jump to navigation

Un calcio… al week-end (10) – 14 e 15 aprile 2007 16/04/2007

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endEcco un nuovo appuntamento con lo spazio settimanale sul gioco più amato dagli italiani, “Un calcio… al week-end”, curato dal mio amico Carlo, che già si interessa di sport (ma non solo) nel suo blog e che scrive articoli sull’argomento per il sito web RealSoccer.
Ecco un quadro degli avvenimenti dell’ultimo week-end calcistico nazionale.

L’Ascoli ferma la Lazio. Il Genoa fa esonerare Ulivieri

Il 32° turno di Serie A mette in mostra la goleada della Roma, che dopo il peante 1-7 subito a Manchester martedì scorso, vince in casa 4-0 contro la Samp con doppietta di Totti (sempre solo in testa alla classifica marcatori) e gol di Ferrari e Panucci, rispondendo così alle pesanti critiche subite dopo la disfatta europea. L’Inter pareggia il posticipo in casa per 2-2 contro il Palermo dopo essere andata sotto 0-2 nel primo tempo. Le reti sono state di Caracciolo, Zaccardo, Cruz e Adriano. Il vantaggio dei nerazzurri sulla Roma scende a 16 punti ma già mercoledì pomeriggio potrebbe essere matematico lo scudetto in caso di vittoria sulla Roma.
FavalliIl Milan continua a macinare punti e vince 3-1 sul campo non difficile del Messina. I gol sono stati di Kakà, Favalli (al secondo gol nelle ultime due giornate, nella foto), Ronaldo (già 5 le reti per il brasiliano) e Masiello. La Lazio si blocca sul più bello e non riesce a mettere a segno la sua nona vittoria consecutiva impattando 2-2 ad Ascoli in una gara giocata benissimo dai padroni di casa, due volte in vantaggio e due volte raggiunti (gol di Soncin, Rocchi, Di Biagio e Jimenez tra il 73’ e l’87’). Il derby toscano tra Fiorentina e Siena finisce 1-0 per i viola con il quattordicesimo gol stagionale di Mutu. Ora la squadra di Prandelli è a ridosso dell’Empoli, che occupa la sesta piazza a soli due punti di distanza. In coda il Parma pareggia contro il Catania (1-1, Spinesi e Cigarini) e la Reggina a Livorno, facendo così restare praticamente intatta la lotta per la salvezza a 7 giornate dal termine.
Altri risultati: Cagliari-Empoli 0-0
Udinese-Chievo 2-1 (Pellissier, Iaquinta, Di Natale)
Torino-Atalanta 1-2 (Bellini, Zampagna, Abbruscato)
Classifica: Inter 81, Roma 65, Lazio 56, Milan 50, Palermo 49, Empoli 46, Fiorentina 44 (Lazio -3, Milan -8, Fiorentina -15, Palermo una gara in più)
Marcatori: 20 Totti (4 rig), 16 Bianchi (3 rig), C. Lucarelli (2 rig) e Toni, 15 Ibrahimovic e Rocchi (2 rig), 14 Mutu (2 rig)

Nella 34ª giornata di Serie B, la Juventus risponde in maniera prepotente a tutte le critiche piovute in settimana per l’ennesimo scandalo di Calciopoli. Il risultato di 3-1 a Lecce è un risultato importantissimo, ottenuto Camoranesicon una grande prestazione della squadra e soprattutto di Camoranesi (nella foto) autore di un gran gol e di un’azione superba per il vantaggio di Marchionni. Le altre reti sono state di Polenghi e Zalayeta.
Nel big match di Genova, il Genoa batte con un perentorio 3-0 il Bologna (gol di Leon, Di Vaio e Gasparetto), provocando l’esonero del tecnico Ulivieri. I liguri sono sempre da soli al secondo posto, incalzati dal Napoli, vittorioso per 1-0 col Pescara grazie alla rete di Bogliacino. Il Rimini, con un gol di Matri dopo appena due minuti, stende il Cesena nel derby ed occupa ora il quarto posto solitario, sorpassando il Mantova, che solo al 91’ ha raggiunto sul pari un’ ottimo Frosinone (autogol di Mezzanotti e pareggio di Altinier).
In coda spicca la vittoria dell’Arezzo per 2-1 sul Vicenza (Raimondi, Floro Flores, Martinetti) e del Modena per 4-0 sullo Spezia (Gilioli, Pinardi, Pinardi, Bruno). Ora, a 10 turni dal termine, sembrano sempre più delicate le posizioni di Pescara e Arezzo che ora distano rispettivamente 9 e 10 punti dalla zona playout.
Altri risultati: Albinoleffe-Piacenza 2-0 (Ruopolo, Rabito)
Crotone-Brescia 0-0
Triestina-Bari 1-0 (Pesaresi)
Verona-Treviso 0-0
Classifica: Juventus 65, Genoa 58, Napoli 56, Rimini 53, Mantova 52, Bologna e Piacenza 50 (Juventus -9)
Marcatori: 16 Del Piero (1 rig), 14 Bellucci (4 rig), 13 Cacìa (4 rig), 12 Papa Waigo, 11 Calaiò (4 rig), 10 Jeda (3 rig)

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: