jump to navigation

Un calcio… al week-end – 24 e 25 novembre 2007 25/11/2007

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endNel corso del week-end si sono disputati la tredicesima giornata di Serie A e la sedicesima giornata di serie B: per una cronaca completa delle partite ritorna “Un calcio… al week-end”, spazio curato da Carlo che spesso nel suo blog si occupa di calcio e di altri sport.

Inter sempre in vetta. Risorge la Lazio, la Juve umilia il Palermo
In B crisi profonda per il Brescia

Nel tredicesimo turno di A, l’Inter, pur con una gara da recuperare, si conferma in testa alla classifica dopo la vittoria per 2-1 contro l’Atalanta nell’anticipo serale del sabato. Le reti sono state realizzate da Suazo, Cruz e dal giovane Floccari, che nel finire del primo tempo ha riaperto la partita, approfittando di un errore in marcatura di Cordoba. Nel secondo tempo però i bergamaschi non hanno mai impensierito veramente Julio Cesar, perdendo così una partita che con un po’ più di grinta forse avrebbe potuto essere pareggiata. Ritorno in campo, nella ripresa, per Marco Materazzi, infortunatosi in nazionale a fine agosto.Panucci
Nell’altro anticipo di sabato, la Roma vince contro il Genoa una partita importantissima senza 5 titolari (Totti, Mexes, Aquilani, Perrotta e Taddei) grazie ad un gol all’89’ di Panucci (nella foto), lasciato da solo in area liberissimo di colpire di testa. Poco prima del gol romanista, il Genoa ha colpito un palo con un tiro da 25 metri di Paro. I giallorossi restano a -3 dall’Inter. Anche la Roma ha una gara da recuperare.
Nel posticipo di domenica, la Juventus umilia con un netto 5-0 il Palermo in una gara non spettacolare ma comunque giocata su buonissimi livelli. Sblocca il risultato Trezeguet (11° gol in campionato), poi arrivano le reti di Iaquinta, Del Piero (stupenda punizione), Marchionni e ancora Del Piero, che sigilla il risultato sul 5-0 finale con un rigore allo scadere.
Sempre più su l’Udinese, che vince 2-0 contro il Siena (in 10 sul risultato di 1-0) e si porta al secondo posto in classifica. Le reti di Quagliarella (probabile fuorigioco) e Di Natale hanno piegato la squadra del rientrante Beretta in panchina, lasciando i toscani in fondo alla classifica insieme al Cagliari, piegato dal Milan per 2-1. I sardi erano andati in vantaggio dopo appena 4 minuti con Acquafresca, poi è uscito il Milan che ha ribaltato la partita con Gilardino e Pirlo (bellissima punizione ad effetto). FirmaniSul risultato di 1-0, Kakà (prossimo Pallone d’Oro) ha fallito un calcio di rigore procurato molto astutamente da Ronaldo, all’esordio stagionale.
Torna alla vittoria casalinga la Lazio, che solo nel finale piega un buon Parma grazie ad un gol del romano Fabio Firmani (nella foto). Con questa vittoria la Lazio sale a 13 punti, a +3 dalla zona retrocessione. Il Livorno vince in casa dopo 6 mesi e lo fa con un grande Tavano (doppietta) e Knezevic. Le loro reti permettono di battere la Sampdoria per 3-1 e di vincere 3 delle ultime 4 partite disputate.

Altri risultati:
Empoli-Torino 0-0
Napoli-Catania 2-0 (Zalayeta, Zalayeta)
Reggina-Fiorentina 0-0

Classifica: Inter 28, Juventus, Roma e Udinese 25, Fiorentina 24, Napoli, Atalanta e Palermo 18, Milan e Sampdoria 17 (Inter, Roma, Atalanta e Milan una gara in meno)
Marcatori: Trezeguet (1 rig.) 11, Ibrahimovic (2 rig.), Kakà (4 rig.) e Totti (1 rig.) 7, Borriello (1 rig.), Cruz (1 rig.), Doni (3 rig.), Iaquinta (1 rig.), Mutu (2 rig.), Tavano (2 rig.), Zalayeta 6

Prossimo turno (14ª giornata)
Sabato 1° dicembre 2007:
Sampdoria-Reggina (ore 18.00)
Milan-Juventus (ore 20.30)

Domenica 2 dicembre 2007 (ore 15.00):
Atalanta-Napoli
Cagliari-Livorno
Catania-Palermo
Fiorentina-Inter
Parma-Empoli
Roma-Udinese
Siena-Lazio
Torino-Genoa
 (ore 20.30)

L’ANGOLO DELLA SERIE B
16 ª giornata

La conferma
Il Bologna continua a risalire. Battendo 1-0 l’Albinoleffe, i felsinei si portano a 31 punti, 1 in meno della coppia di testa Pisa-Albinoleffe. I rossoblu hanno però una partita in meno rispetto alle prime due della classe.

La sorpresa
Bella vittoria del Messina a Piacenza. Con l’1-0 ottenuto grazie alla rete di Biancolino, i siciliani risalgono la china, portandosi ad una posizione più tranquilla di classifica (+6 dalla zona playout).

La delusione
In caduta libera il Brescia, che non vince dal 27 ottobre scorso (4-1 alla Triestina). Questa volta le rondinelle cadono a Treviso con un sonoro 0-3, figlio delle reti di Quadrini e della doppietta di Beghetto. Lombardi a -5 dalla vetta.

Classifica: Albinoleffe e Pisa 32, Bologna 31, Lecce e Chievo 28, Brescia 27, Rimini 25, Frosinone 24. (Bologna e Lecce una gara in meno)
Marcatori: Castillo (2 rig.) 13, Cellini (3 rig.) e Jeda (2 rig.) 11, Granoche (3 rig.) 10

Prossimo turno (recupero 15ª giornata, sabato 1° dicembre 2007, ore 16.00)
Albinoleffe-Treviso
Bari-Bologna
Brescia-Chievo
Cesena-Spezia
Grosseto-Ascoli
Mantova-Frosinone
Messina-Avellino
Modena-Triestina
Pisa-Lecce
Ravenna-Rimini
Vicenza-Piacenza

Sabato prossimo 1° dicembre verrà recuperata la giornata non disputata la scorsa domenica 18 novembre per il blocco dei campionati deciso dalla FIGC per la morte di Gabriele Sandri.

Commenti»

1. Calcio: 13a di A e 16a di B « CarlOOgle - 25/11/2007

[…] 13a di A e 16a di B Articolo per il blog di Antonio sulla 13ª giornata di Serie A e sulla 16ª di Serie […]

2. lavezzi - 25/11/2007

bene il napoli


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: