jump to navigation

80Cartoni (3): “Lady Oscar” 14/07/2006

Posted by Antonio Genna in 80Cartoni, Animazione, Cinema e TV.
trackback

Lady OscarOggi, per ricordare l’anniversario della Presa della Bastiglia (14 luglio 1789) che diede inizio alla Rivoluzione Francese, lo spazio dell’animazione del passato è dedicato a “Lady Oscar” (titolo originale “Versailles no bara”), serie giapponese in 41 episodi prodotta nel 1979 da Shueisha e TMS Tokyo Movie Shinsha, trasmessa sui teleschermi italiani di Italia 1 a partire dal 1° marzo 1982 ed in seguito replicata periodicamente (anche sul canale satellitare, ormai non più esistente, Italia Teen Television).
Basata su un manga di Riyoko Ikeda, la serie vede come protagonista Oscar François de Jarjayes, nata nel 1755: figlia del gen. de Jarjayes (personaggio realmente esistito), Oscar viene educata come un figlio maschio, per soddisfare l’ambizione paterna. Nel 1770, Oscar diventa comandante delle guardie di Maria Antonietta, figlia della regina d’Austria e promessa sposa di Luigi, figlio del re di Francia Luigi XV. Combattuta tra il suo ruolo maschile e la sua parte femminile, Oscar si innamora del conte svedese Hans Axel von Fersen, facendo ingelosire il suo storico amico (e segreto spasimante) Andrè Grandier.

Quest’ultimo, dopo un incidente, perderà l’uso di un occhio. Mentre, alla morte di Luigi XV, Maria Antonietta e Luigi diventano i sovrani di Francia, Oscar si ammala di tisi ed ha poco tempo da vivere: Andrè le confessa il suo amore, ma lei lo respinge e decide di lasciare la Guardia Reale, mentre Girodel, il suo vice, chiede al padre di poter sposare Oscar. Allo scoppiare della Rivoluzione Francese, Andrè e Oscar si confessano reciprocamente il loro amore, ma poco dopo Andrè muore in battaglia. Nel corso dell’assedio alla Bastiglia, Oscar è al fianco dei cittadini che sparano con i loro cannoni verso il carcere parigino, ma colpita dai cecchini muore senza assistere all’epilogo della Rivoluzione, ovvero alla decapitazione della famiglia reale e la lapidazione del conte von Fersen. André ed Oscar vengono seppelliti vicini e ricordati dai loro cari amici Alain, Bernard e Rosalie.
Il manga di Riyoko Ikeda da cui è stato tratto il cartone aveva già avuto nel 1978 una trasposizione cinematografica franco-giapponese, il film “Lady Oscar” diretto da Jacques Demy ed interpretato da Catriona MacColl, trasmesso in Italia soltanto dopo la trasmissione del cartone animato (utilizzando in maggioranza le stesse voci italiane dei rispettivi protagonisti del cartone animato).
Nel nostro Paese il 41° ed ultimo episodio della serie, una puntata riassuntiva, non è stato mai acquistato e trasmesso.
E per finire, due parole sulla sigla italiana usata per la trasmissione TV del cartone: dal 1982 al 1992, e di nuovo dal 2005, la sigla è la popolare canzone “Lady Oscar” cantata dai Cavalieri del Re; nel periodo di repliche dal 1993 al 2003 è stata invece usata la canzone “Una spada per Lady Oscar”, cantata prima dagli Amici di Oscar e in seguito da Cristina D’Avena.

Annunci

Commenti»

1. MadMark - 14/07/2006

Quanti ricordi mi tornano in mente con questo cartone animato, quante sere passate davanti alla TV. Forse sarò ripetitivo ma oggi cartoni animati proposti ai bambini non hanno e non avranno mai questa durevolezza, nè gli stessi significati. Non per questo non ci sono in giro prodotti di qualità, il problema è il progressivo bombardamento e confezionamento commerciale cartone-gadget, l’assottigliamento dei contenuti e l’infarcitura estetica.

VIVA LADY OSCAR!

2. Luca - 15/07/2006

Versailles no bara è un manga unico nel suo genere, di una tale forza e potena da riuscire ad appassionare ancora oggi dopo più di 30 anni da quando Riyoko Ikeda lo creò.
La stessa forza e intensità che si trova anche nelle sue altre opere che sono giunte in italia, come Orpheus (dove segue lo svolgersi della rivoluzione russa questa volta e vinse il premio come miglior sceneggiatura dell’anno), Caro Fratello e Elisabetta.

Per chi non lo sapesse tra l lator, proprio pochi mesi fa è stato annunciato dalla Toei Animation un progetto su un nuovo film-d animazione basato sulle vicende di Lady Oscar, con un nuovo cast tecnico e artistico, il Chara-design questa volta sarà affidato a Miho Shimogasa (Sailor Moon Super S)

3. Babi - 22/08/2006

Io festeggiavo il mio quinto compleanno e in Italia iniziava Lady OScar per la prima volta!
:)
Il manga purtroppo non ho ancora avuto modo di leggerlo, ma è uno di quelli che vorrei comprare…prima o poi.

4. lucia - 05/11/2006

vorrei anche io leggere il manga ma sembra che alcune copie la planet manga le abbia esaurite nn sai quanto vorrei leggerlo, ne sono riuscita atrovare solo uno

5. Marina - 08/01/2007

davvero luca?
che bella notizia.. un nuovo anime su lady oscar.
certo, sarà dura senza (almeno presumo io) la bellissima, austera, decisa voce di cinzia de carolis.

per lucia.
se ti capita di andare alle mostre mercato del fumetto, il manga si trova.
certo, il suo prezzo è sui 150 euro.. non proprio accessibilissimo a tutti..

6. memole - 14/01/2007

ragazzi sia manga che anime sono fantastici!
ma io consiglio di vedere prima l’anime in quanto il manga e’ pieno di novita’ lady oscar infatti si accorge prima che andre’ la desidera e gia’ nel manga n°6 si danno il primo bacio…

7. carmela - 08/06/2008

io vivo per lady oscar,è insieme a tutti i personaggi i miei eroi.

8. Aurorablu - 24/07/2008

Bellisismo questo cartone, sarebbe bello sentire anche la sigla in questo post!!

9. reddy - 19/11/2008

lady oscar è lady oscar…ha rimpito i nosri pomeriggi noiosi cn avventure avvincenti…è l’unico cartone k veramente ha caratterizzato la mia infanzia…un grazie immenso a qst eroina francese….k lottò e mori’ x l’amore,x la libertà e x l’uguaglianza!!!! GRAZIE reddy


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: