jump to navigation

Da Viva Radio2: “Povero Pinocchio” di Umberto Eco 20/10/2006

Posted by Antonio Genna in Libri, Racconti, Radio.
trackback

Fiorello e Baldini - Viva Radio2Direttamente da “Viva Radio2” (Radio2 Rai, dal lunedì al venerdì alle ore 13.40, con Fiorello e Marco Baldini) di oggi 20 ottobre, ecco la prima parte del testo di “Povero Pinocchio” di Umberto Eco (presente all’interno dell’omonimo volume “Povero Pinocchio” – Comix, Bologna – 1995, pubblicazione ormai difficilmente reperibile), citato e letto all’interno della puntata per la sua particolarità: si tratta di una rielaborazione della classica storia di Pinocchio, il celebre burattino di Collodi, sotto forma di tautogramma, ovvero tutte le parole iniziano esclusivamente con una stessa lettera, la P.

Povero Pinocchio!

Povero papà (Peppe), palesemente provato
penuria, prende prestito polveroso pezzo
pino poi, perfettamente preparatolo,
pressarolo, pialla pialla, progetta
prefabbricarne pagliaccetto.
“Povero Pinocchio”Prodigiosamente procrea, plasmando
plasticamente, piccolo pupo pel pelato,
pieghevole platano!
Perbacco! Pigola, può parlare, passeggiare,
percorrere perimetri, pestare pavimento,
precoce protagonista (però provvisto
pallido pensiero), propenso produrre
pasticci. Pronunciando panzane protubera
propria proboscide pignosa, prolunga
prominente pungiglione, profilo puntuto.
Perde persino propri piedi piagati, perusti!
Piagnucola. Papà paziente provvede.
Pinocchio privo pomodori, panciavuota,
pela pere. Poco pasciuto, pilucca
picciuolo. Padre, per provvedergli
prestazioni professorali, premurosamente
porta Pegno palandrana.
“Pensaci”, punzecchialo peritissimo,
prudentissimo parassita parlante,
“prudenza, perseveranza! Prevedo pesanti
punizioni!” “Piantala petulante pignolo!”
Presuntuoso pupattolo percuote pedagogo
piccino piccino (plash!) producendone
poltiglia. Peccato. Poteva piuttosto
porgergli padiglione.
Poi parte pimpante, privo pullover. Papà
piange preoccupato: “Pinocchio perduto!”
Pellegrino, percorre perennemente pianure
paludose … Pinocchio, pedala, pedala,
pervicacemente peregrinando per piazze,
partecipa pantonima pupazzetti, periclita
presso pentola, prende pochi pennies.
Pervenuto Pub Palinuro Purpureo, per
perfidia personaggi poco popolari (pirati,
paltronieri perdigiorno), penzola penoso patibolo.
Puella portentosa (parrucca pervinca)
provvede poliambulatorio pennuto,
parlagli predicando perfetti principi,
promettendo prossima pubertà, persino
parvenza piacente persona. Pinocchio
pare puntiglioso, persistente,
predeterminato. Palle. Parole. Parcamente
persegue positivi propositi. Preferisce
passatempi pestilenziali, percorsi
puntellati perigli paurosi, perdendo
possibilità parascolastiche.
[…]

Annunci

Commenti»

1. korn - 22/10/2006

ke figoooooooooooooooo!!

2. mauro75 - 22/10/2006

complimenti esistono altre favole cosi composte?

3. Grace - 22/10/2006

nooooo, mi ha copiato l’Umberto!!!!!!!!!!!!!!!
l’ho sentito l’altro giorno alla radio!
mi ero ispirata alle “P del amore di Fabio e Fiamma !”
e ho prodotto qualcosa di simile per il mio amore !

4. francesco - 23/10/2006

si tratta dei famosi tautogrammi (ovvio dal greco ….tauto…ecc)

anche Bartezzaghi sul “Venerdì” di Repubblica vi dedicò un articolo.

per maggiori informazioni:

http://www.amicigg.it/tautogrammi/tautogramma.php?id=1

ps: cara Grace è bello e “salutare” produrre come dici tu dei tautogrammi, perché non ce ne rendi partecipi? :-)

5. pino - 23/10/2006

Pella Porcheria. pino parlante

6. cpx - 27/10/2006

psicologicamente piuttosto pensosa poichè publicamente parlata

7. Grace - 28/10/2006

grazie Francesco !
parteciperò in prossimo libro
: )

8. Grace - 28/10/2006

per semplice puro piacere composta, no per parlata pensosa pscicologicamente publico-privata
: )

9. matteo e franco - 23/11/2006

sei un grande

10. ma' & ca' - 04/01/2007

prima pensa poi parla perkè parole poco pensate portano peso


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: