jump to navigation

Le sigle delle serie TV (16): Quantum Leap 05/04/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Serie cult, Sigle Telefilm, TV ITA, Video e trailer.
trackback

Quantum Leap - In viaggio nel tempoNuovo appuntamento con lo spazio che raccoglie alcune sigle, più o meno “storiche”, legate a serie TV principalmente del passato, e che si affianca alla rubrica “Le sigle dei programmi TV”.
Questa volta è in primo piano la serie Quantum Leap – In viaggio nel tempo (titolo originale “Quantum Leap”), composta da 97 episodi (cinque stagioni) di 45 minuti l’uno, prodotta da Belisarius Productions e Universal Television, e trasmessa negli Stati Uniti sul network NBC dal marzo 1989 al maggio 1993, e in Italia su RaiUno dal 1992 in poi, e in replica su La 7, RaiTre (attualmente alle ore 13.10 nei giorni feriali non occupati da tribune politiche) e sui canali satellitari Jimmy e AXN. La serie non è purtroppo disponibile in DVD in lingua italiana.
E’ protagonista il fisico Samuel “Sam” Beckett (Scott Bakula, in seguito protagonista di Star Trek Enterprise), fondatore di un progetto top secret denominato “Quantum Leap”, che ha lo scopo quello di rendere possibile i viaggi nel tempo. Per rendere più veloce lo sviluppo del progetto e dimostrare la validità delle sue teorie, Beckett decide di provare su di sè l’esperimento con l’acceleratore, ma un misterioso guasto al sistema di recupero non gli permette di tornare nel suo tempo, obbligandolo a saltare di epoca in epoca e a cambiare continuamente identità. Le difficoltà e le conseguenze sono serie, in quanto Beckett non riesce a controllare i salti temporali e nemmeno le sue stesse capacità di memorizzare gli eventi: l’unico modo per saltare da una vita all’altra è quello di aiutare le persone che incontra a sistemare qualcosa che è andato storto nella loro esistenza. Il progetto ha un team di supporto negli anni 1990 che comunica con Beckett attraverso il collegamento neuronale che lui ha con il Controammiraglio Al Calavicci (Dean Stockwell, che rivedremo nella terza stagione della serie Battlestar Galactica), l’Osservatore del Progetto e amico fidato di Sam. Attraverso questo collegamento tra i due, il computer del “Quantum Leap”, Ziggy, controlla i passaggi temporali di Sam.
In alcuni episodi le storie sono basate attorno ad eventi realmente accaduti, e talvolta riguardano una persona famosa, come nel caso del doppio episodio “Lee Harvey Oswald” (5×01-02), ambientato durante l’assassinio del Presidente J.F. Kennedy, in cui Sam si ritrova ad impersonare proprio il suo assassino Lee Harvey Oswald.
La serie è stata creata da Donald P. Belisario, e ha ricevuto numerosi premi, tra cui 5 Emmy Awards, 2 Golden Globe e un Directors’ Guild of America.
Tantissime le guest-star apparse, molte delle quali all’epoca erano attori praticamente sconosciuti: tra le altre segnalo Brooke Shields, Debbie Allen, Teri Hatcher, Marcia Cross,  Carla Gugino, Jennifer Aniston, Eriq La Salle, Michael Beach, Jason Priestley, Patricia Richardson, Neil Patrick Harris,Joseph Gordon-Levitt e Amy Yasbeck.
Ecco il video con la bella sigla iniziale della serie, con l’introduzione che narra chi è Sam Beckett e di cosa tratta il progetto “Quantum Leap”, e poi il riconoscibile tema musicale composto da Mike Post (le musiche interne agli episodi sono invece composte da Velton Ray Bunch).

Commenti»

1. alexspooky - 05/04/2007

Potrei scrivere un libro su questa serie con la quale ho pianto e mi sono commosso come mai mi e’ capitato,ne credo mi capitera’ mai,con un telefilm.Ci sono episodi che rasentano l’opera d’arte televisiva,con delle storie semplicemente fantastiche.Plauso anche,una volta tanto,all’ottimo doppiaggio italiano : l’eccezzionale Massimo Giuliani sara’ sempre nel mio cuore come la mitica voce di Sam e Franco Zucca e’ perfetto come voce Di al.Se vi capita di recuperare la serie (non e’ difficile si trova tutta sul quadrupede trottante) vi consiglio i miei 5 episodi preferiti,in ordine di preferenza :

5°: episodio 3.15 – Per fortuna porta Jella- (Sam canta una canzone bellisima,scritta proprio da Scott Bakula)
4°: episodio 4.15 – Una canzone per l’anima- (forse la storia piu’ bella raccontata nella serie,special guest star Eriq La Salle)
3°: episodio 3.5 – La casa stregata- (girano strane voci su questo episodio,addirittura di un copione che inspiegabilmente ha preso fuoco durante le riprese)
2°: episodio 2.8 – Jimmy- (vedere per credere,la migliore interpretazione di Scott Bakula nell’intera serie)
1°: episodio 2.22- Sposa di mare-(un’episodio chiave della serie,il piu’ commovente e toccante,che si ricollega anche al magnifico doppio episodio che apre la stagione 3)

2. Ego_Sum - 06/04/2007

sbaglio o rai3 ha saltato “Lee Harvey Oswald” (5×01-02) ?

3. valeria - 06/04/2007

Sì!! Ha dato un giorno per tappare un buco la 5×03 ma non quelle due stupende puntate. Quoto tutto quello che ha detto Alexspooky, adoro questa serie, spero che la facciano uscire presto in dvd. Penso proprio di doverla a questa serie, la mia passione per la Storia… Penso alle puntate su Oswald, a quelle sui diritti delle donne e dei neri, quelle sul Vietnam… Secondo me è un telefilm molto educativo, insegna la tolleranza verso tutti! Per finire dico che adoro quando salta in una donna!!! :D :D

4. gibi7 - 07/04/2007

Peccato che nelle puntate con Oswald, la serie segue la tesi, non vera, dell’unico assassino.

5. LEAPER - 19/04/2007

Oggi ho visto per la prima volta l’ultima puntata dell’ultima serie e…. ho pianto come un bambino. Non che non mi fossi commosso in precedenza…
Il miglior telefilm di tutti i tempi!

6. maurizio - 20/04/2007

Qua a Roma simpaticamante hanno trasmesso la tribuna elettorale al posto dell’ultimo episodio della serie!!!!
Come al solito le reti nazionali hanno una politica nei confronti degli ascoltatori veramente vincenti…
Per fortuna esiste il mulo!!!

7. JFK - 14/05/2007

STO FACENDO UN LAVORO DI DOPPIAGGIO SCARICANDO GLI EPISODI IN FRANCESE O IN SPAGNOLO E ACCOPPIANDO L’AUDIO ITALIANO PUR DI AVERE QUESTA BELLISSIMA SERIE IN QUALITA’ DECENTE, VISTO CHE ( SEMBRA PROPIO ) CHE LA UNIVERSAL NON NE VOGLIA SAPERE DI PUBLICARLA IN DVD ( SIAMO L’UNICO PAESE DELL’EUROPA A NON AVERLA ANCORA ! ) METTERO’ TUTTO POI SU E-MULE CONSAPEVOLE CHE NON POTRO’ DOPPIARE TUTTA LA SERIE… MA ALMENO… UNIVERSAL VOGLIAMO I DVD !!

8. carmelo - 19/05/2007

ciao adoro tantissimo quantum leap e nn capisco se faranno realmente il film….di questa bellisima…serie…anche…xche’ e’ brutto come e’ finito….ho pianto veramente tanto….se avete da darmi informazioni….fate pure

9. silviakant - 18/02/2009

non sono mai riuscita a vedere l’ultima puntata!!! incredibile! se qualcuno la possiede può far avermela? odio le reti nazionali che non portano mai a termini i telefilm, li usano solo come tappi buchi e noi poveri idioti lì che seguiamo fio alla fine per poi… So in ogni caso come finisce e mi sono davvero rattristata molto.. perchè i produttori ci fanno soffrire così.. come certi cartoni animati.. (candy, rochy joe, ecc ecc) ma dico è così difficile sprecarsi a fare due puntate in più e lasciarci un pò contenti.. a che serve la “fiction” se no?

Roby - 01/03/2010

http://walalla.org/streaming/telefilm/835-quantum-leap-viaggio-nel-tempo.html

Ciao Silvia, qui sopra ti ho messo il link con tutte le puntate di tutte le stagioni di QL. Io le ho cercate moltissimo lo vedevo quando facevo le medie e ho dovuto aspettare 15 anni per potermele vedere TUTTE con internet eheehheheh. Ho finito solo ora di vedere l’ultima puntata. CIAO!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: