jump to navigation

“Donne, è arrivato l’arrotino…” 30/06/2006

Posted by Antonio Genna in Trivia.
trackback

Chi di voi non ha mai avuto modo di ascoltare un annuncio del tipo

E' arrivato l'arrotino...È arrivato l’arrotino.
Arrota coltelli, forbici, forbicine, forbici da seta, coltelli da prosciutto!
Donne è arrivato l’arrotino e l’ombrellaio; aggiustiamo gli ombrelli; l’ombrellaio, donne!
Ripariamo cucine a gas: abbiamo i pezzi di ricambio per le cucine a gas.
Se avete perdite di gas noi le aggiustiamo, se la cucina fa fumo noi togliamo il fumo della vostra cucina a gas.
Lavoro subito, immediato.
È arrivato l’arrotino!

Un esempio del famoso annuncio, che in genere si può ascoltare la mattina dei giorni prefestivi o festivi, è in questo Mp3. Il messaggio è identico in tutta Italia: ogni arrotino che si rispetti gira per i paesi con un’automobile con altoparlanti che diffondono per le strade questo messaggio. Ma oggi i tempi sono cambiati, e questo antico mestiere sembra destinato alla scomparsa: I tempi infatti sono cambiati: le cucine a gas non ci sono quasi più, ed è più costoso riparare coltelli e ombrelli piuttosto che gettarli e comprarne dei nuovi… eppure nei paesi il messaggio continua ad essere diffuso.La questione “arrotino” mi è tornata in mente anche leggendo un post di Bustok sul Forum NGI, che riassume tutto il “mistero” e che riporto qui di seguito:

 OK, chi non lo ha mai sentito?
Proprio oggi mentre passava, mi sono soffermato un secondo a riflettere meglio su questa figura professionale…
Molte cose non mi tornano, e ora se ci penso bene veramente tutto cio’ e’ un non senso e intravedo un alone di mistero 
Cosa è che non torna?

A) La voce, come fanno ad avere tutti lo stesso nastro?? E’ un franchising? Dove lo prendono? Per la cronaca la voce sembra essere di Franco Agostini (cercando su Google), ma anche sapere di chi e’ la voce non spiega niente 

B) Chi è che nel 2006 si fa riparare gli ombrelli o affilare i coltelli? (Se mai avessi un coltello che bisogna affilare, da carne, cmq me lo affilo da solo mica corro in strada a cercare di fermare il tizio in macchina  )

C) Le cucine a gas fanno fumo? 

D) Questa professione ha un guadagno? Quante persone secondo voi fermano l’arrotino che gira con il suo veicolo? Secondo me nessuna, io personalmente non l’ho mai sentita la voce fermarsi in un punto…
E cmq questa manovra di intercettazione-arrotino da parte di signore in vestaglia che corrono con un ombrello rotto in mano a cercare di fermare una macchina è poco credibile 

E) Oggi quello che passava con l’altoparlante sono riuscito a intravederlo ad una finestra, non aveva un furgoncino (ma una berlina) e cmq non mi sembrava attrezzato per sostenere degli interventi di riparazione così “on the road”
F) Non dà indirizzo, non dà numeri di telefono, non è un marchio registrato, non è un negozio, non è un’azienda, non ha un call center (quando uno fa pubblicita’ almeno da un’indirizzo a cui rivolgerti o un nome, altrimenti che pubblicità è )G) Perche’ gira sempre nei periodi estivi-primaverili? Che i coltelli si affilano solo d’estate? E oltretutto chi è che vorrebbe riparare un’ombrello d’estate???

Commenti»

1. sarrusofono - 30/06/2006

Per te che ti intendi di doppiaggi, la voce e’ di Franco Agostini o no?

2. Antonio - 30/06/2006

Potrebbe essere lui… ma secondo me è impossibile, pur intendendosene di doppiaggio, sapere riconoscere le voci di ogni singolo doppiatore del presente e del passato.

3. PaoloR - 01/07/2006

> hi è che vorrebbe riparare un’ombrello d’estate???

D’ estate ci sono sempre i temporali… :-D

4. Bistecca - 05/07/2006

Beh, dipende… Marco Mete, Alessandro Rossi, Daniela Nobili, Franco Zucca e Fabrizio Temperini, che ho anche conosciuto di persona, li riconosco sempre… Certo, riconoscerli tutti sarebbe impossibile o quasi, su questo sono d’accordo, ma alcuni hanno voci talmente inconfondibili… :-)

5. Dave - 11/11/2006

Se siete interessati a uno spazio più ampio e interamente dedicato a questo mistero, andate qui:

http://earrivatolarrotino.blogspot.com/

6. nuzzi daniele - 28/10/2009

se lo fate entrare vi frega o sulla finta sostituzione di un pezzo alla cucina , o vi frega quello che gli capita. questo lavoro nasce nelle carceri.Ho detto tutto donne.

7. Francesco - 10/06/2011

Ma credete ancora alle favole? l’arrotino di cui anche io ricordo la cucina a gasse, e lombrellaio, erano altri tempi.. adesso cucine a gas non esistono più soppiantate dal metano. Gli ombrelli li vendono i marocchini a 1 euro a testa, e forbicine e coltelli o ognuno ha lo strumento per affilarli (I coltelli) oppure quando le forbici non tagliano più o si comprano nuove, o si usa lo stesso ogetto quello di plastica con 2 volani dentellati dal costo di 1 euro per affilare tutto. Ora Riflessione…!!! io abito a nord della calabria, queste persone vengono da catania con super macchinone 2000 a benzina, e si fittano una casa per il tempo che stanno(di solito 3-4 gg) ora mi spiegate (perchè io non ci arrivo) perchè lo fanno? Per nostalgia? mhhhhhhhhhhhh….. notate!!! Quando arriva l’arrotino, comprate il giornale locale di annunci e scoprirete perchè ancora oggi esiste l’arrotino!! ;)


Rispondi a Dave Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: