jump to navigation

TV – “Arancia meccanica”, finalmente 14/07/2007

Posted by Antonio Genna in Articoli, Cinema e TV, TV ITA.
trackback

“Arancia meccanica”

Vi propongo un articolo scritto da Davide per questo blog dopo l’annuncio di La 7 che a settembre manderà in onda in prima visione italiana in chiaro il film “Arancia meccanica” diretto nel 1971 da Stanley Kubrick ed interpretato da Malcolm McDowell, Patrick Magee, Michael Bates e Warren Clarke. Il pezzo ricostruisce le travagliate vicende che hanno portato il film ad essere ancora inedito in Italia per la trasmissione non a pagamento.

Ok, da qualche anno il cinema in televisione sembra avere definitivamente perso il suo smalto, ma non può non colpire l’annuncio della messa in onda, a settembre, di “Arancia meccanica”, capolavoro di Stanley Kubrick, in prima visione tv assoluta su La 7. Da sempre vietato ai minori di 18 anni (e dunque, per legge, impossibile da trasmettere), nel 1997 viene derubricato in occasione della riedizione cinematografica: vietato “solo” ai minori di 14 anni, e dunque programmabile dopo le 22.30.

Si scatenano articoli e dichiarazioni e sia Rai che Mediaset sembrano molto interessate all’acquisto: Giuseppe Cereda, l’allora dirigente di Rai Cinemafiction, dichiara che “ciascuna rete tv vorrebbe averlo, seppure solo per la seconda serata”. La Warner, che ne detiene i diritti, specifica che lo avrà la tv che riuscirà a costruirci intorno una serata evento interessante, ipotizzando una messa in onda con interruzione pubblicitaria solo fra i due tempi. Intanto Alleanza Nazionale insorge e chiede che il film non venga trasmesso. Sono forse queste condizioni e queste polemiche (oltre al presumibilmente ingente costo) che “spaventano” sia Rai che Mediaset se nel 1998, quando si riparla di un possibile passaggio tv per il film, la Warner fa sapere che “nessuna trattativa è aperta” e che “cederà i passaggi a chi garantirà un evento in tv”.

“Arancia meccanica”, miniposterNel frattempo Telepiù non sta a guardare e trasmette il film per i suoi abbonati all’interno di una “Notte Censura”, assieme alle versioni integrali (mai viste sulle tv free e che Telepiù può trasmettere disponendo del sistema Parental control) di “Ecco l’impero dei sensi” e “La grande abbuffata”.

Nel luglio 1999 Mediaset sigla un “output deal” con la Warner ma anche in questo caso per “Arancia meccanica” c’è un intoppo: l’azienda annuncia che fa parte dell’accordo ma sarà disponibile solo quando saranno regolate questioni ancora in sospeso tra la Warner e gli eredi di Kubrick. Di lì in poi, il nulla. Fino all’annuncio di Antonio Campo Dall’Orto, direttore delle reti del gruppo Telecom Italia Media: toccherà a La 7 farsi carico della prima tv di un film maledetto che nessuna grande rete, in dieci anni, ha avuto seriamente intenzione di acquistare.

Come spesso capita, arriviamo in ritardo rispetto a molte altre nazioni europee: in Francia la prima tv del film risale alla sera della morte di Kubrick, nel 1999, sulla tv di stato France 2; in Gran Bretagna (dove fino al 1999 il film è bollato con la “X” destinata ai film estremamente violenti o pornografici) la prima tv su Channel 4, nel 2003, è stata un piccolo evento; persino la TSI (Televisione della Svizzera Italiana) ha trasmesso il film, nel 1997.

Commenti»

1. Bruno - 16/07/2007

Se il KR sta per Crotone, non serve la traduzione, sono della tua stessa provincia…Cmq continui a ripetere insulti su insulti ma ancora non ti ho visto scrivere nemmeno una riga interessante. La mia formazione è scientifica e se tu dici di essere andato all’università dove ti hanno insegnato che l’arte è oggettiva, bhè è vero! Una statua, un quadro, un libro, quello è! Quello che intendevo con “L’arte è soggettiva” è che alcuni apprezzano o meno determinata arte… e non stiamo qui a ripetere sempre le stesse cose…Certo è che, purtroppo, non ci sono spunti per continuare a “parlare” con un tipo come te, che di artistico o di critico non ha scritto veramente nulla! Quindi aspetto che qualcun’altro commenti in maniera professionale o comunque seriamente il film prima di dare altri giudizi, perchè non mi sono mai ribassato a certi livelli. Qui stai trasportando la discussione sulla tua preparazione universitaria e su quanto credi di essere bravo nell’insultare gli altri…

2. PaoloKr - 16/07/2007

Adesso finisce che sono io che non ho detto nulla di artistico (???),professionale(in che senso?) o serio sul film.
Tu lo hai definito brutto e hai tirato in ballo Matrix e “Lord of the Rings”(povero Stanley!Si starà rivoltando nella tomba!) e io invece so solo insultare. Chiudo qui che è meglio.

P.S. @Marcello è Kubrick,si scrive Kubrick. Forse lo confondi con il cubo di Rubik. Ma a te i cubisti non piacciono,dimenticavo…

3. Bruno - 16/07/2007

ennesimo commento pieno di insulti…puoi gentilmente citare in quale commento sino ad ora postato (senza contare le citazioni di artisti che è solo una!) hai scritto qualcosa di TUO di artistico o critico? te ne sarei grato…

4. PaoloKr - 16/07/2007

E adesso dove ti ho insultato scusa? Mi fa un pò sorridere il tuo modo di scrivere. Solo che adesso che mi hai detto che siamo delle stesse parti un pò mi spiace che abbiamo litigato. E poi perchè dovrei scrivere qualcosa di artistico o critico? Sono solo uno che commenta e al comento 37 ho detto cose mie citando una risposta di Kubrick a una domanda postagli in un’intervista.
Tra l’altro – e qui mi riallaccio a quanto detto da Marcello- non aveva molto in stima l’arte moderna e riteneva parecchie opere contemporanee quantomeno stravaganti. Infatti ad Alex piace Beethoven mentre alla donna dei gatti interessa (ma nemmeno più di tanto) l’arte moderna.Il suo accanimento contro lo stato e i politici (tematiche già presenti ne “Il dottor Stranamore”). La prigione che alla fine è il posto ironicamente più “accogliente” di tutto il film. Potrei andare avanti ancora a lungo…Le metafore e i paradossi di cui è infarcito il film,lo rende aperto a così tante chiavi di lettura ed attualissimo (specie alla luce di tanti fatti di cronaca recenti) per il quale bollarlo brutto e basta mi sembra ingiusto e riduttivo. Spero che basti.

5. Bruno - 16/07/2007

Certo…basta e come…hai fatto la tua magra figura (e con questo non voglio continuare a litigare!) ma voglio solo farti notare che se avessi detto quello che hai scritto ora circa cinque ore fa, non avresti polemizzato inutilmente per tutto il tempo. E abbi il buon senso di ammettere che non avevi scritto proprio nulla prima se non insulti su insulti…E adesso tutt’un tratto quando ti si chiede di citare cosa hai scritto di critico e costruttivi, fai un papello di cose belle e ovviamente azzeccate. Dovevamo arrivare a tanto per far ritornare la discussione sul vero cardine?E cmq impara a rispettare comunque le opinioni degli altri anche quella di Marcello…Ad ognuno una cosa può piacere o no, non vedo il perchè solo non piace a me ma a te si, bisogna arrivare a darci della “capra” o del “bimbo”. Non voglio continuare a litigare, ma vorrei solo che ammettessi che fino ad ora hai fatto solo polemica inutile: glielo devi a Kubrick, visto che è il tuo mito!

6. PaoloKr - 16/07/2007

Non è solo un mio mito. E’ un’artista. Che parlava poco e lasciava parlare i suoi film che erano e sono lo specchio della sua anima e di come vedeva la vita,l’amore,la guerra.
I suoi film che ci dicono che persona sensibile,intelligente e lungimirante fosse (penso all’erotismo di cui è pervaso Lolita o al sottovalutato “Eyes Wide Shut” che affrontava la crisi di una coppia,o a un film sulla guerra/contro la guerra come Full Metal Jacket). E pensare che qualcuno oggi non ascolti quello che lui ci dice ancora oggi attraverso i suoi film,che sono la sua eredità mi fa incazzare (mi si passi il termine)!
Chiedere scusa? A chi? A te?
Tu chiedi scusa per aver bollato il lavoro di un’artista brutto e basta. Non si fa così. Non è giusto. E stavolta non dire che ti ho offeso.

7. Bruno - 16/07/2007

no non mi hai offeso. Ma ti sfugge che io non ho lasciato un commento con BRUTTO e basta come affermi…vuoi che ti citi i passi o vai a leggerli da solo? li cito va: “non ho mai visto un film brutto quanto questo!!! La tematica del ragazzo travagliato è trattata con un misto di perversione che mi ha fatto un pò rabbrividire…e devo dire purtroppo che molti giovani di oggi portano magliette con il simbolo di questo film e si permettono di alzare una mazza per colpire i barboni sotto i ponti…proprio come nel film! La tematica è molto bella, ma sinceramente trattata in maniera troppo ambigua! Ovviamente è un mio semplicissimo parere….”
Va bene per farti capire che io posso avere un’opinione differente dalla tua???????????????????????????????????????????????????????????
anzi…cito passi seguenti….: ” E comunque il fatto che sia un capolavoro non lo metto in dubbio. Anche i porno hanno capolavori, per chi apprezza il genere, così come li hanno i sentimentali e forse anche i film di boldi e desica.”
Ora capisci che LA MIA E’ SOLO UN’OPINIONE E NON HO MAI DETTO CHE IL FILM E’ BRUTTO E BASTA MA CHE E’ BRUTTO PER ME???? PER ME!!! PER ME!!! PER ME E SOLO PER ME!!! oh……uff, scusa ma a furia di ripetere sempre le stesse cose mi sono stancato…

8. Marcello - 16/07/2007

Non mi pare che si sia bollato il lavoro di Kubrick come “brutto e basta” come continui a ripetere inutilmente in commenti su commenti. Se ti fossi preso la briga di leggere tutti i 56 commenti precedenti avresti scoperto che Bruno ha MOTIVATO tutto le opinioni che ha espresso (che le sue motivazione siano poi condivise o no è un’altro conto), e non ha mai utilizzato l’aggettivo “brutto” in nessuno dei suoi commenti. Dire “brutto e basta” voleva dire scrivere “Che brutto questo film” e non prendersi la briga neanche di argomentare con tutti gli altri utenti. Nessuno ha mai detto che il film è BRUTTO a Bruno non è piaciuto, tutto qui. E’ arte? Ceramente! E’ un cul? Di sicuro. Kubrick (e che Dio mi scapi da altri lapsus freudiani altrimenti rischio di nuovo di essere tacciato per ignorante) è un grande regista? Poco ma sicuro. Bruno ha solo detto che il film NON GLI E’ PIACIUTO e ha anche spiegato il suo perchè…più di così!

9. Marcello - 16/07/2007

Scusatemi è doverosa una correzione, volevo scrivere CULT e non CUL….potrei aver dato l’impressione sbagliata XD

10. PaoloKr - 17/07/2007

Allora adesso capisco che ti sfugge una cosa fondamentale. Nel film (e credo che anche nel romanzo sia così,ma l’ho letto tanti anni fa che dovrei controllare) la vicenda viene raccontata da Alex.Quello che vediamo,lo vediamo attraverso i suoi occhi o comunque come lui percepisce la cosa. E questo per farti immedesimare maggiormente nella vicenda. Se hai avuto i brividi,allora è proprio la reazione che K si aspettava che una persona normale avesse. La scena della crocefissione,dei sogni di Alex,il prete che è l’unica persona positiva e viene ingannata da lui, tutti volti a farti a capire che Alex è proprio “bastardo” dentro. Vabbò si è fatto tardi e a questo punto lascio perdere. Spero che,se e quando lo rivedrai,gli darai un’altra chance.

11. PaoloKr - 17/07/2007

@Marcello
se ti consola,tu e Kubrick la pensavate più o meno allo stesso modo sull’arte moderna. Ovviamente io non sono d’accordo,ma il mio parere non conta…

12. Bruno - 17/07/2007

forse lo rivedrò, forse no…ma stanotte di certo vado a dormire contento! Cmq, a parte i litigi, a me non è piaciuto il film e alla mia lista delle cose che non mi sono piaciute aggiungo il tuo comportamento iniziale, nei confronti miei e di Marcello. Spero mi ridarai modo di cambiare opinione…Altrimenti, fortunatamente, i tuoi commenti lasciano poco spazio all’interpretazione e ampia prospettiva delle tue idee…Buonanotte!

13. PaoloKr - 17/07/2007

Hai scritto:

Altrimenti, fortunatamente, i tuoi commenti lasciano poco spazio all’interpretazione e ampia prospettiva delle tue idee

Non significa nulla,manca qualcosa. Ergo è scritta male.i miei modi sono questi,quindi abituati e cerca di scrivere meglio…

14. Bruno - 17/07/2007

mmmmmm a me non sembra manchi qualcosa…riformulo in maniera meno garbata: dai commenti ti sei reso ridicolo e hai fatto capire che di cinema e di arte (forse…) ne capisci ben poco (mi riferisco ai primi commenti) e quello che hai scritto si è poi riscontrato nel NULLA quando ti sei reso conto di non aver scritto in fondo NULLA! E così hai scritto qualche commento, tuo o scopiazzato non so dove (lasciami il dubbio), facendo qualche riferimento al film.
ora rileggi la frase e dimmi se manca qualcosa…NO! non manca nulla…

15. PaoloKr - 17/07/2007

Addirittura ho scopiazzato e non ho detto nulla.e non capisco di cinema(detto da uno cha mi ha citato Matrix ). Tu invece che man mano hai ritrattato.hai copiato male dal mereghetti…ma per favore e io che ti sto dietro. Ignorante.Torna a scuola che è meglio

Questa frase è sbagliata:
quello che hai scritto si è poi riscontrato nel NULLA quando ti sei reso conto di non aver scritto in fondo NULLA

Capra,capra,capra….

16. Bruno - 17/07/2007

ahahaha che ridere…pena,solo pena…meno male che le cose rimangono scritte…(e che eri una persona che non insultava!) ahahaha….

17. enry - 17/07/2007

Ahahah! Paolo goditi il mare… Non vale la pena di continuare a rispondere… Cmq… “la madre dei permalosi è sempre incinta” L’ho inventato io , ma vista la polemica ke si è scatenata , mi sembrava adatta! ;-)

18. Bruno - 17/07/2007

e non ho citato io Matrix (io ho citato il signore degli anelli) e poi ho detto “forse” hai “scopiazzato” “lasciami il dubbio”…

19. PaoloKr - 17/07/2007

@Enry
hai ragione me la prendo troppo. Purtroppo quando mi trovo di fronte a gente del genere che non articola e sbiascica cose senza senso rimango veramente basito. Ho cercato pure il dialogo spiegandogli alcune cose (non ha manco capito che il film è il racconto in prima persona del protagonista,immaginati). Sarà che sono cose che ho studiato e che amo. Sarà che la mamma degli ignoranti è sempre incinta. O sarà che c’è chi sta di qua e chi di la e basta.E non si può fare nulla. Vabbò…

20. enry - 17/07/2007

Ma si , rassegnati…. Questo è il nostro mondo… Spesso è deprimente , ma purtroppo è così… E c’è anke di peggio…

21. Bruno - 17/07/2007

Oh, mi conscola il fatto che Dio li fa e poi li accoppia!!!

22. eNOVANT1 - 17/07/2007

PaoloKR sai solo azzufarti (E poi incolpavi a me che mi azzuffavo kon tutti ) ritornatene tra i monti! :P e fatti una vita sociale!

23. PaoloKr - 17/07/2007

@Bruno & eNOVANT1

Siete solo due grandi ignoranti…e eNOVANT1 ti manderei a casa chi abita in montagna per dirglielo in faccia(io abito sul mare…). Tornate a vedere OC e “Il Signore degli Anelli” che più di questo non potete fare…

24. eNOVANT1 - 17/07/2007

Che ne sai che mi piace il Signore degli anelli??? XD
Certo che ne spari di palle XD

25. enry - 17/07/2007

@ Bruno Grazie x il proverbio del giorno…. Lo usavo ankio , però quando avevo 15 anni !

26. Bruno - 17/07/2007

@enry. Di nulla, io lo uso tuttora! anzi ringrazio te per il proverbio sulla madre incinta…Secondo me hai un futuro da “inventore di proverbi!”…Si! Inventore di proverbi…bhè non è male!!!

27. PaoloKr - 17/07/2007

Siete riusciti in tre deficienti ignoranti (tu,Marcello e quel cerebroleso di eNOVANTI1) che siete a rovinare un thread su una notizia importante e su una discussione seria. E ancora continui.Non ho parole…Di brutto qui ci siete solo voi. Ma siete proprio brutti dentro!

28. enry - 17/07/2007

@ Bruno Si infatti non è male! Però almeno io sono 1 po’ originale e non dico solo cose banali , come (per fortuna poki) altri qui dentro….

29. Creamy - 17/07/2007

Ho letto tutti i commenti sino ad ora mandati e non vorrei dare giudizi su paoloKr sul quale stenderei un velo pietoso,ma non ce la faccio. Solo una curiosità: ma la tua così “importante e ampia cultura sul cinema” ti ha portato solo a commentare da frustrato su questo blog? Un uomo di trentanni non si comporterebbe in modo così saccente nemmeno avendo a che fare con veri bambini dell’asilo, immaginiamoci con gente che ha solo espresso un suo parere.(e che, in teoria, dovrebbe prendere esempio da te….ahahahaa)

30. chissenefrega - 17/07/2007

Ah ah ah ah, è tutto troppo divertente!

@PaoloKr: sei un vero genio del male, altro che “Sauron” (ma si chiamava così almeno?) concordo quando affermi che tre mocciosetti hanno buttato in vacca una discussione che poteva essere interessante. Ma mi sono fatto un sacco di risate, per cui ben venga :P

@Bruno: ormai sei il reginetto di questo post, per cui ho un po’ timore a risponderti… io gli “argh” e i “doppi argh” te li dico volentieri, sopratutto se mi rendo conto di rapportarmi con un giovanotto un po’ sbruffoncello acculturato su wikipedia. Ogni tanto bisogna ragionare in maniera oggettiva, a questo mondo (per fortuna) non è bello “ciò che piace”, ma è bello ciò che è universalmente riconosciuto come tale (e non è sempre detto che sia qualcosa di conveniente o divertente o politicamente corretto). E’ come se andassi in giro a dire che il Colosseo ti fa schifo: sarà anche una tua opinione ma è oggettivamente una fesseria e chi interloquisce con te sull’argomento si rende conto che non ha a che fare con un tipo molto “sgamato”…

@Aleyakke: tu sei un uomo di esperienza e io sono sempre d’accordo con te, non potrebbe essere altrimenti!! :D
Comunque credo che ormai ci sia poco da esorcizzare, pensa che i giovani d’oggi ritengono di avere la verità in tasca dopo aver visto “Il signore degli anelli” e aver fatto un copiaincolla da wikipedia… :roll: (ogni riferimento è puramente causale)

31. Bruno - 17/07/2007

Meno male che ci sono i grandi saggi! Grazie, grazie davvero!

32. manu - 06/09/2007

Salve! Scrivo per chiedervi informazioni sul film “Arancia Meccanica”…volevo sapere di chi sono i quadri esposti nell casa della “Signora dei Gatti” e se , secondo voi, la scultura con la quale Alex uccide la “Signora dei gatti” sia opera di Brancusi.
Grazie mille….

33. canalezero - 08/09/2007

Arancia Meccanica…un capolavoro

34. Gary-san - 19/09/2007

In effetti è un piccolo evento. Però prima di applaudire a LA7 aspetto di vedere la versione Tv e confrontarla con quella integrale in DVD. Purtroppo LA7, come anche la vecchia TMC, ha un direttivo un po’ bislacco: è una rete che “osa” ma non sa bene neanche lei perché lo fa. Per un periodo davano film “fortini” anche di pomeriggio, uno persino con una scena di sesso orale (non esplicita ma comunque non propriamente per bambini). Capacità di osare, direte voi ? No, semplicemente non sapevano quello che davano. Hanno trasmesso anche “Ken il guerriero”, da tutti conosciuto come il cartone televisivo più violento al mondo… e l’hanno tagliato…. come se Ken il guerriero si potesse tagliare (c’è solo violenza ad ogni secondo!). Insomma…. okkkio…

g.

35. Gary-san - 19/09/2007

Sul fatto che AM non sia mai passato in Tv a causa del VM18 (ora VM14) ho qualche dubbio. Volete una lista di film VM18 passati in chiaro? Eccola:

– Pulp fiction
– Le iene
– Un tranquillo week-end di paura
– American Gigolò
– L’impero della passione
– Cane di paglia
– Il maratoneta (anche pomeriggio)
– Strade perdute
– Mad Max 1 e 2
– L’esorcista
– Dal tramonto all’alba

E che dire dei film che non hanno/avevano visto censura?
Come Tetsuo 1 o 2 ? O quelli di Takeshi Kitano ?

Il VM18 di per sé non è un problema insormontabile: tolgono qualche secondo di film qua e là e lo trasformano, non-si-sa-come, in VM14, oppure lo tagliuzzano un po’ di più e può passare pure di pomeriggio.
Vedi La febbre del sabato sera per esempio, o il già citato Maratoneta.
g.

36. zero - 25/09/2007

è un grande film che rimarrà nella storia del cinema come tutti gli altri capolavori di quel grande che era kubrick e aggiungo anche per me personalmente pasolini.nonostanta il film venga proiettato alle 22.30 e non sia più vietato ai minori di 18 vorrei chiedere il senso di una stupida censura che viene invocata per cui anche un adulto deve sottostare alle imposizioni cosidette morali.con tutte le schifezze che si vedono allegramente e in orari diurni.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: