jump to navigation

Poesie e poesie (19) – “Un campo d’erba” 20/07/2006

Posted by Antonio Genna in Poesia.
trackback

William Butler YeatsQuesta volta la poesia protagonista “Un campo d’erba” è scritta da William Butler Yeats (nato a Dublino il 13 giugno 1865, morto a Roquebrune-Cap-Martin, in Francia, il 28 gennaio 1939), poeta e drammaturgo irlandese, spesso abbreviato come W.B. Yeats.

Quadro e libro rimangono,
Un campo d’erba verde
Per prendere un po’ d’aria,
Ora che le forze del corpo se ne vanno;
Mezzanotte, una vecchia casa
In cui solo un topo si muove.

La mia tentazione è la quiete.
Qui al termine della vita
Né la sbrigliata immaginazione,
Né la macina della mente
Che ne consuma cenci e ossa,
Riescono a render nota la verità.

Mi sia concessa la frenesia di un vecchio,
Devo rifare me stesso
Fino ad essere Timone o Lear
O quel William Blake
Che bussò sul muro
Tanto che la Verità rispose al suo richiamo;

Una mente quale la conobbe Michelangelo
Tale da penetrare le nuvole,
O ispirata dalla frenesia
Da scuotere i morti nei sudari;
Del resto dimenticata dal genere umano:
La mente d’aquila di un vecchio.

Commenti»

1. Stefano Donno - 16/09/2006

Yeats, come sempre espressione della più alta forma di teologia dogmatica … in negativo! E’ sulla forma, more geometrico, che costruisce una metrica del dolore come soltanto Lui è in grado di fare … Yeats, incarnazione poetica, dell’essenza nominalistica (inferica quasi) di Duns Scoto.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: