jump to navigation

Plutone non è più un pianeta 24/08/2006

Posted by Antonio Genna in Scienza e tecnologia.
trackback

PlutoneDa oggi Plutone è stato retrocesso a “pianeta nano”, e si posiziona nella stessa categoria di Cerere, Caronte e 2003 UB313 (Xena), i grandi asteroidi che nei giorni scorsi erano stati invece promossi. La decisione è stata presa dagli astronomi dell’Unione Astronomica Internazionale, riuniti in questi giorni a Praga, di cui avevo già parlato nei giorni scorsi.
Plutone era stato scoperto nel 1930, e battezzato in onore della divinità romana dell’Oltretomba: finora è stato l’unico pianeta a non essere visitato da una sonda terrestre. Il suo declassamento è dovuto alle dimensioni troppo piccole: il suo diametro medio è di circa 2.306 km. L’atmosfera di Plutone è composta da metano gassoso, argon, azoto, monossido di carbonio e ossigeno, mentre la sua superficie è composta da ghiaccio d’acqua e metano.
Il nostro sistema solare è così formato adesso da otto pianeti, in ordine di distanza dal Sole sono Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano e Nettuno, e a seguire ci sono i quattro “pianeti nani”.
La proposta di includere anche Cerere, Caronte e Xena tra i pianeti era stata presentata la scorsa settimana, ma non ha trovato il sostegno necessario: probabilmente il motivo è dovuto al fatto che entro pochi anni, grazie alle nuove tecnologie di osservazione, ci ritroveremo con parecchi nuovi corpi celesti di quel tipo, per cui è stata introdotta la categoria dei “pianeti nani”.

Commenti»

1. Matteo - 24/08/2006

e Saturno che fine ha fatto?

2. Antonio - 24/08/2006

L’avevo dimenticato…ops! Grazie.

3. ale69 - 25/08/2006

secondo me come dice il detto “non svegliare il can che dorme” ( senza offendere nessuno) alcuni esperti lo hanno svegliato e gli si e’ ritorto contro.
Ma e’ proprio necessario chiedere di aggiungere altri pianeti al sistema solare?

4. San - 26/08/2006

Forse è meglio cosi………almeno i futuri studenti avranno un nome in meno da imparare per l’interrogazione di scienze………e di conseguenza un pianeta in meno da descrivere……a meno che non ne aggiungano altri tre, cosa che secondo me non dovrebbero fare, perchè il sistema solare è già abbastanza complicato senza di loro…..
Un ragionamento stupido ma ci sta……..

5. Enriques - 17/09/2006

Ma su, Plutone è il mio pianeta preferito!! non possono togliermelo così, buttato lì tra i pianetini nani…No, non si può proprio! Tra l’altro, se Plutone (e Cerere e 2003UB313, gli altri due pianeti nani, ma non Caronte, che ancora non lo è) viene definito come ‘pianeta nano’, credo che i poveri studenti che il nostro gentile commentatore San nomina abbiano ancora più da studiare. Pensate: definizione di “pianeta nano”, differenza tra pianeti e pianeti nani, elenco pianeti nani…ci sarà molto più da dire, altroché!!

Enriques

6. L - 03/10/2006

Soliti scontri fra formalismo scientifico, senso comune e buon senso…povero Plutone, allora se è nano chiamiamolo Plutino e buonanotte.

7. lunderperzo - 24/03/2007

Un Pianeta non si declassa a Pianeta Nano così, escludendolo dal Sistema Solare. Le dimensioni sono solo una delle caratteristiche che rendono una concentrazione facente o non facente parte del sistema solare. Non è vero che nei prossimi anni ci troveremo a che fare con chissà quanti di questi “minuscoli e insignificanti corpi celesti” perchè dobbiamo comprendere che il Sistema Solare è retto da leggi precise, così come ogni Sistema Chiuso.Dire che Plutone di punto in bianco non è più un Pianeta(e molti esperti non sono d’accordo) è come dire che il piede non è più una parte del corpo umano.é vero che senza si vive lo stesso, ma non è proprio la stessa cosa. . . Vedremo

8. davide - 28/04/2007

Io sono d’accordo con lunderperzo è una vera ingiustizia!!!

9. l'amante segreta di naruto - 28/04/2007

ma xkè anke san ha detto la sua….e poi s sentiva ke era skerzoso ^^
nn fate cs al name ^^

10. Lunderperzo - 29/10/2007

grande Davide; giusto ieri ho telefonato agli abitanti di Plutone e mi hanno detto la stessa cosa. Hanno aggiunto che, per nulla orgogliosi, si stanno impegnando duramente per gonfiare il loro pianetino e compiacere finalmente i nostri “benpensanti”, sarà dura a assicurano un risultato Gioviale se ne riparla fra un migliaio di eternità
APRESTO!!

11. Lunderperzo - 29/10/2007

grande Davide; giusto ieri ho telefonato agli abitanti di Plutone e mi hanno detto la stessa cosa. Hanno aggiunto che, per nulla orgogliosi, si stanno impegnando duramente per gonfiare il loro pianetino e compiacere finalmente i nostri “benpensanti”, sarà dura ma assicurano un risultato Gioviale se ne riparla fra un migliaio di eternità
APRESTO!!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: