jump to navigation

TV USA 2006/07, i debutti (21): 30 Rock, Twenty Good Years 11/10/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, I debutti, TV USA.
3 comments

TV USAVentunesimo giorno di debutti dei telefilm sui network americani per la nuova stagione televisiva 2006/07.
Ricordo che questo spazio “I debutti” analizza principalmente le serie inedite in partenza sui cinque network principali (ABC, CBS, NBC, FOX, The CW), citando per gli attori del cast una serie o film in cui è già apparso in passato: per le serie già esistenti viene effettuata solo una citazione dell’avvio dei nuovi episodi, per evitare spoiler di qualsiasi tipo.

I debutti del 10 ottobre 2006

  • 30 Rock30 ROCK
    Stagione 1
    Trasmissione regolare: NBC, mercoledì ore 20.00 – Durata: 22 minuti
    Cast: Tina Fey (il varietà comico “Saturday Night Live”), Alec Baldwin (“The Aviator”), Tracy Morgan (“Saturday Night Live”), Jane Krakowski, Rachel Dratch (“Saturday Night Live”), Scott Adsit (“Kicking & Screaming”), Jack McBrayer (“Arrested Development”)
    Produzione: Broadway Video Television, NBC Universal Television Studio
    Trama: Liz Lemon (Tina Fey) è a capo degli autori di un programma televisivo in onda in diretta da New York, che ha come protagonista la sua amica Jenna Maroney (Jane Krakowski); la vita di Liz viene sconvolta quando il nuovo presidente del suo network, Jack Donaghy (Alec Baldwin), interferisce con lo spettacolo e vuole convincere Liz a far entrare nel cast l’imprevedibile attrice cinematografica Tracy Jordan (Tracy Morgan).

Twenty Good Years

  • TWENTY GOOD YEARS
    Stagione 1
    Trasmissione regolare: NBC, mercoledì ore 20.00 – Durata: 22 minuti
    Cast: John Lithgow (“Una famiglia del terzo tipo”), Jeffrey Tambor (“Arrested Development”), Heather Burns (“Vita da strega”), Jake Sandvig
    Produzione: Marsh McCall Productions, Werner-Gold-Miller, Warner Bros. Television
    Trama: John Mason (John Lithgow), chirurgo tre volte divorziato, e Jeffrey Pyne (Jeffrey Tambor), giudice vedovo, decidono che per i loro rimanenti quasi 20 anni di vita dovranno vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo, senza alcun rimpianto.

“Thriller” di Michael Jackson… il video tutto in LEGO! 11/10/2006

Posted by Antonio Genna in Musica, Trivia, Video e trailer.
6 comments

Chi non conosce la celebre “Thriller” di Michael Jackson? Per chi conoscesse il video musicale originale, eccone una versione davvero geniale, realizzata utilizzando i mattoncini Lego e replicando ogni inquadratura.

(altro…)

TV – I dati Auditel del 10 ottobre 11/10/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Ieri e oggi in TV, TV ITA.
25 comments

AuditelRiepilogo degli ascolti delle serie TV e fiction italiane di prima e seconda serata di ieri sera, martedì 10 ottobre.
Per informazioni su tutti i telefilm stranieri in onda in prima visione nel corso della settimana visitate lo spazio Telefilm News #32.
“Distretto di Polizia 6”Su Canale 5 sono andati in onda gli episodi 13-14 della fiction “Distretto di Polizia 6”: il primo episodio “Una giornata al massimo” (ore 21.23) ha avuto 6.767.000 spettatori (24,50%), mentre il secondo episodio “Zona d’ombra” (ore 22.23) ha ottenuto 6.530.000 spettatori (29,30%).
La 7 ha trasmesso l’episodio “Il giorno del giudizio” della serie L’ispettore Barnaby (ore 21.40), che ha totalizzato 614.000 spettatori (2,66%).
In terza serata, alle ore 00.41, sono andati in onda i previsti episodi “vietati ai minori” de I Griffin, che hanno ottenuto 651.000 spettatori (15,15%).
Gli altri programmi della prima serata di ieri: su RaiUno molto bene il film in prima visione “Shall we dance?” (ore 21.20, 6.358.000 spettatori -24,76%); su RaiDue maluccio il film d’animazione Disney-Pixar “A Bug’s Life – Megaminimondo” (ore 21.05, 1.950.000 spettatori – 7,25%); RaiTre ha trasmesso la partita di calcio Spagna – Italia Under 21 (ore 20.29, 3.036.000 spettatori – 11,16%); su Italia 1 è andata molto bene la prima puntata di “Le Iene Show” (ore 21.18, 3.344.000 spettatori – 14,26%), seguita da “Mai dire Reality” con la Gialappa’s Band (ore 23.45, 1.728.000 spettatori – 19,03%); Rete 4 ha trasmesso la prima puntata del quiz “Il migliore” con Mike Bongiorno, con telefonata “a sorpresa” ma già registrata ed annunciata in radio di Fiorello (ore 21.14, 2.300.000 spettatori – 10,94%).

Questa sera su Italia 1 torna Dr. House – Medical Division con gli episodi 11-12 della seconda stagione inedita; RaiTre alle 21.15 propone un nuovo episodio de “La Squadra 7″. In seconda serata, alle ore 23.45, Italia 1 trasmette altri due episodi inediti “vietati ai minori” della serie animata I Griffin.
Tra gli altri programmi di prima serata: su RaiUno alle ore 19.45 la partita di calcio Georgia – Italia valida per la qualificazione agli Europei 2008; “The Hills”su RaiDue prosegue il reality show “L’isola dei famosi” con Simona Ventura; su Canale 5 continua “Reality Circus” con Barbara D’Urso; Rete 4 trasmette il film “Don Camillo” con Fernandel e Gino Cervi; su La 7 alle 21.40 prosegue “L’infedele” con Gad Lerner; su MTV alle 21.00 debutta con un doppio episodio la sit-com So NoTORIous con Tori Spelling (vedi qui), seguita dal nuovo reality “The Hills” (spin-off di “Laguna Beach”). 

TV USA – New York, passaggio di consegne a Times Square 11/10/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Economia e finanza, TV USA.
add a comment

Times Square, New York

Per chi fosse stato nella splendida Times Square di Manhattan (New York), da segnalare uno storico passaggio di consegne che ha luogo in queste ore tra i grandi display presenti in parecchie zone della piazza.
Come si intravede dalla freccia rossa nell’immagine qui sopra (scattata ed inviata da New York da Fabio M. Zambelli, che ringrazio molto), sul gigantesco schermo Astrovision che si trova all’indirizzo One Times Square la News Corporation di Rupert Murdoch (proprietario tra l’altro dell’americana FOX e della pay TV italiana Sky) inizia la sua programmazione, rilevando lo spazio occupato storicamente dal network concorrente NBC (Universal) fino al 30 settembre 2006.
La News Co. ha stipulato un accordo di dieci anni, e nell’ottima posizione del grattacielo trasmetterà dalle ore 07.00 alle 02.00 del mattino notizie, sport e contenuti di intrattenimento. La società, usando la tecnologia dello schermo Astrovision, trasmetterà almeno tre ore quotidiane di programmi in diretta, tra cui: un’ora del programma mattutino di FOX5 “Good Day New York” (dalle 07.00 alle 08.00), un’ora del programma “FOX & Friends” dell’americana FOX News (dalle 08.00 alle 09.00) e un’ora del programma giornalistico “FOX Report with Shepard Smith” di FOX News (dalle 19.00 alle 20.00). Tra gli altri programmi in onda, dirette di baseball, football ed automobilismo NASCAR tratte da FOX Sports. Negli altri spazi di programmazione, spazi promozionali dei prodotti News Co., Panasonic e di altre società.

TV – So NoTORIous su MTV 11/10/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
20 comments

So NoTORIous

Da questa sera, MTV trasmette una nuova sit-com in 10 episodi in prima serata, per cinque settimane ogni mercoledì alle ore 21.00 con un doppio episodio: si tratta di So NoTORIous, e come anticipa lo stesso titolo vede come protagonista l’attrice Tori Spelling (figlia di Aaron Spelling e già protagonista decennale della serie Beverly Hills, 90210 nel ruolo di Donna Martin) un po’ nei panni di se stessa, attrice che vuole disperatamente entrare a far parte del mondo delle celebrità.
Insieme alla ragazza ci sono Janey (Brennan Hesser), migliore amica di Tori dalle scuole superiori, e Sasan (Zachary Quinto), amico gay non accettato dai genitori iraniani. Tori vive in appartamento con Pete (James Carpinello), che studia medicina. La madre di Tori, Kiki Spelling (Loni Anderson), è una perfetta casalinga di Beverly Hills che pretende il massimo da Tori. Per finire, c’è Ruthie Rose (Jeanetta Arnette), devota manager di Tori.
La serie, prodotta da NBC Universal Television, è stata trasmessa nei mesi di aprile-giugno 2006 negli Stati Uniti sul canale VH1, risultando la prima serie in onda sul canale musicale. Una curiosità: il pilota della sit-com era stato sviluppato (con il titolo “NoTORIous”) per il network NBC per la stagione 2005/06, ma era stato poi scartato ed in un secondo tempo ripescato da VH1.

Cinema futuro (75): “The Departed” 11/10/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
add a comment

“The Departed”Titolo: “The Departed”
Genere: drammatico/thriller
Regia: Martin Scorsese    
Sceneggiatura: William Monahan (basato sulla sceneggiatura del film “Infernal Affairs (Wu jian dao)” di Alan Mak e Felix Chong)
Sito web ufficiale (USA): thedeparted.warnerbros.com
Uscita negli USA: 6 ottobre 2006
Uscita prevista in Italia: 27 ottobre 2006 (Medusa) (con il titolo “The Departed – Il bene e il male”)
Trailer: cliccate qui
In breve: Remake del film di Hong Kong “Infernal Affairs”, nuova collaborazione tra il regista Martin Scorsese e l’attore Leonardo DiCaprio dopo “Gangs of New York”.
A Boston le forze di polizia dichiarano guerra al crimine organizzato irlandese-americano. Il giovane poliziotto sotto copertura Billy Costigan (DiCaprio) viene incaricato di infiltrarsi tra le fila del sindacato mafioso guidato da Frank Costello (Jack Nicholson): mentre Billy si guadagna la confidenza di Costello, il giovane criminale Colin Sullivan (Matt Damon), che è riuscito ad infiltrarsi nel dipartimento di Polizia come informatore per il sindacato mafioso, aumenta la sua posizione e il suo potere all’interno dell’Unità di Indagini Speciali. Sia Billy che Colin cercano di ottenere informazioni su piani e contromosse di Polizia e criminalità… ma quando diventa chiaro che sia la mafia che la Polizia hanno una talpa al loro interno, i due uomini sono in pericolo e devono riuscire a scoprire l’uno l’identità dell’altro in tempo per salvarsi la vita.

The Incredible Mouth Band 11/10/2006

Posted by Antonio Genna in Musica, Video e trailer.
add a comment

Questo video, di poco più di un minuto e 20 secondi, mostra una band “fatta in casa” molto particolare, in cui i membri non suonano i loro strumenti, ma ne pronunciano soltanto il nome seguendo un motivo musicale… ecco allora l’incredibile “Mouth Band”.

Cinema – Notes from Venice – Parte 3 di 5 11/10/2006

Posted by Antonio Genna in Articoli, Cinema e TV, Festival, Film.
add a comment

Venezia, Mostra del CinemaProsegue il resoconto della 63a Mostra del Cinema di Venezia scritto dal mio amico Michele Sottile in occasione della sua permanenza per una settimana nella città lagunare un mese fa.
Qui di seguito trovate la parte 1 e la parte 2, per chi le avesse perse. Di alcuni dei film citati ho già parlato nello spazio Cinema futuro del blog.

6 settembre 2006

David LynchE’ arrivato. Oggi è il suo giorno. Praticamente passano in secondo piano anche i due film in concorso “Exiled” e “Ejforija”. La star (se di star si può parlare) è uno dei più visionari e geniali registi di tutti i tempi, che la mostra omaggia con il Leone d’oro alla carriera, David Lynch (foto a destra) che presenta anche il suo misteriosissimo film “INLAND EMPIRE” (rigorosamente a caratteri maiuscoli). Come accadde l’anno scorso con Tim Burton, una inaspettata quanto enorme folla attende il regista sul red carpet. Ed ovviamente sono in prima fila dopo aver sofferto ore di attesa sotto il sole cocente. Lo spettacolo è indescrivibile. La folla è letteralmente in delirio. Tutti invocano il suo nome, – David, David – anche i bambini… ci si chiede come possano mai conoscerlo.
Appare, scompare, riappare mostrando trionfante il premio ricevuto. Si avvicina per firmare taccuini e foglietti. Rischio una frattura alle costole ma riesco a strappare un autografo e qualche foto. Da allora buio. Vengo letteralmente sommerso dalla gente. Un omone immenso, gratificato anche lui dal tanto ambito scarabocchio, cerca di farsi strada tra la folla per recarsi in sala a vedere il film. E’ una carneficina… un “lynch-aggio”, consentitemelo. Probabilmente mosso a compassione da cotanto affetto, Lynch decide di firmare TUTTI gli autografi a chiunque ne faccia richiesta. Laura DernGuardie del corpo lo accompagnano su un piano rialzato dove il maestro si regala ai suoi adepti firmando decine e decine di autografi e stringendo decine e decine di mani (una delle quali è la mia!!). Per un’ora non è esistito altro che lui. Ogni cosa gli tributava il suo saluto.
Riusciamo anche a vedere “INLAND EMPIRE” (che ha nel cast Laura Dern – foto a lato -, Jeremy Irons e Harry Dean Stanton) e …. vorremmo anche rivederlo e…. rivederlo e…. si, rivederlo, ben consapevoli che tanto non ne capiremo mai nulla. 3 ore di immagini senza nesso ne apparente senso…. Tuttavia è Lynch e ci siamo abituati e l’atmosfera che crea è cupa, inquietante e inimitabile. Anche se a volte il sospetto che il maestro ci prenda un po’ in giro si insinua…
Ai posteri l’ardua sentenza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: