jump to navigation

Un calcio… al week-end (17) – 12 e 13 maggio 2007 13/05/2007

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endEcco un nuovo appuntamento con lo spazio settimanale sul gioco più amato dagli italiani, “Un calcio… al week-end”, curato dal mio amico Carlo, che già si interessa di sport (ma non solo) nel suo blog e che scrive articoli sull’argomento per il sito web RealSoccer.
Ecco un quadro degli avvenimenti dell’ultimo week-end calcistico nazionale.

Tripletta di Crespo alla Lazio. Juve a 3 punti dalla A
Serie C1: Grosseto e Ravenna promosse in Serie B, Pavia e Giulianova in C2

Con una bella rimonta, nel 36° turno di Serie A l’Inter batte la Lazio per 4-3 in una gara molto emozionante. Dopo che i capitolini erano in vantaggio per 2-0 dopo appena 4 minuti (Pandev e Mutarelli), i nerazzurri sono riusciti a riequilibrare la gara con due gol di Crespo, prima di essere superati nel finire del primo tempo da Ledesma. CrespoNel secondo tempo ancora Crespo (tripletta per lui, nella foto) e Materazzi fissano il risultato sul 4-3 finale. Nonostante la sconfitta, la Lazio accede matematicamente ai preliminari della prossima Champions League insieme al Milan, che ha pareggiato a Catania per 1-1 con le reti di Seedorf e del solito Spinesi. Nella zona calda, importantissime le vittorie del Parma (4-1 al Messina) e del Torino (1-0 in trasferta contro la Roma grazie ad un gol dell’ex  Muzzi), oltre che del Siena, che col 2-0 all’Empoli ha sorpassato Reggina e Chievo, bloccate sull’1-1 nello scontro diretto (gol di Brighi e Bianchi nel giro di due minuti) e che ora occupano insieme il terzultimo posto in classifica.
Altri risultati: Ascoli-Palermo 3-2 (Simplicio, Boudianski, Matusiak, Paolucci, Boudianski)
Fiorentina-Cagliari 1-0 (Pazzini)
Livorno-Sampdoria 1-0 (A. Filippini)
Udinese-Atalanta 2-3 (Asamoah, Zampagna rig, Asamoah, Tissone, Vieri)
Classifica: Inter 93; Roma 72; Lazio e Milan 61; Fiorentina 54; Empoli 53; Palermo 52; Atalanta 49 (Lazio -3, Milan -8, Fiorentina -15)
Marcatori: Totti (4 rig) 22, Bianchi (3 rig) e C. Lucarelli (2 rig) 18, Spinesi (5 rig) 17, Toni 16

Nella 38ª giornata di Serie B, la Juve batte il Bologna 3-1 non senza polemiche, e si avvicina sensibilmente alla promozione in Serie A, per la quale mancano appena 3 punti, da conquistare nelle prossime 4 giornate. La vittoria sui felsinei è stata ottenuta con le reti di Del Piero (doppietta, secondo gol su rigore) e Trezeguet, dopo che gli ospiti erano passati in vantaggio alla mezz’ora con un bel gol di Bellucci. Le polemiche sono nate quando, a pochi minuti dal 90°, l’arbitro Ayroldi ha concesso un rigore generoso (ma non scandaloso) alla Juventus per fallo su Marchionni. Nell’occasione per proteste sono stati espulsi Terzi e Marazzina per i rossoblù.
Il Genoa, nel posticipo domenicale contro la Triestina vince con un convincente 3-2, infilando la decima vittoria consecutiva in casa e portandosi provvisoriamente a 5 punti dal Napoli, che giocherà martedì col Brescia.
Colpo grosso del Bari, che va a vincere 1-0 a Rimini con rete di Santoruvo e si pone in una situazione favorevolissima per la salvezza, inguaiando il Rimini per i playoff, dal momento che se il Napoli dovesse vincere a Brescia andrebbe 11 punti sopra il quarto posto, che significherebbe promozione diretta per le prime tre della classe. Importante vittoria in chiave playoff per il Piacenza per 3-1 contro il Pescara già retrocesso in C1. NocerinoBella doppietta del futuro juventino Nocerino (rientrerà a fine stagione dal prestito, nella foto) e rete di Simon. Per gli abruzzesi il gol è stato realizzato dal centrocampista Antonelli. L’Arezzo di Antonio Conte vince anche a Crotone (2-1) e continua la rincorsa alla salvezza, fino a qualche mese fa solo un lontano miraggio. Il Verona soffre a non va oltre il 2-2 casalingo contro il Frosinone, facendosi così risucchiare pericolosamente nella zona playout.
Altri risultati: Albinoleffe-Vicenza 0-0
Lecce-Spezia 0-1 (Varricchio)
Treviso-Cesena 1-1 (De Feudis, Fava)
Modena-Mantova 2-2 (Caridi rig, Godeas, Campedelli, Longo)
Brescia-Napoli, rinviata per motivi di ordine pubblico a martedì 15 maggio, ore 18
Classifica: Juventus 79; Genoa 73; Napoli 68; Mantova 61, Rimini e Piacenza 60; Bologna 58; Brescia 55 (Juventus -9, Napoli e Brescia una gara in meno)
Marcatori: Del Piero (2 rig) 18, Bellucci (4 rig) 17, Papa Waigo (1 rig) 15, Cacia (4 rig) 14, Calaiò (4 rig) e Trezeguet 12, Schwoch (3 rig) 11

In Serie C1, al termine della stagione regolare, salgono in Serie B direttamente il Grosseto (per il girone A) e il Ravenna (per il girone B). Si giocheranno gli altri posti per la promozione nei playoff Sassuolo, Pisa, Venezia e Monza per il Girone A e Avellino, Cavese, Foggia e Taranto per il Girone B.
Nella zona retrocessione, per il Girone A retrocede in C2 il Pavia, mentre andranno ai playout Ivrea, Pizzighettone, Sangiovannese e Pro Sesto. Nel Girone B retrocede direttamente il Giulianova. Ai playout invece San Marino, Ancona, Teramo e Martina.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: