jump to navigation

DVDfilm #141 – “Harry Potter e l’Ordine della Fenice – Edizione speciale” 11/12/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, DVDfilm, Film, Videogame.
1 comment so far

DVDfilmQuesto spazio, appartenente alla sezione DVD di questo blog, si propone di recensire DVD di film vecchi e nuovi. I prezzi sono puramente indicativi.
Questa volta è sotto esame il film fantastico “Harry Potter e l’Ordine della Fenice” (titolo originale “Harry Potter and the Order of the Phoenix”), uscito nelle sale italiane in contemporanea mondiale l’11 luglio 2007 su distribuzione Warner Bros.

“Harry Potter e l’Ordine della Fenice - Edizione speciale due dischi”Titolo: “Harry Potter e l’Ordine della Fenice – Edizione speciale due dischi”
Numero di dischi: 2
Formato DVD: singola faccia, doppio strato (DVD 1: 6,42 Gbyte; DVD 2: 4,49 Gbyte)
Regia: David Yates
Sceneggiatura: Michael Goldenberg (basato sul romanzo omonimo di J.K. Rowling)
Musiche: Nicholas Hooper
Produzione: Heyday Films, Warner Bros. Pictures
Distribuzione: Warner Home Video
Prezzo indicativo: 24,99 €
Pubblicazione DVD: 20 novembre 2007
Cast: Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson, Ralph Fiennes, Michael Gambon, Gary Oldman, Robbie Coltrane, Helena Bonham Carter, Alan Rickman, Brendan Gleeson, Maggie Smith, Emma Thompson, Imelda Staunton, David Thewlis, Warwick Davis, Jason Isaacs, Evanna Lynch
Formato video: 16:9 (2,40:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Digital 5.1), inglese (Dolby Digital 5.1)
Lingue sottotitoli: italiano, inglese, italiano per non udenti
Durata del film: 133 minuti circa
Link esterno per acquistare il cofanetto su DVD.it

(altro…)

TitleMania, l’arte dei titoli di testa – (9) “Terminator” 11/12/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Film, TitleMania, Video e trailer.
add a comment

“Terminator”Questa volta un salto nel mondo di un classico del cinema di fantascienza: vediamo i titoli di testa di “Terminator” (1984, titolo originale “The Terminator”), diretto da James Cameron ed interpretato da Arnold Schwarzenegger, Michael Biehn, Linda Hamilton, Paul Winfield, Lance Henriksen, Bess Motta, Earl Boen e Rick Rossovich. L’azione si svolge a Los Angeles nel 1984: un cyborg (Schwarzenegger) proveniente dall’anno 2029 arriva in città con l’incarico di uccidere la giovane Sarah Connor (Hamilton), madre del futuro capo della resistenza alle macchine. Dal futuro giunge però anche il giovane combattente Kyle Reese (Biehn), offertosi volontario per proteggere la donna.
La saga è finora giunta a tre film, con un quarto in produzione previsto in uscita nel 2009, che non vedrà però protagonista Arnold Schwarzenegger, nel frattempo prestatosi alla politica e diventato Governatore della California. Il personaggio di Sarah Connor, con la nuova interpretazione dell’attrice Lena Headey, diventerà dal prossimo 13 gennaio 2008 protagonista di una nuova serie in onda sul network statunitense FOX, dal titolo Terminator: The Sarah Connor Chronicles.
I futuristici titoli iniziali del film, che vi propongo di seguito assieme alla sequenza iniziale con l’entrata in scena del protagonista, sono stati progettati da Ernest D. Farin, con le musiche di Brad Fiedel.

Ieri e oggi in TV – 11/12/2007 11/12/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Ieri e oggi in TV, TV ITA.
37 comments

Ieri e oggi in TVIn questo spazio esamino brevemente alcuni dati di ascolto dei programmi di prima serata di ieri lunedì 10 dicembre 2007, e a seguire presento sinteticamente le proposte di questa sera dei principali canali televisivi italiani terrestri e digitali. Gli ascolti sono basati sui dati forniti quotidianamente da Auditel. Esprimete liberamente nei commenti le vostre opinioni sugli ascolti dei programmi di ieri e le vostre previsioni sulla giornata di oggi.
Per maggiori informazioni sulla programmazione visitate le sezioni Telefilm News e Sat News, per esprimere la vostra opinione andate invece alla sezione TelePagelle.

La TV di ieri

“Donna detective”BILANCIO DELLA SERATA: successo per la puntata conclusiva della fiction “Donna detective” con Lucrezia Lante Della Rovere, che ha superato la commedia in prima visione “The Perfect Man”, il programma “Chi l’ha visto?”, il film di fantascienza “Star Wars – Episodio II: L’attacco dei cloni”, i due episodi inediti della terza stagione di “Lost” (in calo rispetto alla scorsa settimana), il film “Carlito’s Way” ed il programma “Exit – Uscita di sicurezza”. Esordio positivo per il quiz “La ruota della fortuna”, tornato da ieri nella prima serata di Italia 1 in una nuova versione condotta da Enrico Papi con Victoria Silvstedt.

Le fasce di prima serata (ore 20.30/22.30)

  Pubblico Percentuale
RaiUno 7.406.000 26,30
RaiDue 2.063.000 7,32
RaiTre 3.505.000 12,44
Canale 5 5.709.000 20,27
Italia 1 2.704.000 9,60
Rete 4 2.060.000 7,31
La 7 752.000 2,67
Altri canali terrestri 1.763.000 6,26
Canali satellitari 2.203.000 7,83

Seguono alcune segnalazioni sugli ascolti disponibili di prima serata, e per concludere cosa ci aspetta questa sera sui principali canali TV. (altro…)

Lost – Stagione 3, episodi 3-4 11/12/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Lost, Serie cult, TV ITA.
10 comments

Lost, episodio 3×03Ieri sera RaiDue ha trasmesso gli episodi 3-4 “Ulteriori istruzioni”“Ognuno pensi per sè”, secondo appuntamento con la terza stagione inedita di Lost.
I due episodi di ieri formano la seconda parte della “miniserie” di 6 episodi con cui si apre la terza stagione. Nel primo episodio siamo tornati a vedere le sorti di gran parte dei naufraghi protagonisti delle prime due stagioni. Dopo l’esplosione della botola, Locke (Terry O’Quinn) si risveglia nella giungla e non riesce a parlare, e dopo aver preso un allucinogeno decide di entrare in comunicazione con l’Isola: gli appare il defunto Boone (Ian Somerhalder), che si offre di aiutarlo a ritrovare di nuovo la sua strada. Nell’allucinazione, Locke si ritrova nell’aeroporto a Sydney, dove Boone lo spinge sulla sedia a rotelle e gli dice che c’è qualcuno in serio pericolo: nell’aeroporto, Locke vede prima Claire (Emilie de Ravin) e Charlie (Dominic Monaghan) insieme con il piccolo Aaron, poi incontra Desmond (Henry Ian Cusick) e Hurley (Jorge Garcia) in momenti separati, successivamente vede Jack (Matthew Fox), Kate (Evangeline Lilly) e Sawyer (Josh Holloway) mentre passano per un controllo di sicurezza in cui si trova Ben Linus (Michael Emerson), ma Sawyer gli dice che non potrà far nulla per nessuno di loro, dato che prima dovrà occuparsi di se stesso. Locke trova allora il bastone di Eko (Adewale Akinnuoye-Agbaje) ricoperto di sangue, e nella realtà dice a Charlie di dover correre a salvare Eko. Locke e Charlie rintracciano Eko, che secondo Locke è stato catturato da un orso polare: questo è vero, e Locke riesce a recuperare Eko dalla caverna dell’orso, scusandosi per la sua mancanza di fede: Eko si risveglia e dice a Locke che dovrà salvare Jack, Kate e Sawyer, cosa che Locke anticipa subito agli altri dopo esser tornato al campo.

(altro…)

Libri – “Il libro dell’ignoranza” 11/12/2007

Posted by Antonio Genna in Libri, Trivia, Videogame.
1 comment so far

“Il libro dell’ignoranza”Quante narici avete? Perchè lo champagne ha le bollicine? Qual è la città più grande del mondo? Quante lune ha la Terra? Da chi discende l’uomo? Che cosa c’è in un atomo? Perchè le api ronzano? Queste ed altre 217 domande di cultura generale in molti casi dalla risposta apparentemente scontata sono state raccolte da due giornalisti inglesi, John Lloyd e John Mitchinson, autori di “QI – Quite Interesting” (in italiano traducibile come “Quantomai Interessante”), divertente programma in onda sull’emittente inglese BBC.
Il risultato è il volume “Il libro dell’ignoranza” (Einaudi Stile Libero, 232 pagine, traduzione italiana di Alessandra Montrucchio, prezzo 12,80 €), un ricco catalogo di “tutti gli errori, i fraintendimenti, le cantonate che abbiamo sempre scambiato per pura verità”.
Le domande e risposte toccano tutti i campi della cultura, da scienza a storia, geografia e cultura generale, per renderci conto di tutte le nostre false conoscenze che invece hanno un’altra spiegazione: lettura facile e divertente, e tanti luoghi comuni messi al tappeto.
Il volume, nella sua edizione originale inglese (dal titolo “The Book of General Ignorance”), ha venduto ben 400.000 copie.
In chiusura, ecco un simpatico spot televisivo che pubblicizza il varietà inglese “QI”:

Musica – I Foxboro Hot Tubs… ovvero i Green Day 11/12/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV.
7 comments

Foxboro Hot TubsNel corso del prossimo gennaio, i Green Day torneranno in studio per incidere il loro nuovo CD, che seguirà ad “American Idiot” (pubblicato ormai più di tre anni fa, nel settembre 2004): per i fan del gruppo però l’attesa sarà brevissima, in quanto il gruppo ha aperto una pagina su MySpace sotto un altro nome, Foxboro Hot Tubs, proponendo anche nuova musica, lontana dal loro abituale punk-pop e di genere Garage, più vicina ad artisti del passato come Iggy Pop e gli Smiths, e ad artisti del presente come gli Hives e i Fratellis, e con sonorità tipiche degli anni 1960.
I Green Day finora non hanno nè confermato nè smentito la notizia, ma ormai il mondo musicale è convinto che si tratti di loro, dopo la scoperta fatta per primo da DJ Rosstar, personalità delle web radio statunitensi e fan dei Green Day, che ha notato le numerose somiglianze tra questi ultimi e i Foxboro Hot Tubs, tra cui l’inconfondibile voce di Billie Joe Armstrong.
L’8 dicembre, il “nuovo” gruppo ha pubblicato sul proprio sito web (linkato sull’immagine qui a fianco) l’EP non in vendita nei negozi “Stop Drop and Roll!!!”, composto da sei pezzi ed ascoltabile in streaming ma anche scaricabile gratuitamente in formato Mp3.

Comunicati – Nasce Moltomedia, laboratorio creativo Mediaset 11/12/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, Web.
add a comment

Moltomedia

Propongo di seguito un comunicato relativo alla creazione di Moltomedia, laboratorio creativo virtuale di Mediaset che mira a ealizzare progetti multimediali che sappiano sfruttare al meglio le possibilità offerte dal Web.
Iscrivendosi al sito web di Moltomedia entro il 31 gennaio 2008 ci sarà la possibilità di proporre la propria idea multimediale: le più originali potranno diventare una produzione Mediaset.

(altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: