jump to navigation

Cinema Festival #48 – Box Office – Synecdoche, New York – Osama Bin Laden – Edicola – Trailer: In Bruges, Fool’s Gold, Welcome Home Roscoe Jenkins, The Hottie and the Nottie, Spiral – Poster: Roscoe Jenkins 06/02/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Giornali e riviste, Video e trailer.
trackback

Cinema FestivalQuesto spazio del blog estende le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema: qualche notizia ed indiscrezione, il box office della settimana, un salto nelle edicole estere per vedere i giornali che parlano di cinema, alcuni trailer originali ed una nuova locandina di film prossimamente in uscita.
Per vedere quali film sono usciti nell’ultimo week-end visitate lo spazio
Al cinema….

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 1-3 febbraio 2008

Si conferma in prima posizione il debutto cinematografico dello scrittore Federico Moccia, la commedia “Scusa ma ti chiamo amore” con Raoul Bova e l’esordiente Michela Quattrociocche, che raggiunge un totale di 9 milioni di euro di incasso complessivo; al secondo posto il nuovo film di Woody Allen “Sogni e delitti” con Ewan McGregor e Colin Farrell; al terzo posto un’altra new entry, il film “Cloverfield” prodotto da J.J. Abrams e diretto da Matt Reeves.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata.

  1. “Scusa ma ti chiamo amore”“Scusa ma ti chiamo amore” (1) 2.637.930 € (Tot. 9.002.419)
  2. “Sogni e delitti” (NE) 1.729.438 € (Tot. 1.729.438)
  3. “Cloverfield” (NE) 1.533.930 € (Tot. 1.533.930)
  4. “American Gangster” (2) 1.179.533 € (Tot. 8.128.790)
  5. “Into the Wild – Nelle terre selvagge” (5) 835.793 € (Tot. 1.993.483)
  6. “P.S. I Love You” (NE) 567.172 € (Tot. 567.172)
  7. “Io sono leggenda” (3) 549.413 € (Tot. 13.398.829)
  8. “Alvin Superstar” (4) 542.873 € (Tot. 3.213.628)
  9. “Non è mai troppo tardi” (6) 461.777 € (Tot. 1.455.947)
  10. “Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie” (10) 259.507 € (Tot. 776.193)

BOX OFFICE USA
Week-end 1-3 febbraio 2008

Grande successo e prima posizione per il film musicale “Hannah Montana/Miley Cyrus: Best of Both Worlds Concert Tour”, film proposto in Disney Digital 3-D; in seconda posizione la new entry horror-thriller “The Eye” con Jessica Alba; ancora un terzo posto per la commedia “27 Dresses” con Katherine Heigl.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Hollywood Reporter, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata.

  1. “Hannah Montana/Miley Cyrus: Best of Both Worlds Concert Tour”“Hannah Montana/Miley Cyrus: Best of Both Worlds Concert Tour” (NE) 31,1 (Tot. 31,1)
  2. “The Eye” (NE) 12,4 (Tot. 12,4)
  3. “27 Dresses” (3) 8,53 (Tot. 57,2)
  4. “Meet the Spartans” (1) 7,34 (Tot. 28,5)
  5. “Rambo” (2) 7,12 (Tot. 29,9)
  6. “Juno” (7) 7,01 (Tot. 110)
  7. “The Bucket List” (6) 6,73 (Tot. 67,5)
  8. “Untraceable” (5) 5,08 (Tot. 19,1)
  9. “Cloverfield” (4) 4,84 (Tot. 71,9)
  10. “There Will Be Blood” (9) 4,65 (Tot. 21)

IMMAGINI DAL MONDO DEL CINEMA

Il sito web Ioncinema ha pubblicato la prima immagine del film “Synecdoche, New York”, che segna il debutto alla regia dello sceneggiatore (vincitore di un premio Oscar) Charlie Kaufman, che tra l’altro ha scritto i film “Essere John Malkovich”, “Confessioni di una mente pericolosa” e “Se mi lasci ti cancello”. Il film vede nel cast Philip Seymour Hoffman, Catherine Keener, Michelle Williams, Samantha Morton e Tilda Swinton: Hoffman interpreta un ambizioso direttore teatrale che tenta di mettere in scena una rappresentazione ricreando una replica a grandezza naturale di New York dentro un magazzino, dopo esser stato dal dentista ed aver scoperto che qualcosa non va in lui.
Il film, in uscita negli Stati Uniti il prossimo 21 marzo, quasi certamente sarà proiettato nel corso del prossimo Festival del Cinema di Cannes.

 

“Synecdoche, New York”

“WHERE IN THE WORLD IS OSAMA BIN LADEN?”

Nel corso del Sundance Film Festival 2008, una delle sorprese è stato il film documentario “Where in the World is Osama Bin Laden?”, diretto da Morgan Spurlock, e che segue al suo documentario del 2004 “Super Size Me”. Il film, ricco di humour e riferimenti alla cultura pop, parte dalla caccia all’uomo più ricercato del pianeta per diventare un interessante e godibile trattato su Medio Oriente e terrorismo.
Il film uscirà negli Stati Uniti tra qualche mese: nel frattempo, qui sotto ve ne presento il trailer.

 

 

 

 

IL CINEMA IN EDICOLA

Visitiamo le edicole inglesi: la copertina del numero del mese di marzo 2008 del mensile “Empire” è tutta incentrata su “Hellboy 2”, sequel sempre diretto da Guillermo Del Toro. Tra gli altri servizi, anticipazioni su “The Hobbit”, il quarto capitolo di “Indiana Jones” e “There Will Be Blood”.

“Empire”, marzo 2008

 

 

 

 

TRAILER DAL FUTURO
Le uscite USA dell’8 febbraio 2008

Come ormai i lettori abituali del blog sanno bene, nello spazio “Cinema futuro” mi soffermo sui film in uscita nell’imminente week-end italiano: qui di seguito presento invece qualche trailer originale di film in uscita negli Stati Uniti, e spesso in arrivo soltanto dopo diversi mesi in Italia.
Questa volta ecco ben cinque film in uscita negli Stati Uniti (non tutti a livello nazionale) venerdì 8 febbraio 2008.

“In Bruges”, action comedy scritta e diretta da Martin McDonagh, con Colin Farrell e Brendan Gleeson nel ruolo di due cecchini che, dopo un lavoro andato male a Londra, vanno in Belgio, dove ben presto si abitueranno ai costumi del luogo.

“Fool’s Gold”, commedia avventurosa di Andy Tennant, con Matthew McConaughey e Kate Hudson: un nuovo indizio sul nascondiglio di un tesoro perduto riaccende il senso di avventura di una coppia.

“Welcome Home Roscoe Jenkins”: del film parlo più in dettaglio sotto, nello spazio Poster.

“The Hottie and the Nottie”, commedia romantica di Tom Putnam, con Paris Hilton, Joel Moore e Christine Lakin: un giovane va a Los Angeles per rintracciare l’amore della sua vita, ma si troverà come ostacolo la presenza fissa della “non proprio bellissima” migliore amica della donna.

“Spiral”, thriller di Adam Green e Joel Moore, con Joel Moore, Amber Tamblyn e Zachary Levi. Un pittore talentuoso vive nell’anonimità lavorando in banca: una sua collega accetta di posare per lui, e ciò farà venire alla luce angoli oscuri del suo passato.

IL POSTER: “WELCOME HOME ROSCOE JENKINS”

Per lo spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, è protagonista il poster della commedia “Welcome Home Roscoe Jenkins”, in uscita negli Stati Uniti l’8 febbraio.
Scritto e diretto da Malcolm D. Lee, il film vede tra i protagonisti Martin Lawrence , James Earl Jones, Margaret Avery, Joy Bryant, Cedric the Entertainer, Nicole Ari Parker, chael Clarke Duncan, Mike Epps e Mo’Nique. E’ protagonista il conduttore di un talk show di successo, che decide di lasciare Los Angeles per riunirsi con la sua famiglia nel profondo Sud degli Stati Uniti.

“Welcome Home Roscoe Jenkins”

Commenti»

1. Matthew - 06/02/2008

Cloverfield (che come ricorda Antonio è prodotto NON DIRETTO da J.J. Abrams) continua a scendere in America e da noi si piazza solo terzo…

2. enry - 06/02/2008

@Matthew Mi sa che a questo punto sarebbe meglio chiamarlo CloverFlop! :-)

3. Midnighter - 06/02/2008

Insomma… Con quello che è costato è un grande successo!

4. enry - 06/02/2008

@Midnighter E’ un successo, non un grande successo… E cmq tutti si aspettavano incassi più alti, è inutile negarlo…
In ogni caso la mia era una battuta e Matthew, dato che c’è già stata una discussione analoga la scorsa settimana, sa a cosa mi riferisco…

5. ABREdoskoi - 06/02/2008

che bello, un film con Amber Tamblyn (Joan of arcadia, per chi non ricordasse). Ma per caso è un remake di un horror giapponese?

In bruges: con tutti quei fuck questo trailer è giudicato G? :D
quello là è il nano della quarta serie di nip/tuck?

6. Matthew - 06/02/2008

Il passaparola uccide questo film. E sono all’incirca gli stessi motivi per cui le persone abbandonano Lost. Stasera lo vedrò…

7. alessio - 07/02/2008

Ma secondo voi questo che vuole dire con il suo video?
http://it.youtube.com/watch?v=21XZ7wcu_j4

8. scape - 07/02/2008

antonio sai quando esce the air i breathe???in teoria sarebbe dovuto uscire il 1 febbraio…

9. Matthew - 07/02/2008

Visto!
Chi non conosce J.J. Abrams e il suo mondo (la sua longa manus è onnipresente lungo tutto il film) esce terribilmente incazzato alla fine. Da qui il passaparola negativo.
Da fan di Abrams (non so ancora per quanto a sto punto) non rimango scontento,ma mi chiedo era necessario riutilizzare molte idee di Lost al cinema? Il giochetto (gia utilizzato con Blair Witch Project non dimentichiamolo e non gridiamo al miracolo per nulla) è simpatico,ma non lascerà segno…

10. Heglis - 07/02/2008

l’ho visto ieri Cloverfield. Niente di che, insomma, deluso. Poi 1 ora e 13m di film (come questo) sono davvero troppo insignificanti…

11. Into the wild - 08/02/2008

[…] Cinema Festival #48 – Box Office – Synecdoche, New York – Osama Bin Laden – Edicola – Trailer: In Br… […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: