jump to navigation

Ieri e oggi in TV – 05/05/2007 05/05/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Ieri e oggi in TV, TV ITA.
trackback

Ieri e oggi in TVQuesto spazio esamina gli ascolti dei programmi di prima e seconda serata di ieri venerdì 4 maggio 2007, e presenta le proposte di questa sera dei principali canali televisivi italiani terrestri e satellitari. Gli ascolti sono basati sui dati forniti quotidianamente da Auditel: come al solito, esprimete liberamente nei commenti le vostre opinioni sugli ascolti dei programmi di ieri e le vostre previsioni sulla giornata di oggi.
Si prega di linkare questo post in modo chiaro se si riportano altrove dati qui indicati, specialmente se non sono reperibili su altri forum o blog. Consultate anche:
—>
Telefilm News #61 – dal 30 aprile al 6 maggio 2007, per informazioni sulle serie straniere in prima visione;
—>
Sat News #9 – Maggio 2007, per le serie in onda sui canali Sky;
—> TV USA Gazette #34, con la programmazione quotidiana dei telefilm negli Stati Uniti;
—> TelePagelle #28 della settimana 21 – 27 aprile 2007
, per esprimere il vostro parere sui programmi trasmessi e sul tema della settimana.

Ieri sera in TV

BILANCIO DELLA SERATA: bene “I raccomandati” di RaiUno, che superano il debutto della seconda serie della fiction “Il giudice Mastrangelo” con Diego Abatantuono. A seguire, tra i programmi più visti di prima serata, i due episodi inediti di “Grey’s Anatomy”, il film di RaiDue, “Mi manda RaiTre”, il film di Rete 4 e il talk-show “Exit”.

  • IL PROGRAMMA PIU’ VISTO DI IERI: il varietà “Striscia la notizia” con Salvo Ficarra e Valentino Picone (Canale 5, ore 20.43), con 7.136.000 spettatori (28,79% di share).

Gli ascolti di prima e seconda serata…
Non sono indicati i telegiornali.

  • RaiUno Alle 20.41 il quiz “Affari tuoi” (6.662.000 spettatori – 27,02%). Alle 21.10 la sesta puntata del varietà “I raccomandati” (5.866.000 spettatori – 25,20%). Alle 23.41 il settimanale del Tg1 “TV7” (872.000 spettatori – 10,30%), e alle 00.58 “Applausi” (224.000 spettatori – 5,93%).
  • RaiDueFilm  Alle 21.04 il film d’azione “Il monaco” (2.960.000 spettatori – 11,80%). Alle 23.00 “Confronti” (1.240.000 spettatori – 8,70%), e alle 00.10 “Tg2 Mizar” (219.000 spettatori – 2,83%).
  • RaiTrePrima visione TVSoap opera Alle 20.34 l’episodio 2.355 della soap italiana “Un posto al sole” (2.421.000 spettatori – 10,01%). Alle 21.03 “Mi manda RaiTre” (2.803.000 spettatori – 11,54%). Alle 23.30 “Tg3 Primo Piano” (1.110.000 spettatori – 9,31%), alle 00.01 la sesta puntata del varie “Glob – L’osceno del villaggio” (688.000 spettatori – 9,03%), e alle 01.18 “Economix” (219.000 spettatori – 7,32%).
  • Canale 5 Alle 20.43 il varietà “Striscia la notizia” (7.136.000 spettatori – 28,79%). Prima visione TVFiction Alle 21.14 la prima puntata “Ombre sulla procura” della serie italiana “Il giudice Mastrangelo 2”, con 4.173.000 spettatori (17,75%). Alle 23.26 “Matrix” (2.367.000 spettatori – 25,75%).Grey’s Anatomy
  • Italia 1 Serie Alle 20.12 l’episodio 5 “La tempesta perfetta” della terza stagione della serie The O.C. (1.766.000 spettatori  -7,67%). Prima visione TVSerie A seguire, gli episodi 23-24 della seconda stagione di Grey’s Anatomy: il primo episodio “Combattere” (ore 20.59) ha totalizzato 3.277.000 spettatori (12,76%), il secondo episodio “Questione di equilibrio” (ore 21.55) ha ottenuto 3.459.000 spettatori (14,16%). Prima visione TVFilm Alle 22.51 il film thriller “Gothika” (1.390.000 spettatori – 11,05%).
  • Rete 4Serie Alle ore 20.26 l’episodio “Uno spettro del passato” della settima stagione della serie Walker, Texas Ranger, con 2.113.000 spettatori (8,82%). Film Alle 21.07 il film d’azione “Arma letale” (1.921.000 spettatori – 8,02%). Film Alle 23.25 il film drammatico “Gioco di donna” (766.000 spettatori – 10,47%).
  • La 7 Alle 20.32 “8 e 1/2” (545.000 spettatori – 2,18%). Alle 21.47 la terza puntata di “Exit – Uscita di sicurezza” (418.000 spettatori – 2,19%). Alle 00.14 il varietà “Markette Doppio brodo” (234.000 spettatori – 3,79%).

La prima serata (ore 20.30/22.30) degli altri canali TV…

  • Altri canali terrestri: 1.341.000 spettatori (5,36%).
  • Canali sat (Sky, e non solo): 1.624.000 spettatori (6,49%).

Seguono alcune segnalazioni extra sui programmi della fascia preserale e del pomeriggio, e come di consueto i programmi in onda questa sera in TV.

All’ora di pranzo…

  • Canale 5Prima visione TVSoap opera “Beautiful” – 4.908° episodio (ore 13.41, 4.592.000 spettatori – 27,73%).
  • Italia 1Serie I Simpson – episodio BABF17 “Figlia unica di Krusty ignaro” (ore 14.32, 2.551.000 spettatori – 17,13%).

Lo sport del pomeriggio…

  • La 7Sport “Forzasette” (ore 14.00, 607.000 spettatori  – 5,59%); Sport Vela: Louis Vuitton Cup (ore 14.09, 747.000 spettatori  – 5,59%; ore 16.10, 579.000 spettatori – 6,45%).

Le sfide della fascia preserale…

  • RaiUno Il quiz “L’eredità” con Carlo Conti (ore 18.50, “La sfida dei sei”, 3.965.000 spettatori – 27,17%; ore 19.50, parte finale “La ghigliottina”, 6.167.000 spettatori – 32,71%).
  • Canale 5 Il quiz “Chi vuol essere milionario” con Gerry Scotti (ore 18.47, “Verso il milione”, 2.280.000 spettatori – 19,36%; ore 19.02, 4.223.000 spettatori – 26,47%).
  • RaiDue La striscia del reality “La sposa perfetta (ore 18.57, 840.000 spettatori – 5,64%), Prima visione TVFiction seguita dalla sit-com italiana “Piloti”: il primo episodio “Sol Levante” (ore 19.52, 565.000 spettatori – 2,99%), il secondo episodio “Un fidanzato per Josephine” (ore 20.03, 1.449.000 spettatori – 7,25%).
  • Italia 1Serie La sit-com La vita secondo Jim, con gli episodi 16-17 in replica della quarta stagione (“I baffi”, ore 19.14, 1.534.000 spettatori – 9,89%; “Ballando con uno sconosciuto”, ore 19.43, 2.150.000 spettatori – 11,35%).

 Questa sera in TV

Gli orari e i programmi indicati possono variare senza preavviso.
VARIAZIONI: nella seconda serata di La 7 vanno in onda due puntate della miniserie “Angels in America” anzichè una come inizialmente previsto.

  • RaiUno Alle 21.20 la seconda puntata del nuovo varietà “Apocalypse Show”, con Gianfranco Funari. Alle 00.10 il programma “Music 2007”.
  • RaiDuePrima visione TVSerie Alle 21.05 gli episodi 20-21 della terza stagione inedita di Cold Case – Delitti irrisolti con Kathryn Morris e John Finn. Prima visione TVSerie Alle 22.35 l’episodio 11 della sesta stagione inedita del telefilm The Practice – Professione avvocati con Dylan McDermott e Lara Flynn Boyle. Sport “Palcoscenico”Alle 23.25 “Sabato sprint”, e alle 00.40 “Tg2 Dossier Storie”.
    Alle 01.25, per il ciclo “Palcoscenico”, “Notturno di donna con ospiti” di Enrico Maria Lamanna.
  • RaiTre Alle 20.10 “Che tempo che fa” con Fabio Fazio, che stasera ospita Francesco Paolantoni, Mario Monti e Renzo Piano. Alle 21.30 la seconda puntata di “Ulisse – Il piacere della scoperta” con Alberto Angela, stasera “Hindenburg: il Titanic del cielo”. Alle 23.40 la terza puntata di Ombre sul giallo con Franca Leosini, stasera la prima parte di “L’ultimo ballo di Katharina”.
    Fuori orarioDalle 01.30 in poi “Fuori orario. Cose (mai) viste” a cura di Enrico Ghezzi.
    Oggi “Nell’acquario correnti oscure e specchi vivi”: Prima visione TVFilm alle 01.35 il film drammatico in vers. originale con sottotitoli italiani “Tempesta” (1940), con Jean Gabin e Michéle Morgan; Film alle 02.55 il film drammatico ungherese in vers. originale con sottotitoli italiani “Tempesta sul Balaton” (1932), con Gyula Csortos e Maria Medgyesy; Film alle 03.55 il film drammatico russo in vers. originale con sottotitoli italiani “Vicino al mare più azzurro” (1936), con Lev Sverdlin e Nikolaj Krjuckov; Film alle 05.05 il film drammatico in vers. originale con sottotitoli italiani “La donna della spiaggia” (1946), con Robert Ryan e Joan Bennett.
  • Canale 5 Alle 21.10 la nona puntata del varie“La Corrida”, con Gerry Scotti. Alle 00.10 “Maurizio Costanzo Show” con Maurizio Costanzo.
  • Italia 1Film Alle 19.00 il film commedia “Bugiardo bugiardo” (1997), con Jim Carrey e Maura Tierney. Film Alle 20.50 il film fantastico “The Mask – Da zero a mito” (1994), con Jim Carrey e Cameron Diaz. Film alle 22.50 il film TV d’azione “Air Rage – Missione ad alta quota” (2001), con Ice-T e Cyril O’Reilly.
    Dalle 01.55 in poi Maratona “Nella tela della follia”: Film alle 02.00 il film thriller “Spider (2002), con Ralph Fiennes e Miranda Richardson; Film alle 03.50 il film thriller “Doppia personalità” (1992), con John Lithgow e Lolita Davidovich.
    Sport Dalle 05.45 in poi le gare motociclistiche del G.P. della Cina.
  • Rete 4Film Alle 20.30 il film TV d’azione “Walker, Texas Ranger – Riunione mortale” (1994), con Chuck Norris e Sheree J. Wilson. Prima visione TVSerie  Alle 22.20 l’episodio 6 della sesta stagione della serie poliziesca Law & Order: Unità speciale con Christopher Meloni e Mariska Hargitay. Alle 23.20 la tredicesima puntata del programma “Tempi moderni” con Irene Pivetti. Serie Alle 00.50 l’episodio 11 in replica della seconda stagione della serie poliziesca Law & Order: Criminal Intent con Vincent D’Onofrio.
  • La 7Film Alle 21.30 il film thriller “Senza via di scampo” (1986), con Kevin Costner e Gene Hackman. Fiction Alle 23.30 le puntate 2-3 della miniserie “Angels in America” (2003), con Al Pacino e Meryl Streep.
  • MTV Alle 21.00 lo speciale “Paris’s Most Shocking Moments”, seguito alle 22.00 da “All Access – Hollywood Nipped and Tucked”. Alle 22.35 la replica del programma “A Night With… Guns N’Roses” con Carolina Di Domenico.
  • All Music Alle 21.00 il programma musicale “Classifica ufficiale di…” con Lucilla Agosti, seguito alle 22.00 da “m2AllShock”.

Sky PAY TV – alcune segnalazioni:

  • Sky Cinema 1Film Alle 21.00 il film drammatico “Memorie di una Geisha” (2005), con Zhang Ziyi e Michelle Yeoh.
  • Sky Sport 1Sport Alle 20.45 l’incontro Piacenza – Rimini, valido per la 37a giornata del campionato di calcio di serie B.Battlestar Galactica
  • FoxPrima visione TVSerie Alle 21.00 gli episodi 1-2 della terza stagione inedita della serie Battlestar Galactica, con Edward James Olmos, Mary McDonnell e Jamie Bamber.
  • Fox Life Alle 21.00 le puntate 3 e 4 di “Primo figlio 2”. Serie Alle 22.00 l’episodio 10 della terza stagione di Desperate Housewives – I segreti di Wisteria Lane con Teri Hatcher e Eva Longoria, Serie alle 23.05 l’episodio 11 della seconda stagione della serie A proposito di Brian con Barry Watson, Serie e alle 24.00 l’episodio 13 della terza stagione di Grey’s Anatomy con Ellen Pompeo e Patrick Dempsey.
  • Fox CrimeSerie Alle 20.30 gli episodi 7-8 della settima stagione di C.S.I.: Scena del crimine con William L. Petersen e Marg Helgenberger, Serie seguiti alle 22.20 dall’episodio 6 della seconda stagione di Criminal Minds, con Mandy Patinkin e Timothy Gibson.
  • FX Alle 21.00 la quinta puntata di “Disastri sportivi”, Serie seguita alle 21.55 dall’episodio 3 della serie Brotherhood con Jason Isaacs e Jason Clarke.
  • Sky Vivo Alle 21.05 le puntate 33-34 del reality italiano “L’uomo perfetto”, seguite alle 23.10 dalla quarta puntata del reality “Sex Therapy”.
  • Comedy Central Alle 21.00 una replica del varietà “Markette” con Piero Chiambretti, Serie seguita alle 22.00 dagli episodi 3-4 della terza stagione della sit-com Reno 911 con Ben Garant e Kerri Kenney.
  • Sky ShowPrima visione TVSerie Alle 21.05 l’episodio 41 della serie spagnola Aida con Carmen Machi, Serie seguito alle 22.05 dall’episodio 36 della sit-com demenziale francese Samantha, Serie alle 22.10 dagli episodi 41-42 della sit-com italiana Radio Sex con Martina Colombari, e alle 23.10 dalla settima puntata del varietà “TG Show” con Fabio Canino.
  • RaiSat Extra Alle 21.05 la replica del varietà “La grande notte” con Gene Gnocchi e Afef Jnifen, seguita alle 22.30 dalla replica della seconda puntata di “Giù al nord”, e alle 23.15 dal “Late Show with David Letterman”, che stasera ospita l’attore Ray Romano, l’imitatore Reggie Reg e l’attore Dennis Haysbert.
  • RaiSat PremiumFiction Alle 21.00 la prima puntata della serie italiana “Una donna, tre vite: Angela” (2005) con Sabrina Ferilli e Lorenza Indovina.
  • FantasyFilm Alle 21.00 il film horror “Look What’s Happened to Rosemary’s Baby” (1976), con Patty Dule e Stephen McHattie.
  • AXNSerie Alle 21.00 l’episodio 14 della prima stagione della serie poliziesca canadese Street Time con Rob Morrow, Serie seguito alle 21.50 dall’episodio 13 che conclude la serie Kidnapped con Jeremy Sisto e Timothy Hutton, Serie alle 22.45 dall’episodio 1 della quarta stagione della serie poliziesca The Shield con Michael Chiklis, Serie e alle 23.35 dall’episodio 13 della serie inglese Ultimate Force.
  • Hallmark ChannelSerie Alle 21.00 l’episodio 9 “Deceived By Flight” della serie poliziesca Ispettore Morse con Colin Dexter.
  • Jimmy Alle 21.05 lo spettacolo teatrale “Bastardo dentro” con Dario Cassini, Prima visione TV seguito alle 22.20 dalla sesta puntata della 32a stagione di “Saturday Night Live”, trasmessa negli USA il 18 novembre 2006, con protagonista Ludacris.
  • CULT Alle 21.10 il documentario italiano “Sempre uniti” (2006), Film seguito alle 23.00 dal film commedia spagnolo “I lunedì al sole” (2002), con Javier Bardem.

Legenda:
Prima visione TV = film, serie o fiction in prima visione sui canali non a pagamento, oppure film o telefilm al suo primo passaggio sui canali Sky.
Film = film o film TV.
Serie = telefilm (serie/sit-com) straniero o cartone animato.
Fiction = fiction di produzione italiana o straniera.
Soap opera = soap opera italiana o straniera.
Sport = programma sportivo.

Commenti»

1. alexspooky - 05/05/2007

bellissimo Mastrangelo,Diego Abantantuono e’ un grande e la Marcuzzi recita bene una parte che,visto il personaggio solare,non proprio le si addice,si vede che sta imparando a recitare :).e poi si ride a volte.I botta e risposta tra il giudice e il suo autista sono divertentissimi e pure le scene dove appare il cognato trafficone (il bravissimo e sottovalutato secondo me Dino Abbrescia)

2. nicola - 05/05/2007

Cresce nel preserale la sitcom “According to Jim”, un vero successo di Italia 1. Purtroppo per i fans, però, è ancora incerto se la ABC la riconfermerà per la prossima stagione, visto che in America i dati di ascolto non sono certo esaltanti.
Cresce anche The Oc, ormai prossimo all’8% di share, che con le inedite potrebbe benissimo crescere ancora. Ormai mi sembra più probabile che la sospensione di OC nel preserale derivi più che altro da una scelta di Antonio Ricci, che lo vede come un avversario per “Striscia la notizia”.
Benissimo come al solito “Grey’s anatomy” che si conferma successo in Italia e successo in America, dove rimane saldamente la serie più vista.
Prevedibile flop per il Giudice Mastrangelo, che raggiunge appena il 17% di share…già la passata edizione non era andata benissimo… che l’hanno confermato a fare?

3. JoBel - 05/05/2007

Davvero bello Mastrangelo… Abatantuono bravo e divertente negli sketch con Uelino. Peccato solo per gli ascolti nettamente inferiori a “I raccomandati”, ma la qualità è un’altra cosa…

4. Megas - 05/05/2007

Mastrangelo stagione 1 andò molto bene: le prime puntate raccolsero dai 6,4 milioni ai 5,3…solo le ultime due puntate scesero sui 4milioni, xké, se non sbaglio, venne cambiato il giorno di programmazione e la concorrenza prevedeva due interessanti incontri di calcio!

5. gibi7 - 05/05/2007

Flop della fiction di Canale 5.

Ottimo l’ascolto della puntata di Matrix, si può fare ascolti anche trasmettendo puntate di qualità.

6. gibi7 - 05/05/2007

Scusate, ho confuso la puntata di Matrix di ieri, con quella di mercoledi. :(

7. alexspooky - 05/05/2007

Mi auguro fortemente che Mastrangelo,dopo l’ultima puntata di Carabinieri,venga spostato alla domenica.Un’ascolto cosi’ basso e’ penalizzante per una delle poche fiction di qualita’ realizzate negli ultimi tempi.Purtroppo il venerdi’ ormai e’ appannaggio di Carlo Conti e dei suoi raccomandati (che tra l’altro a me piace) e la sett prossima la situazione non cambiera’ visto che oltre a raiuno,il buon giudice dovra’ vedersela con le ultime,bellissime,puntate della s2 di grey’s anatomy.

8. JoBel - 05/05/2007

Per domenica 13 maggio è già programmata la fiction con Martina Stella… quindi credo che per le restanti 3 puntate Mastrangelo resti lì.

9. New_AMZ - 05/05/2007

Ieri sera la mia serata tv é stata così suddivisa:
– Grey’s anatomy
– Matrix
– Rai due (avrei voluto vedere “Chris Isaak Show”). Solo che non è andato in onda. Hanno fatto finire la striscia della sposa perfetta (1.30), hanno trasmesso tre episodi della serie “Piloti” (finita alle ore 2.10) ed è iniziata, a seguire, “Rai Notte”. In mezzo tantissima pubblicità.

GRAZIE RAI DUE.

10. Massimiliano - 05/05/2007

Grey’s negli USA è la serie più vista come media stagionale, ma nelle ultime due settimane è stata superata (di poco) da House.

11. Bosley - 05/05/2007

E cosi’ grazie ai Raccomandati e al Milan e alla finalissima del 23/5 RAI1 ha praticamente vinto la garanzia su CAN5. ITA1 rischia di perdere superata da RAI3. Ecco perche’ ha chiesto aiuto a WALKER! RAI2 un punto sotto ITA1. Ultima R4.

12. Grog - 05/05/2007

la passata edizione non era andata benissimo… che l’hanno confermato a fare?

una media di 5 milioni e 23% di share ti sembra un flop della prma serie??

13. Paolo - 05/05/2007

Premetto che sono molto prevenuto riguardo le produzioni italiane che trovo spesso approssimative e mal recitate. Causa gesso al braccio ieri ero a casa a vedere la tv e mi fermo un attimo su Canale 5 . Come si fa a produrre una cosa del genere? E la Marcuzzi che c’entra? Leggevo del continuo calo di spettatori davanti la televisione. Io ho resistito mezz’ora e poi mi sono messo su un bel dvd. La televisione italiana è messa proprio male tra reality trash,uomini & donne e fiction varie. Per fortuna stasera ci sono Cold Case e Battlestar Galactica!

14. eNOVANT1 - 05/05/2007

Paolo per una cosa siamo daccordo…..la qualità scadente della tv italiana!!!!!!Kmq Contentissimo x Grey’s riesce a fare lo stesso ascolto ke faceva con House come traino!!!

15. Paolo - 05/05/2007

@eNOVANT1 Siamo d’accordo?Devo cominciare a preoccuparmi? :-)

16. Megas - 05/05/2007

Io mi preoccuperei…xké dire ke la fiction italiana, una fra le più esportate e ammirate, faccia skifo…beh…a questo punto, alzo le mani e non so + cosa dire…
Mister “Cultura” colpisce ancora….!

17. Midnighter - 05/05/2007

Esportate e ammirate? In che mercati? Perché da quanto ne so il mercato delle produzioni italiane è quasi nullo nei “grossi mercati”, a differenza di produzioni francesi e tedesche che arrivano con frequenza anche da noi, ma anche spagnole e inglesi (più che altro sul satellite). I prodotti italiani mi pare siano esportati in mercati minori, est-europei soprattutti.

18. Paolo - 05/05/2007

@Megas facciamo una discussione sana e senza battute? Anche perchè non sei la regista/produttrice di questi prodotti.Quindi non la prendere sul personale. Dici che vengono “ammirate” e “esportate”. Dove? Da chi? Fai nomi. Io ho detto che non le gradisco e non mi va nemmeno che all’estero pensino che siamo quelli descritti in tanti di questi prodotti. E infatti non mi risulta che tante di queste cose vanno in onda anche fuori.Poi se a diverse persone piacciono e va bene così. Se ti garba, ne discutiamo in maniera civile. Ma evitiamo di usare toni inappropriati. Grazie

19. Megas - 05/05/2007

“Ris” e “Distretto” vanno in onda anke in Francia (dove l’ultima puntata della 2a stagione di Ris ha ottenuto il 28%); Medicina Generale, una volta mandati in onda i rimanenti 5 episodi a settembre, verrà acquistata dalla Germania. Devo continuare o mi fermo?
@Paolo: con te non si può fare un discorso serio…per fare una cosa simile si ha anzitutto bisogno di una mentalità aperta, cosa che tu non possiedi…

20. Paolo - 05/05/2007

I miei professori universitari mi portavano al cinema a vedere retrospettive sulla nouvelle vague francese o mi invitavano a leggere William Blake. Qui abbiamo una docente universitaria (dice lei,secondo me è sempre la stessa signorina che si è cambiata nome!) che passa il giorno a guardare OC,Distretto di polizia e Medicina generale…!!! Ragazzi miei,mi viene voglia davvero di buttarmi da un ponte!

21. Megas - 05/05/2007

Ma loooool!!
Ma si può essere più idioti di così???!!!X cominciare, sono un maskio; non ho scritto, infatti, “una docente”, ma “UN docente”, quindi mettiti gli okkiali…
Poi non so neanke con ki tu mi stia scambiando, dato ke dici cose senza senso…
Medicina Generale, che sicuramente TU non hai seguito (altrimenti non spareresti a zero), è un valido prodotto ke mette in evidenza la tragica realtà dello skifo degli ospedali. Altro che House o GA, tutte serie ripetitive e dalle patetike situazioni…
Sì, sì, vai un po’ a rileggerti Blake…Tiger Tiger Burning Bright…forse è l’unica cosa ke potresti fare, ossia leggere un idiota ke viveva appieno la crisi della rivoluzione francese senza però saper porvi alcuna soluzione…
E’ ovvio, del resto, che tu dica queste cose…in fondo la laurea, ammesso che tu l’abbia presa (cosa di cui dubito fortemente), te la sei conquistata così…andando a braccetto con i professoroni al cinema, al museo o da qualke altra parte, e magari anke a bere un té a casa loro, in attesa ke finissero x te la tesi…Ehehe, come sempre, grande sfoggio di cultura!Complimentoni!

22. Paolo - 05/05/2007

Hai un nick che sembra femminile e ho dedotto male. Comunque non stai benissimo. Sembri un pazzo delirante… Si stava parlando di televisione e sei finito a insulti di ogni genere (tra l’altro in un altro thread hai definito la mia età – 30 anni- assurda…). Mi dici dove tieni lezione se possibile? Che qualche volta vengo a vederne una. Con quest’ultimo post mi hai fatto venire i crampi allo stomaco dalle risate.
@tutti quelli che leggono:sorry per questi deliri da onnipotenza incontrollati dovuti probabilmente a scarsa vita sociale e emozioni represse! Io non parlo più!

23. Paolo - 05/05/2007

Comunque il fatto che “Medicina Generale” sia meglio di House e Grey’s Anatomy è semplicemente fantastico…a uno che ti dice ‘ste cose con questa tranquillità che gli dici? Con cosa puoi argomentare?A pensarci bene, guardi le stesse cose che guardano i miei genitori (OC a parte…)!

24. enry - 05/05/2007

Ok ke ognuno ha i suoi gusti ma….. Medicina Generale meglio di Grey’s Anatomy ????????????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!?????????????
Spero ke sia una battuta… xkè è molto divertente in effetti!
A questo punto allora alla prossima edizione dei Golden Globe o degli Emmy troveremo in gara come miglior serie drammatica Medicina Generale e magari Nati Ieri al posto di House e Grey’s !!!

25. Paolo - 05/05/2007

@enry Per favore come osi parlare di Golden Globe o Emmy!!! In Italia abbiamo i bellissimi (e obiettivi) Telegatti e gli Oscar Tv di Daniele Piombi. E Nati Ieri è un altro capolavoro non capito. Le dico io queste cose prima che arrivi qualcuno a precedermi. E ad insultarmi.

P.S.ovviamente io scherzo,gli altri purtroppo no…

26. kappadue83 - 05/05/2007

Oh mio Dio… devo dire che stavolta sono d’accordo con Paolo… la fiction italiana è davvero scadente. Tutta, senza eccezioni. Fa pena. Gli attori non sanno recitare (vedi la Marcuzzi ad esempio), le storie sono sempre poco credibili e soprattutto è tutta controllata dal Moige. In America, invece, moltissime serie sono di alta qualità. Grey’s Anatomy, Desperate Housewives, Six Feet under… nulla da invidiare al grande cinema!

27. Paolo - 05/05/2007

Ragazzi non gli dite ‘ste cose che gli prende un altro attacco isterico e chi lo tiene più. No,la fiction italiana è bellissima,dai…la Marcuzzi è più brava e più bionda della Johansson…si si,”Un medico in famiglia” affonta meglio le tematiche giovanili rispetto a “Deadwood”,i francesi dopo aver visto la Pandolfi manco si ricordano della Bellucci…
Accondiscendete ragazzi,accondiscendete…

28. Trisha - 05/05/2007

Ieri sera ho praticamente dimenticato che cominciava la fiction Il Giudice Mastrangelo 2. Ho guardato la prima stagione e l’ho trovata carina. La Marcuzzi non mi piace come recita (l’ultima volta che l’ho vista è quando ha parteciapato a Carabinieri) lo scoprirò venerdì prossimo. E dire che ieri non ho registrato nulla :(
Ma la fiction Piper con Martina Stella non va in onda questo Giovedì?
Ho letto inoltre che Giovedì su Italia 1 al posto dell’ultimo episodio di THE CLOSER ( che andrà in onda VENERDI’ alle 22,50) vanno in onda i primi episodi di KILLER INSTINCT e THE INSIDE. E’ vero questo cambiamento? E perchè? Grazie.

PS Ieri sera ho guardato I raccomandati. I bassi ascolti sono anche da imputare al fatto che una fiction su canale 5 ha il triplo di pubblicità di una fiction di rai 1. Fateci caso! ^_^

29. enry - 05/05/2007

@ Trisha Si , il cambiamento di The Closer è vero…. Andrà in onda venerdì 11 xò alle 23:45 circa , dopo gli ultimi 3 episodi di Grey’s!
@ Paolo Forse volevi dire Everwood ! Nn ho mai seguito Deadwood ma mi sembra ke sia 1 western o 1 prodotto simile!
Cmq hai ragione… Aggiungerei anke ke è stato CSI a copiare RIS e nn viceversa!! ;-)

30. fabrizio - 06/05/2007

ASCOLTI SATELLITE: IN PRIME TIME VINCE IL TELEFILM “CSI”
Ieri si sono sintonizzati sul satellite 7 milioni 613 mila telespettatori unici durante le 24 ore. Lo share medio del satellite nell’intera giornata è stato del 7,1 per cento e il dato sale al 9,9 per cento se si considera il target commerciale 15-54 anni e al 16,1 per cento nel target socio-economico alto. In prime time, l’audience media del satellite è stata di 1 milione 421 mila telespettatori, con il 5,5 per cento di share. In seconda serata, tra le 22,30 e le due di notte, lo share del satellite è salito al 9,5 per cento e il dato sale al 18,1 per cento per la classe socio economico alta. Lo share raccolto dal satellite tra le 9 e le 12 è stato del 9,6 per cento ed anche tra le 15 e le 18 lo share del satellite è stato del 9,6 per cento.
(Gli attori di C.S.I Miami)

Nell’intera giornata sono stati i canali Fox (3 milioni 358 mila) ad ottenere il maggior numero di contatti, seguiti da SkyCinema (2 milioni 764 mila), RaiSat (2 milioni 356 mila) e i canali SkySport e SkyCalcio che hanno registrato 1 milione 629 mila contatti. Poi Discovery (1 milione 298 mila), SkyVivo e SkyShow (983 mila) e i canali del gruppo SitCom con 593 mila contatti unici. In prime time, primi i canali SkyCinema (1 milione 401 mila), seguiti dai canali Fox con 1 milione 315 mila. Poi i canali RaiSat (733 mila), SkySport e SkyCalcio (664 mila), Discovery (352 mila), i canali SkyVivo e SkyShow (251 mila). Per i canali del gruppo SitCom ci sono stati 92 mila contatti unici.

Le proposte più seguite in prime time sono state i film Uomini & donne, di Bart Freundlich, con David Duchovny, Julianne Moore, Billy Crudup e Maggie Gyllenhaal, Justin Bartha, in onda dalle 21 su SkyCinema1 e SkyCinema2, che ha raccolto un ascolto medio complessivo di 191 mila telespettatori, mentre su SkyCinema3, a partire dalle 21, Missione Tata, di Adam Shankman con Vin Diesel, Lauren Graham, Faith Ford e Brittany Snow, ha totalizzato 125 mila telespettatori medi complessivi. Sempre sui canali SkyCinema, si segnalano il film in onda in seconda serata dalle 23 circa su SkyCinema1 e SkyCinema2: D.E.B.S. – Spie in minigonna, di Angela Robinson, con Sara Foster e Jordana Brewster, che ha raccolto un ascolto medio complessivo di 100 mila telespettatori.

Sui canali Fox, si segnala il telefilm CSI – Scena del crimine (settima stagione) in onda su FoxCrime: l’episodio delle 21 ha raccolto un ascolto medio di 277 mila; mentre la puntata di Criminals minds delle 21,50 è stata vista in media da 226 mila telespettatori. Sul canale Fox, l’episodio di Streghe delle 18,20 ha registrato 104 mila spettatori medi. Tra le proposte di mondi e culture, si segnala l’appuntamento con Nati per uccidere, in onda alle 20 su National Geographic Channel +1, che ha fatto registrare un ascolto medio di 29 mila telespettatori in media. Nel corso della giornata, le news di SkyTg24 e SkyMeteo24 hanno raccolto 1 milione 163 mila contatti.

31. Bosley - 06/05/2007

Abbiamo trasmesso SKY briciole di pubblico. W la 7 che nella giornata fa piu’ del satellite. Comunicati ridicoli!

32. Top Posts « WordPress.com - 06/05/2007

[…] Ieri e oggi in TV – 05/05/2007 [image]Questo spazio esamina gli ascolti dei programmi di prima e seconda serata di ieri venerdì 4 maggio 2007, e […] […]

33. Megas - 06/05/2007

@Paolo: finito il teatrino? Contento che ti ho fatto recitare senza sosta? Bravo, bravissimo, agli Emmy ti ci spedisco in un baleno, così vincerai ogni premio!
Cmq, a ki sostiene ke gli attori italiani non sappiano recitare, devo forse ricordare ke si possono godere tutte le americanate ke vogliono grazie all’ottimo doppiaggio italiano? Il doppiatore non è forse un attore, alla fine? Guarda caso, molti di questa categoria sono anke ottimi attori, come Luca Ward o Veronica Pivetti…
Quanto alle fiction italiane, certo ke metto in comparazione Grey’s Anatomy con Medicina Generale. Purtroppo, il problema è ke si è ossessionati da questa voglia matta di serial usa, e ci si dimentica delle ottime produzioni del nostro Paese. A parità di argomenti trattati – e parli SOLO chi ha potuto vedere entrambi i programmi, non chi spara a zero senza documentarsi – MG è molto più attuale e realistico di GA, dove le storie sono sempre uguali e, talvolta, assurde. House non lo mettiamo proprio, se quello è un serial che rispekkia la realtà (e se i medici fossero tutti come il protagonista), ci sarebbe solo da spararsi…
La fiction italiana, oltreché attuale, è anke più varia, tant’è ke si cimenta in produzioni di diverso genere, dalla storia alla commedia, fino al dramma. Certo, può capitare che si sovrappongano più fiction identike (o quasi), come Distretto, Ris e La Squadra, ma alla fine abbiamo anche tanto altro. A differenza dell’America, dove lo stereotipo è sempre lo stesso: medici e detectives, che, guarda caso, occupano oltre il 75% dei palinsesti dei grandi network. Tutti uguali. Tutti scontati. Qualcosa di più vario la fornisce forse The CW, con serial più leggeri ed adatti, molte volte, ad un pubblico più vasto. Per il resto, quelle sono le (sciocche) serie…House, GA, Huff, ER e ki più ne ha più ne metta nella categoria “medici”; CSI e spin-off vari, Without a Trace, Cold Case, Ncis, Conviction ecc ecc, categoria “detectives”: tutti uguali, tutti la fotocopia di tutto.
Inoltre, non mettiamo in mezzo Emmy, Golden ecc, che sono manifestazioni “a senso unico”, visto che, schifezza o non, la spuntano sempre e comunque i serial americani. Del resto, solo quelli vi partecipano…
Infine, a ki dice ke la tv italiana non è ke trash e nient’altro, pongo una domanda: da dove si pensa derivino tutti i programmi-spazzatura trasmessi in Italia? Quelli, appunto, definiti come “reality”, “comedy show” ecc ecc…? Non sono forse tutti format internazioni, specialmente americani? Il Big Brother è nato in Italia? L’Isola è nata in Italia? Dobbiamo continuare? Il fatto che esista la tv-spazzatura – ovunque – è purtroppo causa di schifezze di programmi importati dall’estero. Perciò, se tanto mi dà tanto, alla fine l’origine del trash è da ricercare all’estero, non di certo in Italia…
PS: Megas è un aggettivo greco di genere maschile. Se avessi studiato un po’, l’avresti saputo, genio dei miei stivali…
PPS: I problemi di testa, senza offesa, li hai solamente tu. O ti devo ricordare le cavolate scritte nei tuoi precedenti posts?Meglio di no…

34. Jo3y - 06/05/2007

Megas, veramente il Big Brother (e tutti i reality della Endemol) sono olandesi…giusto l’Isola è un derivato dell’americano Survivor…ma lì oltre a Survivor (appunto) e American Idol, non trasmettono nessun altro reality…per lo meno non sui grandi canali nazionali e cmq non per 3-4 mesi come da noi (semmai un mese, ed è già tanto…) e senza invasioni di strisce quotidiane ad ogni ora…infine c’è la CW che ha come reality “storici” America’s next top model” e “Beauty & the Geek” (format originale di Pupa e secchione nostrano), ma cmq tutti i reality (esclusi appunto Isola e Pupe) sono olandesi, l’America c’entra ben poco…

35. Pulce - 06/05/2007

Sinceramente, sono d’accordo con Megas. E’ ora di finirla di considerare solo ed unicamente queste serie americane, e proviamo invece a valorizzare un po’ la nostra televisione. Vi siete poi chiesti come mai tutti i telefilm vengano acquistati solo da reti minori, come Raidue e Italia1? D’accordo che, molte volte, l’obiettivo di rete viene raggiunto…ma sono sicuro che, se gli stessi telefilm andassero in onda su Canale5, l’obiettivo che la rete si prefigge (intorno al 22%) non lo raggiungerebbero mai e poi mai. Questo non perché la rete potrebbe trattar male i prodotti (l’ha fatto e lo continuano a fare tutti, Raidue in primis), ma per una semplice questione di pubblico: quelle serie tanto decantate riescono a catturare sempre la stessa fetta di pubblico, quindi 2/3 milioni al massimo, e non di certo 5 o 6, come la maggior parte delle fiction italiane (flop a parte…), rivolte a tutta la famiglia.
Concludendo, non diciamo boiate, xké RIS è una cosa, mentre CSI un’altra…Ris è ridotto ad un solo aspetto del campo, mentre Csi è più vasto, nel senso che non è incentrato sulle vicende del campo della scientifica…Evitiamo certe battute, perché un conto è tirare acqua al proprio mulino e voler affermare che il proprio telefilm preferito è il migliore, mentre un altro è dire sciokkezze e prendere fiski x fiaski.

36. Megas - 06/05/2007

Infatti io non ho parlato solo di “America”, ma di “estero”, e non ho neanke specificato che il Grande Fratello fosse americano…
Comunque, di reality in America ne hanno trasmessi e ne continuano a trasmettere molti anke ora, quelli ke hai citato tu sono giusto due, e sicuramente fra i più “puliti” (ovviamente si fa per dire)…
Che mi dici, poi, di “The Dating Experiment”? Oppure “The Simple Life”? E ancora, “Temptation Island”, “The Swan” ed “Extreme Makeover” (trasmesso pure in Italia)…Ce ne sono, eccome…Basta vedere bene!

37. Megas - 06/05/2007

Ah…un’altra cosa che avevo dimenticato…
Fare un piccolo zapping e fermarsi su “Mastrangelo” per qualke minuto è per te sufficiente azzardare giudizi per una fiction?Ma ti rendi conto delle stronzate che dici? Intanto, l’hai detto tu, sei “prevenuto” sulle fiction italiane…già da qui si capisce che non ne hai mai guarda una come si deve, e poi ti permetti pure di formulare simili critike…Tendi a fare di tutta l’erba un fascio, e questa cosa è tipica della gente che, ahimé, possiede un pessimo approccio di critica e giudizio. Le tue inutili frasi, del tipo “pazzo delirante” o “scarsa vita sociale”, non mi toccano assolutamente. Anzi, mi fanno solo pisciare dalle risate. Perché uno che inizia a criticare la gente, i gusti altrui e va avanti ad offese (prego, rileggiti i tuoi post precedenti, nell’articolo su Walker Texas Ranger) continue, per poi finire coll’attribuire tutto ciò agli altri, beh, non è molto sano di mente. Povera Italia, in mezzo a cotanti idioti…

38. Jo3y - 06/05/2007

“Non sono forse tutti format internazioni, specialmente americani?”

Questo veramente evidenzia il contrario di ciò che hai scritto ora…cmq quelli che citi tu sono evidenziati da FoxLife e quindi li conosci, ma li hai mai sentiti nominare in termine di audience dagli USA? Li hai mai visti in chiaro (con derivazioni anche nostrane simili)?
Semplicemente in America c’è una cultura televisiva che si basa maggiormente sulla produzione seriale e solo in piccolissima parte sui reality (che ripeto, come genere vengono tutti dall’Olanda); detto ciò qui in Italia invece il fenomeno reality ha avuto un’impennata paurosa e tutto questo solo ed esclusivamente perchè i produttori ne hanno visto la prosecuzione ideale del genere “varietà” che solo in Italia ci ostiniamo a perpetrare e francamente trovo anche abbastanza umiliante che qualcuno, proveniente dall’estero, durante il suo soggiorno in Italia, metta la tv e si trovi cose come La Corrida o C’è posta per te…per concludere è indubbio che il pubblico ha ben poca influenza su quello che passa in tv, perchè, tanto per rispondere a chi dice che i telefilm passano sulle reti minori perchè su quelle maggiori farebbero poco, vorrei citare Twin Peaks (la cui series finale, dato l’enorme successo, fu trasmessa da Canale 5 il GIORNO DOPO la messa in onda USA) oppure, più recentemente, il fallito Invasion, la gente guarda semplicemente quello che la tv propone; è ovvio che Italia1 di media fa quegli ascolti, il suo target è quello che è ovvero i giovani che cmq hanno i loro metodi per seguire i programmi preferiti (p2p), semplicemente Canale5 è gestito dalla sua nascita (20 e passa anni fa) dalle stesse persone che ci propinano edizioni su edizioni di programmi veramente sorpassati invece che puntare ad un rinnovo di palinsesto (ma fino alla dipartita di Costanzo, Ricci, Ruffini e DeFilippi non abbiamo speranze, tocca aspettare, per fortuna vivrò abbastanza da assistervi), e la Rai bè punta su Conti, Cucuzza e Giurato (devo aggiungere altro?), stesso dicasi di Rai2 che continua a frullare prodotti destinati a target diversi con il risultato di ascolti pietosi e tutto ciò è dovuto solo alla direzione di due incompetenti cronici quali Del Noce e Marano (messì lì dall’egida Berlusconi e che Prodi non si decide ad eliminare per la parcondicio politica – idiota!); ricordiamoci la Rai2 di Freccero che DAVVERO voleva cambiare le cose e auguriamoci il suo ritorno; questo è quanto.

39. Massimiliano - 06/05/2007

Medicina Generale è un capolavoro.
Medico in Famiglia è meglio di Grey’s e nonno Libero è più affascinante di dr. House, ha pure più capelli.
Mastrangelo è superiore a 24 e il caro Diego è più gagliardo di Kiefer.
E la Marcuzzi è megghio della Biel…

40. nicola - 06/05/2007

Innanzitutto vorrei dire che in tv c’è spazio per tutti…fiction, telefilm americani, reality eccetera.
Però mi dispiace non si può nemmeno pensare di confrontare i telefilm americani di qualità alla fiction italiana trash da due soldi come il giudice mastrangelo, carabinieri, medicina generale o nati ieri, fatta tanto per fare, rigorosamente ipocrita e, come qualcuno ha giustamente detto, tutta controllata dal Moige. Non si può. Aggiungo: è una bestemmia dire che la Marcuzzi sa recitare o che la Grimaudo è una attrice. Io manderei TUTTI gli attori delle fiction italiane (peraltro tutte prevalentemente seguite da over 65) a zappare gli orti. PS W Grey’s anatomy!!!!!!!!!!!!!!!

41. Raymond - 07/05/2007

hhahaha..che bello rientrare il lunedì e trovare questo ameno scambio di punti di vista!! mi avete allietato la giornata, soprattutto il doktor Megas!! mi sto ancora sganasciando!
ragazzi dai sta scherzando, è un provocatore!!
per lo meno io voglio pensarla così, perchè caro megas, aldilà che io sia totalmente d’accordo con gli altri a proposito della superiorità della fiction straniera (specie Americana sì pensa un pò! w l america che senza di loro i comunisti starebbero mangiando i bambini di tutto il mondo!!!! ahahahhaah…posso provocare anche io?), ti potrebbe bastare solo un dato: in italia le produzioni sono sempre e solo gestite dalle stesse due o tre case di produzione che hanno solo due interlocutori che decidono di fatto cosa si può guardare in chiaro e cosa no. Ti sembra libera scelta questa? è fin dagli accordi tra le Reti e le produzioni in questione che tutto è selettivo e pilotato, chi deve recitare, quali storie si quali no, chi deve dirigere e chi no, a chi non si deve pestare i piedi e a chi si può. Questa tu me la chiami qualità? per me può bastare e avanzare per parlare di Regime (e ha ragione jo3y quando fa quei due o tre nomi…ma ce ne sono anche altri, anche tra le produzioni) e ogni cosa sia irregimentata va per principio contestata. Se tu hai qualche anno più dei ragazzi di questo forum dovresti anche sapere cosa fanno in Italia quando la contestazione diventa troppo pericolosa….la fine degli anni 60 ti dice nulla?
ah piccolo particolare: ti dice nulla anche il fatto che le sole serie esportate all estero siano guarda caso sempre dello stesso produttore??? (e tieni presente che a vendere non è la produzione ma la Rete, che ha i diritti di tutte le serie…)


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: