jump to navigation

Le sigle delle serie TV (7): A-Team 02/02/2007

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, I Griffin, Serie cult, Sigle Telefilm, Testi, Video e trailer.
trackback

A-TeamNuovo appuntamento con lo spazio che raccoglie alcune sigle, più o meno “storiche”, legate a serie TV principalmente del passato.
Questa volta parliamo della serie A-Team (titolo originale “The A-Team”), durata 98 episodi di 45 minuti l’uno, trasmessa negli Stati Uniti sul network NBC dal gennaio 1983 al marzo 1987, e in Italia dal 1984 su Italia 1, dove è stato uno dei programmi di punta degli anni Ottanta (dallo scorso maggio 2006 la serie è replicata anche sul canale satellitare FX).
Prodotta da Stephen J. Cannell Productions e Universal Television, la serie vedeva come protagonista una squadra di reduci dell’Esercito, in fuga dai militari per un crimine mai commesso, che accorre in aiuto delle persone che hanno bisogno: la squadra è guidata dal col. John “Hannibal” Smith (l’attore George Peppard), e composta dal ten. Templeton “Sberla” Peck (Dirk Benedict), il cap. H.M. Murdoch (Dwight Schultz) e il serg. Bosco Albert “B.A.” Baracus (Mr. T). I quattro nel corso degli episodi della serie sono affiancati prima dalla reporter Amy Amanda Allen (Melinda Culea), poi dalla giornalista Tawnia Baker (Marla Heasley) e nell’ultima annata dall’esperto portoricano Frankie Santana (Eddie Velez).
Una curiosità: nella versione italiana, le iniziali di Baracus sono “P. E.”, nel senso di “Pessimo Elemento”, analogamente alla versione originale in cui “B.A.” indicava anche l’espressione “Bad Attitude”.
Indimenticabile la frase tipica di Hannibal Smith: “Adoro i piani ben riusciti”.
Le musiche della serie sono scritte da Pete Carpenter e Mike Post. Ecco il video tratto dalla sigla originale statunitense della serie, comprensiva della narrazione originale iniziale…

Ecco il testo della narrazione iniziale, presente (con qualche variazione) negli episodi delle prime quattro stagioni:

Ten years ago, a crack commando unit was sent to prison by a military court for a crime they didn’t commit. These men promptly escaped from a maximum security stockade to the Los Angeles underground. Today, still wanted by the government, they survive as soldiers of fortune. If you have a problem, if no one else can help, and if you can find them, maybe you can hire… The A-Team.

Nella versione italiana, invece, ecco la narrazione iniziale:

Dieci anni fa, gli uomini di un commando specializzato operante in Vietnam, vennero condannati ingiustamente da un tribunale militare. Evasi da un carcere di massima sicurezza si rifugiarono a Los Angeles vivendo in clandestinità. Sono tuttora ricercati, ma se avete un problema che nessuno può risolvere e se riuscite a trovarli forse potrete ingaggiare il famoso A-Team.

Tra le tante citazioni della serie, imperdibile quella di un episodio de I Griffin, quando Peter e i suoi amici si improvvisano come moderni membri dell’A-Team: ecco il video della parodia della sigla.

Commenti»

1. Carlo - 02/02/2007

splendida serie tv! la sto registrando su fox…!:)

2. Daniele - 03/02/2007

Consiglio per la prossima sigla: Ralph Supermaxierore (The Greatest American Hero) con la bella “Believe It Or Not” di Joey Scarbury

3. gibi77 - 03/02/2007

E’ stata la mia serie preferita, non mi perdevo una replica.

Il mio personaggio preferito era Murdoch, adoravo i suoi battibecchi con Baracus.

Su You Tube si trovano altri spezzoni del cartone con i Griffin (Family Guy).


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: