jump to navigation

DVDfiction #4 – “Battlestar Galactica – La miniserie” 23/01/2008

Posted by Antonio Genna in Battlestar Galactica, Cinema e TV, DVD, DVDfiction, Serie cult.
trackback

DVDfictionQuesto spazio, appartenente alla sezione DVD di questo blog, esamina DVD e cofanetti di sceneggiati, fiction e miniserie italiane e straniere.
Oggi spazio a “Battlestar Galactica”, miniserie in due parti trasmessa negli Stati Uniti su Sci-Fi Channel l’8 e 10 dicembre 2003, remake della serie di fine anni ’70 Galactica e che ha poi dato origine all’omonimo telefilm di fantascienza Battlestar Galactica ancora in corso negli Stati Uniti (ne ho recensito la prima stagione in questo post).

“Battlestar Galactica - La miniserie”Titolo: “Battlestar Galactica – La miniserie”
Numero di dischi: 1
Formato DVD: singola faccia, doppio strato (7,75 Gbyte)
Anno: 2003
Regia: Michael Rymer
Sceneggiatura: Ronald D. Moore e Christopher Eric James (basato sulla sceneggiatura di Glen A. Larson)
Musiche: Richard Gibbs
Cast: Edward James Olmos, Mary McDonnell, Katee Sackoff, Jamie Bamber, James Callis, Tricia Helfer
Produzione: USA Cable Entertainment LLC
Distribuzione: Universal Pictures
Prezzo indicativo: 12,99 €
Data di pubblicazione: 19 dicembre 2007
Formato video: 16:9 (1,78:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Digital 5.1), inglese (Dolby Digital 5.1)
Lingue sottotitoli: italiano, inglese
Durata complessiva: 175 minuti circa
Link esterno per acquistare il disco su DVD.it

Ecco la trama indicata sulla copertina del cofanetto DVD:

Da oltre 40 anni gli uomini delle 12 Colonie di Kobol si battono contro i Cyloni – una razza di robot senzienti che si è ribellata ai suoi creatori con esiti disastrosi. I robot hanno rispettato l’armistizio che ha messo fine alla guerra, ma le promesse di relazioni diplomatiche tra uomo e macchina non si sono mai realizzate. Rimasti per anni nell’ombra, i più temibili nemici dell’uomo ritornano assetati di vendetta – e questa volta, hanno assunto sembianze umane.
Dopo un attacco improvviso e letale, gli umani sono ridotti a una scalcinata flotta di sopravvissuti chiamati ad affrontare un’ultima battaglia che non può essere vinta. Si batteranno fino alla fine con i Cyloni, sperando di vincere contro ogni previsione? O fuggiranno in cerca di un altro mondo ospitale?

Un contenuto speciale sottotitolato in italiano:

  • Documentario: “Battlestar Galactica – La storia vera” (20,5 minuti)

Splendida miniserie televisiva che fa da fondamentale prologo alla bella serie di fantascienza, la cui prima stagione è stranamente stata pubblicata nel nostro Paese prima della miniserie: ricca di effetti speciali cinematografici (che hanno vinto il premio assegnato dalla Visual Effects Society) e di un’ottima colonna sonora, assolutamente consigliata anche a chi non è strettamente appassionato del genere. Buona l’edizione italiana del DVD, che colma un po’ le lacune del primo cofanetto della serie proponendo l’audio italiano 5.1, sottotitoli in italiano ed inglese, e tra gli extra un interessante speciale di 20 minuti sulla realizzazione della serie.

Commenti»

1. Midnighter - 23/01/2008

Capolavoro! Pilot di una delle 3-4 serie più belle in circolazione!

2. PaoloKr - 23/01/2008

Bellissima miniserie! È l’incipit di una delle serie più belle degli ultimi anni…

3. G.L. - 23/01/2008

Io ho già visto la miniserie e la prima stagione, e sono rimasto piacevolmente sorpreso per la qualità di questo prodotto: VERA fantascienza, ottima storia e un cast perfetto. (Vabbe’, Tricia Helfer è addirittura ULTRATERRENA!!!) Insomma, DA VEDERE ASSOLUTAMENTE! Ciao a tutti.

4. matthew - 23/01/2008

Consiglio:questa serie va apprezzata in lingua originale (anche se il doppiaggio italiano non ha compiuto le solite schifezze come in Lost o nella recente Gossip Girl) quindi prendete i cofanetti sui siti esteri. Risparmierete e avrete una edizione decisamente migliore di quella italiana.
Questa bellissima serie lo merita.

5. giechbower - 24/01/2008

Sono d’accordo: è una serie straordinaria che spiazza e coinvolge, uno dei migliori prodotti della tv degli ultimi 30 anni.
Olmos è assolutamente straordinario, le due puntate della Pegasus sono di un intensità devastante.. mi si accappona la pelle dall’emozione ogni volta che ripenso al momento in cui il comandante Adama chiama l’ammiraglio Cain e le dice “sto venendo a prendere i miei uomini”.

6. cantor - 25/01/2008

Perchè vogliamo parlare di starbuck che in “Scare” brinda ai piloti morti elencandone i nomi? …. “So say we all!” :)


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: