jump to navigation

Ieri e oggi in TV (con i dati Auditel del 15 novembre 2006) 16/11/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Ieri e oggi in TV, TV ITA.
trackback

Auditel, ieri e oggi in TVEcco gli ascolti dei programmi di prima serata trasmessi ieri, mercoledì 15 novembre 2006, con particolare interesse a serie straniere, film e fiction italiane, e a seguire uno sguardo a cosa proporranno stasera le principali emittenti televisive italiane (con qualche segnalazione dei canali satellitari).
Come al solito, se volete, esprimete le vostre opinioni sugli ascolti dei programmi di ieri e le vostre previsioni sulla giornata di oggi.
—-> Per informazioni su tutti i telefilm stranieri in onda in prima visione nel corso della settimana in corso visitate lo spazio Telefilm News #37, per le serie sui canali Sky visitate le Sat News #3 – Novembre 2006… e, se volete, lasciate il vostro contributo alle TelePagelle della settimana 4-10 novembre 2006.


Ieri sera in TV…
Nuovo storico record per “Dr. House” ieri sera su Italia 1, che raggiunge quasi 5 milioni e mezzo di telespettatori superando la reunion de “L’isola dei famosi Honduras”. E’ però l’amichevole della Nazionale italiana di calcio a vincere la serata, battendo il film di Canale 5.
Tra parentesi è indicato l’orario effettivo di inizio dei programmi, ove disponibile.

  • RaiUnoSport L’amichevole di calcio Italia – Turchia, chiusasi sul punteggio di 1-1 (pre-partita, ore 20.33: 4.874.000 spettatori; partita, ore 20.53, 6.499.000 spettatori – 23,51%; post-partita: 5.904.000 spettatori – 21,64%).
  • RaiDue Lo speciale del reality show “L’isola dei famosi: tutti a casa” (ore 21.09, 4.064.000 spettatori – 18,97%). Prima visione TVSerie In terza serata (ore 00.31), l’episodio 8 “Caccia al tesoro” della prima stagione di Weeds, con 479.000 spettatori (9,45%).
  • RaiTrePrima visione TV Alle ore 20.33 il 2.233° episodio della soap italiana “Un posto al sole” (2.988.000 spettatori – 10,58%).  A seguire il film drammatico “Sleepers” (ore 21.03, 2.291.000 spettatori – 9,07%).
  • Canale 5 Il varietà “Striscia la notizia” (ore 20.43, 7.657.000 spettatori – 26,55%). Prima visione TV A seguire (ore 21.14) il film comico italiano “In questo mondo di ladri” (4.851.000 spettatori – 18,36%).
  • Italia 1 Dr. House, “Euforia” (Seconda parte)Alle ore 20.28 il quiz “Mercante in fiera Family” (2.565.000 spettatori -9,18%). Prima visione TVSerie A seguire, gli episodi 21-22 della seconda stagione di Dr. House – Medical Division: il primo episodio “Euforia” (Seconda parte) (ore 21.00) ha totalizzato 4.998.000 spettatori (17,21%), il secondo episodio “La forza è dentro di noi” (ore 21.57) ha ottenuto 5.465.000 spettatori (20,85%). Il secondo episodio segna l’ennesimo nuovo record di spettatori della serie, e permette al telefilm di superare Streghe e salire al 3° posto della Top 10 Auditel dei telefilm stranieri (il link punta alla classifica non ancora aggiornata).
  • Rete 4Serie Alle ore 20.25 l’episodio “La visione” della serie Walker, Texas Ranger, con 2.519.000 spettatori (8,91%). Serie A seguire (ore 21.14), l’episodio “Doppia identità” della serie francese Il commissario Cordier, con 2.196.000 spettatori (8,48%). In seconda serata (ore 23.25) il film thriller “Vidocq – La maschera senza volto” (523.000 spettatori – 8,41%).
  • La 7 Alle 20.30 “8 1/2″ (467.000 spettatori – 1,62%). A seguire, “L’infedele” (383.000 spettatori – 1,73%).
  • Altre emittenti… gli ascolti complessivi della prima serata (ore 20.30/22.30):
    • Altri canali terrestri: 1.516.000 spettatori (5,38%).
    • Canali sat (Sky e non solo): 1.155.000 spettatori (4,10%).


Cosa va in onda stasera in TV…
I programmi di prima serata cominciano, in dipendenza del canale che li trasmette, tra le 21.00 e le 21.30, e possono variare senza alcun preavviso; se specificati, gli orari sono puramente indicativi.

  • RaiUno Ottava puntata del varietà “Il treno dei desideri” con Antonella Clerici.
  • RaiDue “Annozero” con Michele Santoro.
  • RaiTrePrima visione TVFiction La serie italiana “La Squadra 7″, con Massimo Bonetti e Tony Sperandeo, 193° episodio.
  • Canale 5Prima visione TVFiction Debutta la nuova serie italiana “Codice rosso”, dedicata ai vigili del fuoco e con protagonisti Alessandro Gassman, Pietro Taricone e Ilaria Spada: stasera vanno in onda gli episodi 1-2.
  • Italia 1 Il film commedia “Pallottole cinesi” (2000), con Jackie Chan, Owen Wilson e Lucy Liu. Prima visione TVSerie A seguire, alle ore 23.10, l’episodio 20 della prima stagione di Prison Break con Wentworth Miller; Prima visione TVSerie alle 24.00 l’episodio 14 della sit-com My Name is Earl con Jason Lee.
  • Rete 4 Sesta puntata del quiz “Il migliore” con Mike Bongiorno. In terza serata, alle 00.15, il film giallo “La vedova nera” (1986), con Debra Winger e Theresa Russell.
  • La 7 Prima di 4 puntate di “Speciale Stargate – Linea di confine” con Valerio Massimo Manfredi, questa sera “I miracoli di Gesù”.Scrubs - Medici ai primi ferri, episodio 5.9
  • MTVPrima visione TVSerie Alle 21.05 gli episodi 9-10 “I miei duemila metri quadri” e “La sua storia II” della quinta stagione inedita della sit-com Scrubs – Medici ai primi ferri con Zach Braff, Prima visione TVSerie seguiti alle 21.55 dall’episodio 5 della serie inglese The Office con Ricky Gervais. Alle 22.35, il talk show “Very Victoria” con Victoria Cabello.
  • All Music Il programma musicale “Mono” dedicato ai Subsonica, seguito alle 22.00 da “All Music Show”.
  • Mediaset Premium Digitale terrestre:
    debutta la serie inglese cult anni 1970 UFO con Ed Bishop, con gli episodi 1-2 (Mediaset Premium 3, 2 € – l’intera serie di 26 episodi a 12 €)
  • Sky Alcune segnalazioni:“Sky High - Scuola di superpoteri”
    • Prima visione TV il film fantastico “Sky High – Scuola di superpoteri” (2005), con Michael Angarano e Kurt Russell (Sky Cinema 1, ore 21.00 / Sky Cinema 2, ore 22.00);
    • Serie il primo episodio in replica di Tru Calling con Eliza Dushku, Serie seguito dall’episodio 1 in replica della quarta stagione di Smallville con Tom Welling (Fox, ore 21.00);
    • il film commedia “Baby Boom” (1987), con Diane Keaton (Fox Life, ore 21.00);
    • Serie gli episodi 11-12 della sesta stagione di C.S.I.: Scena del crimine (Fox Crime, ore 21.00);
    • Serie due episodi in replica della sit-com Everybody Hates Chris con Tyler James Williams (Paramount Comedy, ore 21.00);
    • il film d’azione “Infiltrato speciale” (2002), con Steven Seagal e Morris Chestnut (AXN, ore 20.50 e 00.50);
    • Prima visione TVSerie appuntamento con l’ottavo ed ultimo episodio di Show Me Yours con Rachael Crawford, Prima visione TVSerie l’ottavo ed ultimo episodio di G Spot con Brigitte Bako, Prima visione TVSerie e a seguire l’episodio 6 della seconda stagione di Queer as Folk USA con Gale Harold (Jimmy, ore 21.00);
    • la replica dello speciale del reality show “L’isola dei famosi: tutti a casa” con Simona Ventura (RaiSat Extra, ore 21.00).

Legenda:
Prima visione TV indica un film, una serie o una fiction in prima visione sui canali non a pagamento; per le pay TV indica il primo passaggio di un film o di un telefilm.
Serie indica un telefilm (serie/sit-com) straniero o un cartone animato.
Fiction indica una fiction di produzione italiana.
Sport indica un programma sportivo.

Annunci

Commenti»

1. fabrizio - 16/11/2006

Weeds è iniziato un quarto d’ora prima….rovindami la registrazione…Maledetti!!!! Ieri sera all’isola non si sono dilungati a litigare?

2. babs - 16/11/2006

Grande Greg House!

All’isola figuraccia indegna della ventura che con arroganza, prepotenza e maleducazione si è scagliata contro la Giordano e le Kris perchè non la pensano come lei!

3. matteo82 - 16/11/2006

solo 2 parole: Fenomeno House!!!!

Soprattutto per il primo episodio, considerando che in genere risente di striscia e affini e fa sui 4 milioni…ieri ne ha fatti 5 (è vero che era una seconda parte…però grandissimo risultato)!!!!Il secondo episodio meritava meno del primo ma sono strafelice per il record, adesso aspettiamo settimana prossima, vediamo se si supera ancora il record con la season finale!!!!

4. babs - 16/11/2006

E ora tutti a vedere il secondo episodio della prossima settimana: dal trailer hanno fatto vedere che sparano ad House!!!!!!
Tra l’altro la puntata è favolosa!!!!

5. Massimiliano - 16/11/2006

House è la cosa più bella che abbiano mai dato in TV.
Yeaaaah.

6. jack - 16/11/2006

Grande House.

Vediamo Codice Rosso. Sono molto curisioso. Ne parlano tutti molto bene.

7. fabrizio - 16/11/2006

WEEDS molto bene spettatori 479.000 share 9,43%

8. valentino - 16/11/2006

sono contento che weeds sia andato prima in maniera prevedibile visto che i dopo reality finiscono sempre prima del solito….bella puntata!
per la ventura: aveva ragione da vendere contro le ipocrite che parlano male ma continuano a far soldi grazie all’isola….poi la giordano chi la conosceva prima???

house molto bello ma non merita ascolti più alti di lost…peccato che il pubblico italiano apprezzi in questa maniera solo pochi telefilm e premino alcune fiction italiane di qualità pessima.

9. kylie - 16/11/2006

Stasera tengo per la Clerici, il cast dei pompieri è peggio di quelli di Castellano e Pipolo….Gassman non sa recitare e solo un bel figo.

10. jack - 16/11/2006

Secondo me Gassman è bravo. Gioè è bravissimo. E Taricone, beh è Taricone. se non gli fanno fare Amleto..

Io sono curioso, e poi mi viene difficile credere che una società come Cattleya faccia una serie alla Castellano e Pipolo..

11. Raymond - 16/11/2006

una delle cose che più mi fa tristezza nel consumo e nella produzione italiana di fiction e nn solo è la nostra grande capacità di attaccarci alle nostre idee e ai nostri giudizi senza la minima volontà (o dovrei dire capacità) di metterle in discussione. Si chiama “eccesso di autorialità” per chi crea (e ha fatto e fa danni enormi grazie a scrittori e registi del nostro panorama cinema e tv con questo “vizietto”) e semplice “spocchia” per chi fruisce. Se fossimo bravi a giudicare noi stessi come lo siamo nel giudicare prodotti come House, Lost, Desperate, etc, forse non ci sentiremmo nemmeno così autorizzati a difendere e persino “discutere” di programmi come Il treno dei desideri o L Isola, che persino il MUsichiere e Lascia o Raddoppia batterebbero per originalità. Siamo presuntuosi, basta. IO guarderei una cosa prima di giudicarla. Gassman può piacere o meno, ma mi domando cosa ha in meno di un Luca Calvani per non meritare ascolti.
Andiamo a vedere Babel. Forse ci viene voglia di imparare ad ascoltare. Magari mi sbaglio, ma la possibilità che succeda a me non fa così paura.
buona visione a tutti.

12. MONIA - 16/11/2006

……basta con la clerici……….o al limite desideriamo che tutti i gattini vadano sugli alberi cosi…….vediamo se i vigili del fuoco sono tutti come………gassman!!!

13. jack - 16/11/2006

No, non ti sbagli. Un pò ‘autocritica farebbe bene sia al pubblico come agli addetti ai lavori. Ma è solo uno dei tanti elementi che mancano per arrivare agli House. Ne ho una lista infinita.

14. fabrizio - 16/11/2006

Comunque la fiction italiana vuoi per scarsità di mezzi, vuoi per mancanza di bravi attori (avete notato che ruotano sempre gli stessi in base a giri o raccomandazioni) e sceneggiatori purtroppo fa schifo, è inguardabile non ci sono se e ma appena uno se ne accorge non la guarda nemmeno più basta solo lo spot per capire dove andranno a parare……meglio allora un programma di varietà “pulito” condotto da professionisti come il Treno dei desideri o Domenica in di Baudo e della Bianchetti (Giletti NO).
Invece i reality potevano essere interessanti all’inizio ma adesso per attirare attenzione fanno leva solo su liti e volgarità.

15. dado - 16/11/2006

immaginatevi gli ascolti che House o Lost potrebbero fare su canale 5 o rai1… secondo me in italia puntiamo troppo poco sulle serie tv made in usa…

16. jack - 16/11/2006

la fai un pò semplice secondo me Fabrizio.

Intanto in Italia la fiction è diventata una realtà forte solo da pochi anni, ha una tradizione ridotta e come per ogni cosa c’è bisogno di tempo per acquisire le conoscenze per migliorare i prodotti (le produzioni americane di qualche anno fa non erano certo House o Lost).

Gli attori forse saranno anche sempre gli stessi, ma questo star system è legato più che altro alla scarsa concorrenza (non tutte le reti producono attivamente fiction), ad un rilevamento auditel carente (che premia prodotti per anziani), ed ad un pubblico che in base ad un cast non visto ancora all’opera bocciano un prodotto per principio.

Gli sceneggiatori hanno bisongo di tempo per adeguarsi, rinnovarsi, sia come età che come stile, e le serie americane sono una valido stimolo nel mostrare quale sia la strada giusta.

Poi la televisione è poco conocorrenziale, è naturale quindi che certi prodotti siano fatti al risparmio facendo affidamento al fatto che esistono solo due poli con cui “combattere”.

Un treno dei deisderi sarà anche un varietà “pulito” come dici tu, condotto da professionisti (i quali, come in ogni professione, diventano tali nel tempo, nel fare esperienza..), ma quanto a originalità….

Mi rendo conto che mettere sullo stesso piano House ed i Cesaroni non è edificante, ma loro hanno come minimo 15 anni di conoscenze acquisite. Di esperienza. Di professionalità.

17. jack - 16/11/2006

15 anni in più, volevo dire. E scusate per i refusi sparsi. Non rileggo mai.

18. fabrizio - 16/11/2006

Condivido la tua analisi, la mia è un po’ più rozza ma purtroppo veritiera.
Un appunto: la RAI ha una grande tradizione di fiction…….gli è rimasta solo quella.

19. Raymond - 16/11/2006

fabrizio caro, mi piacerebbe che le fiction potessero prendere esempio dai varietà quanto a capacità di introdurre personaggi e volti nuovi, azzardo di contenuti, sobrietà e stile. Ahimè finchè nn riesco a distinguere un programma dall’altro perchè in ognuno di essi lo scopo è la rissaacchiappaascolti e i volti in video sono sempre gli stessi di 10 anni fa con qualche iniezione di botulino in più mi riesce molto difficile darti ragione.
è giusto anche sul discorso delle professionalità, siamo in ritardo netto, i paragoni hanno senso fino ad un certo punto. Specie se servono solo a dire “noi non saremo mai così”. Smettiamola di dire che l erba del vicino è più verde quando sappiamo che lui coltiva il suo campetto da molto più tempo e con molto più know-how di noi. Paragonare la nostra cultura delle immagini ad una che ha, come primo passo nel mondo in questione, costruito studios e organizzato questo consumo come una vera e propria industria è talmente fuorviante da produrre solo circoli viziosi. Come tutte le industrie anche quella televisiva migliora, investendoci, con il tempo. Siamo indietro. Ma non per questo siamo degli idioti. Per lo meno, abbiamo la chance di provare a dimostrarlo.
Sono d’accordo con Jack… ma Sawyer ti dà 3 pisteeeeeeee!!!
ehheeh

20. jack - 16/11/2006

dirgli di ridarmi i miei fucili a quel truffatore.

il mio esercito attende.

21. said - 16/11/2006

“Sono d’accordo con Jack… ma Sawyer ti dà 3 pisteeeeeeee!!!”

perchè oltre che truffatore è pure uno spacciatore?

NON DICE LA VERITA’ ALLORA MA IO GLIELA TIRERO’ FUORI!

22. jack - 16/11/2006

Non dimentichiamoci che gli americani faranno anche Lost, Desperate, Grey’s ed House, per non dire Friends, Ally ecc. ecc., ma ogni tanto fanno pure delle porcherie gigantesche….

23. Raymond - 16/11/2006

peccato che Said non lo sopporta più nemmeno lui il “dottorino sotuttoio-potereallamente-lavagnadeibuoniedeicattivi” … ad ogni modo, a rischio di ripetermi, mi piace anche scoprire di sbagliarmi. ciao said. tu comunque di piste a jack gliene dai 6.

24. Luk - 16/11/2006

bella puntata ieri quella di weeds…ottimo telefilm..stasera curiosità per codice rosso…ciao

25. Daniele - 16/11/2006

Scusa Antonio, ma Crossing Jordan l’hanno dimenticata in cantina? È da ottobre che doveva iniziare…

26. pandagrissom - 16/11/2006

il fatto che i serial tv americani siano miglioro da tutti i punti di vista delle fiction italiane è innegabile.
in italia,sempre e comunque,tutto si risolve con un bel bacio tra i protagonisti.
c’è troppo buonismo e poco coraggio.ma gli sceneggiatori credo abbiano le mani legate


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: