jump to navigation

Format TV, da dove vengono i nostri successi 21/12/2006

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
trackback

Prendo spunto da un articolo del “Venerdì di Repubblica” n.978 del 15 dicembre 2006 per elencare un po’ i format televisivi stranieri vecchi e più recenti che sono stati acquistati e sono diventati in modo diverso un successo nel nostro Paese.
Alcune di queste segnalazioni sono già note a tutti, altre un po’ meno. Ovviamente la lista non è esaustiva, e non comprende tutti gli adattamenti italiani di format stranieri finora realizzati.

VARIETA’ E REALITY

  • “Chi vuol essere milionario”“Chi vuol essere milionario” deriva dal format inglese “Who Wants To Be a Millionaire?”.
  • “Affari tuoi” è un format originale di Endemol Olanda, così come il “Grande Fratello”.
  • “Carràmba che sorpresa” derivava dall’inglese “Surprise Surprise”.
  • “La pupa e il secchione” è l’adattamento italiano dell’americano “Beauty and the Geek”.
  • “L’eredità” deriva dal gioco argentino “El Legado”.
  • “Le Iene” riprende il format argentino “Caiga Quien Caiga”, già acquistato in Spagna.
  • “L’isola dei famosi” adatta il reality americano “Celebrity Survivor”, poi passato in Spagna come “Superviventes”.
  • “La fattoria” era l’adattamento del format svedese “The Farm”, che a sua volta riprendeva l’inglese “The House”.
  • “La talpa” adatta il reality belga e americano “The Mole”.
  • Il reality “S.O.S. Tata” deriva dall’inglese “Nanny 911”.
  • “Music Farm” è un adattamento italiano dell’inglese “Reborn in the U.S.A.”.
  • “Ballando con le stelle” riprende, con molte differenze, l’inglese “Strictly Come Dancing”.

FICTION

  • “Un medico in famiglia”“Un medico in famiglia”, “Compagni di scuola”, “I Cesaroni” e il recente “Raccontami” sono gli adattamenti italiani di fiction spagnole.
  • La serie “La squadra” adatta la serie inglese “The Bill”.
  • La soap “Un posto al sole” adatta la diciottenne soap australiana “Neighbours”.
  • “Camera Cafè” con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu è un adattamento italiano dell’omonima sit-com francese con Bruno Solo e Yvan Le Bolloc’h.

Commenti»

1. alessandro - 21/12/2006

A parte il titolo delle Iene che e’ meglio non sbagliare a scriverlo, mi pare di ricordare che il titolo spagnolo dei Cesaroni era Serranos e quello di Raccontami e’ (praticamente quasi uguale) Cuentame.
Per quanto riguarda Affari tuoi e’ un adattamento all’italiana del gioco olandese nel quale al posto dei pacchi ci sono le valigette 24ore con delle modelle un po’ come hanno fatto da noi negli speciali del venerdi sera (che ora sta spopolando in america) pero’ recentemente su una tv belga che era in chiaro per pochi giorni ho visto la loro versione uguale alla nostra.
Ballando inglese e’ molto molto molto differente dal nostro ed e’ anche piu’ bello da seguire , c’e’ anche una versione sulla rete spagnola Tve (bella anche questa rispetto alla nostra)

2. alessandro - 21/12/2006

Le modelle nel gioco di affari tuoi era riferito alla versione americana (piccolo errore nel scrivere)

3. Peter - 21/12/2006

Cmq misembra che Ballando con le stelle sia preso da Dancong with the stars della tv americana, mi sembra abc…

4. Riccardo - 21/12/2006

Beh, non si può dire che i nostri autori mancani di fantasia……..

5. Riccardo - 21/12/2006

*manchino, pardon.

6. alessandro - 21/12/2006

no anche quello americano deriva da quello inglese


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: