jump to navigation

Cinema Festival #35 – Box Office – Your Friend the Rat – Poster: Jumper – Edicola – Trailer: Fred Claus, No Country for Old Men, P2, Lions for Lambs 06/11/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Giornali e riviste, Video e trailer.
trackback

Cinema FestivalUn nuovo appuntamento con la rubrica del blog che estende le informazioni già presenti in altri spazi della sezione Cinema: qualche notizia ed indiscrezione, il box office della settimana, un salto nelle edicole estere per vedere i giornali che parlano di cinema, un nuovo poster e per finire alcuni trailer originali di film prossimamente in uscita.
Per vedere quali film sono usciti nell’ultimo week-end visitate lo spazio Al cinema….

       BOX OFFICE ITALIA
Week-end 2-4 novembre 2007

Ancora in testa il film d’animazione Disney-Pixar “Ratatouille” diretto da Brad Bird, che tocca i 14 milioni di incasso complessivo; entra in seconda posizione l’adrenalinico “The Bourne Ultimatum” con Matt Damon, mentre resiste in terza posizione il dramma “Elizabeth – The Golden Age” con Cate Blanchett.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata.“Ratatouille”

  1. “Ratatouille” (1) 2.177.652 € (Tot. 14.082.082)
  2. “The Bourne Ultimatum” (NE) 1.372.643 € (Tot. 2.187.907)
  3. “Elizabeth – The Golden Age” (3) 881.636 € (Tot. 3.029.366)
  4. “La terza madre” (NE) 722.774 € (Tot. 1.325.676)
  5. “Giorni e nuvole” (5) 682.343 € (Tot. 2.070.706)
  6. “Die Hard – Vivere o morire” (2) 629.295 € (Tot. 2.677.653)
  7. “Il caso Thomas Crawford” (NE) 563.384 € (Tot. 576.001)
  8. “SMS – Sotto mentite spoglie” (6) 416.622 € (Tot. 4.731.187)
  9. “2061 – Un anno eccezionale” (4) 364.152 € (Tot. 1.610.607)
  10. “Seta” (8) 170.801 € (Tot. 778.003)

BOX OFFICE USA
Week-end 2-4 novembre 2007

Entra in prima posizione il nuovo film di Ridley Scott con la coppia Denzel Washington – Russell Crowe, “American Gangster”, che supera subito quota 46 milioni di dollari e segna il settimo maggior incasso nel week-end di apertura per un film vietato ai minori (classifica guidata da “Matrix Reloaded” con 91,7 milioni nel primo week-end); al secondo posto entra il nuovo film d’animazione Dreamworks ambientato nel mondo delle api, “Bee Movie”, mentre al terzo posto scende l’horror-thriller “Saw IV”.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Hollywood Reporter, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata.“American Gangster”

  1. “American Gangster” (NE) 46,3 (Tot. 46,3)
  2. “Bee Movie” (NE) 39,1 (Tot. 39,1)
  3. “Saw IV” (1) 11 (Tot. 51,1)
  4. “Dan in Real Life” (NE) 8,12 (Tot. 22,9)
  5. “30 Days of Night” (3) 4 (Tot. 34,1)
  6. “The Game Plan” (4) 3,85 (Tot. 82)
  7. “Martian Child” (NE) 3,65 (Tot. 3,65)
  8. “Michael Clayton” (6) 2,9 (Tot. 33,2)
  9. “Why Did I Get Married?” (5) 2,73 (Tot. 51,2)
  10. “Gone Baby Gone” (7) 2,4 (Tot. 14,9)

PIXAR E IL 2-D: “YOUR FRIEND THE RAT”

Il futuro DVD dell’attuale campione di incassi Disney/Pixar “Ratatouille” includerà un cortometraggio che segnerà due record nella breve storia Pixar: è il più lungo cortometraggio animato prodotto (11 minuti), e per la prima volta sarà realizzato nella classica animazione 2-D.
Intitolato “Your Friend the Rat” e diretto da Jim Capobianco, il cortometraggio è stato ispirato dalle ricerche sui ratti compiute dagli sceneggiatori del film: saranno protagonisti il ratto Remy ed il fratello Emile (Peter Sohn), che “parleranno della storia e del comportamento dei ratti nel tentativo di convincere gli spettatori umani a non uccidere gli obiqui roditori”. Secondo il regista, il risultato finale ricorda molto i cortometraggi educativi molto popolari negli Stati Uniti negli anni 1960.
Vi propongo qui sotto una foto di produzione del cortometraggio.

“Your Friend the Rat”

IL POSTER: “JUMPER”

Per lo spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, è protagonista il poster del thriller avventuroso “Jumper”, in uscita negli Stati Uniti il 14 febbraio 2008. Diretto da Doug Liman (“The Bourne Identity”, “Mr. & Mrs. Smith”), il film è basato sull’omonimo romanzo di fantascienza di Steven Gould, e vede Hayden Christensen nei panni di un giovane che scopre di essere un “jumper”, ovvero di avere il potere di teletrasportarsi ovunque voglia, e Samuel L. Jackson nei panni del leader del movimento che si propone di uccidere i jumper, ritenuti eccessivamente potenti.
Alcune scene sono state girate nel dicembre 2006 al Colosseo di Roma.

“Jumper”

IL CINEMA IN EDICOLA

Andiamo nelle edicole statunitensi: la copertina del numero 963 del 9 novembre 2007 del settimanale “Entertainment Weekly” è dedicata ad un’anteprima dei film che gli spettatori statunitensi potranno vedere nelle prossime vacanze invernali, primo tra tutti il nuovo musical “Sweeney Todd” che vedrà riformarsi l’accoppiata Tim Burton alla regia e Johnny Depp come protagonista.

“Entertainment Weekly”, 9 novembre 2007

TRAILER DAL FUTURO
Mentre nello spazio “Cinema futuro” mi soffermo sui film in uscita nell’imminente week-end, qui presento come di consueto qualche trailer originale di film in uscita negli Stati Uniti, e spesso in arrivo soltanto dopo diversi mesi in Italia.

“Fred Claus”, commedia familiare di David Dobkin con Vince Vaughn nei panni del fratello maggiore di Babbo Natale / Nicholas Claus (interpretato da Paul Giamatti), che esce dal carcere in cui è rinchiuso per furto e deve ripagare il suo debito lavorando al Polo Nord per il fratello…

“No Country for Old Men”, dramma criminale che segna il ritorno alla regia dei fratelli Joel e Ethan Coen, con un ricco cast che comprende Tommy Lee Jones, Javier Bardem, Josh Brolin, Woody Harrelson, Kelly Macdonald e Garret Dillahunt.

“P2”, horror/thriller di Franck Khalfoun con Rachel Nichols e Simon Reynolds: la vigilia di Natale, una donna d’affari viene perseguitata da uno psicopatico dopo esser rimasta bloccata con lui in un parcheggio.

“Lions for Lambs”, thriller di Robert Redford interpretato dallo stesso Redford con Tom Cruise e Meryl Streep, tutti al centro della stessa vicenda dopo il ferimento di due ranger dell’Esercito in Afghanistan.

Commenti»

1. vicky - 06/11/2007

certo ke johnny depp fa paura su quella foto…
ho visto alcune anteprime di jumper,sembra un bel film,speriamo ke lo trasmettono!

2. enry - 06/11/2007

L’interprete femminile di Jumper è Rachel “Summer” Bilson! :-)

3. Trisha - 06/11/2007

Sono anch’io incuriosita da Jumper…. ;)

4. DYD666iscr - 06/11/2007

ho visto sia die hard 4 che bourne…
tra i due preferisco mille volte il vecchio bruce..almeno non sarà tanto credibile….ma ci si diverte parecchio….
vedremo anche sto jumper

5. PaoloKr - 06/11/2007

Die Hard è un’indecenza per gli occhi (e infatti si è già sgonfiato). Bourne 3 invece è piccolo gioiellino (come i primi due).
Elizabeth:TGA invece è semplicemente magnifico!

6. montoya83 - 06/11/2007

Dovrebbe essere una figata jumper ;)


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: