jump to navigation

Lost e la stampa italiana 20/07/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Lost, Serie cult, TV USA.
trackback

LostLa notizia che ha fatto il giro del mondo qualche giorno fa, ovvero che il creatore di Alias e Lost J.J. Abrams abbia lasciato la Touchstone Television e la Disney, firmando un contratto pluriennale con Warner (settore TV) e Paramount (per il cinema) per i prossimi anni (ne ho parlato anch’io domenica in questo blog, vedi il post), non è stata ben compresa da alcune fonti di informazioni italiane.
Ecco di seguito un articolo tratto dal “Corriere della Sera” di ieri 19 luglio 2006, che contiene parecchie imprecisioni ed addirittura ipotizza una fine prematura di Lost dovuta al semplice fatto che J.J. Abrams abbia lasciato la Disney: si ignora forse il fatto che Abrams già dal 7° episodio della prima stagione non ha più sceneggiato o diretto episodi della serie, preso dalla lavorazione e dalla successiva promozione del film “Mission: Impossible III”, lasciando la serie nelle mani del validissimo co-creatore Damon Lindelof, che ha curato poi la lavorazione quotidiana della seconda stagione come produttore esecutivo insieme a Carlton Cuse
Abrams non ha lasciato poi il network ABC, ma ha spostato la sua casa di produzione Bad Robot per i progetti futuri in termini di telefilm alla Warner Bros. (e non alla Paramount come indicato nell’articolo): restano sempre confermati Lost, What About Brian e l’inedita Six Degrees in co-produzione con la Touchstone Television. Quanto durerà effettivamente Lost non è poi mai stato deciso ufficialmente: Lindelof ha confermato che secondo il progetto originario la serie doveva durare 88 episodi e 4 stagioni, ma tutto cambia in base al successo e al gradimento del pubblico.
Ecco di seguito il testo dell’articolo abbastanza impreciso…

Lost: a rischio il serial tv
Il suo ideatore J. J. Abrams lascia Abc e Disney e passa alla concorrenza: il serial potrebbe fermarsi alla terza stagione
LOS ANGELES (USA) – E ora gli appassionati tremano. Lost, la pluripremiata serie tv giunta alla fine della seconda stagione negli Usa (la prima nel nostro Paese, ma da settembre su Sky andrà in onda il seguito) rischia infatti una fine prematura. Il suo ideatore J. J. Abrams è infatti passato alla concorrrenza. La casa cinematografica Paramount ha infatti comunicato di aver concluso un accordo milionario per accaparrarsi l’autore più corteggiato degli ultimi anni. Con sommo rammarico della rete americana ABC (che lo trasmette negli Usa) e della Disney (la Touchstone Television che produce il serial è un ramo della casa cinematografica regina dei cartoni animati).
J.J. AbramsNUOVO CANALE TV – La scelta della Paramount è un tentativo di lanciare il nuovo canale tv Cw television network creato insieme alla Warner accaparrondosi quella che è considerata una delle menti più geniali della tv americana. L’accordo stipulato, dovrebbe portare alla Bad Robot, la casa di produzione di Abrams un totale di 4 milioni di dollari all’anno per i prossimi cinque anni, senza contare un ulteriore bonus di 500mila dollari a stagione.
In più Abrams guadagnerà 5 milioni di dollari per il prossimo film Paramount che sarà da lui diretto (con ogni probabilità un nuovo episodio della saga di “Star Trek”).
TUTTO CONFERMATO – Per ora l’Abc non ha fatto una piega confermando Abrams come executive producer di Lost, che, occorre ricordarlo, originariamente doveva durare 4 stagioni ma che il network Usa voleva portare a cinque. Ora però, la serie tv più seguita degli ultimi anni, rischia di morire alla terza stagione, perchè sembra difficile che Abrams possa continuare a portare, impegnato com’è su altri progetti, lo stesso livello di attenzione e di creatività finora richiesto alla storia dei sopravvissuti sull’isola misteriosa. Portare avanti poi la serie senza Abrams sembra ancora più difficile dato che tutte le principali invenzioni e i colpi di scena del serial sono opera della mente del suo autore principe.
Il colpo inoltre sarebbe doppio per la Abc, visto che Abrams (che aveva iniziato con due serie cult, Felicity e Alias) ha messo in piedi per il network a stelle e strisce anche un nuovo serial “Six degrees” che promette di essere la vera grande novità della prossima stagione tv Usa.
Fonte: CORRIERE DELLA SERA, 19 luglio 2006

AGGIORNAMENTO (21/07/2006): J.J. Abrams ha scritto, insieme al co-creatore Damon Lindelof, la sceneggiatura del primo episodio della terza stagione di Lost, in onda negli Stati Uniti il prossimo 4 ottobre, e pare proprio che tornerà a dirigere un episodio della serie occupandosi della regia del settimo episodio del terzo ciclo, che sarà il primo in onda nel 2007 dopo la pausa di alcuni mesi prevista nella programmazione della prossima stagione. Gli autori hanno pensato ad una terza stagione composta da un breve ciclo di 6 episodi iniziali (in onda tra ottobre e novembre), e da febbraio seguiranno, senza interruzioni e fino a maggio, i rimanenti 17-18 episodi della terza stagione.

Commenti»

1. burchio - 20/07/2006

anche alla radio ho sentito tutte queste inesattezze

2. leetah - 20/07/2006

88?
Potevano fare 42 o 108. ;)

3. Aldo - 20/07/2006
4. burchio - 20/07/2006

la chiusura di lost in america nn è imminente…ma secondo me ci stanno provando a farla chiudere dopo solo la terza stagione…infatti secondo me la ABC ha studiato per lost una grande schifezza(x togliersi di torno una serie costosissima)

farla partire il 4 ottobre (insomma con un o’ di ritardo) per sole 6 settimane e poi STOP PER 13 SETTIMANE x poi arrivare tutto d’un fiato alla fine della serie…IMHO una programmazione azzardata

5. qwerty - 20/07/2006

^^altro che azzardata!! è molto meglio in questo modo credimi!
per la seconda stagione è stato un calvario: due puntate – stop di una settimana – una puntata – stop di tre settimane – tre puntate – stop di due settimane……CHE PALLE!!!!
così è molto meglio..pensa che figo dal settimo episodio dritti al season finale senza pause!!

e cmq è una programmazione adattata al pubblico che si era molto lamentato la scorsa stagione per queste continue pause.

6. Seph - 20/07/2006

Non posso che quotare qwertu… E comunque questa programmazione la fanno anche con altre serie…

Comunque come sempre i giornalisti non sanno di cosa parlano -.-‘

7. burchio - 20/07/2006

allora mi scuso con tutti pensavo che cambiando troppo le cose (cioè trasmettendo tutto insieme) si avesse l’effetto contrario…ma se consì non è meglio…(peccato solo che con quello stop di mezzo ce la sognamo un anteprima su fox come lo scorso anno)

8. duff - 20/07/2006

Mi sento un pò sollevato

9. HighFly - 20/07/2006

perché quest’anno Fox ci ha forse fatto l’anteprima a marzo burchio?

10. Piero - 20/07/2006

per HighFly-
Burchio si riferisce alla prima stagione di Lost; infatti FOX la trasmise a Marzo quando in America mancavano ancora 3 mesi alla fine della trasmissione (cosa che tra l’altro FOX fa anche con CSI e Desperate Housewives)

11. pasqualeborriello.com - 20/07/2006

Lost

Ho letto ieri su Repubblica.it e su Corriere.it che l’ideatore e regista della serie tv Lost J.J. Abrams – regista tra l’altro di Mission Impossible 3 – lascerà la Disney per passare alla Warner e che è a rischio la produzione stessa del…

12. HighFly - 20/07/2006

per piero-
ho capito! e io mi riferivo alla seconda stagione! :D
dicevo che quest’anno a differenza dell’anno scorso non abbiamo avuto avuto l’anteprima in semi-contemporanea ;)

13. burchio - 20/07/2006

quest’anno fox nn c’ha fatto l’anteprima xkè spera di tirare su abbonati proponendo la seconda stagione dopo che rai2 avesse trasmesso la prima

14. Seph - 21/07/2006

Bah, piuttosto di abbonarmi per una serie mi compo il cofanetto spagnolo che ha anche la traccia in lingua italiana :D La spesa è decisamente minore…

15. HighFly - 21/07/2006

a me non risultava che il motivo fosse questo. è una favoletta sparsa in giro per i forum della rete quella che Fox non ha trasmesso la s2 di Lost perché aspettava la trasmissione di Raidue. Io so che è stata esclusivamente questione di diritti televisivi, come spesso avviene.

16. Lost potrebbe fermarsi alla terza stagione - 21/07/2006

[…] leggi la replica di Antonio Genna, esperto di serial postato da Lord Lucas il giovedì 20 luglio 2006 in: […]

17. Antonio - 21/07/2006

Be’, il ritardo della trasmissione della seconda stagione di Lost è stato dovuto al ritardo della trasmissione su RaiDue, ma è anche stata una grande comodità per il canale satellitare Fox, che in alternativa non aveva una serie “forte” per il palinsesto autunnale (avete visto le “grandi serie” trasmesse in esclusiva da Fox negli ultimi mesi, tutte brevi e chiuse dopo 13 episodi, come “Codice Matrix” e “Wanted”?).

18. Pasquale Caterisano Blog » Blog Archive » - 22/07/2006

[…] La notizia che ha fatto il giro del mondo qualche giorno fa, ovvero che il creatore di Alias e Lost J.J. Abrams abbia lasciato la Touchstone Television e la Disney, firmando un contratto pluriennale con Warner (settore TV) e Paramount (per il cinema) per i prossimi anni (ne ho parlato anch’io domenica in questo blog, vedi il post), non è stata ben compresa da alcune fonti di informazioni italiane. Ecco di seguito un articolo tratto dal “Corriere della Sera” di ieri 19 luglio 2006, che contiene parecchie imprecisioni ed addirittura ipotizza una fine prematura di Lost dovuta al semplice fatto che J.J. Abrams abbia lasciato la Disney: si ignora forse il fatto che Abrams già dal 7° episodio della prima stagione non ha più sceneggiato o diretto episodi della serie, preso dalla lavorazione e dalla successiva promozione del film “Mission: Impossible III”, lasciando la serie nelle mani del validissimo co-creatore Damon Lindelof, che ha curato poi la lavorazione quotidiana della seconda stagione come produttore esecutivo insieme a Carlton Cuse… Abrams non ha lasciato poi il network ABC, ma ha spostato la sua casa di produzione Bad Robot per i progetti futuri in termini di telefilm alla Warner Bros. (e non alla Paramount come indicato nell’articolo): restano sempre confermati Lost, What About Brian e l’inedita Six Degrees in co-produzione con la Touchstone Television. Quanto durerà effettivamente Lost non è poi mai stato deciso ufficialmente: Lindelof ha confermato che secondo il progetto originario la serie doveva durare 88 episodi e 4 stagioni, ma tutto cambia in base al successo e al gradimento del pubblico. […]

19. screenWEEK weblog - 25/07/2006

J.J. Abrams dirigerà l’undicesimo Star Trek

La notizia ha ovviamente sconvolto e fatto tremare di paura i fan di Lost, anche se poi si è chiarito che lasciare la Disney per passare alla Paramount non vuole necessariamente dire abbandonare per sempre Lost, ma a noi che…

20. NEXT SCREEN - 25/07/2006

Il “bagno” di Lady in the Water, tutti i poster del Comic-Con e Little Miss Sunshine…

In questi giorni gli occhi di tutti, soprattutto dei siti e dei blog che si occupano di cinema “blockbuster”, sono puntati sul Comic-Con di San Diego, dal quale non sono usciti solo i nuovi poster di Spider-Man 3 (e altre…

21. Lotttttt - 15/08/2006

e dove lo posso comprare il cofanetto in spagnolo con traccia in italiano ??? Lo chiedo perche sono 20 giorni che giro ma sul “mio web” non c’è traccia.

Serve un link please.

22. sminch88 - 26/09/2006

RAGà X ME LOST NON AVRà FINE ALLA 3°SERIE X 3 MOTIVI:1°L’INCREDIBILE SUCCESSO HA ATTIRATO NUMEROSI SPONSOR,CIò HA FATTO INCASSARE INGENTI SOMME AD abc 2°PURE SE JJ ABRAMS NON DOVESSE ESSERE + PRESENTE NELLA SERIE DI LOST NON SAREBBE NUOVO,VISTO CHE GIà DALLA 7°PUNTATA DELLLA 1°SERIE LASCIAVA FARE TUTTO AL SUO CO.IDEATORE,3°SVELARE TUTTI I MISTERI NELLA 3°SERIE è FURI QUESTIONE!!!

23. sminch88 - 14/11/2006

SU MAX DI SETTEMBRE è CONFERMATO CHE STANNO GIRANDO LA 4°SERIE E VAI!!!!

24. Lost potrebbe fermarsi alla terza stagione - TvBlog - 20/10/2020

[…] leggi la replica di Antonio Genna, esperto di […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: