jump to navigation

Lost – Stagione 3, episodi 3-4 11/12/2007

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Lost, Serie cult, TV ITA.
trackback

Lost, episodio 3×03Ieri sera RaiDue ha trasmesso gli episodi 3-4 “Ulteriori istruzioni”“Ognuno pensi per sè”, secondo appuntamento con la terza stagione inedita di Lost.
I due episodi di ieri formano la seconda parte della “miniserie” di 6 episodi con cui si apre la terza stagione. Nel primo episodio siamo tornati a vedere le sorti di gran parte dei naufraghi protagonisti delle prime due stagioni. Dopo l’esplosione della botola, Locke (Terry O’Quinn) si risveglia nella giungla e non riesce a parlare, e dopo aver preso un allucinogeno decide di entrare in comunicazione con l’Isola: gli appare il defunto Boone (Ian Somerhalder), che si offre di aiutarlo a ritrovare di nuovo la sua strada. Nell’allucinazione, Locke si ritrova nell’aeroporto a Sydney, dove Boone lo spinge sulla sedia a rotelle e gli dice che c’è qualcuno in serio pericolo: nell’aeroporto, Locke vede prima Claire (Emilie de Ravin) e Charlie (Dominic Monaghan) insieme con il piccolo Aaron, poi incontra Desmond (Henry Ian Cusick) e Hurley (Jorge Garcia) in momenti separati, successivamente vede Jack (Matthew Fox), Kate (Evangeline Lilly) e Sawyer (Josh Holloway) mentre passano per un controllo di sicurezza in cui si trova Ben Linus (Michael Emerson), ma Sawyer gli dice che non potrà far nulla per nessuno di loro, dato che prima dovrà occuparsi di se stesso. Locke trova allora il bastone di Eko (Adewale Akinnuoye-Agbaje) ricoperto di sangue, e nella realtà dice a Charlie di dover correre a salvare Eko. Locke e Charlie rintracciano Eko, che secondo Locke è stato catturato da un orso polare: questo è vero, e Locke riesce a recuperare Eko dalla caverna dell’orso, scusandosi per la sua mancanza di fede: Eko si risveglia e dice a Locke che dovrà salvare Jack, Kate e Sawyer, cosa che Locke anticipa subito agli altri dopo esser tornato al campo.

In seguito, siamo tornati agli altri protagonisti della serie. Sawyer inventa un piano per fuggire dalla sua gabbia: il piano va male dato che Ben lo ha ascoltato con le telecamere di sorveglianza, e Sawyer viene portato alla stazione Hydra, dove Ben, Tom (M.C. Gainey) e due degli Altri lo sorvegliano. Uno degli altri inserisce una grande siringa ipodermica nel petto di Sawyer rendendo l’uomo incosciente: più tardi, Ben informa l’uomo che gli è stato iniettato un pacemaker, che causerà l’esplosione del suo cuore se raggiungerà 140 battiti al minuto. Ben minaccia poi di impiantare un dispositivo analogo su Kate se lui le rivelerà qualcosa. Intanto Juliet (Elizabeth Mitchell) parla con Jack e gli consiglia di non accettare ordini da Ben, poi lo prega di operare Colleen (Paula Malcomson), che era rimasta gravemente ferita dopo essersi imbattuta in Sun (Yunjin Lee): in sala operatoria, Jack, assistito da Juliet che è un medico specialista in fertilità, opera la donna, che però va in arresto cardiaco senza possibilità di essere rianimata dato che il defibrillatore è rotto. Jack afferma che non avrebbero potuto fare nient’altro per salvare Colleen, poi chiede a Juliet di chi fossero i raggi X visti nella sala operatoria, che appartengono ad un uomo di 40 anni con un tumore spinale.
Lost, episodio 3×04Kate riesce intanto a scappare dalla sua gabbia e riesce a liberare Sawyer, che è stato riportato nella gabbia, ma l’uomo le dice di voler restare lì. Il giorno dopo, Ben porta Sawyer in giro, rivelandogli di non avergli installato alcun pacemaker, e di avergli mentito per impedirgli di andare via: il modo migliore per guadagnare il rispetto di un truffatore è di truffarlo a sua volta. Ben rivela a Sawyer che l’isola su cui si trovano è un’altra, che sta di fronte all’isola principale dove si trovano gli altri naufraghi, per cui fuggire da lì è impossibile.
Nel frattempo Hurley, tornato dal campo dopo esser stato lasciato libero dagli Altri, racconta quanto è successo, e trova Desmond, che dopo l’esplosione afferma che l’anomalia elettromagnetica dell’isola forse è stata eliminata. Desmond è ansioso di far spostare Claire e Aaron dalla loro sistemazione ed offre alla donna di riparare il loro tetto, poi costruisce un parafulmine grazie all’aiuto della mazza da golf di Paulo (Rodrigo Santoro) e lo posiziona accanto: il parafulmine servirà a salvare la vita di Claire e del bambino durante una tempesta… Desmond riesce dunque a vedere nel futuro?

I flashback della serata
Nel primo episodio abbiamo potuto vedere un altro pezzetto del passato di Locke (prima dell’evento che lo ha reso paralitico alle gambe), come membro di una comunità che considera la sua nuova famiglia. Un giorno Locke carica sulla sua auto un giovane autostoppista, Eddie (Justin Chatwin), che finisce per entrare nella comunità. Dopo sei settimane, Eddie chiede a Locke cosa succede in una serra della comunità, in cui viene portata un’enorme quantità di fertilizzante, e gli esprime il suo scontento per esserne tenuto fuori. In seguito, Locke va nella serra (che è un’enorme piantagione di marijuana) e parla ai capi della comunità Mike (Chris Mulkey) e Jan (Virginia Morris), trovandoli pronti a fuggire, dopo aver scoperto che Eddie è un agente di polizia sotto copertura. Locke porta allora Eddie con sè a caccia e lo minaccia con una pistola, dove l’uomo gli rivela che Locke è stato scelto appositamente come persona tramite cui entrare nella comunità proprio perchè è un “uomo buono”, e poi va via.
Nel secondo episodio il flashback riguardava Sawyer, che è in prigione e cerca di fare amicizia con Munson (Ian Gomez), un uomo che ha nascosto dieci milioni di dollari. Munson, preoccupato che la moglie scopra dove ha nascosto il denaro, chiede aiuto a Sawyer per spostarlo. Sawyer rivela l’informazione al direttore del carcere (Bill Duke), in cambio di una pena ridotta e di parte del denaro, che versa in un conto bancario intestato a Clementine Phillips, la bambina che Cassidy gli ha rivelato essere sua figlia.

Curiosità
Ecco qualcosa che forse non avete notato in merito ai due episodi trasmessi ieri:
– nel primo episodio sono apparsi per la prima volta due nuovi membri del cast, gli attori Kiele Sanchez (Nikki) e Rodrigo Santoro (Paulo), che fanno parte dei naufraghi su cui l’attenzione non si è mai soffermata nelle prime due stagioni della serie.
Lost, episodio 3×03– Dalle informazioni del primo episodio, John Locke risulta essere nato il 15 novembre 1946. Dato che la data presente dell’isola è il 29 novembre 2004, Locke al momento ha 58 anni.
– Errore di continuità: Eko ha un diverso taglio di capelli e la barba più corta rispetto alla sua ultima apparizione nell’episodio finale della seconda stagione.
– La canzone che si sente nel primo episodio è “Feel Like Going Home” di Corey Harris (dal suo CD “Between Midnight and Day”).
– Nel secondo episodio appare per ben tre volte il romanzo “Uomini e topi” (1937) del premio Nobel John Steinbeck, ambientato nell’epoca della Grande Depressione: prima si vede Sawyer mentre lo legge in cella (nel flashback che lo riguarda), poi Sawyer ne fa una citazione a Ben, infine Ben ne trae una citazione per Sawyer. 

Preview
DHARMAProssimo appuntamento lunedì 17 dicembre alle ore 21.05 su RaiDue, quando andranno in onda gli episodi 5-6 della terza stagione, intitolati “Il prezzo della vita”“Lo voglio”, ultimi due episodi tra l’altro prima della pausa natalizia di due settimane: prima toccherà ad Eko lottare con alcuni suoi demoni passati, poi Jack dovrà prendere una decisione in merito ad una richiesta importante di Ben, e Kate stessa ricorderà un evento del suo passato che la portò a compiere un’importante scelta.

Commenti»

1. rick - 11/12/2007

notato Hugo allo stacco spot dire “pubbliscità”? :-)

2. alex - 11/12/2007

Curiosità: ma mi è sembrato che date molta importanza alla serie Lost. Mi sono sbagliato? Bho! Cmq me li sono persi questi due episodi! :(

3. Eliana1980 - 11/12/2007

Volevo sapere se per caso facevano le repliche anche di questi episodi come dei primi replicati sabato! il mio gatto ha pensato bene di staccare la spina del videoregistratore che avevo puntato già da domenica e li ho persi..sigh sigh!

4. Midnighter - 11/12/2007

Eliana, mi sa che ti conviene aspettare l’uscita prossima dei dvd, a questo punto!

5. luca - 11/12/2007

no dai, ANTONIO dicci ti prego se lo replicano anche questo sabato che qua raidue sul terrestre è senz’audio!!!!

6. LoryPaty888 - 11/12/2007

con questi ascolti sarà già tanto se arriverà alla fine,altro che repliche…

7. DYD666iscr - 11/12/2007

il fatto e’ che LOST e’ una serie che ti prende alla grande e non puoi fare a meno di vederla… a chi gli piace..
di conseguenza il pubblico ha già visto la terza stagione… o in eng con i sub oppure su sky oppure in ita su internet dai dvdmux
insomma rai due arriva un po’ tardi ormai…
gli ascolti come vuoi che siano ???

8. valenzetti - 11/12/2007

quoto DYD666iscr.

La rai arriva sempre troppo tardi

9. Antonio - 11/12/2007

Nessuna replica ovviamente… e RaiDue non arriva tardi (anzi, quest’anno trasmette la serie prima del solito), è la Disney che preferisce prima far passare le proprie serie sui canali Sky, anche se probabilmente con un primo passaggio su RaiDue invece che su Fox le cose non cambierebbero troppo in termini di audience.

10. gikka - 17/12/2007

voglio sapere che succede poi!! :(


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: