jump to navigation

TelePagelle #29 – Settimana 28 aprile – 4 maggio 2007 05/05/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TelePagelle, TV ITA.
trackback

TelePagelleLo spazio settimanale TelePagelle permette a tutti i visitatori di questo blog di esprimere il loro gradimento ai programmi visti in TV nell’ultima settimana: sono qui considerati i giorni da sabato 28 aprile a venerdì 4 maggio 2007.
Valgono le regole abituali, utili per mantenere chiarezza e brevità: cercate, per quanto vi è possibile, di lasciare un solo commento che contenga tutto ciò che volete dire.

Questa settimana

La settimana da sabato 28 aprile a venerdì 4 maggio 2007
Tre punti per i quali ognuno è invitato a dire la sua…

  1. Le vostre pagelle
    Date come di consueto non più di 5 preferenze sui programmi TV trasmessi sulle reti non a pagamento nella settimana sotto esame: indicate, tra i programmi visti, quelli che avete gradito maggiormente o che non vi sono piaciuti affatto.
    (Potete controllare cosa è andato in onda in prima e seconda serata nella settimana visitando lo spazio Ieri e oggi in TV di questo blog)
  2. Le vostre pagelle Sky
    Se avete seguito i programmi in onda sui canali della pay TV satellitare Sky, indicate non più di 5 preferenze su quanto avete visto nel corso della settimana sotto esame.
  3. TV 2006/2007Il tema della settimana – TV 2006/07, parte 2
    Prosegue il bilancio di quanto abbiamo visto sui canali gratuiti e a pagamento dal settembre 2006 ad oggi. In questo secondo appuntamento ci soffermiamo sui programmi di intrattenimento, tra varietà e reality show: quale vi è più piaciuto, e quale meno? Per quali motivi?

Vediamo adesso i risultati del precedente appuntamento di questa rubrica.

La scorsa settimana

Bilancio TelePagelle #28 (da sabato 21 a venerdì 27 aprile 2007)
Ecco i tre punti della scorsa settimana, vediamo un po’ cosa si è detto per ciascun punto.

Le vostre pagelle
Tra i programmi complessivamente più graditi della settimana:

  • gli episodi inediti dei telefilm Lost, SupernaturalTutti odiano Chris, Cold Case – Delitti irrisolti e The Practice – Professione avvocati (RaiDue), C.S.I.: Scena del crimine e The Closer (Italia 1), Crossing Jordan (La 7);
  • le repliche delle serie Moonlighting (RaiTre), I Simpson (Italia 1);
  • le serie italiane “Provaci ancora prof 2” (RaiUno), “La strana coppia” (Italia 1);
  • i varietà e reality: “La prova del cuoco” e “I raccomandati” (RaiUno), “Che tempo che fa” (RaiTre), “La Corrida” (Canale 5), “Le Iene”, “Colorado” e “Mai dire Grande Fratello” (Italia 1);
  • l’attualità: “Annozero” (RaiDue), “R.T. Rotocalco Televisivo” e “Ballarò” (RaiTre), “Omnibus” e “Exit – Uscita di sicurezza” (La 7);
  • lo sport: la Louis Vuitton Cup di vela (La 7).

Poco amati invece:

  • gli episodi inediti del telefilm Grey’s Anatomy (Italia 1);
  • i varietà e reality: “La sposa perfetta” (RaiDue), “Grande Fratello – La nostra avventura” e “Uno, due, tre Stalla” (Canale 5), “Buona la prima” (Italia 1), “Forum” (Rete 4).
  • il “Tg4” (Rete 4), le edizioni straordinarie dei telegiornali sulla sentenza Cogne.

Le vostre pagelle Sky
Ecco cosa vi è piaciuto di più tra i programmi della pay TV italiana:

  • i nuovi episodi dei telefilm Desperate Housewives, Grey’s Anatomy, Brothers & Sisters e Ghost Whisperer – Presenze (Fox Life), C.S.I.: Scena del crimine e Criminal Minds (Fox Crime), Kidnapped (AXN), Life on Mars (Jimmy);
  • le repliche delle serie My Name is EarlFriends anno 2 (Fox), Una mamma per amica anno 2 (Fox Life), Cuori senza età (Sky Show), The Collector, Odyssey 5Mutant X (AXN), The L Word e Nip/Tuck anno 3 (Jimmy).

Poco amati invece:

  • il reality “L’uomo perfetto” (Sky Vivo).

Il tema della settimana – TV 2006/07, parte 1TV 2006/2007
Siamo quasi alla fine della stagione televisiva 2006/07, quale migliore occasione per tracciare un piccolo bilancio di quanto abbiamo visto sui canali gratuiti e a pagamento dal settembre 2006 ad oggi?
Nel primo appuntamento ci siamo soffermati sui programmi di informazione: dite quale vi ha più interessato e chiarite i motivi della vostra scelta.
Ecco le risposte ricevute sull’argomento: opinioni molto variegate, che concordano comunque sull’apprezzamento per le inchieste di “Report” e “Le Iene” e per i programmi giornalistici di La 7 e Sky Tg24.

Odio Santoro.Odio Anno Zero.Tra i programmi di informazione della stagione che sta quasi finendo di certo il suo e’ stato il peggiore. E’ incredibile a che livelli puo’ arrivare la faziosita’ di questo pseudo-giornalista.Un programma che fin dalla prima puntata ho evitato come la peste. Per il resto mi e’ piaciuto Matrix,specialmente le puntate in cui il buon Mentana ha parlato di argomenti più leggeri tralasciando i fatti di cronaca,meno Porta a Porta che alle volte trovo pesante. – Alexspooky

Il bilancio di quest’anno dal punto di vista dell’informazione è stato un netto peggioramento dei tg Mediaset in particolare del tg5 versione Rossella, un leggero miglioramento del tg1 diretto da Riotta, un consolidamento e un autorevolezza conquistati da La7 e Sky tg 24.
Stabili il tg2 e tg3, negativi i giudizi sul tg4 e Studio aperto (se si può definire telegiornale) con le sue varie squallide rubriche.
Come approfondimento ottime prestazione per Le invasioni barbariche, Omnibus, La storia siamo noi, Unomattina, Che tempo che fa, Ballarò e Tv7, negativo invece il parere su Matrix, Porta a Porta, La vita in diretta e Buon pomeriggio votati solo alla cronaca nera o al gossip politico per catturare più spettatori possibili.
Un nuovo volto del telegiornale molto gradito Monica Maggioni e l’inviata Tiziana Ferrario.
– Fabrizio

Tra i programmi d’informazione, i miei preferiti sono quelli d’inchiesta.
Report 9, W l’Italia 8.5, Tempi Moderni 8.5, Le Iene (le inchieste serie) 8.5, Striscia la Notizia (le inchieste serie) 7
Tra i talk show
Annozero 8 – il conduttore meno servile di tutti, la presenza di Marco Travaglio, il talk che fa più informazione
Ballarò 7+ – fa una discreta informazione
L’infedele 5 – troppo intellettuale per le masse
Confronti 6,5 – per l’assenza di politici, il talk più interessante tra quelli della seconda serata
Matrix 5,5 – brutta copia di Porta a Porta, con un conduttore non all’altezza
Porta a Porta 3- il peggiore di tutti, il miglior programma che un regime dittatoriale può prendere d’esempio per l’informazione
Otto e mezzo 6.5 – conduttore stra-schierato, ma temi quasi sempre interessanti
Omnibus 6.5 davvero buono per un programma del mattino
Secondo Voi 4 – Programma stra-schierato, con la maggior parte interviste a favore della tesi del conduttore
Sky TG24 Controcorrente 6.5 visto qualche volta, interessante
Non seguo più i Telegiornali, comunque:
SKY TG24 7,5 il migliore di tutti
TG3 6,5 il meno peggio tra tutti quelli trasmessi in analogico
TG1 5,5 rasenta la sufficienza
TG5 4,5 troppi servizi di gossip, cronaca, etc
TG4 4 conduttore
Studio Aperto 1 più vicino a Verissimo e alla Vita in diretta che a un TG
TG2 e TGLa7 non li ho mai seguiti attentamente.
– Gibi7

Tra i programmi di informazione i migliori di quest’anno sono:
-9 ballarò: per la vivacità dei dibattitti e la bravura del conduttore
-9 report: per la qualità delle inchieste
-8 SkyTg pomeriggio, controcor: per l’approfondimento quotidiano
-8 annozero: per le lettere di Marco Travaglio
-8 omnibus, tgla7, speciali tgla7, otto e mezzo: per la puntualità nell’informare
-8 rt: per l’esperienza del conduttore
-7 tg3, tg3 primo piano: per im migliore tra i tgrai
-6 tg1: per alcune novità introdotte dalla direzione anche se si potrebbe fare di più, e per le nuove conduttrici della sera.
I peggiori di quest’anno invece sono:
-5 Confronti: programma senza senso
-4 tg2: troppo di parte
-3 tg5, studio aperto, tg4: per la non informazione
-2 matrix, porta a porta: basta con cogne
-1 l’antipatico, secondo voi, tempi moderni: ecco come non fare informazione
– Im_84

Ci sono due programmi di informazione che seguo spesso: Report e Omnibus. Il primo è uno dei migliori prodotti di “mamma rai”: gradevole, intelligente, pungente, di successo. Peccato che spesso quello che viene detto viene paragonato al vento e ci sono pochi effetti (me ne accorgo anche dalle discussioni con amici e parenti).
Omnibus è un ottimo risveglio: i dibattiti sono condotti con eleganza da Gaia Tortora, Andrea Molino e Antonello Piroso, le news sono ben curate e adoro lo spazio di Enrico Vaime. Altro che 1Mattina!!!
– Stes86

Non sono molto appassionata dei programmi di informazione forse perchè preferisco leggere i giornali e internet per approfondire. Non sono molto interessata agli approfondimenti anche perchè tutto ciò che viene scoperto viene riportato immancabilmente sui giornali. Ma quelli che di tanto in tanto guardo sono Porta a Porta e Tv7 ma solo quando trattano argomenti di costume e società e MAI di politica. – Trisha

L’informazione in tv e’ sufficiente grazie soprattutto ai programmi di approfondimento (tra questi Tv7, Terra e Tg2 Dossier) e a quelli di inchiesta e di informazioni utili al cittadino.
I talk show sono tutto fumo e niente arrosto, Porta a porta darei un 6 piu’ che altro per la tempestivita’ nell’approffondire il tema della giornata , Matrix do’ un 5 per le troppe puntate sul caso franzoni .
Annozero e Ballaro’ s.v. non li guardo molto , li ritengo dei discreti programmi di informazione ma troppo votati allo scoop e a far scoppiare discussioni inutili.
La vita in diretta voto 0 : in pratica e’ la descrizione della tv inutile.
A livello di informazione e’ meglio , per chi puo’, andare a leggere le notizie su internet o guardare le tv satellitari guardando canali come skytg24 o euronews.
Voti ai tg: 5 al TG1 (molto spesso si perde in interviste e argomenti a cui non si dovrebbe dare molto spazio come ad es. vallettopoli, 6 al Tg2 un po’ piu’ completo rispetto ad altri con rubriche extra interessanti , 5/6 al Tg3 e 5 ai tg regionali (troppo corti e incompleti), 5 al Tg4 (tranne la Senette non salvo nessun conduttore, molte volte danno le notizie in ritardo rispetto ad altri tg), 6 al Tg5 (e’ sufficiente ma ha qualche difetto simile al tg1), Studio Aperto 5 (troppo spazio al gossip e ai programmi della rete, conduttrici sempre esaperate e tragiche anche quando la notizia non lo e’), 7 a tgLa7 piu’ completo di altri e meno noioso cosi’ come molti programmi di attualita’ e intrattenimento di La7.
– Alessandro

I telegiornali.
Tg1: buon telegiornale, anche se non sono solita seguirlo, lo trovo ben fatto;
Tg2: anche questo lo trovo ben fatto e in più le sue rubriche sono interessanti;
Tg3: è un pò il fratellino minore dei telegiornali RAI. Le sue rubriche (quelle della domenica mattina sull’Europa e Leonardo) mi piacciono. Una pecca è data però dall’informazione regionale, che da me in Veneto è succinta e, a volte, anche erronea.
Tg4: se si vuole fare quattro risate con Fede è l’ideale. C’è da dire però, che sebbene sia leggerissimamente di parte, è sempre fra i primi tg a fare edizioni straordinarie, come nel caso di Mastrogiacomo.
Tg5: una volta era il mio telegiornale preferito. Ora, grazie a Rossella, nei titoli di testa il giornalista si chiede: è crisi fra Brad e Angelina? è diventato il fratello raffinato di Studio Aperto.
Studio Aperto: è un pò la vetrina di vari calendari, ma almeno è sempre stato così (vedi Tg5…).
LaSette: è un pò noiosetto e incolore, ma forse i telegiornali dovrebbero essere così.
Approfondimenti.
Mi piace seguire Matrix (Canale Cinque), perchè è bel programma e Mentana è un bravo conduttore. Finalmente Mediaset ha dato un degno avversario a Porta a Porta. Terra (Canale Cinque), perchè sa incuriosire con argomenti mai ovvi e per lo stesso motivo il TV7 (RAI1). Porta a Porta (RAI1) invece non lo sopporto, per Vespa e così Anno Zero (RAI2) per la faziosità di Santoro e Ballarò (RAI3) per gli stessi motivi.
Ho una domanda però: come mai l’esplosione alla fabbrica De Longhi a Treviso ha avuto così poco spazio nei telegiornali nazionali? Ricordo che non è solo nel Veneto che ci sono fabbriche in centro città o appena fuori. Si poteva creare un dibattito su questo, perchè, ricordiamolo, la vita è una sola, e cerchiamo di non perderla, vivendo a stretto contatto con bombe di diossina o chissà che altro.
Cerchiamo di dare importanza a ciò che è veramente importante.
– Kyoko

Per quanto riguarda i tg seguo quasi sempre il Tg1 – voto 8, che trovo molto migliorato con Riotta (per quanto apprezzassi già Mimun), soprattutto perchè mi sembra si dia un po’ meno spazio alla politica, e di più alla cronaca.
seguo raramente il Tg2 (voto 6)
sul fronte degli approfondimenti, che devo ammettere seguo poco, gradisco Ballarò, Matrix e Porta a porta (ma dipende dagli argomenti)
– Emanuele

Come programmi di informazione ne scelgo 2 tra i tanti, e sono 2 programmi molto diversi tra loro, ovvero Report e Le Iene.
Report si concentra su di un argomento e ne mostra tutti i retroscena dall’inizio alla fine della vicenda.
Le Iene invece parla anche di cose più frivole, ma ci sono dei servizi tipo quello sulla rivolta dei Cinesi in Via Sarpi a Milano, dove si approfondisce con i diretti interessati e ci si rende conto che le cose non solo come ci dicono i vari TG.
– Paolo

Questa settimana

Ripeto per comodità i tre punti su cui siete invitati ad esprimervi…
La settimana da sabato 28 aprile a venerdì 4 maggio 2007

  1. Le vostre pagelle
    Date come di consueto non più di 5 preferenze sui programmi TV trasmessi sulle reti non a pagamento nella settimana sotto esame: indicate, tra i programmi visti, quelli che avete gradito maggiormente o che non vi sono piaciuti affatto.
  2. Le vostre pagelle Sky
    Se avete seguito i programmi in onda sui canali della pay TV satellitare Sky, indicate non più di 5 preferenze su quanto avete visto nel corso della settimana sotto esame.TV 2006/2007
  3. Il tema della settimana – TV 2006/07, parte 2
    Prosegue il bilancio di quanto abbiamo visto sui canali gratuiti e a pagamento dal settembre 2006 ad oggi. In questo secondo appuntamento ci soffermiamo sui programmi di intrattenimento, tra varietà e reality show: quale vi è più piaciuto, e quale meno? Per quali motivi?

Commenti

1. Stes86 - 05/05/2007

Graditi:
1)Apocalypse Show: 7 …ottimo De Luigi
2)Italo Francese: 9 …il miglior programma in seconda serata
3)Che Tempo Che Fa: 7 …purtroppo senza la Litty (degente)
4)Buona La Prima: 7,5 …buona scommessa di Italia ! (fosse live sarebbe meglio)
Non Graditi:
La Corrida: 5

Boccio in pieno la continua messa in onda di reality show. Oltre qualche pezzetto dell’Isola dei Famosi vado molto fiero del fatto che non ho seguito veramente niente (come gli anni passati). Ormai mi hanno stancato (in particolare quelli condotti dalla D’Urso). Per quanto riguarda il versante varietà promuovo a pieni voti Mai dire mrtedì, le iene, Crozza Italia e Quelli Che Il Calcio E…
Ho apprezzato anche (ma meno rispetto agli altri) Non Facciamoci Prendere dal Panico.

2. alexspooky - 05/05/2007

Dunque….ho apprezzato molto l’ultima puntata delle Iene,peccato che non si sia deciso di proporre una o due puntate del meglio di (l’hanno fatto per skerzi a parte perche’ non farlo per le iene) ma tant’e’,voto 8 come sempre,cosi’ come 8 alla strana coppia Luca&Paolo che mi piacciono molto piu’ di buona la prima che proprio non mi riesce a piacere,8 per il primo,5 al secondo.Positivo il voto anche per Il giudice Mastrangelo,per i motivi che ho indicato nel post odierno dedicato agli ascolti tv,voto 7 +,negativo per 1,2,3 stalla che proprio non se puo’ guarda’,3,e per il concerto del primo Maggio,3,ma non per la musica (quella andava benissimo) tanto perche’ ormai e’ diventato il mezzo con il quale qualsiasi sconosciuto puo’ sputare sentenze contro chiunque sentendosi tutelato.Voti Sky solo positivi ovviamente (quello che non mi piace non lo vedo),per le casalinghe disperate,csi,criminal minds e in toto per il palinsesto di cultoon,voto 9 complessivo.

Intrattenimento….questo sconosciuto :
Prima di parlare di quali programmi di intrattenimento mi sono piaciuti quest’anno e di quelli invece su cui preferisco stendere un pietoso velo,ci sarebbe un lungo,troppo,discorso da fare su quali programmi attualmente si possono considerare di intrattenimento e quali,mascherandosi come tali,invece virano sul reality o sul trash.Se per intrattenimento si intende allora quello puro,quello del varieta’ classico,o dei programmi di prima serata imbastiti per far trascorrere quelle 2 ore in leggerezza,allora di graditi ne ho alcuni :

Il treno dei desideri,che seppur mutui l’idea da predecessori tipo Carramba o c’e’ posta per te,riesce cmq nell’intento di divertire ed emozionare il pubblico,anche grazie all’ottima conduzione della Clerici.

C’e’ posta per te il quale,benche’ condotto da Maria de Filippi che a me non piace,e’ ormai un punto fermo della programmazione autunnale ed e’ talmente rodato da potersi permettere anche piccole virate nel trash (i balletti della conduttrice o alcune prove a cui sono sottoposte le persone per conoscere questo o quel personaggio)

La corrida,per il quale non ci sono parole,da oltre 20 anni e’ sempre uguale ma sempre bellissimo ed e’ degnamente condotto da Gerry Scotti,ottimo erede del grande Corrado.

Gli sgraditi…..tutti quelli dove si urla,si sfrutta il mezzo tv per lanciare questo o quel messaggio (per farlo ci sono le piazze o la politica,non i programmi di intrattenimento),dove i conduttori si atteggiano a santoni dell’etere….e i reality….dove ormai tutto e’ permesso…e di reality e’ rimasto ben poco.L’isola dei famosi,circus,wild west,la sposa perfetta,1,2,3 stalla sono l’esempio di un genere ormai alla frutta e che,se non verranno trovate in fretta delle idee nuove,e’ destinato a sparire velocemente com’e’ apparso.

3. nicola - 05/05/2007

Allora, trasmissioni televisive… boccio TUTTO (fiction e varietà compresi) tranne i telefilm. Anche se ovviamente non mi piacciono tutti. Boccio in particolare UN DUE TRE STALLA, BUONA LA PRIMA, LA STRANA COPPIA, CARABINIERI.
Promuovo in particolare GREY’S ANATOMY, UNA PUPA IN LIBRERIA, A CASA DI FRAN.

Reality promuovo solo L’ISOLA DEI FAMOSI, soprattutto per la verve di Simona Ventura. Boccio tutti gli altri, GF e LA PUPA E IL SECCHIONE inclusi.

4. eNOVANT1 - 05/05/2007

1) OC 9.5;GA 8.5 ; CSI 7.5 ; LOST 9
2)CSI 8 ;GA 9 ; Desperate Housewives 8.5
I reality mi piacciono solo xke poi fanno “Mai dire realiy” della gialappas

5. Trisha - 05/05/2007

1)The Closer 8 Apocalyps now 7 I Raccomandati 8 Stargate Linea di confine 8 Voyager 8
2) Ghost Whisperer 7 CSI 7 stagione 8 Criminal Mind 8
3) Non faccio una lista perchè dimenticherei di sicuro qualcuno per cui dico solo: Apprezzo tutti quei programmi d’intrattenimento sani, divertenti e pieni di brio ma detesto quelli volgari e quelli che pur di fare audience creano risse. ^_^

6. fabrizio - 05/05/2007

1) La prova del cuoco 8, tutti odiano Chris 8, The practice10, Moonlighting 10 e lode (spassosissimo).
2) Brothers and Sisters 10 (sempre più bello e coinvolgente), Desperate Housewives 7 (questa terza stagione è si più corale ed enigmatica ma mi piace meno della tanto bistrattata seconda), Friends, Gilmore , L Word , Queer as folk USA , Cuori senza età, Nip/tuck, My name is Earl.
3) Io che amo molto i varietà l’unico che promuovo a pieni voti è SanRemo, quest’anno tornato al top grazie a Pippo Baudo.
Una menzione per i programmi condotti da Antonella Clerici per la sua professionalità e brio: Oscar tv 2007, Treno dei desideri (un po’ troppo lacrimevole però) e in particolare l’ottima sit-com Prova del cuoco, su di me ha un effetto Prozac+Xanax.
Mi è mancato molto da amante della musica l’unico reality decente, guardabile e caso raro di questi tempi fatto da professionisti (esclusa la conduttrice): Music Farm.

7. Alessandro - 05/05/2007

(1) Chi vuol essere milionario voto finale 6,5 domande sempre piu’ interessanti e curiose, errori a parte – altri graditi: I raccomandati, La Corrida
(2) CSI 7,5 – Criminal Minds 8 – Kidnapped 9 (gran finale ,peccato non faranno una seconda serie anche se hanno lasciato il finale aperto) – Life on Mars 7 – 3 libbre voto 7 , nonostante non sia un patito di fiction mediche ma questa mi sembra ben fatta non capisco perche’ abbia chiuso.
(3) La prima cosa che ho pensato e scrivo e’ stata : per fortuna esistono ancora i varieta’ leggeri come raccomandati e Corrida perche’ se dovessero realizzarli tutti con le regole dei reality sarebbe la fine del varieta’.
Io (e non sono matusalemme) sono cresciuto seguendo varieta’ come quelli con Sandra e Raimondo, come Fantastico, Premiatissima, Risatissima, Drive In , la Corrida di Corrado e ricordo abbastanza bene canzonissima e i varieta’ con Macario.
Questa premessa – fiume (come e’ nel mio stile) e’ per dire che promuovo tutti i varieta’ classici e quelli oneman show (ad es quelli di Morandi, Fiorello e Panariello), non boccio quelli moderni e rivoluzionari ma alcuni andrebbero migliorati , odio i varieta’ del bagaglino, dei reality salvo le prime edizioni del gf e l’idea di base di alcuni come circus, amici e la talpa poi e’ lo svolgimento che e’ pessimo e in particolare le risse telecomandate dagli autori.In calo l’apprezzamento verso le varie edizioni di Mai dire. Insufficienza a Notti sul ghiaccio e Ballando con le stelle. Se si considera un po’ varieta’ Il senso della vita allora e’ promosso.
Promuovo inoltre i programmi di intrattenimento che istruiscono ,divertono e informano al tempo stesso (e sono pochi)

8. fabry - 05/05/2007

1. GRADITI : Streghe, Grey’s Anatomy, Una Pupa In Libreria, Supernatural, La Prova Del Cuoco
POCO GRADITI : Grande Fratello, Un Due Tre Stalla
2. GRADITI : Desperate Housewives, Grey’s Anatomy, Ghost Whisperer, Brothers & Sisters, Related

9. gibi7 - 06/05/2007

1) Graditi: I Simpson, Lost, Cold Case, Annozero, Report.

3) Non seguo questo genere di programmi.
Per quanto riguarda i Reality show, ho scritto tante volte il mio pensiero su questo tipo tipo di programmi: finti, mal recitati, e sopratutto diseducativi.
Il peggiore di tutti, naturalmente, è il Grande Fratello. Poi vengono gli altri, da quelli palesamenete finti come “La sposa perfetta” e “La pupa e il secchione” a quelli più trash come “Un, Due, Tre, Stalla!”, etc.

10. Ryan86 - 06/05/2007

Come sempre graditissime le repliche di The OC e quelle dei Simpson. Gli episodi inediti di Grey’s Anatomy e la soap Beautiful.
Non graditi Uno due tre Stalla, Buona Domenica, Uomini e Donne.

Su Sky: Graditissimi gli episodi inediti di Desperate Housewives e Grey’s Anatomy, le repliche dei Simpson e dei Griffin.

Quest’anno tutti i reality hanno davvero stancato, nonostante l’introduzione di nuove idee.

11. Paolo - 07/05/2007

1) Lost, Crossing Jordan, Supernatural, C.S.I., Le iene
2) The collector, Mutant x, Odyssey 5 (AXN), Life on mars, Desperate HW.
3) Io non seguo i reality, primo perchè non mi piacciono, secondo perchè quando non c’è un telefilm che mi piace, la sera guardo qualche film. Comunque l’unico pseudo-reality che seguivo sempre era “CAMBIO MOGLIE” su LA7. A mio avviso ben fatto, tratta temi di integrazione tra famiglie completamente diverse x estrazione sociale e x collocazione geografica con raffronto finale tra le 2 parti.

12. Kyoko - 07/05/2007

1) Le Iene (Italia Uno): 8, buona ultima puntata (anche se Ilary Blasi fra un pò mi partoriva in diretta…) di un programma in cui la formula è sempre la stessa da anni, ma è la formula vincente. Peccato solo per la presenza di Ilary Blasi che non la vedo in un programma ironico e irriverente come questo.Calendar Man (Antenna Tre Nord Est): 8, anime della serie delle Time Bokan, forse il più conosciuto in Italia di questa serie. Signore & Signori (Antenna Tre Nord Est): 8, programma d’attualità che in questa settimana ha voluto fare il punto della situazione ambientale nel trevigiano dopo l’esplosione alla fabbrica De Longhi. E alla fine arriva Polly (Canale Cinque): 7,5, la solita commedia romantica, si sarebbe meritata mezzo punto in più, se non ci fossero state delle battute di pessimo gusto e totalmente inutili (specialmente nel primo tempo). Grey’s Anatomy (Italia Uno): 5, che dire? E’ un telefilm ripetitivo e noioso, sebbene le storie mediche nella loro assurdità non sono male.
2) Non ho Sky.
3) I reality li ho depennati dal mio telecomando. E non penso di essere l’unica! Il Grande Fratello ha avuto una discesa memorabile e così i suoi fratelli. Hanno cercato di rinnovare la minestra riscaldata già all’inverosimile ed ecco qui La Sposa Perfetta, Un, Due, Tre, Stalla!, Wild West, Circus (questi ultimi hanno chiuso in anticipo) e La Pupa e il Secchione (del quale mi chiedo come abbia fatto ad avere successo…). In generale i reality non mi piacciono, anche se reputo il Grande Fratello il primo grande reality (l’ondata è iniziata con lui, no?), perchè appunto capostipite di un genere che tutti hanno copiato. Però anche lui quest’anno ha risentito del calo degli ascolti (per il cast non per altro). Dei relity che seguo, solo perchè un pò particolari, in quanto mostrano le diverse abitudini di varie famiglie, sono quelli di La Sette: Cambio Moglie e SOS Tata. Una domanda: Canale Cinque ha intenzione di riproporre quel reality sulle famiglie in vacanza, che oltre ad essere costrette a convivere, devono sopportare le vacanze dell’altra famiglia?
Per i varietà… bè se i reality sono moribondi il varietà è morto, tutto a causa della ricerca di tempi più stretti. Comunque dei varietà rimasti mi piacciono: Mai Dire e tutte le sue varianti (Mai dire Martedì e Mai Dire Grande Fratello), La Corrida (perchè è un programma semplice, ben condotto e oltre a dilettanti ci sono personaggi veramente bravi.). Gli one man show di Rai Uno non sono malaccio anche se noi abbonati dobbiamo pagare il canone per pagare gli stratosferici ingaggi di questi personaggi… Gli altri varietà non li seguo.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: