jump to navigation

Lost – Stagione 2, episodi 23-24 – Il gran finale 02/05/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Lost, Serie cult, TV ITA.
trackback

Lost, episodio 2×23

Ieri sera RaiDue ha trasmesso il doppio episodio 23-24 Si vive insieme, si muore soli”, ultimo appuntamento con la seconda stagione di Lost. Nonostante la serata “difficile” del 1° maggio e la forte concorrenza (tra gli altri il film catastrofico in prima visione “The Day After Tomorrow”), gli ascolti sono leggermente aumentati rispetto alla scorsa settimana (2.225.000 spettatori – 8,86%).
Tutto ha avuto inizio con l’interruzione del funerale di Libby (Cynthia Watros) e Ana Lucia (Michelle Rodriguez) a causa dell’inatteso arrivo di una barca: all’interno, un ubriaco Desmond (Henry Ian Cusick), l’occupante della botola sotterranea che era fuggito qualche settimana prima cercando di andare via dall’isola in barca, ma finendo per ritrovarsi ancora sull’isola.
Alcuni dei sopravvissuti, più precisamente Jack (Matthew Fox), Kate (Evangeline Lilly), Sawyer (Josh Holloway) e Hurley (Jorge Garcia), si recano con Michael (Harold Perrineau) al campo degli Altri descritto dall’uomo: Sayid (Naveen Andrews), senza che Michael lo sappia, progetta di arrivare alla spiaggia degli Altri dal mare usando la barca di Desmond insieme a Sun (Yunjin Kim) e Jin (Daniel Dae Kim), mentre il gruppo di Michael seguirà un percorso via terra: lì, Sayid pensa di usare il fumo nero La statuacome segnale per avvertire gli altri. Mentre sono in mare, Sayid, Sun e Jin trovano una strana e gigantesca statua spezzata, di cui resta solo un piede con quattro dita che si erge sulla cima di una roccia. Poco dopo, all’arrivo al campo degli Altri, Sayid lo trova deserto: tutte le capanne sono vuote.
Nel frattempo, Michael, Jack, Kate, Sawyer e Hurley sono in viaggio, e lungo il percorso si imbattono tra l’altro in un gigantesco uccello verde che emette uno strano verso. Sawyer uccide uno degli Altri che li stava seguendo: Jack accusa Michael di stare per condurli verso una trappola, e Michael confessa di aver ucciso lui sia Libby che Ana Lucia. Il gruppo trova una pila di tubi pneumatici con i diari della stazione Perla che avrebbero dovuto arrivare ai quartieri Dharma: Sawyer vede il segnale di fumo lanciato da Sayid e capisce che Michael li sta conducendo da qualche altra parte. In quel momento Sawyer, Kate, Hurley e Jack vengono addormentati e catturati dagli Altri.


Intanto, nella botola sotterranea, Locke (Terry O’Quinn) discute con Eko (Adewale Akinnuoye-Agbaje) se lasciare che il timer del conto alla rovescia vada a zero, dato che non crede serva a nulla inserire i “numeri maledetti”. Eko spinge Locke fuori dalla botola, così Locke chiede aiuto a Desmond dopo averlo informato della recente scoperta della stazione Perla. I due distraggono Eko, e Desmond chiude fuori Eko con le porte tagliafuoco in modo che Locke attenda lo scadere del tempo. Eko cerca l’aiuto di Charlie (Dominic Monaghan), temendo che tutti sull’isola moriranno a causa di quanto vogliono fare Locke e Desmond. Charlie e Eko cercano di usare la dinamite per entrare nella botola, ma senza successo, e perdono i sensi.
In quei momenti, Jack, Kate, Sawyer e Hurley sono prigionieri degli Altri, che a quanto pare sono guidati proprio da “Henry Gale” (Michael Emerson): l’uomo mantiene la promessa fatta a Michael, restituendogli Walt (Malcolm David Kelley) e dando loro una barca, indicando anche la rotta da seguire ed avvertendoli che non potranno fare mai più ritorno sull’isola.System Failure
Nella botola, Desmond e Locke continuano a discutere del senso delle stazioni sull’isola: Locke mostra a Desmond una stampa che aveva fatto alla stazione Perla: esaminandola, Desmond si rende conto che l’episodio di “System Failure”, avvenuto quando lui ha accidentalmente lasciato scadere il tempo senza inserire subito i numeri, è avvenuto il 22 settembre 2004, lo stesso giorno in cui l’aereo è precipitato sull’isola, e capisce che l’ “anomalia magnetica” che l’inserimento dei numeri controlla ne è stata la causa. Desmond rivela a Locke che il suo battere i pugni sul coperchio della botola gli ha salvato la vita, facendogli capire che c’era qualcun’altro sull’isola, e adesso sarà lui a salvarlo. Anche se Locke continua a dubitare che il timer serva a qualcosa, Desmond gli assicura che tutto è reale. Lost, la chiaveAppena il tempo arriva a zero, a causa del campo magnetico tutto inizia a crollare: Charlie si sveglia e cerca di far riprendere Eko, ancora privo di sensi, ed andare fuori dalla botola. Eko va nella sala controllo, e Locke riconosce il suo gigantesco sbaglio e lo ammette con l’uomo. Desmond utilizza la chiave che gli aveva dato Kelvin (vedi dopo), si cala sotto la botola per raggiungere il sistema di terminazione: Desmond inserisce la chiave, e tutto diventa luminoso e bianco.
Un suono fortissimo si scatena insieme ad una luce bianca su tutta l’isola, ed anche gli Altri e i prigionieri dall’altro capo dell’isola lo sentono e ne rimangono quasi storditi. Bernard (Sam Anderson) salva in tempo la vita di Claire (Emilie de Ravin), quando il grande coperchio della botola sotterranea, saltato in aria per l’esplosione, le sta per cadere addosso sulla spiaggia.
Gli Altri rilasciano Hurley, che deve tornare dagli altri sopravvissuti portando loro un messaggio: devono stare lontani da quella parte dell’isola, che appartiene a loro.
Il cielo diventa viola: la spiaggia si oscura, e l’unico a tornare dopo l’esplosione della botola è Charlie, che non sa che fine abbiano fatto Desmond, Locke e Eko. Charlie e Claire si riconciliano e si baciano.

Passiamo ora ai numerosi flashback del doppio episodio, relativi al personaggio di Desmond in momenti diversi della sua vita prima e dopo l’arrivo sull’isola.
Il primo, ambientato in un carcere militare nel Regno Unito, vede l’uomo scarcerato dopo aver scontato la sua pena: prima di andare via, Desmond recupera i suoi effetti personali, tra cui il romanzo “Il nostro comune amico” di Charles Dickens. Lost, Charles WidmoreAll’uscita, il ricco industriale Charles Widmore (Alan Dale) affronta Desmond, dicendogli di aver impedito che la figlia Penelope (Sonya Walger) ricevesse le sue lettere, e cercando di impedire (pagandolo) che lui la contatti ancora.
In seguito, in un bar, si vede Desmond incontrare Libby, dicendole di aver bisogno di 42.000 dollari per una barca a vela, per poter vincere un premio delle Widmore Industries, le industrie del padre di Penelope. Libby, commossa dalla sua storia, gli offre la barca del suo defunto marito David, la “Elizabeth” (nome in onore di Libby), e Desmond la accetta.
Si rivede poi il momento appena precedente all’incontro di Jack e Desmond allo stadio (visto in un flashback all’inizio della seconda stagione): Desmond si prepara a correre, quando arriva Penelope. L’uomo le chiede come ha fatto a trovarlo, e lei gli ricorda che ha molti soldi. Desmond le promette che tornerà tra un anno, dopo aver vinto la gara indetta dal padre, affermando di dover ritrovare il suo onore.
Si vede poi Desmond a bordo della sua barca a vela, lottare contro una pericolosa tempesta: l’uomo perde i sensi e si risveglia sull’isola, salvato da un uomo in abito giallo anti-contaminazione, Kelvin Inman (Clancy Brown), che lo porta nella stazione sotterranea che ben conosciamo. Kelvin pensa che Desmond sia l’uomo inviato a sostituirlo: quando si rende conto che così non è, Kelvin addestra Desmond ad inserire i numeri nella tastiera ogni 108 minuti, allo scopo di “salvare il mondo”, e ad iniettarsi il vaccino ogni nove giorni per proteggersi da una pericolosa malattia a cui è rimasto esposto.
Due anni dopo, Kelvin e Desmond vivono ancora insieme nella botola: Kelvin racconta a Desmond di Radzinsky, il suo precedente partner, non parlando però di cosa gli è poi accaduto. Desmond vuole vedere il mondo esterno, ma Kelvin non glielo permette in quanto l’ambiente esterno ostile lo ucciderebbe: questo nonostante l’esperienza militare di Desmond, conclusasi con la corte marziale dovuta alla sua insubordinazione.
Lost, Desmond e KelvinUn giorno, Desmond si sveglia quando rimangono solo 45 secondi allo scadere del tempo: dopo aver inserito i numeri, Desmond sorprende Kelvin ubriaco in uno spazio nascosto sotto la sala del computer. L’uomo gioca con una chiave con il simbolo DHARMA vicino un’interfaccia chiamata “Terminazione di sistema”, che secondo Kelvin è l’unico modo per far sparire la stazione sotterranea. Kelvin spiega a Desmond la vicenda dell’elettromagnetismo della zona, per cui ogni 108 minuti va rilasciata una carica per colmare la perdita dovuta all’ “incidente” di cui parlava il filmato di Orientamento.
Desmond dice poi a Kelvin che non perderà mai la speranza di tornare da Penelope. Kelvin si mette la tuta gialla ed esce in superficie, ma Desmond nota uno strappo che dunque mostra l’inutilità della tuta e segue Kelvin. Quest’ultimo va alla spiaggia dove è attraccata la barca a vela di Desmond: Desmond affronta allora Kelvin, che ammette di averlo usato per poter sistemare la barca ed andare via dall’isola. Desmond e Kelvin lottano, e il primo spinge accidentalmente il secondo su una roccia uccidendolo. Desmond prende poi la chiave attaccata al collo di Kelvin e corre alla botola, dove il tempo è scaduto scatenando un “System Failure”: nella stazione c’è quasi un terremoto, ma inserendo i numeri tutto torna alla normalità (in effetti, nel presente Desmond ha scoperto che quanto accaduto ha fatto precipitare l’aereo).
In seguito, Desmond si sta ubriacando nella botola, e pensa di suicidarsi: aprendo il romanzo di Dickens che ha sempre portato con sè e che vuole terminare di leggere prima di morire, Desmond trova una lettera a lui indirizzata da parte di Penelope, scritta dalla donna prima che lui venisse arrestato, in cui la donna gli assicura che lo aspetterà per sempre. Desmond capisce che ormai tutto è perduto, ma ascolta i rumori causati da Locke (nell’episodio “Deus Ex Machina” della prima stagione) all’esterno, e immedesimandosi nel dolore dell’uomo accende le luci che illuminano Locke.

Lost, PenelopeTornati al presente, dopo quanto è accaduto l’azione si sposta a quella che sembra essere una stazione di ricerca polare: due uomini che parlano portoghese stanno giocando a scacchi, quando sul loro monitor appare il messaggio “>/ 7418880 Electromagnetic Anomaly Detected”. Uno dei due uomini telefona immediatamente a Penelope Widmore, affermando di aver trovato ciò che stavano cercando…

Come sempre ecco qualche curiosità sui due episodi trasmessi ieri:
– Il doppio episodio finale è il primo della serie a presentare un lungo flashback di qualcuno che non si trovava sul volo Oceanic Airlines 815.
– I brani musicali ascoltati nel secondo dei due episodi sono “Voi che sapete”, da “Le nozze di Figaro” di Wolfgang Amadeus Mozart, e “Chains and Things” di BB King e Carole King.
– Il romanzo protagonista del flashback di Desmond è “Il nostro comune amico” (in originale “Our Mutual Friend”), l’ultimo romanzo completato da Charles Dickens ed anche il suo libro più oscuro e complesso.
– Il messaggio che appare alla fine nella stazione polare riporta il numero 7418880, che guarda caso è dato dal prodotto dei sei numeri maledetti 4, 8, 15, 16, 23 e 42.

Ecco un piccolo montaggio con le principali scene (in versione originale) del doppio episodio trasmesso ieri sera:

L’appuntamento con l’attesissima terza stagione della serie, che si concluderà negli Stati Uniti il prossimo 23 maggio, è per il mese di settembre per gli abbonati Sky sul canale satellitare Fox, e per il 2008 per chi segue la serie su RaiDue.
E adesso esprimete le vostre teorie sugli avvenimenti dell’ultimo episodio (evitando spoiler se conoscete già gli avvenimenti della terza stagione)… cosa pensate che sia successo?

Commenti»

1. fabrizio - 02/05/2007

Bello il finale che chiude perfettamente a cerchio la stagione ricollegandosi al primo episodio, e poi per la prima volta si vede qualcuno che non sia nell’isola ma nel mondo esterno……..attendo con ansia la terza stagione.

2. Lion'90 - 02/05/2007

Con 1 anno e mezzo di ritardo e con il martedì al posto del lunedì, RaiDue sta sprecando il miglior telefilm forse di sempre….. peccato :(

3. Paolo - 02/05/2007

Ma perchè tutti continuate a dire che l’errore è stato trasmetterlo il martedì?
Secondo voi trasmetterlo il lunedì contro Le Iene era meglio?
Io nel seguirlo di martedì non ho avuto alcun problema, il vero problema del calo è invece dovuto alla gente che l’anno scorso lo ha visto e quest’anno ha abbandonato la serie per motivi non inerenti al giorno di programmazione (vedi complessità della trama ecc.).
Almeno questa, si intende, è la mia opinione.

4. fabrizio - 02/05/2007

Secondo me Paolo hai ragione, poi c’è tutta la situazione disastrosa di RAI2 che non ha aiutato.

5. Andry - 02/05/2007

Concordo con Paolo, ma secondo me non è che hanno abbandonato lo show, ma semplicemente o preferiscono seguire la programmazione americana o se lo sono già visti su Fox…

6. matrix - 02/05/2007

Che diavolo è quel piede della statua???? Troppo belle le 2 puntate di ieri…ma ti lasciano quella rabbia di dover aspettare un anno per vedere cosa succederà!!!!!!!!!!!!

7. Paolo - 02/05/2007

Matrix, se hai Sky sono solo 4 mesi………….

8. matteoc4 - 02/05/2007

secondo me quando un telefilm di questo genere (nel senso che ti viene subito la volgia di andare avanti nel scoprire i misteri) fa si che la gente dopo aver visto la prima serie trovi altri metodi per vedere le altre…secondo voi raidue lo trasmetterà ancora in prime time?

9. Giovanna - 02/05/2007

Lost o si ama o si odia! Per chi, come me, ama Lost è difficile aspettare un anno intero per guardare la terza serie. Dipenderà da questo il calo? Il troppo amore e/o la troppa curiosità porta a non aspettare la programmazione rai per vedere cosa succede su quella misteriosa isola. Sì, lo ammetto, anche io farò qualcosa per non aspettare un altro anno. Buona visione a tutti!

10. rick - 02/05/2007

povera italia carabineri fa 5 milioni (sic..) e lost a mala pena 2.. torrenti e muli grazie di esistere :-)

11. matrix - 02/05/2007

il problema è che nn ho sky….ed è inevitabile aspettare un anno!!!!ma chi saranno questi altri???cosa vogliono….perchè questa serie ti prende cosi!!!

12. Midnighter - 02/05/2007

Io odio i sottotitoli (come diceva Hitchcock, “un film perde il 15% quando è sottotitolato, il 10% se è ben doppiato”) e dal momento che di Lost voglio capire tutto non mi fido del mio inglese, quindi aspetto Fox.

13. BOSLEY - 02/05/2007

La seconda serie e’ finita. Per la terza dobbiamo aspettare Fox a settembre e Raidue nel 2008. Per la quarta (e ultima?) Fox a settembre 2008 poi Raidue nel 2009. Bene. Ho raccolto i dati delle performance su Raidue. Il calo tra prima serie e seconda e’ evidente. Ma mi sembra che Raidue abbia tenuto in fila tutte le puntate andando con Lost contro Milan, reality, film con lo stesso target tipo ‘Day after Tomorrow’ ecc. Questi i dati…..

Lost anno 1 Share Spettatori
LUN 06/03/06 Episodi 1-2-3 15.07 % 4.073
LUN 13/03/06 Episodi 4-5-6 15.86 % 4.312
LUN 20/03/06 Episodi 7-8-9 15.27 % 3.985
LUN 27/03/06 Episodi 10-11 12.31 % 3.591
LUN 10/04/06 Episodi 12-13 20.02 % 5.639
LUN 17/04/06 Episodi 14-15 13.76 % 3.334
LUN 24/04/06 Episodi 16-17 12.60 % 3.103
LUN 01/05/06 Episodi 18-19 13.20 % 3.311
LUN 08/05/06 Episodi 20-21 13.98 % 3.767
LUN 08/05/06 Lost: il viaggio (s)15.22 % 3.302
LUN 15/05/06 Episodi 22-23 14.27 % 3.847
LUN 22/05/06 Episodi 24-25 15.84 % 4.007
Lost anno 2
MAR 13/02/07 Episodi 26-27 08.85 % 2.449
MAR 19/02/07 Episodi 28-29 08.88 % 2.372
LUN 26/02/07 Episodi 30-31 09.06 % 2.490
MAR 06/03/07 Episodi 32-33 08.78 % 2.457
MAR 14/03/07 Episodi 34-35 08.09 % 2.214
MAR 20/03/07 Episodi 36-37 08.22 % 2.250
MAR 28/03/07 Episodi 38-39 08.71 % 2.360
MAR 03/04/07 Episodi 40-41 07.39 % 2.055
MAR 10/04/07 Episodi 42-43 08.41 % 2.291
MAR 17/04/07 Episodi 44-45 09.81 % 2.597
MAR 24/04/07 Episodi 46-47 07.30 % 1.900
MAR 01/05/07 Episodi 48-49 08.85 % 2.225

Saluti!

14. gibi7 - 02/05/2007

@Paolo
Lunedi non avrebbe avuto la forte concorrenza di Ballarò su Rai Tre, e quindi avrebbe recuperato 100/150mila telespettatori.
Comunque, il giorno ideale di trasmissione era il mercoledi.

Il padre di Penelope Widmore potrebbe essere il finanziatore e promotore del progetto DHARMA.

15. gibi7 - 02/05/2007

@BOSLEY
Grazie dei dati. :)
Bisogna vedere cosa trasmetteva Rai Uno e Canale 5 l’anno scorso…

Non esiste l’episodio 25 della prima stagione.

16. Andrew - 02/05/2007

Per Gibi7 nei dvd l’episodio 25 esiste.Dipende da come si intendono gli ultimi 2 episodi.

17. Paolo (un altro...) - 02/05/2007

Telefilm come Dr. House e ora Grey’s Anatomy hanno dato filo da torcere a programmi molto più blasonati quest’anno. Il giorno c’entra poco. Tanti dopo la prima serie sono corsi a farsi Sky a settembre o si sono messi a scaricare da internet. Lost è un cane che si mangia la coda. L’emorragia c’è stata qui e in USA per vari e diversi motivi . Penso sia semplicemente giunta l’ora di parlare di un finale…

18. Fabio - 02/05/2007

era stato incredibile questo boom

LUN 10/04/06 Episodi 12-13 20.02 % 5.639 (shokkante quanto sono stati alti gli ascolti!)

io che sto guardando la 3 stagione in diretta dagli usa la trovo decisamente interessante, ma spero ke la 4 sarà l’ultima xkè i misteri continuano a nn sciogliersi definitivamente e dopo 1 po si rischia d perdere la pazienza.

19. fabrizio - 02/05/2007

Ma House e Grey’s sono meno complicati si possono seguire con discontinuità, Lost no.

20. gibi7 - 02/05/2007

@Andrew
Grazie, avevo guardato sul sito ufficiale (USA) e su IMDB.

21. Umberto - 02/05/2007

secondo me lost è uno dei telefilm più belli mai trasmessi.
Unisce thriller , sentimento , ansia e poi appena finisce un episodio vorresti vederne un altro……….
trama davvero innovativa. nn i soliti disastri aerei con sopravissuti che si arrangiano alla meglio e poi vengono salvati, storia al cardiopalma, piena di misteri , di intrighi e quei continui flashback che ti fanno capire che forse niente è successo per caso……….
in definitiva voto 10

22. Paolo (un altro...) - 02/05/2007

X Fabrizio: hai perfettamente ragione. E’ questo che intendo quando dico che L è un cane che si mangia la coda. Uno dei suoi punti di forza alla lunga diventa motivo di disaffezione.

23. Marco - 03/05/2007

Dannazione :(
Ci diavolo sono gli altri?
Perchè non sembravano spaventati più di tanto dall’esplosione magnetica?
Come hanno collegato i due marinai giocatori di scacchi l’anomalia magnetica a Desmond?
Sayd, Sun e Jin che fine hanno fatto?
NON CE LA FACCIO AD ASPETTAREEE…

P.S.: Non potevano programmare il computer per autorilasciare la carica ogni 108 minuti dannazione?

24. alteraego - 03/05/2007

ciao, complimenti per il commento. Come al solito propongo anche il mio, con anche la trascrizione delle frasi più significative dell’episodio, sul mio blog

25. Anonimo - 21/07/2009

.
.
.
.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: