jump to navigation

World Food Day 2006 16/10/2006

Posted by Antonio Genna in News, Ricorrenze, Video e trailer.
trackback

Oggi è il World Food Day 2006, giornata indetta dalla FAO, organizzazione cibo e cultura delle Nazioni Unite, per sensibilizzare la gente allo scopo di avere un mondo in cui nessuno muoia di fame, dato che nel mondo ogni 5 secondi un bambino con meno di cinque anni di età muore per questo motivo, e ben 854 milioni di persone del mondo soffrono la fame.
La FAO ha commissionato una pubblicità progresso di 30 secondi, il cui video potete trovare qui sotto, che si basa sull’importanza dell’acqua nelle economie sostenibili.

Commenti»

1. guerrilla radio - 18/10/2006

ci pregano di diffondere l’appello, vi invitiamo a fare altrettanto:

IL FUTURO DI OGNI GIOVANE PALESTINESE
RAPPRESENTA
IL DOMANI DELLA STESSA LOTTA PALESTINESE.

T.D. è un ragazzo palestinese che, dopo molte difficoltà, è finalmente riuscito a proseguire i propri studi universitari in Italia frequentando un master in State Managment and Humanitarian Affairs all’università di Roma La Sapienza.

Il master ha una durata di 1 anno e mezzo e prevede la partecipazione ad uno stage di circa tre mesi presso ONGs e/o associazioni nazionali e internazionali.
Per i giovani palestinesi è molto difficile avere la possilità di studiare all’estero: gli ostacoli per ottenere i documenti e il visto sono molteplici e i sacrifici economici che le loro famiglie devono affrontare sono enormi, a volte impossibili da sostenere.

T. è stato finora fortunato riuscendo a raccogliere i soldi necessari per gli studi, ma le speranze che ha riposto in questo master rischiano di svanire se non trova una ONG di rilievo presso la quale svolgere uno stage significativo per il suo futuro professionale e che gli permetta di portare avanti, attraverso gli studi ed il lavoro, il suo impegno per la Palestina.

FAO, World Food Programme, UNHCR … queste sono alcune delle importanti realtà che operano nella cooperazione internazionale e diritti umani.
Chiedo a chiunque di voi avesse un contatto in una di queste organizziazioni (o altre ONG operanti nello stesso campo) di scrivermi: un nominativo, un numero di telefono, un indirizzo email al quale inviare la candidatura di T. o più semplicemente un suggerimento; questo è l’aiuto che chiediamo ora.

Potete contattarmi via email a questo indirizzo: walla.riham@gmail.com
Riham.

http://guerrillaradio.iobloggo.com/

Rispettosamente Vostro,
Vittorio Arrigoni.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: