giornali che si occupano di trovare scoop sulle celebrità. La serie, co-prodotta da FX e Touchstone Television, entrerà in produzione il prossimo agosto, per un debutto americano previsto agli inizi del 2007, e sarà co-prodotta dalla Cox insieme al marito, l'attore David Arquette, tramite la loro società "Coquette". Nel cast della serie anche Ian Hart, Jeffrey Nordling, Josh Stewart, Kathleen Chalfant, Laura Allen, Shannyn Sossamon e Will McCormack.

Le parole della musica (13) – “The Number of the Beast” 06/06/2006

Posted by Antonio Genna in Musica, Testi.
3 comments

Oggi spazio all'heavy metal: approfittando della "strana data" 06/06/06 (di cui ho già parlato qui), ecco il celebre "The Number of the Beast" della band heavy-metal inglese Iron Maiden, fondata nel 1975 dal bassista Steve Harris.

I left alone my mind was blankIron Maiden
I needed time to think to get the memories from my mind
What did I see can I believe that what I saw
that night was real and not just fantasy

Just what I saw in my old dreams were they
reflections of my warped mind staring back at me
Cos in my dreams it's always there the evil face that twists my mind
and brings me to despair

The night was black was no use holding back
Cos I just had to see was someone watching me
In the mist dark figures move and twist
was all this for real or some kind of hell
666 the Number of the Beast
Hell and fire was spawned to be released

Torches blazed and sacred chants were praised
as they start to cry hands held to the sky
In the night the fires burning bright
the ritual has begun Satan's work is done
666 the Number of the Beast
Sacrifice is going on tonight

This can't go on I must inform the law
Can this still be real or some crazy dream
but I feel drawn towards the evil chanting hordes
they seem to mesmerise me…can't avoid their eyes
666 the Number of the Beast
666 the one for you and me

I'm coming back I will return
And I'll possess your body and I'll make you burn
I have the fire I have the force
I have the power to make my evil take its course

Telefilm News #15 06/06/2006

Posted by Antonio Genna in AntonioGenna.net, Cinema e TV, Telefilm News, TV ITA.
7 comments

Telefilm News WeeklyNuovo aggiornamento settimanale con le serie in prima visione sui canali televisivi non a pagamento nel corso di questa e della prossima settimana. Per le serie in replica in onda da questa settimana consultate l'ultimo Telefilm News #14.
Da segnalare: il debutto dell'attesa 6^ stagione di Una mamma per amica (dal 7 giugno, mercoledì, ore 21.05, Italia 1), che quest'anno va in prima serata con un triplo episodio settimanale.
Altro in prima serata: la 2^ stagione della serie inglese Hustle – I signori della truffa, già trasmessa su Fox (sabato, ore 20.30, La 7, con un doppio episodio), il poliziesco Boomtown (ultimi due episodi della 2^ stagione, domenica, ore 21.00, La 7).
Altro in seconda serata: la sit-com Ti presento i miei… – Arrested Development (già trasmessa su Fox; 2^ stagione, martedì ore 23.55 con due episodi, e venerdì ore 23.55, Italia 1), il thriller carcerario Prison Break (1^ stagione, venerdì, ore 22.55, Italia 1). La 3^ stagione della serie soprannaturale The Dead Zone è sospesa per alcune settimane (non andrà in onda infatti nè sabato 10 giugno, nè i successivi 17 e 24 giugno).
In fascia notturna prosegue Resurrection Blvd. (1^ stagione, RaiDue).
Nel corso della giornata: la serie Agente speciale Sue Thomas (1^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 11.25, Canale 5), Joan of Arcadia (2^ stagione, fino all'8 giugno, dal lunedì al giovedì, ore 11.25, Italia 1), la serie per ragazzi Blue Water High (già in onda su Nickelodeon; dal lunedì al venerdì, ore 16.20, Italia 1), la sit-com Hope & Faith (già trasmessa su Fox Life; dal lunedì al venerdì, ore 17.40, Canale 5, con un doppio episodio – da lunedì prossimo inizio alle ore 18.00), la sit-com Joey (1^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 18.50, RaiDue), la sit-com con Charlie Sheen Due uomini e mezzo (1^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 19.20, RaiDue), Star Trek Voyager (6^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 19.00, La 7), Veronica Mars (1^ e 2^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 20.15, Italia 1), la francese Il commissario Moulin (sabato, ore 14.00, Rete 4), il poliziesco Jack Frost (sabato, ore 14.05, La 7).


Le novità della prossima settimana
Novità principale della settimana, l'8^ ed ultima stagione di Streghe (dal 15 giugno, ogni giovedì, ore 21.00, RaiDue, con un triplo episodio a settimana); ricordo che i vecchi episodi della serie sono in replica anche su La 7 (3^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 18.00) e sul canale satellitare Fox (prime 6 stagioni, a rotazione), e che chi vive nel nord Italia può vedere la 6^ stagione in replica sul canale della Televisione Svizzera TSI 1 (ogni sabato, ore 13.40, con doppio audio italiano-inglese).
Novità della settimana Degrassi Junior High, serie per ragazzi canadese già pronta da tempo nei magazzini Mediaset, in onda dal 12 giugno su Italia 1 (dal lunedì al venerdì, ore 09.45). Ritorna inoltre la tedesca Il commissario Kress (domenica, ore 16.10, RaiDue).
Repliche in arrivo: altre serie più o meno storiche tornano sui nostri teleschermi a partire da lunedì 12 giugno. Su Italia 1 ripartono Sheena (dal lunedì al venerdì, ore 07.00), la cult Beverly Hills, 90210 (dal lunedì al venerdì, ore 10.15) e la balneare Baywatch (dal lunedì al venerdì, ore 11.10); su Canale 5 torna la sit-com Tutti amano Raymond (dal lunedì al venerdì, ore 08.40), con le repliche dalla 6^ stagione in poi, seguite dagli ultimi episodi inediti; su Rete 4 ripartono le repliche della serie francese Commissariato Saint Martin (dal lunedì al sabato, ore 20.10) e di Poirot (mercoledì, ore 21.00, Rete 4).

Fermo immagine (7): Lemuri 06/06/2006

Posted by Antonio Genna in Fotografie.
add a comment

Lemuri

Alcuni cuccioli di lemure, nel piccolo zoo tedesco di Gettorf, situato vicino Kiel.

Cinema futuro (35): “The Omen” 06/06/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
add a comment

The OmenTitolo: “The Omen”
Genere: horror/thriller
Regia: John Moore
Sceneggiatura: David Seltzer
Musiche: Marco Beltrami (temi musicali di Jerry Goldsmith)
Sito web ufficiale (USA): www.theomenmovie.com
Uscita negli USA: 6 giugno 2006
Uscita prevista in Italia: 6 giugno 2006 (20th Century Fox) (con il titolo “Omen – Il presagio”)
Trailer: cliccate qui
In breve: Remake del classico horror “Il presagio” (1976), diretto da Richard Donner ed interpretato da Gregory Peck e Lee Remick, questo film esce in contemporanea mondiale oggi 6 giugno 2006 (ovvero 06-06-06… secondo la tradizione, 666 è il numero dell’Anticristo).
Robert (Liev Schreiber) e Katherine Thorn (Julia Stiles) sono dei genitori molto amorevoli, ma il loro piccolo Damien (Seamus Davey-Fitzpatrick) non è sicuramente un bambino normale. Quando la misteriosa crescita del bambino comincia a far intravedere inattesi paralleli con le profezie bibliche relative all’avvento dell’Anticristo, Robert e Katherine sono costretti ad accettare l’orribile prospettiva che il loro figlio possa essere stato inviato da Satana ad accelerare il crollo della civiltà moderna, e che loro potrebbero avere poche possibilità di evitare la distruzione totale.

Un nuovo strumento musicale: la tritarra 06/06/2006

Posted by Antonio Genna in Musica.
add a comment

TritarraIl prof. Samuel Gaudet dell'Università canadese di Moncton, insieme ad un gruppo di colleghi matematici, ha messo a punto un nuovo strumento musicale, la tritarra: basata sul principio degli strumenti come la chitarra, anche nella tritarra ci sono sei corde che vibrano, che però hanno una forma a Y e sono tese tra tre punti di ancoraggio (invece degli abituali due).
Ha spiegato Gaudet: "Il segmento in più aggiunge una sonorità esotica, un sovratono che una corda singola non riesce a produrre".
La tritarra è suonata come una normale chitarra, e le dita producono i suoni tramite la corda lungo il tratto più lungo. Pizzicando la corda di una chitarra normale, le cui corde sono tese tra due punti, si genera un suono con una frequenza fondamentale più una serie di armoniche, che possono essere due, tre o multipli della frequenza fondamentale. La tritarra invece genera, oltre alle armoniche classiche, un sovrasuono non armonico che può somigliare ad una percussione provocata da uno strumento come un gong; in base al modo in cui è suonata ogni nota della tritarra, si possono produrre uno o più sovrasuoni non armonici diversi. Come detto Gaudet, "in questo modo lo strumento offre una ricchezza di sonorità che una chitarra è ben lontana dal produrre".
Il nuovo strumento è stato presentato al recente meeting della "Acoustical Society of America".
Volete ascoltare il suono della tritarra? Cliccate qui (dal sito Repubblica.it).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: