jump to navigation

Cinema futuro (304): “30 Days of Night” 07/02/2008

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
trackback

“30 Days of Night”Titolo: “30 Days of Night”
Genere: horror / thriller
Regia: David Slade
Sceneggiatura: Steve Niles, Stuart Beattie e Brian Nelson (basato sul romanzo grafico di Steve Niles e Ben Templesmith)
Musiche: Brian Reitzell
Sito web ufficiale (USA):
www.30daysofnight.com
Uscita negli Stati Uniti: 19 ottobre 2007
Uscita in Italia: 8 febbraio 2008 (Medusa, con il titolo italiano “30 giorni di buio”)
Trailer originale: cliccate qui
In breve: la cittadina di Barrow, in Alaska, si prepara per il periodo invernale di “30 giorni di buio”, che ogni anno causa la sparizione del sole dal cielo per un mese. Mentre gli abitanti rimasti si preparano, Lo Straniero (Ben Foster) comincia a sabotare la cittadina, rubando e distruggendo la maggior parte dei telefoni cellulari e distruggendo l’unico elicottero presente. Lo sceriffo Eben Oleson (Josh Hartnett) indaga sugli strani avvenimenti, scoprendo che la sua ex-moglie Stella (Melissa George), di passaggio in città, ha perso l’ultimo aereo e dovrà rimanere in città per il prossimo mese. Eben riesce a catturare lo Straniero, che però dalla sua cella minaccia Eben, Stella e Jake (Mark Rendall), giovane fratello di Eben, avvisandoli che la morte sta venendo a cercarli. Infatti un gruppo di vampiri, guidati da Marlow (Danny Huston), approfittando del buio si preparano ad attaccare la cittadina…

Commenti»

1. kamaleonticart - 06/02/2008

questo mi ispira!!! *_*

2. pipkin - 07/02/2008

Sisì, sembra carino!!!

3. kusanagi - 08/02/2008

dal regista di Hard Candy, il thriller horror mai arrivato in Italia cone Ellen Page, fresca candidata all’Oscar per la commedia Juno, mi aspetto grandi cose, e lo spunto iniziale della trama fa ben sperare … ^____^

4. recensendo - 08/02/2008

Rispetto a tanti film pesantemente pubblicizzati ma in fondo altamente discutibili (penso al pessimo Alie vs Predator 2 o al mediocre Cloverfield), questa pellicola è un buon horror. Tanto mestiere e pochi fronzoli. IMHO, ovviamente.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: