jump to navigation

Arriva un nuovo formato DVD 28/09/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, Scienza e tecnologia.
trackback

DVDRiporto di seguito un articolo tratto dal quotidiano “La Repubblica” di ieri 27 settembre: è stato messo a punto un nuovo disco multistrato molto economico, grazie una nuova tecnologia che permetterà di condividere su un unico supporto uno stesso film in diversi formati, anche in concorrenza tra loro.

AMSTERDAM- La guerra dei formati per la generazione erede dei Dvd potrebbe essere finita, con tutti vincitori, prima ancora di cominciare. E questo grazie alla scoperta fatta da un’azienda tecnologica inglese, la New Media Enterprises (Nme), che afferma di aver risolto un problema tecnico di produzione che consente la messa a punto di un Dvd multistrato molto economico. Un disco capace di contenere un film in formati diversi e competitivi tra di loro. Insomma, una svolta.
“Abbiamo messo a punto una tecnologia per la produzione seriale di dischi multistrato che risolve il problema del costo”, ha detto il funzionario capo della tecnologia Eugene Levich. Quello del costo è, infatti, un problema che mette fuori dal mercato molti dei dischi attualmente prodotti.
DVDSecondo la compagnia olandese Odms, uno dei marchi leader per la produzione di dischi ottici, infatti, i costi di produzione di un Dvd multistrato che utilizza la nuova tecnologia Nme sono stimati attorno ai 9 centesimi circa, contro i 6 centesimi di Dvd standard dallo strato singolo. Questo 50% costo in più parla a favore dei dischi multistrato, la cui produzione dovrebbe di base costare da 3 a 5 volte in più rispetto ai dischi tradizionali.
La scoperta della NME è stata resa nota una settimana dopo che tre impiegati della Warner Bros hanno messo a punto un brevetto per i dischi multistrato su un unico supporto Dvd. “Non c’è alcuna conflitto tra noi e la Warner”, ha detto Levich: “Loro brevettano l’applicazione, noi brevettiamo la tecnologia. Sono brevetti complementari”. E ha specificato: “Sono anzi contento che sia successo. La Warner ha aperto gli occhi, perché è davvero interessato a produrre un disco multiformato e multistrato”.
I Dvd formato multiplo potrebbero risolvere sul nascere la guerra che sta nascendo tra i due formati Dvd con maggiore capacità di registrazione di dati: quello Blu-Ray, prodotto dalla Sony e l’Hd-Dvd supportato dalla Toshiba. I dischi ad alta capacità sono infatti necessari per tenere un film ad alta definizione su un unico supporto, visto che hanno bisogno di un dettaglio dell’immagine sei volte maggiore rispetto a quella standard dei normali Dvd.
Gli studios di Hollywood si sono schierati a favore dell’uno o dell’altro concorrente nella contesa per il supporto magnetico. Ma alcuni hanno anche dichiarato di avere l’intenzione di produrre i film in entrambi i formati, in aggiunta al formato tradizionale. Trasferendo lo stesso film su un unico disco in due formati in competizione, gli studios cinematografici potrebbero infatti risparmiare notevolmente. E i consumatori, cosa più importante, potrebbero non preoccuparsi se stanno o meno comprando il disco giusto per il loro lettore.
Inoltre la Nme ha annunciato di aver prodotto dischi Dvd già leggibili che arrivano fino a 10 strati diversi. Levich ha dichiarato che, pur avendo prodotto anche il proprio lettore, è auspicabile che la licenza della tecnologia sia data alle aziende produttrici di elettronica mainstream, con più ampia diffusione.
I film vengono registrati su un Dvd a profondità differenti, a seconda dalla tecnologia utilizzata. I dischi Blu-Ray tengono informazioni ad una distanza di 0,1 millimetri dalla superficie, mentre i dischi Hd-Dvd a 0,6 millimetri. I film molto lunghi avranno, invece, bisogno, di essere registrati su due strati dello stesso formato, ma ad una distanza ridotta l’uno dall’altro.

Commenti»

1. Simone - 28/09/2006

Sai mica se questo nuovo tipo di DVD comporta l’adeguamento dei mezzi per leggere e scrivere DVD?


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: