jump to navigation

TV USA Gazette #76 – Il palinsesto invernale ABC, Lost anno 4 dal 31 gennaio – Chiudono Journeyman e Big Shots – Le sit-com NBC del giovedì – Scelta la voce del nuovo KITT – Giorno per giorno – In edicola – Ascolti USA 17/12/2007

Posted by Antonio Genna in Auditel, Cinema e TV, Classifiche, Giornali e riviste, Lost, Serie cult, Soap opera, TV USA Gazette.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio riporta le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti, di cui spesso parlo nello spazio “TV USA” di questo blog. In chiusura un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento.

  • Il palinsesto invernale ABC: tornano “Lost” e “La vita secondo Jim”, partono “Cashmere Mafia” ed “Eli Stone”
    Anche il network ABC ha annunciato i programmi dei primi mesi del 2008, profondamente influenzati dallo sciopero in corso: prima di tutto è arrivato l’atteso annuncio in merito alla Lostquarta stagione inedita di Lost, che è composta da 7 episodi ed arriverà dal 31 gennaio nell’inedita collocazione dl giovedì sera alle ore 21.00. A seguire, ogni giovedì alle 22.00, parte la nuova serie Eli Stone con Jonny Lee Miller, in cui un avvocato si crede un profeta.
    Tra le altre novità, e trascurando i reality, debutta l’inedita serie Cashmere Mafia con Lucy Liu, Frances O’Connor e Miranda Otto, che andrà in onda con il primo episodio giovedì 3 gennaio alle 22.00, per poi sistemarsi nella collocazione del mercoledì alle ore 22.00 dal 9 gennaio al 20 marzo; dal 27 marzo tornerà invece con altri episodi inediti la seconda stagione della serie Men in Trees con Anne Heche.
    La sit-com Notes from the Underbelly e la serie October Road proseguiranno ogni lunedì dalle 21.30 in poi, preceduti da febbraio alle 21.00 da nuovi episodi della sit-com Samantha Who?.
    Dal 1° gennaio il martedì sera torna invece con nuovi episodi la sit-com La vita secondo Jim con Jim Belushi, che sarà seguito alle 21.30 dalla sit-com Carpoolers, ed alle 22.00 prosegue Boston Legal.
    Senza più nuovi episodi, Desperate Housewives prosegue in replica la domenica alle 22.00, preceduta dal reality inedito “Oprah’s Big Give”.
  • Il punto sullo sciopero
    Siamo giunti al 43° giorno di sciopero degli sceneggiatori statunitensi, che protestano in merito ai diritti della diffusione dei telefilm sui nuovi media come i siti web e iTunes. Le trattative tra la Writers Guild of America e la Alliance of Motion Picture & Television Producers si sono bruscamente interrotte nei giorni scorsi, e le due parti sembrano sempre più distanti tra loro. Intanto più di 10.000 posti di lavoro sono a rischio, e la stima dei costi causati dal blocco delle produzioni è di ben 21 milioni di dollari al giorno.
    Ricordo che per conoscere quanti episodi sono stati prodotti nella stagione in corso della vostra serie TV preferita visitate il Barometro di produzione 2007/08 delle serie TV statunitensi che ho redatto lo scorso mese.

  • Piccolo rinvio per “Welcome to the Captain” e “Old Christine”
    A causa del discorso allo Stato dell’Unione previsto per lunedì 28 gennaio 2008, slitta di una settimana l’annunciato debutto dei nuovi episodi della sit-com inedita Welcome to the Captain (in precedenza indicata come “The Captain”) con Frank Kranz e Raquel Welchm e della seconda stagione della sit-com The New Adventures of Old Christine con Julia Louis-Dreyfus. Le due serie partiranno lunedì 4 febbraio rispettivamente alle ore 20.30 e 21.30.
  • Si riduce il blocco sit-com NBC del giovedì
    ScrubsSaranno pochi gli episodi delle sit-com NBC in onda nei primi mesi del 2008, a causa dello sciopero degli sceneggiatori che ha bloccato le riprese: per far spazio al nuovo reality del giovedì sera “The Celebrity Apprentice” (dal 3 gennaio), My Name is Earl e 30 Rock andranno in onda con i potenziali episodi finali della stagione 2007/08 giovedì 10 gennaio alle ore 20.00 e alle 20.30. Dal 17 gennaio, la sit-com Scrubs si sposterà alle ore 20.30 per le ultime 4 settimane di episodi prodotti, preceduta da repliche di The Office e My Name is Earl.
    Alla data del 7 febbraio sarà dunque stata completata la trasmissione degli episodi prodotti per la stagione in corso delle sit-com NBC: My Name is Earl (13 episodi), 30 Rock (10 episodi), The Office (12 episodi) e Scrubs (10 episodi – stagione conclusiva).
  • Chiudono “Journeyman” e “Big Shots”
    La NBC ha lasciato decadere la possibilità di rinnovare per una stagione completa la serie Journeyman, che pertanto si conclude questa settimana con il 12° e 13° episodio in onda lunedì e mercoledì alle 22.00. Il network ha recentemente annunciato che dal prossimo anno il lunedì alle ore 22.00 tornerà la serie Medium con Patricia Arquette.
    Brutti segnali anche per la serie Big Shots con Dylan McDermott e Michael Vartan: il network ABC ha sospeso la serie sostituendola con repliche di Private Practice. Ancora non c’è una cancellazione ufficiale: comunque gli ultimi 5 episodi inediti già prodotti dei 13 ordinati inizialmente dovrebbero andare in onda nel mese di gennaio.
  • Scelta la voce del nuovo KITT
    Domenica 17 febbraio 2008 alle ore 21.00 la NBC proporrà “Knight Rider”, un film TV che aggiornerà e proseguirà le vicende della serie anni ’80 Supercar, come ho più volte ricordato che negli appuntamenti precedenti di TV USA Gazette. Il film sarà interpretato da Justin Bruening, Deanna Russo, Sydney Tamiia Poitier e Bruce Davison; è adesso stata scelta la voce originale della supercar KITT, che sarà quella di Will Arnett, l’ex-protagonista della sit-com Arrested Development.
    Nella versione anni ’80, la voce di KITT era dell’attore Williams Daniels, protagonista della serie A cuore aperto e della sit-com Crescere che fatica!.
    Infine, ecco una fotografia della nuova KITT, che dopo un accordo con la Ford sarà una Mustang opportunamente modificata:

La nuova KITT

  • Calo di ascolti: la NBC rimborsa i pubblicitari
    L’audience autunnale è calata molto: il network NBC ha pertanto iniziato a rimborsare i pubblicitari per i mancati obiettivi di ascolto, pagando circa 500.000 dollari in contanti a ciascuno dei principali clienti. Anche gli altri quattro network hanno subito cali di ascolto, ma molto meno considerevoli.

GIORNO PER GIORNO Giorno per giorno
Le serie TV in prima visione dal 17 al 23 dicembre 2007

In questo spazio, giorno per giorno, sono indicati gli episodi in prima visione di serie e sit-com in onda sui principali canali statunitensi. Se una serie non è indicata nella settimana considerata, ne verrà proposta una replica o non andrà in onda. La programmazione è ovviamente influenzata dallo sciopero degli sceneggiatori che ha causato l’interruzione delle riprese di molti telefilm.
Come di consueto indico i titoli italiani delle serie, se diversi da quelli originali. L’indicazione tipo 2×03 indica che si tratta del terzo episodio della seconda stagione; tra parentesi è indicato il canale su cui va in onda il telefilm. Le informazioni riportate risultano corrette alla data di oggi, possono sempre aver luogo variazioni improvvise di programmazione che portano a sospensioni o rinvii.
Per una presentazione di tutti i telefilm che debuttano quotidianamente sui cinque network principali negli Stati Uniti visitate lo spazio “TV USA 2007/08, i debutti”, le eventuali novità dei canali cavo sono invece indicate sotto.

  • Lunedì 17 dicembre:
    ore 21.00 K-Ville 1×11 – finale di stagione (FOX)
    ore 21.30 Notes from the Underbelly 2×04 (ABC)
    ore 22.00 C.S.I.: Miami 6×12 (CBS), Journeyman 1×12 (NBC), October Road 2×05 (ABC), Saving Grace 1×12 (TNT)
  • Martedì 18 dicembre:
    ore 20.00 NCIS 5×11 (CBS)
    ore 21.00 The Unit 3×11 (CBS)
    ore 22.00 Boston Legal 4×10 (ABC), Cane 1×13 – finale di stagione/serie (CBS), Nip/Tuck 5×08 (FX), Saving Grace 1×13 – finale di stagione (TNT)
  • Mercoledì 19 dicembre:
    ore 21.00 Criminal Minds 3×12 (CBS), Gossip Girl 1×11 (CW)
    ore 22.00 C.S.I.: NY 4×12 (CBS), Journeyman 1×13 – conclusione della serie (NBC)
  • Giovedì 20 dicembre:
    ore 22.30 The Wire speciale 5x00a “The Wire Odyssey” (HBO)
  • Venerdì 21 dicembre:
    ore 22.30 The Wire speciale 5x00b “The Wire: The Last Word” (HBO)

IN EDICOLA
Nello spazio dedicato alle copertine delle riviste statunitensi che parlano di televisione, ecco il numero del 17 dicembre 2007 del settimanale “TV Guide”: in copertina Kate Walsh, protagonista di Grey’s Anatomy ed ora di Private Practice, che introduce il numero speciale riepilogativo del meglio del 2007.

“TV Guide”, 17 dicembre 2007

ASCOLTI USA
Nielsen RatingsLa classifica della settimana delle serie TV
Ecco la classifica generale delle serie TV (con episodi inediti o in replica) in onda negli Stati Uniti: sono considerati i telespettatori totali degli episodi delle serie più viste nel corso della settimana 3 – 9 dicembre 2007.
(Dati di ascolto forniti da Nielsen, elaborazione Mediaweek)

  1. C.S.I.: Scena del crimine (CBS, giovedì ore 21.00) 18,8 milioni
  2. Grey’s Anatomy (ABC, giovedì ore 21.00) 17,8 milioni
  3. Senza traccia (CBS, giovedì ore 22.00) 12,7 milioni
  4. Due uomini e mezzo – replica (CBS, lunedì ore 21.00) 11,8 milioni
  5. Law & Order: Unità speciale (NBC, martedì ore 22.00) 11,7 milioni
  6. Cold Case – Delitti irrisolti (CBS, domenica ore 21.00) 11,5 milioni
  7. NCIS – Unità anticrimine – replica (CBS, martedì ore 20.00) 11,1 milioni
  8. Heroes – finale di stagione (NBC, lunedì ore 21.00) 11 milioni
  9. Dr. House – Medical Division – replica (FOX, martedì ore 21.00) 10,4 milioni
  10. Private Practice (ABC, mercoledì ore 21.00) 10,4 milioni
  11. C.S.I.: NY – replica (CBS, mercoledì ore 22.00) 10,3 milioni
  12. Shark (CBS, domenica ore 21.00) 9,8 milioni
  13. Le regole dell’amore – replica (CBS, lunedì ore 21.30) 9,7 milioni
  14. C.S.I.: Miami – replica (CBS, lunedì ore 22.00) 9,6 milioni
  15. Ugly Betty (ABC, giovedì ore 20.00) 9,3 milioni
  16. Criminal Minds – replica (CBS, mercoledì ore 21.00) 9,2 milioni

Ed ora vediamo, nell’ordine, gli ascolti degli episodi inediti delle altre “matricole” (tolta la serie Private Practice già segnalata sopra) trasmesse nel corso della settimana sotto esame:

  • Chuck (NBC, lunedì ore 20.00) 8,4 milioni
  • Life (NBC, mercoledì ore 22.00) 7,6 milioni
  • Samantha Who? (ABC, lunedì ore 21.30) 7,1 milioni
  • Dirty Sexy Money (ABC, mercoledì ore 22.00) 6,7 milioni
  • Life (NBC, lunedì ore 22.00) 6,5 milioni
  • Reaper (CW, martedì ore 21.00) 2,6 milioni
  • Gossip Girl (CW, mercoledì ore 21.00) 2,4 milioni
  • Life Is Wild (CW, domenica ore 20.00) 1,1 milioni

Gli ascolti delle soap opera
Eccezionalmente, diamo un’occhiata anche agli ascolti delle principali soap opera statunitensi, genere che ormai in Italia è più “fatto in casa” che importato (vanno in onda solo tre soap USA, Beautiful, Febbre d’amore e Sentieri). Sempre nella settimana 3-9 dicembre 2007, si segnala il dominio del network CBS (4 milioni di spettatori complessivi), seguiti dalla ABC (2,9 milioni) e dalla NBC (2,6 milioni). Considerando però il pubblico femminile dai 18 ai 49 anni, è la NBC a primeggiare su CBS e ABC: ecco la classifica delle cinque soap più viste in questa fascia d’età.

  1. Febbre d’amore (CBS) 1,2 milioni
  2. Beautiful (CBS) 957.000
  3. General Hospital (ABC) 939.000
  4. Days of Our Lives (NBC) 884.000
  5. One Life to Live (ABC) 865.000

Gli ascolti italiani della soap Beautiful sono notevolmente superiori a quelli statunitensi. Una curiosità: Febbre d’amore è la soap più vista negli Stati Uniti da ben 988 settimane consecutive.

LA TV USA 2007/08
Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui vari network americani nel corso della stagione televisiva 2007/08.

The CW  

Commenti»

1. enry - 17/12/2007

Molto contento per la partenza anticipata di Lost… Ancora un mese e mezzo di attesa e poi finalmente…. :-)
Buoni ascolti per Grey’s Anatomy e Private Practice…
Discreto risultato per il finale della ministagione di Heroes…
Interessanti gli ascolti delle soap…praticamente negli usa non le guarda più nessuno! Al contrario dell’Italia dove molte soap (Beautiful e Centovetrine su tutte) fanno ascolti più alti dei vari telefilm (House escluso).

2. Burchio - 17/12/2007

le soap hanno costi minori delle serie tv…e poi vanno molto avanti proprio grazie alle vendite negli altri paesi + che dal reale pubblico americano…

questo sciopero sta facendo un sacco di danni…che tristezza vedere scrubs ultima stagione…x giunta molto scorciata… insomma ci mancano solo 12 episodi alla fine finalissima…che peccato

3. enry - 17/12/2007

Mi sa che le soap vanno avanti SOLO grazie alle vendite negli altri paesi.. Cioè… La più seguita negli USA supera di poco 1 milione di telespettatori! E stiamo parlando di un network come CBS non di Rete4 eh!

4. Seph - 17/12/2007

Solo 7 episodi di Lost T_T Potevano mandarli tutti e 8 però -.-‘
Immagino che gli ascolti caleranno ancora a causa di tutto questo casino…

5. Jacob - 17/12/2007

pochi episodi di Lost e pare che non abbiano nemmeno una cliffhanger particolarmente emozionante. intanto lo sciopero prosegue per cui è improbabile che ci sia altro per quest’anno

6. Gi@nni - 17/12/2007

Uffà sto sciopero ma quando finisce, sarebbe anche ora no?

7. roby - 17/12/2007

gli autori hanno ragione…. mica avevamo tutte queste belle serie tv se loro non scrivevano le storie…

8. DYD666iscr - 17/12/2007

lo sciopero hanno tutte le ragioni per farlo… quindi anche se mi duole il cuore gli dò tutto il mio appoggio…
meglio non avere serie per un pò ma che loro abbiano il giusto guadagno…

sono triste per la fine di journeyman che secondo me merita parecchio…
insieme a the black donnellys sarà lo show cancellato che rimpiangerò di piu’…

per gossip girl non mi torna la lista… l’episodio 10 e’ gia’ stato mandato in onda… fanno una replica e’ questa settimana fanno l’ 1×11 ???

lost solo 7 episodi perche’ evidentemente il settimo ha una fine un po’ degna di essere chiamata fine… :-P

9. DYD666iscr - 17/12/2007

october road che ascolti ha ??

10. lostboy - 17/12/2007

Scusate, ma Lost non doveva avere 8 episodi, di cui l’ultimo Michael centrico???

11. enry - 17/12/2007

Si infatti… Ankio ho sempre sentito che sarebbero andati in onda 8 episodi (cioè metà stagione)!

12. vicky - 17/12/2007

no solo 7 di episodi di lost!!! :cry: :cry:

13. Midnighter - 17/12/2007

Avevo letto che la “superMustang” in realtà era un fake, almeno le foto che giravano la settimana scorsa.

14. Marco - 17/12/2007

Dicono che ne avevano in cantiere 8, ma il settimo sembra essere alquanto significativo (sarà incentrato sui coreani Jin e Sun) e quindi molto probabilmente hanno pensato di utilizzarlo come cliffhanger finale della quarta serie.

Che tristezza!!! Spero che recupereranno tutti gli episodi persi in questi mesi con stagioni future più lunghe (mi riferisco a tutte le serie TV…)

15. elmilagro66 - 18/12/2007

CIAO POTRESTI CORTSEMENTE AIUTARMI E DIRMI COME METTERE L’ORA ESATTA E ANCHE IL GIORNO SUL MIO BLOG?COMPLIMENTI IL TUO è TRAI MIEI PREFERITI SEI VERAMENTE IN GAMBA ORLANDO
http://elmilagro66.wordpress.com/
SE PUOI AIUTAMI CON LA DATA

16. Top Posts « WordPress.com - 18/12/2007

[…] TV USA Gazette #76 – Il palinsesto invernale ABC, Lost anno 4 dal 31 gennaio – Chiudono Journeyman … [image]Questo spazio riporta le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei […] […]

17. rai2lost - 18/12/2007

Di Lost verranno trasmessi 8 episodi più una puntata in replica il 30 Gennaio.

18. The Truth is Out There - 19/12/2007

…ma da dove avete copiato i ratings delle soap del daytime? I veri dati sono i seguenti (ogni punto di percentuale equivale a 1.128.000 spettatori, dunque gli ascolti sono MOLTO più alti che in Italia):

Dal 3 al 12 Dicembre:

The Young and the Restless (Febbre d’Amore) 4.0 (Cbs)

The Bold and the Beautiful (Beautiful) 2.9 (Cbs)

As the World Turns (Così Gira il Mondo) 2.3 (Cbs)

General Hospital 2.3 (Abc)

Days of our Lives (Il Tempo della Nostra Vita) 2.1 (Nbc)

One Life to Live (Una Vita da Vivere) 2.1 (Abc)

All My Children (La Valle dei Pini) 2.0 (Abc)

Guiding Light (Sentieri) 1.9 (Cbs)

19. Jacob - 19/12/2007

Infatti anche a me sembravano strani questi dati. Credo che siano stati interpretati male. Con tutto il rispetto Antonio

20. Antonio - 19/12/2007

@”The Truth is Out There”: nel post non ho indicato i ratings da te citati, ma il numero di spettatori donne delle prime cinque soap nella fascia d’età 18-49 anni, come risulta chiaro leggendo il post. Con i suoi 4,5 milioni di spettatori quotidiani, “Beautiful” è comunque una soap più vista in Italia che negli Stati Uniti, come vedi facilmente dai dati da te indicati.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: