jump to navigation

Cinema futuro (168): “Grindhouse: Death Proof” 28/05/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
trackback

“Grindhouse: Death Proof”Titolo: “Grindhouse: Death Proof”
Genere: horror
Regia: Quentin Tarantino
Sceneggiatura: Quentin Tarantino
Sito web ufficiale (USA): www.grindhousemovie.net
Sito web ufficiale (Italia): www.medusa.it/grindhouse/
Uscita negli USA: 6 aprile 2007 (come parte di “Grindhouse”)
Uscita in Italia: 1° giugno 2007 (Medusa, in anteprima mondiale per questa edizione, con il titolo italiano “Grindhouse – A prova di morte”)
Trailer originale di “Grindhouse”: cliccate qui
In breve: Già parte del progetto “Grindhouse” insieme al film “Planet Terror” di Robert Rodriguez (che qui invece uscirà in autunno), dopo un insuccesso dell’uscita abbinata statunitense il film di Tarantino arriva nel resto del mondo con un nuovo montaggio più lungo.
Le amiche Arlene (Vanessa Ferlito), Shanna (Jordan Ladd) e la deejay radiofonica Jungle Julia (Sydney Tamiia Poitier), sono in viaggio ad Austin, in Texas, per festeggiare il compleanno di Julia. Senza che loro lo sappiano, un uomo le segue con una Chevrolet Nova SS nera del 1971. Più tardi, le ragazze si fermano in un chili bar per bere qualcosa ed incontrare degli amici: lì si trova Pam (Rose McGowan), nemica d’infanzia di Jungle Julia, che incontra Stuntman Mike (Kurt Russell), una controfigura per i film d’azione hollywoodiani, che le offre un passaggio a casa. Mike è però un serial killer, che con grande piacere uccide donne vulnerabili e che si imbatterà anche nelle tre amiche…

Commenti»

1. TvShows4Fans - 28/05/2007

questo film deve essere molto interessante…anche se tarantino non è uno dei miei preferiti!Bah vedremo

2. kate - 28/05/2007

non vede l’ora di verderlo. peccato abbiano fatto il film in due parti -.-

3. Massimiliano - 28/05/2007

Dicono che è una gran cagata

4. ilcritiko - 28/05/2007

quello che dicono non mi importa il film deve essere molto bello. non vedo l’ora. taratino è il mio eroe personale. senza di lui il pulp era già bello che morto. peccato che il biglietto costa 14€ >_>
chi vuol capir capisca, il film diviso in 2 volumi, quando è stato concepito per una pellicola da 90minuti unica mi pare una bella cavolata. l’hanno riempito di scene eliminate per raggiungere una durata normale. bah. cosa non si fa per prendere soldi.
ricordo: flop in america. flop in america. speriamo meglio in italia.

5. Trussardone - 28/05/2007

Sarà una tarantinata, punto e basta. Sangue, fetish, dialoghi assurdi ecc. A chi piace, piace.

6. rick - 28/05/2007

perchè tradurre il titolo????? facciamoci sempre del male

7. david - 28/05/2007

14 €????

8. Kate - 03/06/2007

qualcuno l’ha visto?
com’è

9. lia - 06/06/2007

reale e surreale, assurdo e concreto ma sempre dissacrante
al punto giusto; contro i falsi perbenismi italiani e alla faccia di quel cretino di Moccia, della Tatangelo e del D’alessio…

10. Midnighter - 06/06/2007

Ha senso tradurre il titolo, dato che è nei dialoghi. A me è piaciuto molto, forse è poco più che un esercizio di stile, non è certo un film con molte pretese, ma è realizzato splendidamente. Traspare la solita cultura cinematografica di Tarantino in un turbine di citazioni più o meno esplicite. Poi anche il voler riprendere l’atmosfera da “grindhouse”, con la pellicola che ha salti, ripetizioni, passaggi in bianco e nero è fatto benissimo. Certo, è “pulp, molto pulp, pure troppo”!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: