jump to navigation

J.J. Abrams lascia la Disney, firma con Warner e Paramount 16/07/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, News, TV USA.
trackback

J.J. AbramsJ.J. Abrams, creatore delle serie ormai concluse Felicity e Alias, co-creatore del successo Lost e regista del film “Mission: Impossible III“, con una mossa a sorpresa per l’industria dell’intrattenimento ha appena firmato per il settore cinematografico un accordo di 5 anni con la Paramount Pictures (con cui ha già realizzato “M:I III” e sta progettando un nuovo film della longeva serie “Star Trek”) e per il settore televisivo un accordo di 6 anni con la Warner Bros., per un valore complessivo di ben 60 milioni di dollari (25 milioni dalla Paramount, circa 35 dalla Warner). I due accordi, firmati lo scorso venerdì, rendono il quarantenne sceneggiatore, regista e produttore uno dei più pagati del mondo dello spettacolo.
Finora Abrams aveva basato la sua società di produzione “Bad Robot” alla Touchstone Television, società della Walt Disney Company, per la quale ha creato varie serie TV per il network americano ABC come le già citate Alias e Lost, più What About Brian con Barry Watson e l’imminente Six Degrees, in partenza negli USA a settembre. Le ultime tre serie saranno ancora prodotte dalla Bad Robot con Touchstone Television, e Abrams firmerà come produttore esecutivo, ma tutti i progetti futuri saranno sviluppati per la Warner.
Peter Roth, presidente della Warner Bros. Television, ha commentato la notizia come “Un’ottima occasione: J.J. è un talento così unico e straordinario, che ammiravo a distanza da molti anni”. Roth non ha voluto commentare i dettagli economici, ma secondo fonti bene informate Abrams riceverà almeno 4 milioni di dollari l’anno per sei anni, più un altro paio di milioni di dollari l’anno per i costi legati alla sua società di produzione Bad Robot. L’accordo firmato darà anche ad Abrams almeno il 35% degli utili delle vendite DVD, dei download da Internet e delle vendite dei diritti televisivi.

Commenti»

1. burchio - 16/07/2006

speriamo che lost nn ne risenta, xkè già si è vista la fine che ha fatto alias quando si è allontanato

2. Cammello - 16/07/2006

Quindi questo significa che la terza serie di Lost non sarà neanche prodotta da JJ?

3. Felix` - 16/07/2006

Non ho capito se abbandona anche lost o_O

E poi in pratica prima era alla ABC, col nuovo contratto in che canale saranno le sue creazioni? °°

4. Paolo - 16/07/2006

beh, praticamente per la seconda stagione di lost c’ha messo solo il nome, visto che era impegnato in MI3.
lindelof se la sa gestire benissimo anche da solo, come dimostrato nella S2. e poi il piano di quattro stagioni è già stato concordato fin dall’inizio, quindi non ci dovrebbero essere scivoloni imprevisti.

5. alexspooky - 16/07/2006

guardate che se lascia lost lo show non puo’ che beneficiarne.JJ e’ un’ottimo soggettista ma in quanto a sviluppare storie si perde.Basti vedere come ha fatto finire Alias e felicity.Fate fare a Lindelof,Kring e Cuse che sanno lavorare.

6. Cammello - 16/07/2006

Comunque mi sono informato…
JJ continuerà a essere produttore esecutivo di Lost, di What about Brian e del prossimo Six Degrees, tutte serie che rimarranno comunque sulla ABC.
Non ho capito invece un’altra cosa: la Bad Robot passa alla WB con questo contratto… Lost sarà quindi prodotto sempre da Touchstone e Bad Robot? O dalla Touchstone e qualche altra nuova casa? Oppure dalla WB e dalla Bad Robot? O da cosa?

7. Antonio - 16/07/2006

Il nuovo contratto vale per il futuro…ovvio che ciò che la Bad Robot co-produce al momento con Touchstone resta così com’è, e ciò vale per Lost, What About Brian e Six Degrees.

8. burchio - 16/07/2006

è vero… alias l’ha proprio sciupata…ora mi guardo un po’ come è va a finire…xò già la quarta stagione mi ha deluso

9. Seph - 16/07/2006

Anche a me la quarta di alias mi ha deluso, però la quinta mi è piaciuta di più.
In ogni caso non mi sembra che JJ sia così importante per Lost al momento… Hanno usato il suo nome per publicizzarlo più che altro, e comnque sia lui che Lindelof hanno già detto che non si andrà oltre le quattro (ma forse cinque) stagioni e che hanno già in mente il finale, quindi anche se lui non ci fosse più (ma mi sebra di capire che ci sarà ancora) Lindelof, Cuse & Co. saprebbero gestire benissimo il tutto.

10. Paolo - 16/07/2006

Veramente Alias si è rovinato proprio perchè non ci ha messo più mano,preso com’era prima da Lost e poi da MI3.

11. Nick84 - 16/07/2006

Cmq jj ha già dichiarato che lost finirà in 3-4 stagioni più l’intenzione di portare al cinema un film presumo con il finale quindi già mi immaggio i commenti della gente alla fine dell’ultima stagione perchè devono vedersi il finale al cinema.

12. alex - 19/07/2006

al cinema si potrà vedere la parte finale ma mancheranno gli ultimi dieci minuti. questi si potranno acquistare su ebay. in dieci aste.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: