jump to navigation

Edicola – “Rolling Stone”, dicembre 2007 28/11/2007

Posted by Antonio Genna in Comunicati, Rolling Stone.
trackback

Rolling Stone MagazineDi seguito la copertina e la presentazione di alcuni contenuti del numero 50 del mese di dicembre 2007 del mensile di musica e spettacolo “Rolling Stone Magazine”, edito da Editrice Quadratum, composto da 212 pagine e in vendita in edicola al prezzo di 2,90 €.

Dopo quattro anni e 50 numeri esce il primo numero di Rolling Stone a Impatto Zero®

Impatto Zero® è un progetto di LifeGate – il primo in Italia che concretizza il protocollo di Kyoto – nato dalla necessità di compensare le emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. A Rolling Stone Italia è venuto il desiderio di seguire la strada aperta dal tour di Ligabue – a cui dedica la copertina, il suo tour è infatti a “impatto zero” – e da Rolling Stone Usa (che da diversi mesi è completamente “carbon free”) verso la realizzazione di un giornale ecosostenibile. Ecco perché il numero di RS in edicola è a “impatto zero” ambientale. Cosa significa realisticamente? Che dopo aver calcolato quanta anidride carbonica – il principale gas responsabile dell’effetto serra e del riscaldamento della Terra – viene prodotta per realizzare un numero di Rolling Stone, il mensile si impegna a riforestare un’area equivalente al suo impatto ambientale.

Ma alle “emissioni” rock non abbiamo affatto rinunciato. Ecco cosa troverete sul nuovo numero:
Led Zeppelin: la loro storia, il loro ritorno
Bruce Springsteen: intervista-fiume alla vigilia del concerto italiano
Fabri Fibra & Lapo Elkann chiacchierano per noi a New York
Valentina Cervi: fotografata da Valeria Golino e raccontata da Barbara Alberti
Il ritorno delle boy band e le strane storie dei loro manager con la zip facile
Storie top secret: siamo stati ai Bungie Studios, dove è nata la saga di Halo, e abbiamo visto il codice segreto del videogame più proficuo della storia; non solo, siamo anche entrati nel quartier generale dello scudo spaziale americano (quello che ci dovrebbe proteggere dal prossimo olocausto nucleare), scoprendo alcune scomode verità; e infine non ci siamo nemmeno fatti mancare un giro dentro le sabbie mobili del processo sui fatti del G8.

“Rolling Stone”, dicembre 2007

Commenti»

1. io - 17/07/2008

si possono vedere le foto di fabri fibra & lapo elkann?


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: