jump to navigation

Cinema futuro (55): “Clerks II” 03/08/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
trackback

Clerks IITitolo: “Clerks II”
Genere: commedia
Regia: Kevin Smith
Sceneggiatura: Kevin Smith
Musiche: James L. Venable
Sito web ufficiale (USA): www.clerks2.com
Uscita negli USA: 21 luglio 2006
Uscita prevista in Italia: 29 settembre 2006 (Mikado)
Trailer: cliccate qui
In breve: Vediamo cosa è successo ai personaggi del film “Clerks” (1994) dieci anni dopo. Dopo grossi problemi al loro negozio, Dante Hicks (Brian O’Halloran) e Randall Graves (Jeff Anderson) cercano nuove opportunità, ma finiscono per stabilirsi con un nuovo lavoro al fast-food Mooby’s. Dante inizia a pensare di portare avanti la sua storia con la fidanzata Emma (Jennifer Schwalbach) e finalmente sposarla, pronto a lasciarsi alle spalle la sua vita a salario minimo del New Jersey, ma Randall inizia ad essere oppresso dal suo stesso rancore. I piani di Dante sono complicati quando l’uomo si innamora di Becky (Rosario Dawson), una divertente e simpatica donna che è anche il suo capo da Mooby’s. Come sempre, sullo sfondo di tutto quello che accade ci sono Jay (Jason Mewes) e Silent Bob (Kevin Smith), che sono cambiati molto poco nell’ultimo decennio.

Commenti»

1. superfabio - 03/08/2006

E dall’annuncio del sequel che tremo al pensiero di veder rovinato uno dei miei film preferiti… Speriamo bene!

2. Clerks 2 « chissenefrega… who cares? - 01/11/2006

[…] Personalmente sono sempre titubante sui sequel (grazie ad Antonio Genna), soprattutto quando un regista in evidente crisi di creatività si arrampica sugli specchi tentando di spremere il più possibile il suo miglior prodotto. Già il fatto di aver scelto il colore per narrare Clerks 2, fa perdere anche al film originale un po’ della sua magia. E a giudicare dal trailer, questa nuova opera assomiglia più che altro all’ennesimo episodio delle tipiche teen-comedies hollywoodiane dai costi esorbitanti e contenuti sottozero, tipo American Pie. Che, magari, non saranno proprio da denigrare, però l’adolescente che allora vide Clerks, oggi si aspetterebbe qualcosa di diverso. […]

3. ghe - 13/12/2006

alla fine però secondo me ha rispettato la sua idea di base, e Clerks ne è uscito vincitore!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: