jump to navigation

Un calcio… al week-end – 9 e 10 febbraio 2008 11/02/2008

Posted by Antonio Genna in Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endNel corso del week-end si sono disputate la ventiduesima giornata di Serie A e la ventiquattresima giornata di serie B: per una cronaca completa di quanto è accaduto sui campi di calcio italiani delle serie maggiori ritorna l’appuntamento con “Un calcio… al week-end” curato da Carlo.

La Juve espugna Udine, il Milan supera il Siena col baby Paloschi
In B il Ravenna ferma il Bologna
Là dove l’Inter non riesce a vincere, ci riesce la Juve. Nel campo di Udine, tanto odiato dagli interisti (che non hanno battuto i friulani negli ultimi due anni), la Juventus ottiene una vittoria importantissima e in rimonta. Sotto di un gol dopo appena 6 minuti con Dossena, i ragazzi di Ranieri sfoderano ancora una volta una grande prova di orgoglio e rimontano nella ripresa con le reti di Camoranesi e Iaquinta, entrato da appena un minuto. L’Udinese non batte la Juventus al Friuli dal 1995 (1-0, gol di Bierhoff).
La Roma fatica e non poco, ma alla fine la spunta sulla Reggina per 2-0 con due belle reti di Panucci e Mancini, che permettono ai giallorossi di retsare a -8 dalla capolista Inter (vittoria a Catania per 2-0 con gol in fuorigioco di Cambiasso e rete di Suazo). Nel prossimo turno l’Inter affronterà il Livorno mentre la Roma sarà ospite della Juventus. PaloschiOccasionissima dunque per l’Inter per allungare il passo in maniera quasi definitiva.
Il Milan, in grande emergenza, supera il Siena per 1-0 con un bel gol del giovanissimo Paloschi (nella foto), entrato da meno di un minuto al posto di Serginho. Molti dubbi sono sorti nel primo tempo per un gol annullato a Locatelli sul risultato di 0-0. Il giocatore infatti non appare in fuorigioco, e nel caso ci fosse sarebbe di pochissimi millimetri. I rossoneri sono ora a -2 dalla Fiorentina, che ha sciupato una grande occasione contro l’Atalanta in chiave Champions League. A Bergamo i toscani vanno in vantaggio con Pazzini ma l’Atalanta trova il pari immediato con Muslimovic. MuslimovicNella ripresa segna Semioli, e quando la gara sembra chiudersi sul 2-1 ecco che arriva allo scadere il gol della doppietta di Zlatan Muslimovic (nella foto, primi due gol in campionato per lui) a chiudere la gara sul definitivo 2-2. Ora il Milan, nel recupero contro il Livorno di mercoledì prossimo, ha la possibilità (con una vittoria) di superare i viola e di insediarsi al quarto posto.
Il Palermo cade sotto i colpi degli ex contro il Torino. La squadra di Guidolin è passata in vantaggio con un bel gol di Amauri in contropiede, ma nella ripresa Diana e Di Michele (doppietta) fissano il risultato sul 3-1, facendo intuire chiaramente come ci siano stati dei pesanti errori in fase di calciomercato da parte della squadra di Zamparini.
Altri risultati:
Cagliari-Parma 1-1 (Jeda, Reginaldo)
Empoli-Lazio 1-0 (Vannucchi)
Livorno-Genoa 1-1 (Tavano, Di Vaio)
Sampdoria-Napoli 2-0 (Delvecchio, Franceschini)Classifica: Inter 56, Roma 48, Juventus 44, Fiorentina 38, Milan 36, Udinese 33, Sampdoria 31, Atalanta 30 (Milan una gara in meno)
Marcatori:
Trezeguet (1 rig.) 15, Ibrahimovic (7 rig.) 14, Mutu (5 rig.) 13, Borriello (4 rig.) 12, Cruz (1 rig.), Tavano (3 rig.) e Totti (2 rig.) 10

Prossimo turno (23ª giornata)
Sabato 16 febbraio 2008:
Inter-Livorno
(ore 18.00)
Parma-Milan (ore 18.00)
Juventus-Roma (ore 20.30)

Domenica 17 febbraio 2008 (ore 15.00):
Fiorentina-Catania
Genoa-Sampdoria
Lazio-Atalanta
Napoli-Empoli
Palermo-Cagliari
Reggina-Udinese
Siena-Torino
L’ANGOLO DELLA SERIE B
24 ª giornata

La conferma
Il Chievo batte il Treviso per 1-0 con gol di Italiano e aggancia il Bologna (fermato sul pari) in vetta a quota 50.

La sorpresa
Il Ravenna, ultimo in classifica a pari merito col Vicenza, riesce nell’impresa di fermare il Bologna capolista sull’1-1 grazie al pareggio al 93′ di Succi. I felsinei erano andati in vantaggio al 78′ con un calcio di rigore di Adailton.

La delusione
Pesante sconfitta dell’Ascoli (3-0 a Rimini) e zona playoff che si allontana notevolmente, I bianconeri sono ora infatti a -14 dal sesto posto e destinati, per il resto della stagione, ad un anonimo campionato di metà classifica.

Classifica: Bologna e Chievo 50, Lecce e Pisa 49, Albinoleffe 46, Brescia 44, Mantova 40, Rimini 36 (Brescia una gara in meno)
Marcatori: Castillo (3 rig.) 17, Godeas 16, Cellini (3 rig.) 15, Granoche (4 rig.) e Marazzina 13

Prossimo turno (25ª giornata, martedì 12 febbraio 2008, ore 20.30)
Albinoleffe-Ravenna
Ascoli-Lecce
Bari-Piacenza
Bologna-Avellino
Brescia-Pisa
Cesena-Grosseto
Frosinone-Messina
Mantova-Vicenza
Modena-Chievo
Treviso-Rimini
Triestina-Spezia

Commenti»

1. Calcio: La Juve espugna Udine, il Milan supera il Siena col baby Paloschi « CarlOOgle - 11/02/2008

[…] Udine, il Milan supera il Siena col baby Paloschi Pubblicato il 11 Febbraio 2008 di Carlo Articolo per il blog di Antonio sull’ultimo week-end […]

2. DYD666iscr - 11/02/2008

i furti continui che sta facendo l’inter fanno si che nessuno ha piu’ voglia di seguire il campionato… che schifo… prima la juve adesso questi ladri… che senso ha giocare ancora ??

3. Carlo - 12/02/2008

Inter-Livorno, anticipo in programma sabato pomeriggio alle 18 e valido per la 4^ giornata di ritorno, e’ stato anticipato alle 16. Lo ha comunicato la Lega Calcio che ha reso nota un’altra variazione di orari. Il derby Lazio-Roma, in programma mercoledi’ 19 marzo e valido per la 10^ giornata di ritorno, avra’ inizio alle 21.15 e non alle 20.30.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: