jump to navigation

Musica – Il silenzio di un’artista… 12/01/2007

Posted by Antonio Genna in Articoli, Musica.
trackback

Mariella NavaRiporto di seguito un messaggio di Mariella Nava (cliccando sull’immagine a fianco si aprirà il suo sito ufficiale) che mi è stato segnalato da Marco, lettore abituale di questo blog: la cantautrice italiana è stata esclusa dalla selezione del prossimo Festival di Sanremo ed ha scritto alcune parole dedicandole ai suoi fan più cari.
Il messaggio, già pubblicato sul Forum “Fegiz Files” del sito web del Corriere della Sera, rappresenta una “protesta silenziosa” contro un sistema che secondo la signora Nava continua ad escludere sempre più i veri artisti dal panorama musicale a favore del teenager di turno che si improvvisa cantante.

“E’ difficile in queste ore scrivere….
Ho letto i vostri messaggi e vi ringrazio.
Mi auguro per tutti i miei colleghi selezionati per questa edizione che sia per loro un’occasione importante-
Io il festival di Sanremo l’ho sempre vissuto così.
Anche quest’anno ci contavo e non è la prima volta che pur convinta di portare qualcosa di buono e dignitoso sono fatta fuori.
E’ successo nel ’97 con “Piano Inclinato”, nel 2004 con I”t’s forever”, lo scorso anno e adesso con due canzoni che sarebbero state pubblicate nel mio nuovo CD.
In genere mi sono sempre detta…..poco male e sono andata avanti a fatica.
Ma è stata dura ogni volta continuare ad esistere e arrivare a voi.
Avete visto che nonostante i nostri sforzi al teatro la gente non viene se non sei sponsorizzata e nei locali la mia musica non è tanto giusta per fare da sottofondo alle chiacchiere e ai drink……. e perfino nelle piazze dove non è che sia a mio perfetto agio dò l’anima per far sapere chi sono e come sono ma anche lì la domanda diminuisce se non sono in vista.
I dischi non sono presi dai rivenditori se non sanno che sei in TV o non corri nei network radiofonici (solo grandi hit) o se non hai un video di certa fattura e quindi di cospicua spesa ed i “distributori” fanno fatica a distribuirti i CD se non hai la visibilità e la pubblicità dovuta e le case discografiche non ti fanno contratti se hanno questa difficoltà e non vogliono spendere soldi per fartela e se sanno quindi che i rivenditori non ti prenderanno e così via insomma una brutta vita e una brutta fine.
Con tutto l’amore che posso stasera sono morta due volte.
Una volta per me e una volta per aver visto la fatica nell’uomo che ha creduto in me da sempre e dal nome Antonio Coggio.
Ho visto il suo sguardo senza più rive che voleva darmi ancora coraggio senza quasi più trovarlo per sè.
E non ha due anni.
Ho temuto anche per lui, per il suo dolore, la sua salute.
Ho sentito infilarmi una lama dentro quando ho scoperto che il discografico indipendente che mi aveva presentata al festival mi aveva promesso di candidarmi come unica proposta e invece aveva presentato qualcun altro poi preso. Sarebbe bastato dirmi che eravamo in due- anche perchè glielo avevo chiesto più volte.
Ed era l’unico disposto a pubblicarmi il CD previsto per Marzo. Avevo firmato un accordo aspettando l’esito Sanremo, quindi ad oggi con che animo posso affidargli il resto del mio lavoro?
Ho avuto troppe delusioni in un momento difficile in cui pensavo di poter riprendere fiato.
Pazienza qualcuno ha voluto nel tempo che fosse così, che la mia musica avesse sempre meno spazio e nonostante il mio remare audace è riuscito a soffocarmi.
Da oggi il mio diventa un silenzio che mi auguro non vi lasci soli ma vi fortifichi perchè parli per quella giustizia che io non sono riuscita a darvi con le mie note o con la mia voce.
Aiutate solo a dargli eco, perchè almeno la gente venga a saperlo.
Una silenziosa protesta per il male che quelli come me soffrono e che nessuno dei cosiddetti GRANDI ha il vero coraggio di denunciare credendosi erroneamente al riparo e senza sapersi vittime anche loro presto dello stesso amaro sistema.
Grazie per tutto fino a qui!
Perdonatemi.
Mariella.”

Commenti»

1. marco - 12/01/2007

grazie per averla pubblicata antonio, è stato gentlissimo da parte tua ;)

2. MG - 12/01/2007

E’ nato anche un blog di solidarietà a questo indirizzo:

http://mariellanava.blogs.it

3. Met - 12/01/2007

….

4. fabrizio - 12/01/2007

Bravo Antonio, Mariella è una grande artista e una donna sensibilissima ma anche molto simpatica..

5. fabrizio - 12/01/2007

Vi riporto le parole di un’altra vera artista ingiustamente esclusa amica di Mariella (infatti la cita nella lettera)
CIAO RAGAZZI
GRAZIE PER TUTTA LA SOLIDARIETà CHE HO LETTO NEI VOSTRI MESSAGGI.
HO SEMPRE CREDUTO IN QUELLO CHE HO FATTO, IN QUELLO CHE HO PROPOSTO, RISCHIANDO IN PRIMA PERSONA ,COME DEL RESTO SAPETE.
HO CREDUTO ANCHE AI MIEI SBAGLI, PERCHè PROPRIO DA LORO SI PUò RIUSCIRE AD AVERE UNA PROSPETTIVA DIFFERENTE DELLA PROPRIE CONVINZIONI.SE SBAGLIARE VUOLE DIRE NON AVER RICLICLATO STEREOTIPI DI SUCCESSO, ALLORA VI CONFESSO CHE HO SBAGLIATO.
NON RIFARE PER 16 ANNI TUTTE VATTENE AMORE O CANZONI MI HA DATO LA POSSIBILITà DI TOGLIERMI BAVAGLI DISCOGRAFICI, CATENE EMOTIVE E COMMERCIALI CHE NON MI FACEVANO ESSERE ME STESSA.CAPISCO LE VOSTRE PREOCCUPAZIONI, PERCHè MI VOLETE BENE E DESIDERATE CHE ABBIA RISCONTRI MAGGIORI,CAPISCO CHI VORREBBE RIVOLUZIONARE UN MECCANISMO DISCO-RADIOFONICO CHE STRITOLA ,MA è QUELLO STESSO MECCANISMO CHE MI AVREBBE PERMESSO DI CONTINUARE A VENDERE MILIONI DI DISCHI SE NON FOSSI STATA ME STESSA .PERCIò SCELSI (ED HO SCELTO)DI SCROLLARMI QUEL SISTEMA ED I RISULTATI SONO ALLA MANO..PURTROPPO.SCELSI CHE LA MIA IDENTITà MUSICALE FOSSE SCEVRA DA VINCOLI COMMERCIALI E DISCOGRAFICI E ME LA SONO CERCATA, DICIAMO LA VERITà, MA PER QUESTO HO IL CUORE TRANQUILLO PERCHè HO CANTATO QUELLO CHE SEMPRE VOLUTO IN PRIMA PERSONA CANTARE.LA CANZONE CHE HO PRESENTATO AL FESTIVAL è UN BRANO IN CUI HO STRACREDUTO.MI HA EMOZIONATO : E QUESTO PER ME è IMPORTANTE. UN’ EMOZIONE REGGE QUALSIASI CONFRONTO, ANCHE CON SANREMO.NON HO POTUTO ASCOLTARE I BRANI DEI MIEI COLLEGHI E ANCHE SE LI AVESSI ASCOLTATI NON MI PRENDEREI MAI LA BRIGA DI DIRE CHE LA MIA CANZONE è PIù BELLA, PIù PROFONDA ED INTERESSANTE
DI UN’ALTRA.SIAMO TUTTI PROFESSIONISTI E CI STA ANCHE UNA BOCCIATURA PER IL FESTIVAL.è IL RISCHIO DEL NOSTRO MESTIERE.
IL MIO CAMMINO LO RIPRENDERò PIù DECISA E PIù FORTE DI PRIMA.
NON VOGLIO USARE LA PAROLA “CONTRO” Nè PER LE RADIO Nè PER QUALUNQUE ALTRO MEZZO PROMOZIONALE.è MIA CURA ED OBIETTIVO PRIMARIO RITAGLIARMI IL MIO SPAZIO ,NECESSARIO A REGALARE NUOVE EMOZIONI A CHIUNQUE ABBIA DESIDERIO DI ASCOLTARMI.GRAZIE ANCORA PER AVERMI PROPOSTO DI AMPLIFICARE LE EVIDENTI DEFICIENZE RADIOFONICHE NEI MIEI CONFORNTI E NEI CONFRONTI DI ALTRI COLLEGHI(HO LETTO COMMOSSA LA LETTERA DI MARIELLA)MA QUESTA E’ UNA BATTAGLIA CHE VORREI CONDURRE DA SOLA. FACCIA A FACCIA.
PRENDENDO SPUNTO DAL MESSAGGIO DI PATRIZIO,VI PREGO DATE SOLIDARIETà ALLE PERSONE CHE STANNO MALE ,FATE SENTIRLE VIVE, IMPORTANTI.
CERCO DI FARLO IN PRIMA PERSONA ,E NON SAPETE QUANTO VI PUò RIPAGARE DI GIOIA REGALARE UN SORRISO , UNA CAREZZA ,UNA PAROLA DI CONFORTO A CHI NE HA VERAMENTE BISOGNO, A CHI HA DAVANTI A Sè SOLO INDIFFERENZA E SENTE VOCI AFONE , MUTE E SORDE AL DOLORE.
VI VOGLIO BENE COME SEMPRE E PIù DI PRIMA.
DANIELA (mietta)

6. ENZA - 20/12/2007

PENSO CHE DIO ESISTI DAVVERO! SEI TORNATAAAAA!!!
NON POTEVI LASCIARE UN SILENZIO NEI NOSTRI CUORI, TU LA VITA ME L’HAI DONATA PER LA SECONDA VOLTA E VORREI TANTO SPIEGARTELO UN GIORNO…TI RENDERAI CONTO DI QUANTO TU SIA IMPORTANTE PER NOI.
HO 27 ANNI E TI SEGUO DA QUANDO NE AVEVO 16…
SONO ANCH’IO CANTAUTRICE,SONO UN VULCANO IN ERUZIONE CHE OGNI GIORNO PARTORISCE CANZONI… I TEMI: LA SOCIETà,L’AMORE,IL MALE DI VIVERE,ECC…
MA ALLA FINE CHI MI ASCOLTA???
TU SEI GIà SULLA STRADA E DEVI CONTINUARE IL TUO CAMMINO PER FAR VIVERE NOI, UN GIORNO CAMMINERò ANCH’IO AL TUO FIANCO… (sPERO)…NON MOLLARCI MAI!!!
TVTTTTTB
ENZA’80


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: