jump to navigation

Classmate PC, il portatile a basto cosso di Intel 04/10/2006

Posted by Antonio Genna in Scienza e tecnologia.
trackback

Classmate PCE’ stato presentato il Classmate PC, soluzione ideata da Intel per un portatile a basto cosso da utilizzare nei Paesi in via di sviluppo del Terzo Mondo. A differenza però del PC portatile pensato dall’One Laptop Per Child Project ed ideato da Nicholas Negroponte, però, il Classmate PC userà software proprietario e non open source.
Le caratteristiche principali di questo portatile prodotto da Intel sono: processore Celeron M a 900 MHz, 256 Mbyte di RAM, 1 Gbyte di memoria flash per l’immagazzinamento dei dati, più interfacce USB, Ethernet e WiFi. Il computer monta un display TFT da 7 pollici con una risoluzione massima di 800 x 480 pixel, ed ha un design compatto, permettendo un facile trasporto. Il sistema operativo installato è Windows XP Embedded. Intel ha annunciato che stringerà degli accordi con sviluppatori di software indipendenti, rinunciando al software open source.
Il Classmate PC dovrebbe essere lanciato sul mercato entro fine 2006: il suo acquisto sarà limitato ad enti ed istituzioni governative istituzioni. Da segnalare però il costo, pari a circa 250 dollari (contro i 140 dollari del PC ideato da Negroponte), che potrebbe segnare una voce negativa per i Paesi a cui è rivolto.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: