jump to navigation

80Cartoni (4): “Georgie” 07/10/2006

Posted by Antonio Genna in 80Cartoni, Animazione, Cinema e TV, TV ITA.
trackback

GeorgiePost speciale, per ricordare che da lunedì pomeriggio prossimo 9 ottobre ritorna sui teleschermi di Italia 1 un anime cult, Georgie: vedremo i 45 episodi che compongono la serie dal lunedì al venerdì alle ore 17.35.
La serie, tratta dal manga di Yumiko Igarashi e prodotta da Tokyo Movie Shinsha nel 1983, è stata trasmessa per la prima volta nel nostro Paese proprio su Italia 1 a partire dal 17 settembre 1984, per poi essere replicata anche su Canale 5 e sul canale satellitare Italia Teen Television.
La sigla italiana è “Georgie”, cantata da Cristina D’Avena: qui ne trovate una versione Mp3.
Vediamo in breve la trama, per chi non la conoscesse: nell’Australia coloniale, Georgie è la figlia adottiva dei Buttman, una famiglia di contadini, e vive la sua infanzia insieme ai fratelli Abel e Arthur. I due ragazzi finiscono per innamorarsi di lei, così la madre caccia Georgie per ripristinare l’armonia in famiglia. Georgie si imbarca per l’Inghilterra, portando con sé un braccialetto che la lega alle sue vere origini: a Londra, Georgie si innamorerà del nobile inglese Lowell J. Gray, mentre anche Arthur arriva in città, ma viene imprigionato dopo aver scoperto un complotto del duca Dangering ai danni della regina Vittoria… ci sarà un lieto fine?Il cartone animato ha subito molte censure in Italia, con un aumento delle scene tagliate ad ogni passaggio televisivo per eliminare scene ritenute “erotiche” e togliere situazioni poco adatte ai bambini, a cui è dedicata la serie nell’orario di programmazione italiana. Alcune delle scene tagliate: Arthur che dopo un temporale riscalda Georgie con il suo corpo nudo; l’ “alleggerimento” della vicenda in cui Arthur è tenuto prigioniero dal duca Dangering (nobile omosessuale e tossicomane), togliendo i riferimenti all’omosessualità del duca.
GeorgieSPOILER per chi non avesse ancora visto la serie! Il fumetto giapponese da cui è stata tratta la serie comprende altri episodi non utilizzati nel cartone animato, tra cui: la droga che Arthur riceveva in prigione dal duca Dangering; Arthur che viene salvato da Abel che si introduce nella prigione del duca, dove viene catturato e condannato a morte; l’intensa scena d’amore nella cella di Abel tra questi e Georgie, che proprio da quell’incontro rimarrà incinta e crescerà poi il piccolo Abel Jr. con Arthur, mentre Abel viene ucciso dal duca Dangering.
La vicenda del cartone animato termina invece, dopo la liberazione di Arthur, con il ritrovamento del vero padre di Georgie, un nobile, e vede la protagonista far ritorno in Australia con entrambi i fratellastri.

Annunci

Commenti»

1. Aurorablu - 24/07/2008

Sto leggendo tutto d’un fiato i tuoi aticoli, sono bellissimi!

2. ermanno bernabei - 31/07/2008

vorrei comprare tutta la raccolta del cartone animato originale di giorgi

3. mariella - 05/09/2008

questi si che erano cartoni…edesso non si capisce piu nulla ………….animali che parlano,combattimenti aggressivi…e si una volta s sognava adesso i bambini hanno gl”incubi

4. mariella - 05/09/2008

NARUTO…….VEDO CHE TI HANNO COLPITO MOLTO!!!!!!!!!

5. rossella - 28/10/2008

giorgi? semplicemente troppo bello!!!!!!!!!!!!!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: