jump to navigation

TV SAT – South Park anno 10 su Comedy Central 02/05/2007

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, Comunicati, I Griffin, I Simpson, Serie cult, TV ITA.
trackback

South Park

Debutta domani sera sul nuovo canale Comedy Central, per la prima volta in prima serata, la decima stagione inedita della serie animata South Park, che andrà in onda ogni giovedì alle ore 21.00 con un doppio episodio. La serie andrà in onda in una versione con adattamento fedele all’originale, senza censure.
Riporto di seguito il comunicato di presentazione del canale e la guida ai 14 episodi della stagione con una breve trama di ciascuno di essi.
Da non perdere gli episodi 3-4 “Cartoon Wars”, con la partecipazione straordinaria (e non ufficiale) della famiglia Griffin, e l’episodio 8 “Fate l’amore, non fate la guerra” che piacerà molto agli appassionati del gioco di ruolo online “World of Warcraft” (idea in seguito ripresa in un episodio della seconda stagione di American Dad e in un recente episodio della 18a stagione de I Simpson).

-SOUTH PARK-
10° STAGIONE

 

INEDITA e IN ESCLUSIVA
SENZA CENSURA

I cartoni sono tutti buoni. I cartoni sono per bambini
Un giorno è arrivato SOUTH PARK, e niente è più come prima!

dal 3 MAGGIO alle 21.00 su COMEDY CENTRAL canale 115 di Sky

Sboccato, osceno, scorretto. Divertente, intelligente, provocatore!
C’è chi lo ha definito un’accellerazione folle della comicità alla Monty Pythons, c’è chi ne è stato scandalizzato e lo ha censurato.
COMEDY CENTRAL lo propone INEDITO, in ESCLUSIVA e INCENSURATO, è South Park!
A partire dal 3 Maggio alle 21.00, su Comedy central arriva la 10° STAGIONE di SOUTH PARK INEDITA, IN ESCLUSIVA e SENZA CENSURA!!!
Dopo i successi delle stagioni precedenti, anche in Italia arriva la 10° stagione di South park, la serie animata che parte dalle vicende di una piccola cittadina delle Rocky Mountain nel Colorado, South Park, appunto, per sfoderare critiche pungenti e spietate alla società americana e i suoi mali, dalla pedofilia alle nuove forme di schernimento razziale, senza farsi scappare il feticcio dei consumi, le contraddizioni della chiesa cattolica, le nuove ondate di misticismo religioso.
Bombe al vetriolo che fanno della comicità e del umorismo nero i loro amplificatori. Dalle menti “deformi” e “deformanti” di Trey Parker e Matt Stone, gli autori, Kyle, Cartman, Kenny e Stan, quattro ragazzini di dieci anni protagonosti della serie, commentano il mondo. E con i loro occhi “acidamente innocenti” lo spettatore è “costretto” a guardare il mondo e a divertirsi, ridendo di se stesso, con quel black humor che lo fa pensare e lo fa ridere dei suoi stessi mali.

LE ORIGINI

La nascita di South Park risale al 1992, quando Trey Parker e Matt Stone, all’epoca studenti dell’Università del Colorado, crearono un corto animato chiamato “Jesus vs. Frosty”. Seppur realizzato in modo molto inesperto, il corto presenta un primo prototipo dei personaggi principali di South Park.
Nel 1995 il dirigente di un grosso network televisivo, dopo aver visto il loro primo lavoro, commissionò a Parker e Stone un secondo corto da inviare agli amici come una video cartolina di Natale. A questo nuovo corto fu dato il titolo “The Spirit of Christmas”, (nel corto Gesù e Babbo Natale duellano contendendosi il vero significato del Natale)
Il video riscosse molto successo, tanto da diventare la serie che conosciamo.
La prima puntata di South park è stata trasmessa il 13 agosto 1997 da Comedy central USA.

SOUTH PARK
SATIRA vs CENSURA

-Tutte le cattiverie della decima stagione,
dal fanatismo di Scientology alla pedofilia di Michael Jackson-

Sin dai primi episodi, nell’Agosto del 1997, South park ha sollevato numerose polemiche. E’ stato accusato di volgarità, di essere blasfemo, di irridere temi “sensibili” ed è incappato più volte in episodi di censura.
Nei primi anni novanta, in America, i gadget e soprattutto le magliette di South Park sono state bandite da numerose scuole, dai centri di assistenza per minori, e da altri luoghi pubblici, e South park è stato accusato da certi gruppi religiosi e di opinione di contribuire con i Simpson al dilagare della deliquenza giovanile.
In Italia, il Moige ha costretto Mediaset a non mandare in onda alcuni episodi e a censurare parolacce e termini volgari presenti nella serie con un doppiaggio non letterale ma parafrasato.
Comedy central è l’unico canale in Italia che propone South park senza censure e con doppiaggio fedele all’originale.
La scelta di trattare temi importanti e delicati come la religione, l’integrazione razziale, l’omosessualità, la pedofilia ecc e la scelta di utilizzare stereotipi forti e i toni dissacranti tipici del black humor non lasciano spazio a posizioni intermedie: da un lato ci sono i fans che idolatrano Parker e Stone, considerandoli degli “acceleratori” della satira alla Monty python , dall’altro c’è tutta una parte dell’opinione pubblica che ha manifestato e manifesta la sua contrarietà alla serie, sentendosi offesa da South park. Tra i gruppi religiosi “bersaglio” della decima stagione di South park ritornano già nel primo episodio gli adepti di Scientology, rappresentati come un gruppo di gay invasati, gli ebrei e i mormoni, gli unici che potranno andare in paradiso, i cattolici, più volte rapppresentati come bigotti e creduloni, come quando Garrison da cattolico convinto diventa agnostico e con lo stesso sentimento di fede “cieca” abbraccia le idee “farneticanti” dell’evoluzionista R. Dawkins. E anche i gruppi politici sono aspramente ridicolizzati dalla satira corrosiva di Parker e Stone: i liberali sono rappresentati come snob intellettuali e hippy arroganti, i conservatori come bigotti e crudeli uomini d’affari; i presidenti Bill Clinton e George W Bush sono descritti l’uno come un sessuomane l’altro come uno stupido ebete, Al Gore come un povero asociale senza amici. E poi le celebrità: da Micheal Jackson, pedofilo incallito a Tom Cruise gay isterico. Nessuno e risparmiato e le critiche di blasfemia e volgarità continuano a colpire la serie.
Ospiti d’eccezione della decima serie, inoltre, due famosissime famiglie d’america: i Griffin e i Simpson.

SOUTH PARK
GLI EPISODI DELLA 10° STAGIONE

01 – IL RITORNO DI CHEF
Chef ha lasciato South Park per iscriversi al Super Adventure Club che dietro imprese di trekking e esplorazione in realtà nasconde un gruppo di pedofili. Tornando a South Park, il suo unico pensiero è fare sesso con i ragazzi. Quando riparte per il club Cartman e compagni vanno a salvarlo ma durante la fuga Chef rimane ucciso. Mentre a South Park ha luogo il suo funerale, Connelly, il capo del club, lo fa rivivere più pedofilo di prima.

02 – ALLERTA SMUG
Il padre di Kyle, ha comprato un’auto ad alimentazione ibrida e va in giro vantandosi di questo. Non trovandosi d’accordo con gli altri abitanti di South Park decide di trasferirsi a San Francisco. Stan scrive una canzone per convincere la gente a usare auto ibride e ci riesce. Ma lo SMUG (presunzione) aumenta, infatti chi guida un’auto ibrida assume un comportamento arrogante e di auto-compiacimento. Questa nube di SMUG diventerà una vera e propria tempesta che raderà al suolo San Francisco e danneggerà South Park. La famiglia di Kyle però si salva grazie all’intervento di Cartman, stanco della compagnia di Butters col quale non trova gioia nel litigare.

South Park, “Cartoon Wars” - I Griffin

03 – CARTOON WARS PART 1
Durante una puntata delle serie “I Griffin” viene fatta una parodia del profeta Muhammad. I musulmani protestano violentemente. Per questo motivo gli abitanti di South Park decidono di mostrare al mondo di non voler essere coinvolti: nascondono la testa sotto la sabbia come gli struzzi! Kyle e Cartman partono in bicicletta per andare a chiedere ai produttori dei Griffin di bloccare l’episodio incriminato. Durante il viaggio si scopre che in realtà Cartman vuole bloccare i Griffin perché la gente dice che il suo umorismo è uguale a quello della serie televisiva e a lui non va di essere paragonato ai Griffin! Tra Kyle e Cartman scoppia una rissa molto violenta…

04 – CARTOON WARS PART 2
Cartman arriva alla sede del Network che manda in onda i Griffin per impedirne la messa in onda; lì incontra Bart dei Simpson che odia i Griffin anche lui. Bush annuncia alla nazione che l’episodio su Muhammad dei Griffin andrà in onda senza censure perché la serie nasconde un segreto e nessuna pressione esterna farà desistere gli autori. Intanto Cartman si traveste in modo patetico e racconta di essere rimasto ferito durante i disordini per la pubblicazione in Danimarca delle vignette contro Muhammad. In questo modo riesce a incontrare gli autori della serie: dei lamantini che scelgono a caso temi di attualità che vengono mescolati ottenendo così delle gag casuali per i Griffin. Alla fine l’episodio su Muhammad va in onda e per vendicarsi i terroristi mandano in onda una presa in giro sugli Americani.

05 – UN MILIONE DI PICCOLE FIBRE
Towelie, un asciugamano, è in difficoltà economiche. Dopo essersi fatto una canna decide di scrivere un libro di memorie. Il libro viene presentato nel programma di Oprah dove lui si fa passare per una persona. La vagina e il culo di Oprah, stanchi di non avere attenzioni da lei decidono di screditarla, mostrando il bluff dell’asciugamano. Scoperto il bluff, Oprah abilmente riconquista i suoi fans e l’obiettivo è di bruciare l’asciugamano. A quel punto la vagina tira fuori una pistola, uccide un poliziotto e minaccia tutti. Sarà proprio Towelie a salvare gli ostaggi.

06 – UOMORSOMAIALE
Al Gore arriva a South Park per mettere in guardia tutti: nella zona si aggira il temibile “Uomorsomaiale”! I bambini si fanno coinvolgere in questa assurda caccia perché Stan prova pena per Gore che non ha amici. Pare che il mostro si trovi nella grotta dei venti, un luogo turistico, ma sparando all’impazzata Gore fa crollare la grotta e i bambini rimangono intrappolati all’interno. Mentre cercano una via d’uscita Cartman scopre un tesoro e ne nasconde agli amici l’esistenza. Per portarlo con sé decide di ingoiare tutto: monete, pietre preziose… Ovviamente ingrassa a dismisura e sta malissimo. Gli altri decidono di uscire a tutti i costi perché Cartman ha bisogno di cure e riescono anche con molta fatica a salvarlo dall’annegamento. Arrivati fuori dopo tre giorni (tutti li credevano morti) accusano Al Gore di essersi inventato tutto per attirare l’attenzione degli altri. Cartman non ce la fa più e dal suo sedere esce tutto il tesoro! Ma si scopre che è un tesoro finto messo nella grotta per le foto dei turisti…

07 – L’EDUCAZIONE DI CARTMAN
La mamma di Cartman viene convocata a scuola per il cattivo comportamento del figlio. Per la sua “riabilitazione” vengono chiamate a casa diverse baby sitter prese da un programma tv “tata 911”, ma tutte falliscono finchè non si presenta Cesar Millan “the dog whisperer” (personaggio che esiste davvero) il quale con il metodo che lui applica ai cani raddrizza Cartman che diventa buono e ubbidiente, dopo avere tentato persino di uccidere sua madre. Ma sarà proprio la mamma, sedotta e abbandonata, a viziare di nuovo la piccola peste.

08 – FATE L’AMORE, NON FATE LA GUERRA
I nostri protagonisti sono alle prese con “World of Warcraft”, mitico gioco di ruolo online cui essi partecipano con i loro alter-ego virtuali. Purtroppo c’è un giocatore che uccide qualunque personaggio gli capiti a tiro, grazie all’incredibile esperienza maturata. La società che commercializza il gioco è preoccupata che questo giocatore sleale tolga ogni attrattiva al gioco e scoraggi gli altri giocatori dal continuare. Cartman decide di reagire ed elabora una strategia. Insieme a Stan, Kyle e Kenny si collega a Wars of Warcraft per molte ore al giorno, in modo da salire di livello e aumentare i propri poteri. Una volta giunti ad un livello sufficiente, tentano il tutto per tutto ed affrontano il killer. Gli amministratori del gioco decidono di aiutare i 4 temerari con un’arma sconosciuta.

09 – IL MISTERO DELL’ORINATOIO
Qualcuno ha “sporcato” volutamente l’orinatoio della scuola e il signor Mackey vuole scoprire il colpevole. Arrivano due giovani investigatori, i ragazzi Hardly, che scoprono degli strani indizi… Cartman intanto racconta la sua verità sull’11 settembre cercando di dare la colpa a Kyle.

10 – OCCHIO ALLA MAESTRA
Cartman viene nominato Sorvegliante del Corridoio e svolge questo compito con uno zelo esagerato, arrivando alle percosse e all’uso di uno spray urticante. Si camuffa come il personaggio di un film, si inventa una canzone e gira un video in cui si dipinge come il Cane da Guardia, grosso e cattivo. Intanto, la maestra d’asilo si innamora di Ike ed inizia con lui una relazione. Kyle li scopre e denuncia il fatto alla polizia, ma i poliziotti si prendono gioco di lui. Allora chiede aiuto a Cartman e riesce ad ottenere l’arresto della maestra. Lei si dichiara colpevole, ma dice che è stata colpa dell’alcol; entra in una comunità di recupero, e quando ne esce va a rapire Ike con l’intento di una fuga d’amore a Milano. Vengono trovati in un albergo. In un ultimo guizzo di follia, la maestra si getta nel vuoto, mentre Kyle riesce a convincere Ike a non seguirla e tornare in famiglia.

11 – INFERNO SULLA TERRA 2006
Satana decide di organizzare la festa di Halloween invitando i dannati e non, restano fuori solo i preti che si offendono anche un po’.. Per il party fa fabbricare un dolce a forma di ferrari che dovrà fare il suo ingresso trionfale alla festa. Il dolce si sfascia viene rifatto a forma di auto giapponese. Delusione generale Satana capisce che ha sbagliato a organizzare halloween la festa di tutti, solamente per lui. Stan, Kyle, Cartman e co. Intanto evocano dallo specchio il fasntasma di Biggie Smalls il rapper…

12 – VIAGGIO NEL FUTURO
Cartman aspetta molto ansiosamente l’uscita della nuova Nintendo Wii. Ma non ha pazienza e si sotterra sotto la neve per ibernarsi e accorciare l’attesa delle 3 settimane che lo separano dall’uscita della consolle. Butters lo aiuta. Eric si risvegliera’ 500 anni dopo in un mondo dominato dall’ateismo dove alleanze e unioni Atee si fanno la guerra. Nel passato intanto Garrison, cambia radicalmente idea dopo aver incontrato RICHARD DAWKINS (esiste davvero) evoluzionista agnostico, e diventa anch’egli ateo. Cosi’ Richard e Garrison diventati amanti si propongono di portare l’ateismo in tutto il mondo. La puntata ha una seconda parte…

13 – VIAGGIO NEL FUTURO…E RITORNO
Cartman nel futuro trova un tempofono per fare scherzi nel passato e cerca di convincere se stesso nel passato a non congelarsi. Ogni volta pero’ che interferisce con qualcuno del passato il futuro in cui vive cambia. Le tre fazioni di atei sono in guerra ed è arrivato il momento dello scontro. Nel culmine della battaglia Cartman telefona nel passato e interrompe Garrison e Richard Dawkins a letto. Richard Dawkins scopre così che Garrison era un uomo e fugge. Cambia quindi il futuro. La guerra svanisce e tutto diventa pacifico e zen. Eric viene rispedito nel passato, ma ora ha imparato la lezione. Deve essere paziente e aspettare l’uscita della Nintendo Wii.

14 – VINCERE O PERDERE
La bici di Stan con la quale fa le consegne viene rimossa e per poterla riavere deve allenare una squadra di hockey di bambinetti. Uno di questi ha il cancro e viene ricoverato in ospedale, ma il suo più grande desiderio è che la squadra vinca. Solo che la partita si svolge in uno stadio dove tanti anni fa Stan fece una figuraccia mancando il tiro finale cosa che crea non poche frustrazioni al padre. La squadra avversaria non si presenta e i bambini giocano contro i Red Wings professionisti dell’hockey che li massacrano. Il bambino malato muore…

Commenti»

1. Lucia - 06/11/2007

l’episodio dell’orinatoio è troppo divertente…


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: