jump to navigation

DVDanime #50 – “Harlock Universe: Cosmowarrior Zero – Serie completa” 08/11/2007

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, DVD, DVDanime.
trackback

DVDanimeIn questo appuntamento, che si affianca agli spazi DVDserie, DVDcartoons, DVDfilm e DVDeXtra di questo blog, recensisco il meglio dell’animazione giapponese (serie e OAV) disponibile in Italia in DVD. I prezzi sono puramente indicativi.
Questa volta è protagonista il box che raccoglie i 13 episodi (più uno special in due parti) della serie animata “Harlock Universe: Cosmowarrior Zero” (titolo originale “Cosmowarrior Zero”), trasmessa in Italia sull’ex-canale satellitare Italia Teen Television dal dicembre 2003 ma rimasta inedita sui canali in chiaro.

“Harlock Universe: Cosmowarrior Zero - Serie completa”Titolo: “Harlock Universe: Cosmowarrior Zero – Serie completa”
Numero di dischi: 3
Formato DVD: singola faccia, doppio strato
Regia: Kazuyoshi Yokota
Musiche: Emiko Shiratori, Miyuki Nakajima
Produzione: Tsuburaya Eizo/Vega Entertainment/Tv Tokyo/Enoki Films, 2001
Distribuzione: Dynit
Prezzo indicativo: 34,99 €
Pubblicazione DVD: 23 ottobre 2007
Formato video: 4:3 (1,33:1)
Doppiatori: cliccate qui
Lingue audio: italiano (Dolby Digital 5.1), giapponese (Dolby Surround 2.0)
Lingue sottotitoli: italiano
Durata complessiva: 450 minuti circa
Link esterno per acquistare il cofanetto su DVD.it

Ecco la trama degli episodi specificata sulla copertina del DVD:

Spazio, ultima frontiera… questi sono i viaggi dell’astronave Karyu, durante la sua missione a tempo indeterminato diretta al pattugliamento della regione spaziale sotto il controllo del Governatorato della Galassia Extra-solare. Non si tratta di un’opera perduta di Gene Roddenberry, ma di una delle più riuscite miniserie tratte dal suggestivo universo di Leiji Matsumoto. L’intransigente capitano Warrius Zero, il suo affascinante primo ufficiale Marina Oki, il burbero capo-ingegnere Kaibara e gli altri ufficiali di plancia della Karyu affronteranno il loro assegnamento sul difficile scenario apertosi dopo la fine della guerra tra umani e meccanoidi, conclusa con un trattato che di fatto rende la Terra un semplice vassallo dei suoi storici nemici biomeccanici. Zero, eroe di guerra terrestre, dilaniato dai sensi di colpa per non essere stato in grado di salvare il suo pianeta e la sua famiglia, guida un equipaggio misto in cui ostilità e razzismo serpeggeranno pericolosi quanto i pirati che l’asservito presidente del Governo Unito Terrestre li ha inviati a sconfiggere. Un pirata in particolare, che con le sue azioni di disturbo e sabotaggio sta mettendo a dura prova il recente status quo intergalattico. Un pirata di nome Harlock.

CAPITOLO 1 – Episodio 1: La grande partenza
CAPITOLO 2 – Episodio 2: La forza di Marina
CAPITOLO 3 – Episodio 3: La fiamma del Drago Fiammeggiante
CAPITOLO 4 – Episodio 4: L’anima di un guerriero
CAPITOLO 5 – Episodio 5: Tochiro, il grande samurai
CAPITOLO 6 – Episodio 6: Harlock, amico mio
CAPITOLO 7 – Episodio 7: Una strada da seguire
CAPITOLO 8 – Episodio 8: L’amore eterno di Marina
CAPITOLO 9 – Episodio 9: Il pianeta della tristezza
CAPITOLO 10 – Episodio 10: Oltre la galassia
CAPITOLO 11 – Episodio 11: Teknologhia
CAPITOLO 12 – Episodio 12: Battaglia senza fine
CAPITOLO 13 – Episodio 13: La promessa
CAPITOLO 14 – Special-A caccia del giovane Harlock (parte 1)
CAPITOLO 15 – Special-A caccia del giovane Harlock (parte 2)

Nessun contenuto speciale di rilievo.

In allegato una cartolina da collezione con un’immagine dei protagonisti.

Un’altra uscita autunnale delle “Complete Series” Dynit, questa volta è in primo piano una riuscita miniserie di Leiji Matsumoto (creatore di celebri anime come “Galaxy Express” e “Capitan Harlock”) ambientate sempre nell’Harlock Universe in cui il giapponese ambienta le vicende delle sue produzioni. La serie ha uno svolgimento intenso ed avvincente, grazie al carisma del protagonista Zero, e tra l’altro vede la partecipazione speciale di altri personaggi della saga di Harlock, come Tojiro e lo stesso Capitan Harlock. Video nitido e brillante, audio italiano 5.1 di ottima qualità, mentre come di consueto per questa collana non ci sono contenuti extra particolari da segnalare.

Commenti»

1. PaoloKr - 08/11/2007

Cercare una qualsiasi forma di continuity nelle opere di Leiji Matsumoto è pura utopia. L’ideale è godersi le sue varie opere come prodotti a se stanti. Questa nella fattispecie, non mi ispira però molto e il fatto che sia legato ad Harlock mi pare una furbata commerciale e basta. Passo


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: