jump to navigation

TV SAT – Brothers & Sisters stagione 2 su Fox Life 05/12/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, TV ITA.
trackback

Brothers & Sisters stagione 2

Da questa sera, ogni mercoledì alle ore 21.50, il canale satellitare Fox Life propone in anteprima italiana gli episodi della seconda stagione inedita del telefilm Brothers & Sisters – Segreti di famiglia, dramma familiare con Sally Field e Calista Flockhart che debutterà nel corso del 2008 in chiaro su RaiDue con gli episodi della prima stagione.
Direttamente dal comunicato stampa di Fox Italia, ecco le nuove vicende che ci attendono, insieme ad una presentazione dei protagonisti della serie.

BROTHERS & SISTERS
2a stagione
Prima visione assoluta in Italia

In onda su FoxLife ogni mercoledì alle 21.50 a partire dal 5 dicembre 2007

A partire dal 5 dicembre 2007, ogni mercoledì alle 21.50, ricomincia su FoxLife (canale 111 di SKY) con la 2a stagione  BROTHERS & SISTERS, in onda subito dopo i nuovi episodi della 4a stagione di DESPERATE HOUSEWIVES.
I cinque fratelli della famiglia Walker, complici, amici e talvolta nemici, affrontano i cambiamenti che hanno travolto loro e la madre Nora (Sally Field, Emmy 2007 come miglior attrice per una serie drammatica), dopo l’ingresso in famiglia della sorellastra Rebecca (Emily VanCamp), figlia illegittima del defunto capofamiglia William. Una presenza non ancora accettata soprattutto da Kitty (Calista Flockhart), che intanto cerca di preservare la sua carriera e di aiutare nella campagna alle presidenziali il compagno Robert (Rob Lowe) anche ora che il loro fidanzamento è di pubblico dominio; poi c’è Sarah (Rachel Griffiths), che tenta di rimettere insieme i pezzi del suo matrimonio; Kevin (Matthew Rhys), che come sempre si occupa degli affari legali di tutti; Tommy (Balthazar Getty), che affronta con la moglie Julia (Sarah Jane Morris) i primi difficili mesi di vita della piccola Elisabeth, nata prematura, e decide di mettersi in affari con Holly (Patricia Wettig), l’amante di sempre del padre William e madre di Rebecca; e infine Justin (Dave Annable), partito per una missione militare verso una destinazione ignota, lasciando soprattutto Nora in balia dell’angoscia e della preoccupazione, che distolgono la sua attenzione persino dai preparativi per il matrimonio di Kitty.
La serie, creata da  Jon Robin Baitz, è prodotta dallo stesso Baitz insieme a Greg Berlanti (Everwood, Dirty Sexy Money) e Ken Olin (Alias, West Wing). Negli USA viene trasmessa sul network ABC.
Come nella 1a stagione, anche quest’anno BROTHERS & SISTERS ci riporta al centro dei rapporti familiari in tutte le loro sfumature: amori, infedeltà, divorzi, complicità, lutti, complessi equilibri tra genitori e figli. Ma anche la politica è tra gli elementi centrali della serie, con la spaccatura tra repubblicani e democratici anche all’interno della famiglia Walker. L’opposizione alla guerra di Nora si accentua ancora di più dopo gli eventi che coinvolgono Justin e le settimane d’angoscia che seguono la sua partenza.

I PROTAGONISTI

CALISTA FLOCKHART nel ruolo di Kitty Walker
Attrice di teatro e cinema. Protagonista del thriller Fragile, nella sua filmografia annovera anche Last Shot (2004), Le cose che so di lei (2000), Sogno di una notte di mezza estate (1999), Piume di struzzo (1996) e Drunk (1995).
In Italia Calista è più nota come Ally McBeal, l’esilarante avvocatessa protagonista dell’omonima serie televisiva, ruolo grazie al quale si è guadagnata  un Golden Globe e quattro nomination, un People’s Choice Award, tre nomination agli Emmy, e numerosi altre nomination e premi internazionali come miglior attrice di serie televisiva.

SALLY FIELD nel ruolo di Nora Walker
Nota attrice cinematografica e televisiva, ha vinto due Oscar come migliore attrice protagonista nel 1980 per Norma Rae e nel 1985 per Le stagioni del cuore,  tre Emmy Awards (di cui uno per la sua interpretazione nella nota serie ER –  Medici in prima linea e uno proprio per il suo ruolo di Nora agli Emmy 2007) e due Golden Globes. Field ha inoltre interpretato film di grande successo di pubblico come Mrs Doubtfire e Forrest Gump.

RACHEL GRIFFITHS nel ruolo di Sarah Walker
Nota al pubblico televisivo soprattutto per il ruolo di Brenda nella serie Six Feet Under, per il quale ha ottenuto un Golden Globe e due nomination agli Emmy, ha partecipato a numerose produzioni cinematografiche, tra le quali Le nozze di Muriel, Hilary & Jackie, Il Matrimonio del mio miglior amico

BALTHAZAR GETTY nel ruolo di Thomas Walker
Agente dell’APO nella 5ª stagione di Alias, l’eccitante spy drama vincitore di numerosi Emmy, e fidanzato di una delle protagoniste nella 6ª stagione di Streghe, Getty ha interpretato per la televisione anche Pasadena (2001), la serie prodotta e diretta da Diane Keaton, Traffic (2004) e Into the West (2005). Attore di talento, Getty ha anche recitato in numerosi film tra cui Il signore delle mosche (1990), Natural Born Killers – Assassini nati (1994) di Oliver Stone, Dredd – La legge sono io (1995), Strade perdute (1997), Squadra 49 (2004) e Slingshot (2005) con David Arquette.

MATTHEW RHYS nel ruolo di Kevin Walzer
Originario del Galles, ha iniziato la sua carriera in teatro, dopo essersi diplomato alla prestigiosa  Royal Academy of Dramatic Art di Londra.
Per il cinema, ha recitato in Titus, diretto da Julie Taymor, e Whatever happened to Harold Smith e Love and Other Disasters, prodotto da Luc Besson e David Fincher. Per la TV, ha preso parte a diversi progetti, tra cui Metropolis e Lost World, prodotto dalla BBC. 

ROB LOWE nel ruolo del Senatore Robert McCallister
Sono finiti i tempi in cui Rob Lowe veniva annoverato tra i “brat pack”, ovvero il gruppo di attori degli anni ’80, popolarissimi per aver interpretato film legati alla cultura degli adolescenti di quel decennio.
Figlio di un avvocato e di un’insegnante, raggiunge la notorietà proprio in quegli anni, grazie a film come I ragazzi della 56ma strada e St Elmo’s Fire. Negli anni ’90 partecipa a film come Cattive compagnie, Contact e Austin Powers, mentre nel 1999, entra a far parte del cast fisso della serie cult West Wing, e nel 2005 recita nel film Thank You for  smoking.
Dal 10° episodio, è entrato nel cast di Brothers & Sisters ed è stato confermato nel cast fisso della seconda stagione, dal momento che la sua relazione tra il senatore Mc Callister e Kitty Walker, il personaggio interpretato da Callista Flockhart, avrà un seguito.

RON RIFKIN nel ruolo di Saul Holden
Nella sua filmografia, spiccano film come L.A. Confidential, JFK e Dragonfly. Sul piccolo schermo, Ron Rifkin è uno dei protagonisti di Alias. Da segnalare inoltre le sue apparizioni in ER – Medici in prima linea, Law & Order, Sex and the City e Oltre i limiti.

Commenti»

1. enry - 05/12/2007

Io ADORO questo telefilm! E’ davvero stupendo e secondo me viene (troppo) sottovalutato…

2. ABREdoskoi - 05/12/2007

io e mia sorella pensiamo di seguirlo ora che abbiamo sky… vale la pensa enry? e poi si capirà qualcosa pur non avendo visto la prima serie?

io all’inizio non capivo alias avendolo visto dalla terza (la 1-2 solo in dvd…)

3. DYD666iscr - 05/12/2007

ma sky farà al massimo 5-6 episodi e poi stopperanno tutte le serie visto che negli states hanno al massimo 10-11 episodi….giusto ?

per quanto andranno avanti con greys,desperate e brother?
private practice invece siamo alla 9…

4. lostboy - 05/12/2007

Penso che insieme a Kyle XY, Brothers & Sisters sia il telefilm + bello che ho visto qst estate!…e Sally Field è grandiosa! :D

Che dire poi del finale?…Molto allegro (o quasi), nessun cliffhanger!

5. enry - 05/12/2007

@ABREdoskoi Io ti consiglio di seguirlo… E’ un telefilm davvero ben fatto , mai banale e soprattutto con un cast (in particolare quello femminile) straordinario… A me ha davvero appassionato molto…
Cmq puoi seguirlo tranquillamente anche se non hai visto la prima stagione (magari ti leggi qualche riassunto on line) che poi magari recupererai quando andrà in onda sulla Rai.
@lostboy Concordo!

6. Nick84 - 05/12/2007

Ogni settimana B&S è per e un appuntamento imperdibile ,le storie la trama e gli ottimi attori fanno passare 45 minuti in un attimo.
Il telefilm è poco conosciuto perchè non ha un concept che dalla trama attiri pubblico con qualche particolarità , chi l’ha visto però ne è rimasto sempre soddisfatto.

7. Ale78 - 03/11/2008

Semplicemnte brillante!…grande capacità di unire humor, vicende quotidiane…non così lontane dalla realtà!…e politica!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: