jump to navigation

“Report” su RaiTre (2) – “Lo Stato delle cose” 21/10/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Report - RaiTre, TV ITA.
trackback

ReportQuesta sera alle ore 21.35 su RaiTre prosegue l’edizione autunnale di “Report”, il programma di inchieste ed approfondimenti condotto da Milena Gabanelli.
Ecco, direttamente tratto dal sito web del programma, il sommario della puntata di stasera: l’inchiesta “Lo Stato delle cose” è curata da Giovanna Boursier.

“Report” su RaiTre - “Lo Stato delle cose”La puntata sarà dedicata ad una sorta di radiografia del Parlamento: si entrerà nelle storie dettagliate che riguardano gli onorevoli condannati in via definitiva, in primo e secondo grado, i rinvii a giudizio, gli indagati e gli incompatibili. Le stesse situazioni saranno confrontate con quelle di altri paesi europei, come Francia, Germania, Svezia. Vedremo anche alcuni casi analoghi ai nostri dentro al parlamento indiano.
I reati presi in considerazione riguardano le condanne per falso in atto pubblico e corruzione. Atti che dovrebbero pregiudicare e compromettere l’attività del parlamentare in quando portatore di modelli etici e morali. Secondo le nostre regole, se un parlamentare è stato condannato per un reato molto grave, il tribunale può decidere di aggiungere alla pena anche l’interdizione temporanea o perpetua dai pubblici uffici. È successo nel caso di Cesare Previti, che aveva corrotto dei giudici. Ma dalla sentenza definitiva emessa dal tribunale, al giorno in cui ha lasciato il Parlamento, sono trascorsi 14 mesi. Questo succede perché a decidere sui parlamentari sono i parlamentari e non un organo terzo come avviene per esempio negli altri paesi europei.
In Germania è stato impossibile capire come si sarebbero comportati in un caso come quello di Previti perché non riuscivano a capire l’assurdità del fatto.
Poi c’è il lungo elenco delle incompatibilità e ineleggibilità. Le decisioni spettano alla Giunta delle elezioni che propone all’aula che, alla fine, sovrana, vota. Ci vuole del tempo e così, a un anno e mezzo dall’inizio di questa legislatura, i parlamentari con doppio incarico sono ancora seduti al loro posto. Infine Catanzaro. Interviste inedite spiegano cosa sta succedendo e perché é diventato un caso politico.

In chiusura una “Goodnews”, la consueta buona notizia della settimana: oggi “Evasori in archivio” di Sabrina Giannini, dedicata alla nascita dell’archivio italiano dei conti correnti bancari, che sarà molto utile a ispettori delle tasse, magistrati e Guardia di Finanza in casi di indagini.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: