jump to navigation

DVDserie #20 – Prison Break, stagione 1 parte 2 12/01/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, DVDserie.
trackback

DVDserieQuesto spazio, derivato dalla rubrica Telefilm News DVD e che si affianca agli spazi DVDfilm e DVDanime di questo blog, esamina nel dettaglio segnalazioni e recensioni di cofanetti DVD di telefilm stranieri.
Per questo ventesimo appuntamento sotto esame il cofanetto della seconda parte (episodi 14-22) della prima stagione della serie Prison Break, uno dei successi della stagione televisiva 2005/06 sul network americano Fox (avevo già recensito il cofanetto con gli episodi 1-13 nello spazio DVDserie #3).

Prison Break, stagione 1 parte 2Titolo: “Prison Break – Stagione Uno Parte Due”
Numero di dischi: 3
Formato DVD: singola faccia, doppio strato
Produzione: Rat Entertainment/Adelstein-Parouse Productions/Original Television/20th Century Fox Television
Distribuzione: 20th Century Fox Home Entertainment
Prezzo di listino: 44,99 €
Uscita: 24 gennaio 2007
Cast: Wentworth Miller, Dominic Purcell, Robin Tunney, Peter Stormare, Sarah Wayne Callies, Amaury Nolasco, Marshall Allman, Wade Williams, Paul Adelstein
Formato video: 16:9 (1,78:1)
Formato audio: Dolby Digital 5.1
Lingue audio: italiano, inglese
Lingue sottotitoli: italiano, italiano – solo testo, inglese
Durata complessiva: 374 minuti circa
Link esterno per acquistare il cofanetto su DVD.it – E’ anche disponibile il cofanetto unico di 6 DVD della stagione 1


Contenuto:9 episodi che concludono la prima stagione della serie, suddivisi nei 3 dischi.
Ecco la trama indicata nel comunicato stampa della distribuzione italiana:

La serie televisiva ambientata nella prigione di Fox River e incentrata sul geniale piano di fuga del protagonista Michael Scofield (Wentworth Miller) prosegue con la SECONDA PARTE raccolta in un cofanetto contenente 3 DVD, disponibile dal 24 gennaio. Abbiamo lasciato Michael e i suoi compagni di fuga in procinto di lasciare Fox River, ma qualcosa sembra complicarsi…
PRISON BREAK ha guadagnato due nomination ai Golden Globe, come miglior serie tv drammatica e per l’interpretazione di Wentworth Miller. Eletta dal pubblico “miglior serie tv dell’anno”, ora, con questo secondo cofanetto, si completa la Prima Stagione di PRISON BREAK, il prisonality  cui è impossibile non appassionarsi. I motivi di questo successo risiedono nell’originalità e complessità della trama; nell’utilizzo creativo del flashback; nel ritmo serrato con il quale si succedono gli eventi e nel disvelamento dell’intero piano di fuga di Micheal puntata dopo puntata. Questo meccanismo produce dipendenza, elemento alla base dei migliori prodotti seriali. Tutto questo è PRISON BREAK!

“Prison Break” è il racconto della preparazione di un’evasione. Michael è un’ingegnere edile che, in maniera assolutamente voluta, si fa rinchiudere nella prigione di Fox River per un tentativo di rapina in una banca. Nello stesso penitenziario, infatti, è detenuto il fratello Lincoln Burrows (Dominic Purcell), condannato a morte per l’assassinio del fratello del Vicepresidente degli Stati Uniti. L’obiettivo di Michael è chiaro sin dal primo episodio: architettare l’evasione di Lincoln dichiaratosi da subito vittima di un complotto politico. Michael comincia così ad organizzare la fuga da detenuto, potendo contare solo su ciò che è reperibile nel penitenziario stesso di cui è stato segretamente uno dei progettisti. Nel corso del suo problematico “soggiorno” nel carcere, Michael, oltre a doversi difendere dai soprusi e dai mille intralci architettati dai suoi tutt’altro che tranquilli colleghi, compie una serie di azioni all’apparenza strane e misteriose, chiarite successivamente dai flashback. Diventa chiaro che tutta la sua energia intellettuale  negli ultimi mesi è stata capitalizzata nella progettazione dell’evasione. Nel frattempo, Veronica Donovan, avvocato ed ex ragazza di Lincoln (interpretata da Robin Tunney), attraverso le vie legali tenta di scagionare Michael e soprattutto scopre la verità sul caso Lincoln Burrows. Il percorso di Michael a Fox River, e quello di Veronica all’esterno, sono però costellati di insormontabili difficoltà, oltre che di numerosi e gravi omicidi, tanto che il piano di fuga sembra, episodio dopo episodio, sempre più vano…

PRISON BREAK coinvolge con un ritmo incalzante che non lascia tregua: un mix geniale di diversi ingredienti, un meccanismo che alza continuamente la posta in gioco e nello stesso tempo scava nelle complesse personalità dei protagonisti.

Numerosi contenuti speciali sottotitolati in italiano, presenti sul 3° disco:

  • Il making of di “Prison Break” (30 minuti circa)
  • “Se  i muri potessero parlare:  descrizione del Joliet Correctional Center”, dove è stata girata la serie (9,5 minuti)
  • “Oltre l’inchiostro” (16 minuti)
  • Documantario di Fox Movie Channel: “Realizzazione di una scena di Prison Break” (8 minuti)
  • 6 spot televisivi americani

Conclusione dell’emozionante prima stagione di “Prison Break”, con un finale che lascia in sospeso in attesa degli episodi della molto diversa (ma ugualmente bella) seconda stagione. I 9 episodi conclusivi sono distribuiti nei tre dischi di questo cofanetto dalle ottime qualità audio-video, arricchiti da interessanti contributi extra, con un ricco dietro le quinte e speciali informativi: tra l’altro, vedrete a cosa si è dovuto sottoporre prima di ogni ripresa l’attore protagonista Wentworth Miller per esibire il gigantesco tatuaggio che gli ricopre il corpo.

Commenti»

1. axelmanhattan - 12/01/2007

Non mi è mai piaciuto particolarmente come serial, non vedo come possa essere paragonato a Dr. House o C.S.I. e ne venga fatta una pubblicità mediatica così violenta

AF

Qui c’è solo roba buona: http://axelmanhattan.wordpress.com :)

2. hachi - 12/01/2007

a me invece piace molto come telefilm! è adrenalitico e pieno di sorprese…diverso da House indubbiamente, ma molto bello!

3. burchio - 12/01/2007

nn si può paragonare 2 serie così diverse…cmq x me dopo lost c’è prison break

4. Kendall - 12/01/2007

Ma siamo sicuri del prezzo Antonio???
Su Dvdland porta 26euro infondo comunque e sempre divisa a pezzi,

Cmq per rispondere a axelmanhattan:
Scusa perchè poi paragonare Dr.House a CSI,cosa hanno in comune??
Prison Break è sicuramente un ottimo,inovattivo e una delle serie piu riuscite degli ultimi anni,

5. axelmanhattan - 12/01/2007

io credo che comunque vada tenuto conto di alcuni valori generali comuni ad ogni telefilm.
Comunque ho premesso che era solo un parere e non la parola di Dio, quindi è soggettivo.

Caro Kendall io non paragonavo Dr. House a CSI. Io paragonavo House, a CSI, a Prison Break e a tutti gli altri telefilms. Se ci fai attenzione alla fine ci sono alcuni elementi fondamentali alla base della struttura dei serial che sono ancora più evidenti che nei film.
Ad esempio il ritmo, la capacità di ironizzare, la qualità dell’ironia, la profondità dei personaggi (non sto parlando di Shakespeare ma di quanto il personaggio sia realistico e una persona ci si possa identificare), la qualità del messaggio che viene trasmesso, la qualità della trama, dell’immagine, della recitazione e un sacco di altre variabili.

Ripeto. Tenendo conto di queste variabili io esprimo un parere che è comunque SOGGETTIVO, e non OGGETTIVO, e ritengo che stiano abusando nell’uso della pubblicità per Prison Break, come anche per il serial Smallville, che serie dopo serie va via via schifeggiando.

AF

6. DjL - 12/01/2007

Serie assolutamente fantastica, almeno per quanto concerne la prima stagione, un’adrenalina incredibile, davvero un prodotto eccellente…
Meno bella la seconda stagione, almeno personalmente, perchè perde la componente del carcere che rendeva questo telefilm davvero diverso dagli altri, nonostante un’idea non proprio originale…

7. daniel - 13/01/2007

stupenda la prima stagione di prison break a dire poco magnifica la seconda che secondo me è molto più bella della prima.
E’ una serie tv riuscitissima!!

8. Gaya - 20/01/2007

E’ un telefilm fantastico!!! Come non se ne vedevano da anni, io ad esempio lo preferisco anche a Lost!

9. nodrog - 06/03/2007

Spettacololare serie tv . e basta!!!;-))


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: