jump to navigation

TV – Tornano i Griffin con gli episodi “vietati ai minori” 04/09/2006

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, I Griffin, Serie cult, TV ITA.
55 comments

Peter Griffin e la censura...Notizia flash: da martedì 12 settembre alle ore 22.55 Italia 1 propone un nuovo appuntamento settimanale con gli episodi inediti censurati nel corso dell’ultima trasmissione pomeridiana della serie I Griffin, intitolato appositamente “I Griffin V.M.”. Il doppio episodio andrà in onda dopo due episodi della terza stagione inedita della serie The O.C..
Martedì 12 settembre vedremo due episodi:

  • 4ACX17 “Abbasso la censura” (“PTV”), episodio sulla censura televisiva in cui Peter Griffin crea una propria emittente TV provocando una reazione del Comitato di vigilanza per i minori.
  • 4ACX01 “I due volti della passione” (“North by North Quahog”)

Prossimamente altre notizie sugli episodi trasmessi in questo ciclo.

TV – I dati Auditel del 3 settembre 04/09/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Ieri e oggi in TV, TV ITA.
2 comments

AuditelVediamo gli ascolti delle serie TV di prima e seconda serata di ieri sera, domenica 3 settembre.
Su Italia 1 ottimo debutto per i primi due episodi della seconda stagione inedita di Dr. House – Medical Division: il primo episodio, “Accettazione”, in onda alle ore 20.44, ha ottenuto 2.910.000 spettatori (14,94%), mentre il secondo episodio “Il coraggio di morire” (ore 21.41) ha totalizzato 3.663.000 spettatori (18,90%). A seguire, sono andati in onda gli episodi 7 e 8 in replica della prima stagione di Prison Break (in attesa dell’avvio degli episodi successivi mercoledì alle 22.55): la prima delle due repliche, “L’inizio della fine” (ore 22.35), ha ottenuto appena 1.044.000 spettatori (6,77%).
NCIS - Unità anticrimineSu RaiDue regge comunque benissimo alla forte concorrenza la serie NCIS – Unità anticrimine, di cui sono andati in onda tre episodi, gli inediti 9 e 10 della seconda stagione e la replica dell’episodio 14 della prima stagione: “Intrusione” (ore 21.02) ha ottenuto 2.274.000 spettatori (11,41%), “I fuggitivi” (ore 21.48) ha avuto 2.788.000 spettatori (14,46%), e la replica “Il buon samaritano” (ore 22.33) ha toccato quota 3.408.000 spettatori (20,89%).
Su Canale 5 in seconda serata sono andati in onda gli episodi 18 e 19 della 3^ ed ultima stagione di The Guardian: il primo dei due episodi, “Addio al celibato”, ha ottenuto appena 998.000 spettatori, mentre il secondo episodio “Il passato ritorna” ha avuto 861.000 spettatori.
La 7 alle ore 21.00 ha trasmesso il primo episodio della nuova serie poliziesca francese Diane, uno sbirro in famiglia, dal titolo “Il debito”, che ha ottenuto 562.000 spettatori (2,88%).

Questa sera Canale 5 non manderà in onda gli ultimi previsti tre episodi di Invasion (che slittano a mercoledì alle ore 21.15), per trasmettere il nuovo reality-game “Unan1mous” con Maria De Filippi. Alle 23.50 circa, come previsto, andrà comunque in onda l’episodio conclusivo della prima stagione di Missing Il previsto episodio di Missing è stato anch’esso rinviato a mercoledì alle ore 23.50 circa, dopo la conclusione di Invasion. Su Rete 4, fuori programma, alle ore 21.10 andrà in onda un episodio della serie Il commissario Cordier.

TV SAT – Kojak e Robbery Homicide Division su Hallmark Channel 04/09/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
1 comment so far

Da questa sera due nuove serie inedite vanno in onda sul canale satellitare Hallmark Channel, che adesso ha esteso la sua programmazione a 24 ore quotidiane.
Anche se in realtà c’è stato un “antipasto” questa notte dalle ore 24.00 in poi, stasera alle ore 21.00 partono due telefilm che proseguiranno ogni lunedì sera: vediamole in breve.
KojakKojak è il breve remake (durato appena 9 episodi) di una delle serie di maggior successo degli anni 1970 (durata ben 190 episodi) interpretato da Telly Savalas. In questa nuova versione, Kojak è interpretato dall’attore Ving Rhames, che nel 1998 ha vinto un Golden Globe per la miniserie “Don King: Only in America” della HBO, e che tra i suoi film annovera “Pulp Fiction” e i tre film della serie “Mission: Impossible”.
Il tenente Theo Kojak (Rhames) lavora nel distretto di polizia di South Manhattan a New York con il det. Bobby Crocker (Michael Kelly), mentre il suo capo è il cap. Frank McNeill (Chazz Palminteri), che conosce il carattere del tenente e spesso lo copre quando esce fuori dagli schemi.
Robbery Homicide DivisionRobbery Homicide Division è invece una nuova serie poliziesca di 13 episodi trasmessa negli Stati Uniti nell’autunno 2002 sul network CBS. Gli spettatori potranno assistere alle vite degli agenti della Divisione Furti e Omicidi del Dipartimento di Polizia di Los Angeles.
Il detective Sam Cole (Tom Sizemore) è a capo della divisione di detective molto abili, e ha l’istinto e l’arguzia per indagare sui crimini più complessi che accadono a Los Angeles, riuscendo a vedere ciò che accade attraverso gli occhi del criminale.
La squadra di Cole è formata dal sergente Albert Simms (Barry Shabaka Henley) e dai detective Sonia Robbins (Klea Scott), Richard Barstow (David Cubitt) e Ron Lu (Michael Paul Chan).

TV – Instant Star su Italia 1 04/09/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
2.173 comments

Instant StarIn partenza oggi su Italia 1 una nuova serie canadese per ragazzi, Instant Star, che andrà in onda dal lunedì al venerdì alle ore 15.55.
Descritta come l’incontro tra The O.C. ed il reality “Canadian Idol”, la serie vede come protagonista la quindicenne Jude Harrison (interpretata da Alexz Johnson), ragazza molto determinata e appassionata di musica, che gareggia e vince l’importante concorso canoro “G Major” che la fa diventare una popstar. Jude scoprirà però a sue spese che la vita di una cantante di successo, anche se molto divertente, non è così semplice come potrebbe apparire.
In ciascun episodio si potrà ascoltare una canzone originale cantata dalla protagonista Jude Harrison: tutte le canzoni sono state poi raccolte nella colonna sonora ufficiale del telefilm, al momento non ancora in vendita in Italia.
Instant Star è prodotta da Eptiome Pictures in associazione con il canale canadese CTV ed il canale statunitense The-N. Finora ne sono stati realizzati 26 episodi suddivisi in due stagioni.
E’ già nato un forum italiano sulla serie, all’indirizzo instantstar.forumcommunity.net.

Cinema futuro (65): “Dreamer: Inspired by a True Story” 04/09/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
add a comment

“Dreamer: Inspired by a True Story”Titolo: “Dreamer: Inspired by a True Story”
Genere: biografico/drammatico/sportivo
Regia: John Gatins
Sceneggiatura: John Gatins
Musiche: John Debney
Sito web ufficiale (USA): www.dreamworks.com/Dreamer/
Sito web italiano: www.eaglepictures.it/Extra/minisiti/dreamer/
Uscita negli USA: 15 settembre 2006
Uscita prevista in Italia: 22 settembre 2006 (Eagle Pictures) (con il titolo “Dreamer – La strada per la vittoria”)
Trailer: cliccate qui
In breve: Ben Crane (Kurt Russell) crede che un cavallo da corsa con una gamba rotta debba avere un’altra possibilità, perciò insieme alla figlia Cale (Dakota Fanning) lo adotta ed evita che venga soppresso dal suo proprietario Palmer (David Morse). L’arrivo del cavallo (che è una femmina), che viene chiamata Soñador, alla fattoria dei Crane sarà la giusta occasione per ricostruire il rapporto tra padre e figlia. Inoltre Soñador potrebbe anche sperare di tornare a gareggiare, grazie a Cale, Ben e al nonno Pop (Kris Kristofferson).

Fermo immagine (34): una luna di Urano 04/09/2006

Posted by Antonio Genna in Fotografie.
add a comment

Urano

Ariel, una delle lune di Urano, attraversa il pianeta in quest’immagine NASA. Ariel ha un diametro di circa 1.100 km, e come si vede nell’immagine appare di colore bianco, dato che la sua superficie è coperta di ghiaccio.
Dalla Terra è come se si assistesse ad una piccola eclisse: Ariel ostacola la luce del sole, proiettando la sua ombra sulla superficie di Urano.

Musica Mash-up – I Beachles 04/09/2006

Posted by Antonio Genna in Musica.
2 comments

BeachlesIl musicista, produttore e deejay americano Clayton Counts ha realizzato l’album “The Beachles – Sgt. Petsound’s”, un mash-up traccia per traccia di due famosi album della storia della musica: “Pet Sounds” dei Beach Boys e “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” dei Beatles.
Potete scaricare le singole tracce nel blog di Clayton, cliccando sull’immagine a fianco, ma attenzione: il risultato, per quanto molto ispirato, è parecchio rumoroso e non è consigliabile per l’ascolto a tutti, se notate eccessive dissonanze meglio evitare di ascoltare il resto dei pezzi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: