jump to navigation

Un calcio… al week-end – 22 e 23 settembre 2007 24/09/2007

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endTra sabato e domenica si sono disputati la quarta giornata di Serie A e la quinta giornata di serie B: ritorna allora l’appuntamento con “Un calcio… al week-end”, curato dal mio amico Carlo che già nel suo blog si interessa di sport (ma non solo), e che periodicamente si occupa dell’argomento per il sito web RealSoccer.
Ecco un quadro degli avvenimenti dell’ultimo week-end calcistico nazionale.

La Juve blocca la Roma. Stop dell’Inter a Livorno
In B il Brescia a punteggio pieno

Il big-match della 4ª giornata di Serie A tra Roma e Juventus è terminato con uno spumeggiante 2-2. In vantaggio la Juventus con Trezeguet (100mo gol in Serie A con la maglia bianconera), intorno alla mezz’ora una doppietta di Totti (aiutato da due errori difensivi dei bianconeri) porta i capitolini in vantaggio. IaquintaA inizio ripresa Del Piero tira alto un calcio di rigore procurato da Nedved, ma quando meno te l’aspetti un colpo di testa di Iaquinta (nella foto) su rimessa laterale di Chiellini fissa all’87’ il risultato finale sul 2-2. E nel prossimo turno di mercoledì sera, i capitolini sono attesi da una durissima trasferta a Firenze contro la Fiorentina, mentre la Juve riceverà la Reggina all’Olimpico.
L’Inter viene bloccata sul pari a Livorno per 2-2. Discutibili decisioni arbitrali hanno condizionato la gara, che comunque ha visto un’Inter non molto brillante in fase di costruzione. Il Livorno va in vantaggio dopo appena 50 secondi con De Vezze, che sfrutta al meglio uno svarione della difesa nerazzurra, in particolare di Cordoba. Il pari arriva grazie al solito Ibrahimovic dopo una bella azione personale di Maicon (espulso all’80 per un fallo di reazione), ma il Livorno torna avanti con un calcio di rigore molto discutibile concesso per una spinta ai danni di Pulzetti e realizzato dal centrocampista Loviso, già in gol contro la Juventus alla prima di campionato. La truppa di Mancini pareggia definitivamente con Ibrahimovic che segna un calcio di rigore per un fallo fatto ai suoi danni. Nel primo tempo non concessi due rigori dubbi, uno per parte.
PisanuIl Milan viene bloccato in casa dal Parma nell’anticipo serale del sabato. Le reti sono state di Seedorf (che mette in rete colpito da un rinvio di Castellini) e Pisanu (nella foto), al termine di una bellissima azione firmata da Reginaldo. Uno straordinario Di Natale, in forma strepitosa, stende con una meravigliosa doppietta la Reggina nell’altro anticipo di sabato e permette all’Udinese di raggiungere quota 7 punti. La Fiorentina, grazie a Mutu, vince a Catania 1-0 e raggiunge quota 8 punti insieme all’Atalanta, che ha la meglio in extremis sulla Lazio. Dopo i gol di Langella e Mutarelli, arriva in pieno recupero il bellissimo gol-vittoria di Zampagna, che vale 3 punti e secondo posto in classifica insieme a Fiorentina e Inter e dietro la Roma. Il derby serale tra Sampdoria e Genoa, al ritorno in A dopo 12 anni e preceduto da alcuni scontri tra le due tifoserie, è terminato a reti bianche, riservando pochissime emozioni. Nella ripresa ha esordito Antonio Cassano in maglia blucerchiata, subentrato nella ripresa al posto di Montella.

Altri risultati:
Cagliari-Palermo 0-1 (Zaccardo)
Empoli-Napoli 0-0
Torino-Siena 1-1 (Dellafiore, Maccarone)

Classifica: Roma 10, Inter, Fiorentina e Atalanta 8, Napoli, Juventus, Palermo e Udinese 7, Milan 6.
Marcatori: Trezeguet 5, Ibrahimovic (1 rig.) e Totti 4, Di Natale, Foggia (3 rig.), Iaquinta (1 rig.), Kakà (2 rig.), Mutu, Zalayeta e Zampagna (1 rig.) 3.

Prossimo turno (5ª giornata, mercoledì 26 settembre 2007, ore 20.30)
Catania – Empoli
Fiorentina – Roma
Genoa – Udinese
Inter – Sampdoria
Juventus – Reggina
Lazio – Cagliari
Napoli – Livorno
Palermo – Milan
Parma – Torino
Siena – Atalanta

L’ANGOLO DELLA SERIE B
5 ª giornata

Le conferme
Il Brescia non perde colpi e vince la quinta partita su cinque. 3-1 al Messina con doppietta di Dallamano e gol di Tacchinardi su rigore permettono alle rondinelle di tentare una minifuga in questo inizio di campionato.
Albinoleffe alla quarta vittoria in cinque partite. Il 3-2 a Modena (Poloni, Longo, Cellini, Bruno, Cellini) vale il secondo posto solitario, a soli due punti dal Brescia capolista.

La sorpresa
Il Grosseto vince la sua prima partita contro una delle candidate (sulla carta) alla promozione finale, ovvero il Rimini. Una doppietta di Carparelli nel secondo tempo permette ai toscani di vincere 2-1. Il Rimini era passato in vantaggio con Milone dopo appena 5 minuti.

La delusione
Il Mantova cade in casa 0-1 contro la sorpresa Pisa, alla terza vittoria consecutiva in trasferta. Il gol-vittoria è stato messo a segno dall’attaccante Castillo al 43′ del primo tempo. Tutti i punti dei toscani sono stati colti finora lontano dalle mura amiche.

Classifica: Brescia 15, Albinoleffe 13, Chievo e Lecce 11, Bologna 10, Pisa 9
Marcatori: Cellini (2 rig.) 6, Adailton (2 rig.), Longo e Possanzini 4, Carparelli (1 rig), Castillo, Granoche e Lodi 3

Prossimo turno (6ª giornata, martedì 25 settembre 2007, ore 20.30)
Albinoleffe-Cesena
Bari-Mantova
Bologna-Brescia
Chievo-Avellino
Messina-Treviso
Piacenza-Lecce
Pisa-Triestina
Ravenna-Grosseto
Rimini-Modena
Spezia-Frosinone
Vicenza-Ascoli

Commenti»

1. Calcio: quarta giornata in A e quinta in B « CarlOOgle - 24/09/2007

[…] quarta giornata in A e quinta in B Articolo per il blog di Antonio sulla 4a giornata del campionato di Serie A e la 5a di Serie […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: