jump to navigation

Le migliori scoperte accidentali 18/06/2006

Posted by Antonio Genna in Scienza e tecnologia, Trivia.
trackback

Ecco una classifica delle 10 migliori "scoperte accidentali", raccolte nel mensile americano "Wired".
Viagra1. Viagra
Gli uomini che soffrono di disfunzione erettile devono ringraziare la cittadina gallese di Merthyr Tydfil, dove nel 1992 vennero per la prima volta alla luce gli effetti collaterali di un farmaco che si proponeva di curare malattie cardiache.
2. LSD
Il chimico svizzero Albert Hofmann ha scoperto il primo acido del mondo nel 1943, quando toccò una punta di acido lisergico, che si trova nell'ergot, fungo parassita della segale: Hoffman aveva fatto ricerche sull'acido lisergico per trovare qualcosa che inducesse la nascita di bambini.
3. Raggi X
I raggi X furono scoperti nel 1895, quando il tedesco Wilhelm Röntgen provò a mettere vari metallici oggetti davanti alla radiazione emessa dagli elettroni, e ritrovò le ossa della sua mano proiettate sul muro.
4. Penicillina
Lo scienziato scozzese Alexander Fleming stava facendo ricerche sull'influenza nel 1928, quando notò che una muffa verde e blu aveva infettato uno dei suoi piattini, uccidendo i batteri dello stafilococco che crescevano all'interno.
5. Dolcificanti artificiali
I tre principali dolcificanti esistono soltanto perchè alcuni scienziati avevano dimenticato di lavarsi le mani: cyclamate (1937) e aspartame (1965) sono sottoprodotti della ricerca medica, e la saccarina (1879) è apparsa durante un progetto riguardante i derivati del catrame.
Forno a microonde6. Forni a microonde
Gli emettitori di microonde alimentavano i radar degli Alleati nella Seconda Guerra Mondiale. Nel 1946, dopo che uno di quegli emettitori fuse una barretta di cioccolato nella tasca dell'ingegnere Percy Spencer, il loro utilizzo si spostò al campo alimentare.
7. Brandy
I mercanti di vino medievali usavano il brandy per portare ad ebollizione l'anidride carbonica fuori dal vino, così le delicate botti avrebbero occupato meno spazio e si sarebbero conservate meglio. Ben presto qualche intrepido decise di evitare il processo di ricostruzione, ricavando il brandy.
8. Gomma vulcanizzata
La gomma brucia male e puzza molto, a meno che non sia vulcanizzata: gli antichi abitanti dell'America avevano un loro processo di realizzazione, ma Charles Goodyear lo riscoprì nel 1839 quando, a quanto pare non intenzionalmente, fece cadere un composto gomma-zolfo su una stufa calda.
9. MasticePatatine
Nei primi anni 1940, lo scienziato James Wright della General Electric stava lavorando sulla gomma artificiale per scopi bellici, quando mescolò acido borico ed olio di silicio.
10. Patatine
Il cuoco George Crum ideò il perfetto complemento per un sandwich nel 1853 quando,  – in risposta ad un cliente che affermava che le sue patate fritte erano tagliate troppo spesse, affettò una patata ricavandone uno strato sottilissimo, e lo mise a friggere ricavandone una patatina.
(a cura di Lucas Graves, pubblicato sul sito Wired.com)

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: