jump to navigation

TV USA Gazette #70 – Un 15° anno per E.R.? – Dollhouse – Mr. Untouchable – Giorno per giorno – In edicola: speciale Heroes – Ascolti USA 12/11/2007

Posted by Antonio Genna in Auditel, Cinema e TV, Classifiche, Giornali e riviste, Heroes, Serie cult, TV USA Gazette, Weeds.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio riporta le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti, di cui spesso parlo nello spazio “TV USA” di questo blog. In chiusura un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana.

  • Un 15° anno per “E.R. – Medici in prima linea”?
    Nonostante nell’attuale 14a stagione la serie stia perdendo attorno al 30% degli ascolti (lo scorso anno aveva in media 13,7 milioni di spettatori, in questi ultimi mesi appena 9,9 milioni), E.R. - Medici in prima lineala longeva serie ospedaliera E.R.  – Medici in prima linea  (NBC) potrebbe essere rinnovata per un’ulteriore annata, in cui secondo alcune voci potrebbe ritornare anche l’ex-protagonista George Clooney con un contratto record.
    Il network e il produttore della serie John Wells inizieranno a fine mese le contrattazioni per un eventuale rinnovo per la stagione 2008/09, come confermato da Wells nel corso della festa di produzione per il 300° episodio del telefilm, che andrà in onda negli Stati Uniti il prossimo 6 dicembre.
  • Il punto sullo sciopero degli sceneggiatori
    Ho dedicato uno speciale all’argomento venerdì scorso in questo post.
    A peggiorare la situazione, che in questi giorni non ha subito variazioni positive, è il fatto che molti showrunner e attori protagonisti hanno deciso di unirsi agli sceneggiatori in sciopero, impedendo di fatto che per alcune serie vengano girati ulteriori episodi, anche se esistono copioni già pronti.

  • WeedsRinnovato “Weeds”
    Il canale cavo Showtime ha ordinato una quarta stagione della serie comica Weeds, con 13 nuovi episodi che, salvo slittamenti causa sciopero, dovrebbero andare in onda negli Stati Uniti a partire dall’estate 2008.
  • Eliza Dushku e Joss Whedon riuniti per “Dollhouse”
    Joss Whedon e l’attrice Eliza Dushku, dopo Buffy, si riuniranno per la nuova serie Dollhouse. Si tratta di un dramma 20th Century Fox, creato, scritto e prodotto da Whedon (coinvolto nel progetto proprio dalla Dushku), di cui per ora sono stati ordinati sette episodi il primo dei quali potrebbe andare in onda negli Stati Uniti nella primavera 2008.
    Il nuovo progetto è ambientato in un laboratorio tecnologico dove un gruppo di “lavagne umane”, ovvero indivdui che possono ricevere nuove abilità, ricordi e personalità, riceve diversi incarichi.
  • Nuova serie da produttore per Forest Whitaker
    L’attore Forest Whitaker, premio Oscar quest’anno per il film “L’ultimo re di Scozia”, sarà il produttore esecutivo di una nuova serie del canale cavo Showtime. Il progetto, intitolato Mr. Untouchable, seguirà la vita del criminale di Harlem Leroy “Nicky” Barnes. Il personaggio è stato recentemente interpretato da Cuba Gooding Jr. nel film “American Gangster” con Denzel Washington e Russell Crowe. La serie non ha legami con il film, ma è basata sul documentario “Mr. Untouchable” di Marc Levin, anche lui produttore esecutivo della serie.
  • Progetti futuri NBC: “Kings” e “Robinson Crusoe”
    Proprio prima dell’avvio dello sciopero degli sceneggiatori, la NBC ha annunciato due progetti futuri: il primo è la serie Kings, descritta come una moderna soap basata sulla storia di re Davide, biblico re di Israele; l’episodio pilota sarà scritto da Michael Green, uno dei produttori esecutivi di Heroes.
    Il secondo progetto riguarderà un’isola deserta alla Lost, e sarà una rilettura moderna di Robinson Crusoe.

GIORNO PER GIORNO Giorno per giorno
Le serie TV in prima visione dal 12 al 18 novembre 2007

In questo spazio, giorno per giorno, sono indicati gli episodi in prima visione di serie e sit-com in onda sui principali canali statunitensi. Se una serie non è indicata nella settimana considerata, ne verrà proposta una replica o non andrà in onda.
Come di consueto indico i titoli italiani delle serie, se diversi da quelli originali. L’indicazione tipo 2×03 indica che si tratta del terzo episodio della seconda stagione; tra parentesi è indicato il canale su cui va in onda il telefilm. Le informazioni riportate risultano corrette alla data di oggi, possono sempre aver luogo variazioni improvvise di programmazione che portano a sospensioni o rinvii.
Per una presentazione di tutti i telefilm che debuttano quotidianamente sui cinque network principali negli Stati Uniti visitate lo spazio “TV USA 2007/08, i debutti”, le eventuali novità dei canali cavo sono invece indicate sotto. 

  • Lunedì 12 novembre:
    ore 20.00 Chuck 1×08 (NBC), Prison Break 3×08 (FOX), How I Met Your Mother 3×08 (CBS), Tutti odiano Chris 3×07 (CW)
    ore 20.30 The Big Bang Theory 1×08 (CBS), Aliens in America 1×07 (CW)
    ore 21.00 Heroes 2×08 (NBC), K-Ville 1×06 (FOX), Due uomini e mezzo 5×08 (CBS), Girlfriends 8×07 (CW)
    ore 21.30 Samantha Who? 1×05 (ABC), Le regole dell’amore 2×08 (CBS), The Game 2×07 (CW)
    ore 22.00 C.S.I.: Miami 6×08 (CBS), Journeyman 1×08 (NBC), Weeds 3×14 (Showtime)
  • Martedì 13 novembre:
    ore 20.00 NCIS – Unità anticrimine 5×08 (CBS), Bones 3×07 (FOX), Cavemen 1×06 (ABC)
    ore 20.30 Carpoolers 1×07 (ABC)
    ore 21.00 Dr. House – Medical Division 4×07 (FOX), The Unit 3×08 (CBS), Reaper 1×08 (CW)
    ore 22.00 Cane 1×08 (CBS), Boston Legal 4×08 (ABC), Law & Order: Unità speciale 9×07 (NBC), Nip/Tuck 5×03 (FX)
  • Mercoledì 14 novembre:
    ore 20.00 Pushing Daisies 1×06 (ABC), Back To You 1×07 (FOX)
    ore 20.30 ‘Til Death 2×07 (FOX)
    ore 21.00 Criminal Minds 3×08 (CBS), Private Practice 1×07 (ABC), Bionic Woman 1×07 (NBC), Gossip Girl 1×08 (CW)
    ore 22.00 C.S.I.: NY 4×08 (CBS), Dirty Sexy Money 1×07 (ABC), Life 1×08 (NBC), South Park 11×14 – finale di stagione (Comedy Central)
  • Giovedì 15 novembre:
    ore 20.00 Ugly Betty 2×08 (ABC), My Name is Earl 3×10 (NBC), Smallville 7×08 (CW)
    ore 20.30 30 Rock 2×06 (NBC)
    ore 21.00 C.S.I.: Scena del crimine 8×07 (CBS), Grey’s Anatomy 4×08 (ABC), The Office 4×12 (NBC), Supernatural 3×07 (CW)
    ore 21.30 Scrubs 7×04 (NBC)
    ore 22.00 Senza traccia 6×07 (CBS), E.R. – Medici in prima linea 14×08 (NBC), Women’s Murder Club 1×06 – collocazione speciale (ABC), Law & Order – Criminal Intent 7×07 (USA), It’s Always Sunny in Philadelphia 3×14 – finale di stagione (FX)
    ore 22.30 Drawn Together 3×14 – finale di stagione (Comedy Central)
  • Venerdì 16 novembre:
    ore 20.00 Ghost Whisperer 3×08 (CBS), Men in Trees 2×06 (ABC), Flash Gordon 1×14 (SciFi)
    ore 21.00 Women’s Murder Club 1×07 (ABC), Moonlight 1×08 (CBS), Friday Night Lights 2×07 (NBC)
    ore 22.00 Numb3rs 4×08 (CBS), Las Vegas 5×09 (NBC), Stargate Atlantis 4×08 (SciFi)
    ore 23.00 Blood Ties 1×18 (Lifetime)
  • Domenica 18 novembre:
    ore 20.00 I Simpson 19×07 (FOX), Life Is Wild 1×07 (CW)
    ore 20.30 King of the Hill 12×06 (FOX)
    ore 21.00 Cold Case 5×09 (CBS), I Griffin 6×06 (FOX), Dexter 2×08 (Showtime)
    ore 21.30 American Dad 3×06 (FOX)
    ore 22.00 Shark 2×09 (CBS), Brotherhood 2×08 (Showtime)

IN EDICOLA
Nello spazio dedicato alle copertine delle riviste statunitensi che parlano di televisione, ecco la speciale quadrupla copertina a fumetti che si può trovare nelle edicole USA per il numero 46 del 7 novembre 2007 del settimanale “TV Guide”, dedicata alla serie Heroes e ad alcune importanti vicende imminenti della sua seconda stagione.

“TV Guide”, 7 novembre 2007 - Heroes

ASCOLTI USA
Nielsen RatingsLa classifica della settimana delle serie TV
Ecco la classifica generale delle serie TV (con episodi inediti o in replica) in onda negli Stati Uniti: sono considerati i telespettatori totali degli episodi delle serie più viste nel corso della settimana 29 ottobre – 4 novembre 2007.
(Dati di ascolto forniti da Nielsen, elaborazione Mediaweek)

  1. Grey’s Anatomy (ABC, giovedì ore 21.00) 19,3 milioni
  2. C.S.I.: Scena del crimine – replica (CBS, giovedì ore 21.00) 19 milioni
  3. Desperate Housewives (ABC, domenica ore 21.00) 18,6 milioni
  4. Dr. House – Medical Division (FOX, martedì ore 21.00) 17,3 milioni
  5. NCIS – Unità anticrimine (ABC, martedì ore 20.00) 16,3 milioni
  6. Criminal Minds (CBS, mercoledì ore 21.00) 14,9 milioni
  7. C.S.I.: Miami (CBS, lunedì ore 22.00) 14,8 milioni
  8. Senza traccia (CBS, giovedì ore 22.00) 14,6 milioni
  9. Samantha Who? (ABC, lunedì ore 21.30) 14,1 milioni
  10. Cold Case – Delitti irrisolti (CBS, domenica ore 21.00) 13,8 milioni
  11. Due uomini e mezzo (CBS, lunedì ore 21.00) 13,7 milioni
  12. C.S.I.: NY (CBS, mercoledì ore 22.00) 13,4 milioni
  13. Brothers & Sisters (ABC, domenica ore 22.00) 12,1 milioni
  14. I Simpson (FOX, domenica ore 20.00) 11,7 milioni
  15. Boston Legal (ABC, martedì ore 22.00) 11,4 milioni
  16. Private Practice (ABC, giovedì ore 21.00) 11,3 milioni
  17. Shark (CBS, domenica ore 22.00) 11,1 milioni
  18. The Unit (CBS, martedì ore 21.00) 10,6 milioni
  19. Le regole dell’amore (CBS, lunedì ore 21.30) 10,5 milioni
  20. Heroes (NBC, lunedì ore 21.00) 10,5 milioni

Ed ora come al solito vediamo, nell’ordine, gli ascolti degli episodi inediti delle altre “matricole” (tolte le due serie Samantha Who? e Private Practice già segnalate sopra) trasmesse nel corso della settimana sotto esame:

  • Women’s Murder Club (ABC, venerdì ore 21.00) 9,6 milioni
  • Pushing Daisies (ABC, mercoledì ore 20.00) 8,5 milioni
  • The Big Bang Theory (CBS, lunedì ore 20.30) 8,4 milioni
  • Dirty Sexy Money (ABC, mercoledì ore 22.00) 8,2 milioni
  • Cane (CBS, martedì ore 22.00) 8 milioni
  • Moonlight (CBS, venerdì ore 21.00) 7,5 milioni
  • Big Shots (ABC, giovedì ore 22.00) 7,3 milioni
  • Chuck (NBC, lunedì ore 20.00) 7,1 milioni
  • Journeyman (NBC, lunedì ore 22.00) 5,7 milioni
  • Life (NBC, mercoledì ore 22.00) 5,7 milioni
  • Reaper (CW, martedì ore 21.00) 2,6 milioni
  • Aliens in America (CW, lunedì ore 20.30) 2 milioni
  • Life is Wild (CW, domenica ore 20.00) 1,1 milioni

Record per il finale di stagione di “Lincoln Heights”
La conclusione della seconda stagione della serie drammatica Lincoln Heights, in onda sul canale cavo ABC Family lo scorso martedì 6 novembre, ha ottenuto 1,7 milioni di telespettatori, ottenendo elevate percentuali nella fascia di adulti 18 – 34 anni e rendendolo il programma più visto tra ragazzi, ragazze e donne da 12 a 34 anni nella sua fascia oraria sui canali cavo: la crescita rispetto agli ascolti della prima stagione è stata notevole.

LA TV USA 2007/08

Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui vari network americani nel corso della nuova stagione televisiva 2007/08.

The CW  
Annunci

Commenti»

1. Midnighter - 12/11/2007

E.R. farà solo 9.9 milioni ma Heroes, che è la serie NBC più vista, fa solo 600mila spettatori in più! Ti credo che vogliano rinnovarla!
Non è che si possano sapere i nomi dei disegnatori delle copertine di Heroes? Ho riconosciuto Jim Lee nella prima, su Hiro (ma la firma è in evidenza), mi pare Brian Hitch nella seconda, su Niki e il “solito” Tim Sale (inconfondibile) nella quarta, su Sylar, ma di quella su Claire non riesco a riconoscerlo… Rob Liefeld?

2. PaoloKr - 12/11/2007

@Midnighter
Quella di Niki è di Phil Jimenez. Quella di Claire è di Michael Turner mentre invece quella con Sylar è di Tim Sale.
A te piacciono? A me non convincono molto…

3. Gi@nni - 12/11/2007

Grande Grey’s Anatomy, benissimo anche Desperate Housewives (domenica non andrà in onda) si sanno già gli ascolti dell’episodio andato in onda ieri?

4. mytwocents - 12/11/2007

Alla NBC sta andando tutto abbastanza male, ed è ovvio che si troveranno a voler rinnovare ancora uno show creativamente alla corda da quel dì, che però fa ancora un’audience dignitosa. Se poi tornasse Clooney (cosa che mi sembra un po’ fantaTV) gli ascolti potrebbero rialzarsi prepotentemente.
Bene per Weeds, ma non credo che ci fossero dubbi particolari, la serie va bene, il livello rimane altissimo.

Dirty Sexy Money (ABC, mercoledì ore 22.00) 8,2 milioni
Big Shots (ABC, giovedì ore 22.00) 7,3 milioni
Life (NBC, mercoledì ore 22.00) 5,7 milioni

Un semiflop e due flop poderosi tra tre delle serie che seguo quest’anno.

5. scape - 12/11/2007

perchè,nn pubblichi anche gli ascolti di smallville e supernatural???Antonio,se vuoi posso passarteli io….SE VUOI…

6. Jo3y - 12/11/2007

Mamma mia, la NBC sta proprio alla frutta, ma vabbè, finchè rinnova ER mi sta pure bene, basta che non rinnovino ancora l’ammufitissimo Law & Order serie madre….

7. burchio - 12/11/2007

magari rinnovassero ER….io mi stupisco di come quella serie non sia mai ripetitiva. a me non annoia mai e anche il ricambio continuo del cast gli giova parecchio (anzi di quelli “+ anziani” mi piace solo abby:D)

weeds…scontato rinnovo…peccato in italia nn possa avere un qualche rilievo…insomma rai2 l’ha mandato all’una di notte…e skyshow nn è esattamente il canale + seguito…serviva fox, jimmy o…come starebbe bene su cult:D

kungs…mi sembra troppo impegnata. robinson crusoe…be forse recupera vecchi fan di lost…ma le trasposizioni moderne nn vanno mai bene

8. enry - 12/11/2007

Ancora ER?? Che noia… Tra NBC e CBS non so quale sia la rete più monotona… Ma credo la CBS almeno NBC qualche prodotto innovativo lo trasmette…
Sono contento del nuovo progetto del mitico Joss Whedon…sembra interessante!
Per quanto riguarda gli ascolti sempre benissimo Grey’s Anatomy(che finalmente risupera CSI) e Desperate Housewives…
Molto bene anche Samantha Who e Private Practice , le uniche novità di successo della stagione…
Si prospetta un altro anno d’oro per ABC…

9. s A L v O - 12/11/2007

L’ABC in questi ultimi 4 anni è di sicuro il miglior network americano…è l’unico che sforna idee originali: Lost, Grey’s, Desperate, ecc… è un network ke rischia a differenza di CBS che sà sfornare solo polizzeschi perkè sanno ke nn falliscono quasi mai…Un network da cui mi aspettavo di più era di dicuro TheCW, ma invece non è riuscito a creare nessuna idea dopo più di un anno…Fox offre una programmazione seriale ottima e molto varia mentre NBC sta cercando di ritornare ai livelli degli anni 90 dove spadroneggiava in tutti i fronti, ma l’unico nuovo successo riuscito è stato Heroes!!!

10. Midnighter - 12/11/2007

@ PaoloKr
Si vede che queste copertine sono state fatte nei “ritagli di tempo”, ogni singola firma ha realizzato cose moooooolto più belle!!! L’unico forse “accettabile” è Sale, dato che comunque il suo stile è sempre particolare (anche se in genere gioca molto di più con i chiaroscuri), ma gli altri tre le hanno disegnate da cani (Jim Lee con uno stile che non è il suo, Turner senza la sensualità e l’esplosività delle anatomie che è il suo unico punto di forza, Jimenez senza la cura nei dettagli che ci mette di solito…)

11. burchio - 12/11/2007

sono punti di vista:

ABC cambia spesso…a volte troppo spesso e le serie le chiudono in fretta e si vede, oppure le interrompono (pure peggio)

CBS solo crime…tutto il resto un po’ diverso viene stracciato dal pubblico(poche eccezioni)

FOX grande innovazione…troppo frenetica, aprono le porte a tutti e le richiudono dopo 13 episodi

NBC anni fa era l’epoca d’oro (ER, friends, cheers, frasier) ora c’è stato un grosso colpo d’arresto nonostante per me possegga le migliori sitcom (my name is earl, scrubs…ma a quanto pare in america adorano 2 uomini e mezzo ed è tutto dire)

CW a chiuso dei successi…sperando di venir premiata dalla novità, ma si regge solo su programmi (e non telefilm) che esistono da tempo (american next top model x esempio). ha chiuso everwood x far posto alla resuscitata(solo questa serie potea farlo) settimo cielo, se hanno una serie teen…la pompano di brutto…e poi fa cagare e se ne accorgono tutti (hidden palms). chiudono veronica mars xkè ha pochi ascolti…ma nn mi risulta che l’anno dopo li riprenda. insomma chi lascia la strada vecchia per la nuova………………………………riversa ascoltatori sulle altre reti…nn era meglio il vecchio pochi ma buoni???

12. enry - 12/11/2007

Sono d’accordo con sALvO… Sicuramente ABC è attualmente il miglior network americano… Oltre alle serie già citate , bisogna ricordare anche il grande successo della scorsa stagione, Ugly Betty (che purtruppo quest’anno, come Heroes, fa ascolti notevolmente più bassi) e la novità più interessante di quest’anno, che è Pushing Daisies… Tutte serie di altissima qualità, innovative, di successo e soprattutto… tutte diverse tra loro (escludendo Private Practice).

13. lostboy - 12/11/2007

Molto bene The big bang theory…Leonard e Sheldon mi fanno troppo ridere! :D

14. DYD666iscr - 12/11/2007

si sanno gli ascolti di GOSSIP GIRL 1×07 ?

15. nicola - 12/11/2007

Le novità di quest’anno delle varie reti mi sembrano tra l’altro tutte poco adatte alla tv in chiaro. A parte Gossip Girl che mi vedo bene su Italia 1, ci sono pochi altri prodotti adatti al prime-time. Dov’è la nuova Ugly Betty? Non c’è. Dov’è il nuovo Heroes? Non c’è. Solo telefilm poco commerciali, come Dirty sexy money.

Ammetto che sono poco informato e che la mia analisi sarà poco attendibile ma non vedo quest’anno i nuovi “House”, “CSI”, “Grey’s anatomy” e “Ghost Wisperer”.

16. nicola - 12/11/2007

Nessuno sa come sta andando su NBC la seconda stagione di Friday night lights-High school team? Grazie.

17. Marco - 12/11/2007

Dire che UGLY BETTY è innovativa….

18. Fabio - 12/11/2007

ma sapete quanti ascolti ha fatto Ugly Betty? è così bella questa seconda stagione….

19. PaoloKr - 12/11/2007

“Dirty Sexy Money” direi che è invece estremamente glamourous e interessante (infatti produce Berlanti) quindi adatto al grande pubblico. Ha poi un cast notevole (Donald Sutherland su tutti). Somiglia a un Dynasty/Dallas dei tempi che furono ma con protagonisti ricchi,molto più ricchi,a livelli imbarazzanti direi.
Peccato che non stia ottenendo un successo consistente.

20. PaoloKr - 12/11/2007

@Marco
infatti non diciamo che è innovativa. Semplicemente lo è…

21. Skinner - 12/11/2007

Se per inovativo si intende qualcosa che prima non c’era,allora direi che Ugly Betty è senz’altro innovativa come genere e temi trattati. Non si può negare. Una serie di riferimento non c’è.
Non dimentichiamo comunque che l’ispirazione viene da “Il Diavolo veste Prada”. Se poi non piace la serie è un altro discorso.

22. PaoloKr - 12/11/2007

Effettivamente le similitudini tra UB e “Devil Wears Prada” sono evidenti. Ma la(apparente) leggerezza,lo humor e l’allegria di questa serie sono state – secondo me – una vera ventata di freschezza l’anno scorso.
Poi tutte le serie di questi ultimi anni più o meno lodate per la loro originalità, alla fine non lo erano così tanto. I temi di “Heroes” sono stati dibattuti in tutte le salse nei comics,le prime casalinghe disperate sono state quelle di “Knots Landing” (da noi “California”),”I Soprano” sono usciti dai tanti films di mafia (il Padrino,Scarface,Quei Bravi ragazzi scegliete voi…) e via dicendo.
Ma i risultati sono comunque notevoli!
Un conto é ispirarsi e reinterpretare,un conto è scopiazzare per mancanza di idee (cosa che fanno,secondo me,telefilm come “Ghost Wisperer” o “NCIS”).
Le serie davvero originali,a mio parere, di questi anni sono poche. Cito “Lost” (che prende comunque qualcosa da “The Prisoner”),”Six Feet Under”,”Queer as Folk” (l’originale UK,ovviamente) e “OZ”. Magari ce n’è qualcun’altra ma adesso non mi sovviene.
il resto sono commistioni di generi o reinterpretazioni di modelli e canovacci esistenti. Parecchie (fortunatamente) ben riuscite,altre un pò meno.
Mia opinione ovvio…

23. PaoloKr - 12/11/2007

Dimenticavo di citare “The Kingdom” di Lars von Trier,”Sex & the City” e “Friends”.

24. Heglis - 12/11/2007

che tristezza questa seconda stagione di ugly betty, credo che sarà un miracolo se arriverà alla fine della terza stagione.

25. LucasCorso - 12/11/2007

Sottotitoli per tutte queste serie su http://www.italiansubs.net

LucasCorso

26. burchio - 12/11/2007

mi sa che ugly betty deriva da betty la fea + che da il diavolo veste prada…visto che betty la fea esiste da molto prima.

cmq betty il primo novembre ha totalizzato 9,476,000 e anche la settimana prima il risultato era simile
per l’8 invece ho trovato un 10.89 ma nn conoscendo i termini tecnici nn so a cosa si riferisca il risultato visto che antonio nn l’ha segnalato

27. burchio - 12/11/2007

anche in america tutti gli ascolti secondo me si basano sul caso…

xkè ancora nn mi capacito di come la gente possa abbandonare lost o cmq delle serie che l’anno prima erano le loro preferite. il concetto di “preferito” mi pare molto labile

28. Miroku - 12/11/2007

Mi chiedevo cosa ne pensate di “Medium”. So che non ha il mordente di House M.D. o di Lost. Probabilmente è meno accattivante di “The Closer” e non originale come “Dexter” ma anche se l’idea di base è molto sfruttata, credo sia una serie di ottima fattura;i dialoghi tra i protagonisti sono ben realizzati e le storie raccontate non sono ripetitive e stantie. Inoltre ha atmosfere soffuse che sono molto piacevoli. Mi chiedevo che opinione aveste…

29. PaoloKr - 12/11/2007

Bravo Burchio.
Molti citano “il Diavolo veste Prada” a proposito di Betty,dimenticando che è la versione inglese di una produzione colombiana.
Gli ascolti di Betty anche se in calo,non sono ancora tanto bassi da parlare di chiusura. Poi le seconde stagioni di serie di successo deludono sempre (vedi Desperate o Heroes quest’anno). Gli episodi di quest’anno a me stanno piacendo,ma sono meno carini rispetto a quelli della prima stagione.

30. Jo3y - 12/11/2007

Le seconde stagioni spesso falliscono per mancanza di idee ben precise; o si ha paura di tentare e si hanno stagioni-fotocopia della prima (Streghe, Ghost Whisperer) o si fa uno sfacelo della storia-base e si hanno strafalcioni come Lost e OC…secondo me un caso di particolare a proposito è la seconda stagione di One Tree Hill, indubbiamente molto diversa dallo spirito originale della serie che pervade le stagioni 1-3-4, ma comunque molto interessanta da vedere proprio perchè diversa. Faccio questo ragionamento perchè l’altro giorno un mio amico a cui avevo prestato gli episodi di OTH mi ha invitato da lui a vederne un pò ed era appunto arrivato agli episodi della seconda stagione, avendo come parametro di giudizio le altre stagioni, mi sono ritrovato comunque ad apprezzare molto la diversità di questa seconda stagione che si reggeva molto bene nonostante la differenza. Ad esempio OC è una serie che proprio non ho cuore di rivedere, troppo pesante.

31. enry - 12/11/2007

Ci sono molte similitudini tra Il diavolo veste Prada e Ugly Betty , ma secondo me si riducono tutte al pilot o cmq ai primi episodi… Betty poi prende una direzione diversa , a cominciare dalla mancata trasformazione in “cigno” della protagonista… Dà inoltre molta più importanza ai caratteri e alle vicende dei personaggi di contorno (sia ai colleghi che ai membri della famiglia Suarez). E cmq se non sbaglio Il diavolo veste Prada è uscito nei cinema americana nel giugno/luglio 2006 , mentre Betty ha debuttato su ABC nel settembre dello stesso anno… Quindi anche volendo , Ugly Betty non poteva ispirarsi più di tanto al film… E cmq è il risultato finale che conta e direi che è stato più che buono (parlo della stg 1 perchè la 2 ancora non l’ho vista).

32. PaoloKr - 12/11/2007

Concordo pienamente Jo3y…

33. enry - 12/11/2007

Per me la seconda stagione di OTH è in assoluto la peggiore…
Molto meglio la seconda di The O.C. anche se la differenza con la prima stagione è molto più evidente in The O.C. che in OTH…

34. enry - 12/11/2007

A proposito di Dirty Sexy Money anche a me dispiace che non stia ottenendo un grande successo… Non l’ho ancora vista ma da quello che ho letto è una delle serie che aspetto di più…
Si sta un po’ ripetendo quello che accadde lo scorso anno con B&S (che però ebbe ascolti molto più alti) , a mio avviso una delle serie migliori e più sottovalutate degli ultimi anni… E’ un peccato che una serie così bella , con un cast strepitoso , venga poco considerata (soprattutto dalla critica)…

35. PaoloKr - 12/11/2007

Le seconde di OC e OTH non mi sono affatto piaciute. La seconda di Lost mi è piaciuta quanto e forse anche più della prima (ho adorato i nuovi personaggi soprattutto,molto più interessanti di tanti della prima,Ana-Lucia in primis). La seconda di Desperate col senno di poi non era malaccio.
Ma di contro ricordo che serie come Friends, X-Files, Will & Grace o “Sex & the City” hanno dato il meglio durante le terze o quarte stagioni (anche per Buffy ho letto che è stato così).

36. PaoloKr - 12/11/2007

@Enry
chissà cosa è successo durante quest’episodio di Grey’s da farlo arrivare in cima alla classifica?
Ho letto su TvGuide una dichiarazione poco incoraggiante di Patrick Dempsey circa il proseguimento di questa stagione…

37. enry - 13/11/2007

@PaoloKr Non ne ho idea!
Anche a me la seconda stagione di Lost è piaciuta più della prima.. non tanto per la storia (troppo concentrata sulla botola) ma per i vari personaggi e le dinamiche che si sono create tra “vecchi” e “nuovi” naufraghi. La seconda di Desperate in effetti non è poi così male… il difetto principale è stata l’eccessiva separazione delle vicende delle 4 protagoniste…. E poi il mistero degli Applewhite , di cui sinceramente si poteva fare a meno…
Per quanto riguarda Buffy la stagione peggiore è stata senza dubbio la quarta…. La terza è molto bella , ma per me le migliori restano le stagioni 5 e 6.

38. burchio - 13/11/2007

in genere nelle menti dei creatori “c’è” cosa succede nelle prime 3 stagioni, quindi sanno benissimo dove andare a parare. poi c’è la scelta di “come arrivarci” alla terza stagione. e spesso per motivi di ascolti (se va bene si cerca di allungare, se le cose da narrare sono poche…ecc) la seconda stagione appare + fiacca, ma anche per un meccanismo mentale degli spettatori che hanno seguito la prima stagione con + attaccamento per il piacere della novità.

insomma a me la seconda di desperate di lost e di tantissime altre serie mi son piaciute proprio tanto. e spesso cambiano radicalmente dalla prima. alcune volte questo cambiamento disorienta il pubblico e le fa chiudere(come tru calling stagione 2 che era diventata angosciante)

39. Midnighter - 13/11/2007

Io con la seconda di Desperate Housewives stavo lasciando la serie, ho continuato solo perché è una delle poche cose che vedo insieme ai miei genitori (ma anche a loro non era piaciuta…). Per fortuna che la terza si è risollevata (almeno la prima metà) ai livelli della prima, comunque lo stacco qualitativo tra prima e seconda l’ho trovato quasi imbarazzante. Confusione narrativa, storie estemporanee che non portavano da nessuna parte, un mistero messo lì senza coinvolgimento e portato avanti a sprazzi, esagerazione quasi caricaturale dei personaggi…
Per Lost invece la seconda mi è piaciuta di più della prima (e nel complesso finora anche più della terza).

40. burchio - 13/11/2007

@ mid

anche perchè marc cherry che aveva lavorato come un mulo alla prima…nella seconda si era preso un po’ di vacanza. e nella terza è tornato in “forma smagliante”….

altra serie con seconda stagione stupenda è alias.

41. Midnighter - 13/11/2007

Ah, per quanto riguarda Alias la seconda stagione la trovo la migliore! Anche la prima era bellissima, ma nella seconda il “setup” era completato, c’è stata l’introduzione di un personaggio come Irina che nella sua ambiguità era la summa di tutta la serie, una serie di sconvolgimenti inaspettati (perlomeno al punto in cui accadono… La caduta del SD6 a metà stagione!), un vero e proprio capolavoro. Poi con la terza sono stati apportati degli stravolgimenti (anche in corsa) che hanno fatto scadere un po’ la serie, e quarta e quinta hanno tentato di riportare le cose alle origini con risultati altalenanti.

42. PaoloKr - 13/11/2007

La seconda di Alias fu bellissima! Avevo i brividi ogni volta che entrava in scena Irina e alcune sue frasi me le ricordo a memoria (the truth takes time…) poi purtroppo (o per fortuna) arrivò Lost e JJ Abrams pensò bene di trascurarmi Sidney & co.
Il segreto della seconda di Desperate è invece una delle cose più inverosimili e ridicole che abbia mai visto:una madre che tiene rinchiuso nel basement il figlio ritardato convinta (a torto) che sia un assassino! Da rinchiudere in manicomio senza passare dal via! Fortunatamente la serie si è ripresa.

43. enry - 13/11/2007

Si infatti… Peccato solo per Alfre Woodard , un’ottima attrice utilizzata malissimo…

44. DYD666iscr - 13/11/2007

msg 25: grande lucascorso! :-)

45. pandagrissom - 13/11/2007

forse dirty sexy money,pushing daisies o chuck non sono del tutto dei flop,considerando gli ascolti delle serie prime in classifica.
gli anni precedenti csi o grey’s anatomy non superavano i 20 milioni?oppure ho preso una cantonata?

46. enry - 13/11/2007

Hai ragione! Probabilmente il numero totale di telespettatori è sceso anche in America così come in Italia… In effetti la scorsa stagione Grey’s Anatomy superava sempre i 20 milioni e così anche CSI…
Però da serie come Dirty Sexy Money e Pushing Daisies ci si aspettava di più… ma neppue io credo che si possano considerare dei flop!

47. ludo - 13/11/2007

ma dov’è ke vi vedete le serie dei telefilm in anteprima italiana?


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: