jump to navigation

Un calcio… al week-end (11) – 17 e 18 aprile 2007 18/04/2007

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endEcco la cronaca delle giornate di recupero dei campionati di serie A e B con una puntata speciale dello spazio settimanale sul gioco più amato dagli italiani, “Un calcio… al week-end”, curato dal mio amico Carlo.
Ricordo che queste partite di serie A e B erano previste per i primi giorni di febbraio, ma sono state rinviate per i gravi incidenti allo stadio di Catania che lo scorso 2 febbraio hanno causato la morte dell’ispettore Filippo Raciti.

La Roma batte l’Inter a San Siro. Il Napoli risponde alla vittoria del Genoa

Oggi si è disputato il recupero della 22ª giornata di Serie A, che doveva disputarsi a inizio febbraio ma che poi, per i tragici fatti di Catania è stata rinviata.
Nel big match del recupero della 3ª giornata di ritorno (partita che poteva decidere lo scudetto) a sorpresa la Roma espugna San Siro vincendo 3-1 meritatamente contro l’Inter, infliggendo ai nerazzurri la prima sconfitta stagionale. Le reti sono state di Perrotta, Materazzi Cassetti(su rigore regalato da Trefoloni), Totti e al 95’ di Cassetti (nella foto). Dunque festa rinviata, anche se entro due domeniche l’Inter non dovrebbe avere problemi a festeggiare il tricolore.
Il Milan stravince senza patemi per 5-2 ad Ascoli, condannandolo praticamente alla Serie B. Doppiette di Kakà (uno su rigore) e Gilardino e gol di Seedorf per i rossoneri, per l’Ascoli i gol sono stati messi a segno Di Biagio (rigore) e Guberti. L’Empoli, sempre più sorprendente, batte 2-0 l’Atalanta (Saudati e Almiròn, che ha anche fallito un rigore) e agguanta il Palermo al quinto posto, a -4 dalla zona Champions, che ormai sembra nelle mani del Milan. A Empoli ha fatto ritorno nei campi di gioco Cristian Vieri, all’esordio con la maglia dell’Atalanta. Il bomber non giocava da 389 giorni. Scialbo pareggio per la Lazio (0-0 in casa contro il Chievo), che sembra aver rallentato parecchio rispetto al ritmo tenuto fino a qualche settimana fa. La Roma ora è distante 11 punti, mentre si fa sotto il Milan, distante appena 4 punti.
Altri risultati: Catania-Palermo 1-2 (Caracciolo, Caserta, Di Michele), giocata il 2 febbraio
Livorno-Cagliari 2-1 (Lucarelli, Suazo rig, Knezevic)
Reggina-Messina 3-1 (Bianchi, Riganò rig, Amoruso, Amoruso rig)
Udinese-Sampdoria 1-0 (Iaquinta rig)
Parma-Fiorentina 2-0 (Rossi doppietta)
Siena-Torino 1-0 (Antonini)
Classifica: Inter 81; Roma 68; Lazio 57; Milan 53; Palermo 49; Empoli 49 (Lazio -3, Milan -8)
Marcatori: Totti (4 rig) 21, Bianchi (3 rig) e C. Lucarelli (2 rig) 17, Toni 16, Ibrahimovic e Rocchi (2 rig) 15

Nel recupero della 22ª giornata di Serie B, anch’essa rinviata per i celeberrimi fatti di Catania, la Juventus non va oltre lo 0-0 contro il Rimini pur giocando una delle migliori partite della stagione creando moltissimo (con Del Piero e Trezeguet, che ha colpito una traversa) e restando in 10 per l’espulsione di Balzaretti alla fine del primo tempo, quando nel tunnel ha protestato molto animatamente con l’arbitro per un fallo da rigore su Nedved che è apparso molto netto. Il Genoa non ha problemi a vincere in casa contro il Vicenza (2-0) e sabato va a Torino a giocarsi in forma smagliante il big match contro la Juventus (che comunque sta attraversando anch’essa un buon periodo). Il Napoli risponde al Genoa battendo con facilità il Treviso per 3-0 in trasferta con le reti di Pià, Calaiò e Montervino e resta ad appena due lunghezze dal secondo posto occupato dai rossoblù.
Il Mantova a sorpresa non va oltre il pari contro l’ultima della classe, l’Arezzo. VignaIl risultato finale è di 1-1 con reti di Godeas e Vigna (nella foto). Vince invece il Bologna, che soffre contro il Pescara e dopo che gli abruzzesi erano passati in vantaggio con De Falco riescono a strappare 3 punti coi denti e con i gol di  Brioschi e Marazzina. Il Piacenza crolla in casa sotto i colpi del Brescia, che grazie alle reti di Lima e Hamsyk hanno rimontato il gol segnato da Cacìa per i piacentini che ora sono a -3 dai playoff. In coda cambia poco la situazione, con Pescara e Arezzo quasi spacciate e Crotone, Spezia, Modena e Verona a lottare per la permanenza nella serie cadetta.
Altri risultati: Cesena-Spezia 1-0 (Salvetti), giocata il 2 Febbraio
Albinoleffe-Lecce 0-0
Bari-Crotone 2-1 (Sgrigna rig, Giampaolo, Sgrigna)
Frosinone-Triestina 2-0 (Di Nardo, Lodi)
Verona-Modena 1-1 (Pinardi, Frezzolini aut)
Classifica: Juventus 66; Genoa 61; Napoli 59; Rimini 54; Bologna e Mantova 53; Piacenza 50 (Juventus -9)
Marcatori: Del Piero (1 rig) 16, Bellucci (3 rig) e Cacìa (4 rig) 14, Calaiò (4 rig) e Papa Waigo 12, Jeda (3 rig), Lodi (1 rig) e Marazzina 10

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: